giovedì 26 maggio 2022

Nessuno ne parla ma sono promossi! Ed ho dato una seconda chance...

Ho un'altra piccola carrellata di prodotti che vorrei attenzionarvi visto la buona performance che hanno avuto su di me, ma di cui ho letto e sentito poco o nulla. E sono anche curioso di sapere se già li conoscevate, se magari avete avuto una esperienza simile alla mia o cosa vi attira di più.



Mi è piaciuto fin dal primo utilizzo questo detergente viso del brand coreano Banobagi, che è stata davvero una sorpresa per la sensazione che lascia.
Come tutti i prodotti coreani, non si tratta di un semplice sapone per il viso, ma è arricchito con tantissimi attivi per renderlo da un lato capace di rimuovere sebo e impurità, dall'altro dargli una funzione lenitiva e idratante. Nell'INCI del Calming Care Cleansing Gel troviamo ben 3 forme diverse di acido ialuronico, quello che Banobagi chiama Blue complex, ovvero la miscela di sei diversi estratti di piante come camomilla, lavanda, giacinto dall'azione anti infiammatoria e anti ossidante, e il Red Snow, un attivo dall'estratto di Camelia Japponica ricco di acido protocatechuico, un tipo di acido fenolico dalle proprietà anti inquinamento e anch'esso antiossidante.
L'azione lenitiva è data dall'allantoina e dalla calamina, che è una miscela di ossido di zinco e ossido ferroso, che è perfetto per pelli sensibili ma problematiche.
Inoltre questo detergente viso ha anche un PH di 5.5.



A parte queste note un po' noiose per alcuni il Gel To Foam Banobagi è ottimo anche nel suo utilizzo. Non fatevi spaventare dal formato da 100ml perché è un gel molto denso e serve giusto una nocina di prodotto per lavare bene il viso. Io lo stendo come posso sul viso asciutto, e poi umidisco le mani e lo emulsiono. In questa operazione il gel, come dice il nome, si trasforma in una schiuma bianca molto sottile e cremosa. Così il Calming Care Cleansing Gel è molto piacevole da usare, si massaggia scorrendo bene sul viso, e soprattutto riesco passarlo anche sugli occhi senza fastidi (porto le lenti a contatto ndr.) e non è cosa comune.
La schiuma che crea, pur essendo abbastanza omogena, è facile da sciacquare.


La meraviglia però di questo detergente viso Banobagi sta nel come lascia la mia pelle. Il suo potere detergente è profondo, si porta via sebo, tracce di prodotti e protezione solare, ed ho pure notato che riesce a struccare un make up basico (AKA correttore e cipria). Dall'altro lato però, se la pelle risulta ben detersa, fresca, liscia e opacizzata, non l'ho mai percepita tirante o secca. 
Difficilmente definirei un detergente per tutti i tipi di pelle, ma onestamente, a meno che non cerchiate degli attivi specifici o nel caso di una particolare situazione di disidratazione, il Gel To Foam Banobagi è davvero adatto ad un ampio spettro di cuti. Non avendo profumo inoltre è adatto a chi ha sensibilità alle fragranze.
Una piccola scoperta nel mondo del k-beauty che mi ha messo curiosità su questo brand.
Vi segnalo anche che questo cleanser Banobagi è disponibile anche in formato 30ml, qualora non vi fidiate della mia recensione ma vogliate comunque provarlo. 

INFO BOX 
🔎  Yesstyle, Online
💸 €15.40
🏋 100ml
🗺 Made in Corea
⏳  12 Mesi
🔬 //





Credo che Deborah Milano stia puntando man mano su altri prodotti, ma questo correttore Dress Me Perfect, pur non essendo una novità, mi è piaciuto molto. È un concealer fluido dalla texture abbastanza sottile e leggera ma che offre una coperta media naturale.
L'ho trovato facilissimo da stendere, ha un applicatore che preleva la giusta quantità di prodotto, e si sfuma super rapidamente, anche semplicemente con le dita. L'ho provato con spugnette e pennello, ma non serve sporcarli con questo correttore.

Purtroppo Deborah l'ha declinato in poche tonalità, solo 3, che al giorno d'oggi è impensabile. Io infatti ho fatto un po' fatica a scegliere il colore più adatto a me perché non mi sembravano affatto azzeccati. Sono ricaduto sullo 02 Light Rose, che è un rosa pescato, con l'idea che se non mi fosse stato bene da solo, sarebbe stato una sorta di leggero color corrector.
Non mi sono del tutto sbagliato: usato da solo infatti, riesce a camuffare il blu delle mie occhiaie, e si comporta molto bene, perché la formula del Dress Me Perfect è sicuramente asciutta ma elastica, non si sposta e non devo nemmeno settarlo. Si fa le sue 6/7 ore discretamente senza enfatizzare rughe di espressione o texture.
Non è sicuramente il correttore idratante per pelli secche e segnate, anche perché ha una finitura opaca, ma con una buona crema idratante sotto, non mi ha mai dato problemi.


Dopo questo periodo, sicuramente la coprenza non è come appena applicato, ma almeno non crea un effetto antiestetico.
Il correttore Dress Me Perfect non è però tanto perfetto a livello di tonalità. Infatti su di me che in genere sono un ivory, noto un leggerissimo stacco con il resto dell'incarnato, e la colorazione Light Rose non mi dà un effetto illuminante che mi piace. Non è qualcosa di orrendo, se sono di fretta ad esempio posso utilizzarlo da solo, ma lo preferisco come base.
Infatti l'ho usato come color correcting della zona più scura delle occhiaie, e sopra vado ad applicarci un prodotto più illuminante e chiaro. Anche in questo modo, il correttore viso Deborah non mi ha mai dato problemi, anzi è un'ottima base proprio per la sua consistenza sottile e leggera.
Aggiungo che anche con il caldo ha avuto un'ottima resa, per cui se cercate un correttore con queste caratteristiche o che faccia da soft color corrector, dategli una chance.

INFO BOX 
🔎 Grande distribuzione, Acqua e Sapone, Douglas.it
💸 €8.90
🏋 6ml
🗺 Made in Italia
⏳  12 Mesi
🔬 //





Lo scorso Febbraio vi avevo raccontato il mio disappunto per i prodotti solidi per capelli di Cien Nature, che si erano distinti in negativo (almeno per me) rispetto ai buoni doccia gel solidi.
Se lo shampoo solido, come affermavo nella recensione, è diventato il sapone con cui lavo i pennelli da trucco, o comunque un detergente random, dovevo trovare un secondo utilizzo per il balsamo solido Cien, ed ho pensato che, come qualunque balsamo, potesse diventare un cowash.

Nello specifico questo Solid Conditioner crea anche una leggera schiuma nell'utilizzo, quindi mi sembrava adatto. Tuttavia no, secondo me non è buono nemmeno così.
In primis infatti è scocciante cercare di prelevare abbastanza prodotto affinché abbia una azione detergente sufficiente, ma dall'altro lato questo balsamo non balsama. Non ha su di me un potere condizionante che me lo faccia apprezzare, pur in un uso più massiccio.
Lo trovo insomma inutile, a meno che non abbiate capelli abbastanza facili da domare, ma per me uno dei peggiori acquisti degli ultimi mesi.

INFO BOX
🔎 LIDL
💸 € 2.99
🏋 80g
🗺 Made in Germania
⏳  12 Mesi
🔬 Natrue, Vegan



Venus Deodorante Ultra delicato 
Spray No Gas con Acqua Virginiana 


Qualche tempo fa mi aggiravo in un negozio di prodotti per la casa e la persona cercando un deodorante che mi soddisfacesse, e il mio sguardo è caduto su questo di Venus principalmente per gli ingredienti. Ha infatti un INCI essenziale, in cui troviamo alcool, Trietil Citrato che evita la formazione di cattivi odori, e l'acqua di amamelide per lenire. 
La presenza di alcool e di profumo secondo me non lo rendono un deodorante ultra delicato, perché tante persone hanno reazioni a queste due sostanze, ma su di me è stato valido senza alcuna reazione avversa. 


Infatti su di me questo deodorante Venus regge molto bene durante la giornata, anche lui si fa le sue sette ore di "ufficio" e mi fa arrivare fino a sera senza situazioni imbarazzanti. Come vi dicevo non mi ha mai creato irritazioni, pruriti o fastidi anche nell'uso costante nel corso delle settimane, però ammetto che non so se si possa considerare il deodorante più delicato in assoluto.
Mi piace anche che l'erogatore sia uno spray abbastanza sottile e non esageratamente ampio.
La profumazione aggiunta da Venus sa di pulito ed è delicata, non interferisce con eventuali fragranze che utilizziamo.
Certo non è il prodotto che suggerirei a chi ha una sudorazione abbondante e non è il deodorante che io stesso ho usato ad esempio in viaggio, perché non volevo rischiare di ritrovarmi dei cattivi odori, ma è stata più una precauzione mia che il non fidarmi del prodotto.
Infatti credo che potrei benissimo riacquistare questo deodorante Ultra Delicato di Venus: si asciuga in fretta, funziona, e costa poco.

INFO BOX
🔎 Grande distribuzione
💸 € 1.69
🏋 100ml
🗺 Made in Italia
⏳  12 Mesi
🔬//



Qual è il prodotto che più vi incuriosisce? E quali sono i vostri promossi del periodo?



8 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Ciao, ti seguo da un po' e mi piacciono le tue recensioni. Conosci i prodotti Teaology? Pare che utilizzino il té al posto dell'acqua. La cosa mi sembra interessante. Che ne dici? G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao G. e grazie mille ☺️🙏🏻 Teaology la conosco solo di nome, ma non mi ci sono mai soffermato se non erro per il rapporto quantità prezzo un po' sfasato rispetto ad altri brand. Tu hai qualcosa in particolare da segnalarmi?

      Elimina
    2. Guarda, da Douglas online ho comprato il cofanetto Hello Glow! Essential Kit. Finora ho provato Peach Tea Hydra Cream, Happy Skin e Tea Balm Peach Tea. Le due creme sono ok, mi piace molto il profumo di té e pesca, la performance è discreta. Però devo dire che sulla mia pelle grassa si sono comportate bene. Mi è piaciuto molto il balm per le labbra: le tiene ben idratate senza ungerle e dà una leggera colorazione che non mi dispiace. In realtà punto molto sull'esfoliante Tea Glow con acido salicilico ma è l'unico che non ho ancora provato perché devo finire prima quello di Paula's Choice. Speravo di poterlo sostituire con quello di Teaology che - seppur costosetto - costa comunque meno. Poi ti farò sapere.
      ciao! G.

      Elimina
    3. Grazie mille per questa panoramica, in effetti un cofanetto del genere potrebbe essere un'idea per provare qualcosa. La Tea Glow mi ricorda molto dall'INCI la luce liquida di Vera Lab, non so se l'hai provata ma potrebbe essere un'altra alternativa a Paula's Choice un po' più economica...
      Buon week end! 😊

      Elimina
  2. Ciao Pier! Finalmente passo a trovarti *_* mi sembra quasi impossibile! Banobagi è la primissima volta che lo sento come brand. Mi sa che sono rimasta fuori dai giri per troppo troppo tempo...
    Per quanto riguarda i prodotti solidi Cien ammetto che avevano attirato abbastanza la mia curiosità in negozio, ma non li ho acquistati per via della mole di cose che ho da terminare. Se, però questo balsamo, non balsama ne faccio volentieri a meno XD credo che darò una chance ai doccia gel solidi, ma dopo che sarò riuscita a far fuori quanti più prodotti doccia visto che continuano ad essere il mio tallone d'Achille U_U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilenia! Mi fa molto piacere tu sia venuta da queste parti 😍
      Banobagi anche io l'ho sentito molte poche volte in giro.
      Molto tecnica la spiegazione del balsamo che non balsama, me ne rendo conto 😂 Se ti capita, i doccia gel sono molto carini!

      Elimina
    2. Ma sai che mi è piaciuta come espressione?! Rende perfettamente l'idea senza fare giri di parole, quindi - per me - è perfetta :D

      Elimina
    3. 😂 è vero, rende bene! Buona serata!

      Elimina

Vi sono piaciuti