11 dicembre 2023

Due maschere viso economiche da Tigotà (anche per il multimasking)

Non mi ero reso conto, ma era addirittura il 2018 quando vi ho parlato l'ultima volta delle maschere viso Le Driadi, uno dei brand disponibili da Tigotà e che produce cosmetici con ingredienti naturali. Se volte approfondire e recuperare quella recensione, visto che le maschere sono ancora disponibili, vi basta un click qui
Nel tempo Le Driadi ha aggiunto qualche prodotto in più, fra cui appunto due maschere di cui vorrei parlarvi.


INFO BOX
🔎 Tigotà                       
💸  €1.99
🏋 10 ml
🗺 Made in Italy
⏳  Monodose
🔬 Testato a Nickel, Chromo e Cobalto

Contengono esattamente il 97% di ingredienti di origine naturale ed entrambe hanno una consistenza cremosa (con delle piccole differenze) senza siliconi, petrolati e oli minerali, ed entrambe queste maschere hanno lo stesso modo d'uso: vanno applicate su pelle pulita (senza make-up ovviamente) e lasciate agire per circa 10 minuti, per poi essere rimosse con acqua tiepida.

La prima è la Maschera Viso Riequilibrante Argilla Rosa e Pompelmo per una pelle purificata e rinfrescata.

Oltre appunto all'argilla rosa, che è una delle argille più delicate, e all'estratto di pompelmo, che ha un effetto astringente, ci sono anche estratto di limone che è schiarente e antiossidante, e ananas che ha un potere tonificante e antiinfiammatorio. A questi si uniscono l'estratto d'uva antiossidante, che male non fa.

Le Driadi ha ribilanciato la presenza dell'argilla rosa con sostanze emollienti e idratanti, come glicerina, olio di mandorle dolci, di semi di girasole per farne un trattamento completo. Come vi dicevo queste maschere viso sono cremose, in questo caso direi molto vicina alla consistenza di una normale crema viso, quindi abbastanza facile da stendere e con una profumazione fresca e piacevole.

Nonostante la presenza di argilla, la Maschera Viso Riequilibrante Le Driadi non si secca, quindi anche se per qualche motivo dovreste sforare i 10 minuti di posa (cosa che mi capita di frequente, ma ora vi spiego), non vi ritrovate con il prodotto ormai incrostato sul viso, di conseguenza risulta davvero delicata. Io infatti l'ho apprezzata proprio per questo, perché su di me ha un effetto purificante e sebo assorbente ma senza eccedere e diventare aggressiva o troppo essiccante. Quindi magari la zona T, per me la parte più impura e oleosa del viso, risulta pulita ed opacizzata, ma le guance, il mento e tutte le altre parti più secche diventano idratate ed elastiche, ed in generale la pelle ha un bell'aspetto. 

Poi trovo questa maschera riequilibrante ideale in questo periodo più freddo dell'anno, perché non mi serve un prodotto molto purificante e asciugante, ma semplicemente evitare che il sebo si accumuli troppo nei pori.
Penso che le cuti normali e miste possono apprezzarne l'effetto rinfrescante, pulente e tonificante, oltre che idratante; le pelli più grasse non troveranno secondo me in questo trattamento quell'effetto astringente deciso, ma potrebbero alternarla a qualcosa di più specifico per una azione più dolce che non va ad ungere e appesantire il viso.
Il risciacquo di questa maschera Le Driadi è infatti semplice da sciacquare e non lascia patine.

La seconda maschera è la versione Nutriente con avena e calendula, ma anche tanti altri ingredienti emollienti.

Nell'INCI infatti si legge anche burro di karitè e cacao, olio di mandorle dolci, macadamia e semi di girasole, e anche l'olio di avena, che unito all'estratto della stessa pianta, contribuisce alla salute della barriera cutanea oltre a lenirla. L'azione addolcente è poi aiutata dalla presenza di estratto di calendula.

Tutta questa sequela di oli e burri si traduce in una consistenza un po' più soda e densa rispetto all'altra maschera ma non per questo difficile da applicare sul viso, anzi è piacevole anche questa, ed ha pure una profumazione molto carina, fresca e dolce.
Questa maschera Nutriente Le Driadi è perfetta secondo me in questo periodo freddo, e in generale per pelli secche, stressate e screpolate.

Per me ha proprio un effetto lenitivo, ammorbidente, idratante e nutriente, che migliora tutte quelle aree secche e screpolate del viso. Anche utilizzata localmente è secondo me è ottima per riparare quei punti del viso in cui la pelle può risultare inaridita. Quindi anche questa secondo me è abbastanza versatile, ma ovviamente non consiglierei ad una pelle grassa e con impurità di spalmarsela sul viso come Nutella sul pane.  A me è capitato anche di applicarla sul contorno occhi e non mi ha dato fastidio, ma Le Driadi suggerisce di evitarlo. Su di me comunque, questa maschera Nutriente non lascia residui ma allo stesso tempo non la considero una completa sostituta della skincare, ma ci applico sopra qualche prodotto e non ho mai notato interazioni particolari.

Quello che mi è piaciuto di queste maschere Le Driadi è anche che possono essere usate per il multi-masking. Se non lo sapete, questa tecnica consiste nell'applicare trattamenti differenti su zone limitate del viso per agire su problematiche specifiche, quindi, ad esempio, una maschera purificante solo sulla zona T, mentre sul resto del viso se ne lascia agire una idratante o illuminante. Bene, a me questa pratica non piace perché molto spesso le maschere purificanti contengono argilla e già dopo 5/10 minuti si sono seccate e vanno rimosse, mentre quelle idratanti possono restare in posa qualche minuto in più. Con questi due prodotti Le Driadi è invece possibile farlo perché non si seccano, e anche volendo rispettare i tempi di posa dati dall'azienda, non ci sono problemi visto che sono uguali. 

Che ne pensate di questo brand?




3 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Ciao Pier! Non ho mai provato nulla del brand ma ne sento recensioni positive e appena mi capita voglio provarle! Un grosso bacione

    RispondiElimina

Vi sono piaciuti