mercoledì 2 maggio 2018

|Beauty Cues #MaskWednesday|
Vi presento le maschere DynaSunCare ☀️

Sono sempre contento quando ho la possibilità di farvi conoscere qualche novità, di darvi alternative, di poter dar spazio a qualche brand di cui magari ancora non avete sentito parlare ma che può essere interessante tenere d'occhio. Con questo approccio ho deciso di accettare la collaborazione con DynaSunCare.


DynaSunCare è un'azienda tedesca ma che per creare i suoi prodotti si è rivolta ai migliori in circolazione: i coreani. Infatti il marchio al momento consta di una gamma di maschere viso in tessuto, e lo sappiamo bene come i coreani siano proprio all'avanguardia quando si tratta di sheet mask o comunque di cura della pelle in generale.
Le referenze Dynasuncare al momento sono tre: la Antiaging Mask, la Antistress Mask e la Aqua Mask, tutte con estratti e attivi diversi, rivolte a diverse tipologie di pelle. 
I prodotti sono venduti sul loro sito, ma ho visto che sono disponibili sia su Amazon che su Ebay e la cosa carina è che hanno anche dei kit risparmio da 3, 5 o 10 maschere, quindi se proprio vi innamorate si può far scorta.



Ovviamente ho provato tutte e tre le tipologia di maschere e sono tutte accomunate dallo stesso tessuto, il tencel estratto dagli alberi dei eucalipto, che secondo me ha la giusta sottigliezza, che agevola l'applicazione senza strapparsi. Su di me le maschere calzano molto bene avvolgendo il viso senza sollevarsi, ci sono degli spacchetti ai bordi così da adattarsi al volto, e non mi dà fastidio né nella zona degli occhi, né dove la bocca perché la fessura è abbastanza ampia. Inoltre non mi si stacca dal viso, resta ben aggrappata alla pelle. Il siero di tutte e tre le maschere è abbondante e denso, molto di più di quanto ho visto in genere, e non gocciola via.



Vi dicevo, estratti diversi per ogni referenza ma tutte hanno un paio di ingredienti in comune (gli INCI di queste maschere non sono molto lunghi) che ho trovato interessanti: il beta glucano, dall'azione idratante, cicatrizzante e protettrice dai radicali liberi, e il pantenolo, o Vitamina B.
Altro aspetto che ho apprezzato è che l'azienda stessa suggerisce che le loro maschere sono adatte sia a uomini che donne, e che l'essenza che avanza può essere usata su qualsiasi parte della pelle (quindi collo ad esempio), cosa che io faccio puntualmente.
Sono delle maschere monouso e DynaSun suggerisce una posa di 15/20 minuti, ma io ovviamente ho barato tenendole molto di più e man mano scoprirete perché.
Volete sapere un retroscena? Ho usato tutte le maschere che l'azienda mi ha inviato, ma ho scritto le mie impressioni dalla prima volta, e quando le utilizzavo di nuovo mi ritrovavo nelle stesse parole che avevo scritto. Quindi le cose sono due: o io conosco quattro parole in croce, o effettivamente ho inquadrato bene la loro funzione. 


DynaSun Aqua Mask | Per pelle disidratata 

DynaSun Aqua Mask

L'azienda introduce la Aqua Mask con questa descrizione:
"L’abbondante estratto della maschera stimola la tua pelle. La superficie cutanea attrae il fluido e viene idratata. Lo splendore che genera la maschera è immediatamente riconoscibile.
Già dopo la prima applicazione sarai in grado di vedere il cambiamento. L’umidità viene fornita dagli estratti di Imperata Cylindrica e Aloe Vera presenti nella maschera."
Se per l'aloe vera non credo servi una presentazione, forse è giusto spendere due parole sull'estratto di imperata Cylindrica, una pianta del deserto africano che pare resista a climi particolarmente sfavorevoli e sia in grado di trattenere l'idratazione della pelle. Proprio per questi componenti la maschera è indicata appunto a pelli disidratate.
La Aqua Mask Dynasun ha un leggero odore fruttato fresco molto piacevole, e sul viso risulta delicatamente fresca, ma ho provato maschere decisamente più fresche, questa resta più sul piacevole sopportabilissimo anche con un clima più freddo.


Proprio per la densità del siero e per la quantità, ho notato che impiega davvero un bel po' di tempo ad asciugarsi del tutto, non è un problema a mio avviso visto che non casca appunto dal viso. So che a molti non piace tenere le maschere molto a lungo, sebbene secondo me sia fondamentale affinché la pelle assorba gli attivi, però in questo caso sarebbe un po' sprecata come trattamento da fare 15 minuti prima di uscire.
Io l'ho sempre tenuta in posa dai 50 minuti fino ad anche un'ora, ma la maschera non è mai stata completamente asciutta: la mia pelle assorbe circa l'85% di siero.
Questo per me non è un deterrente perché la Aqua Mask mi è piaciuta: mi lascia la pelle dewy, luminosa, sicuramente molto idratata. Una volta rimossa la maschera e assorbiti tutti i pochi residui di siero, la pelle non mi rimane appiccicosa o unta. Anche al tatto la pelle è morbida e liscia.
È una maschera che mi sento di consigliare anche io a pelli disidratate ma anche da normali a secche e spente, che hanno bisogno di questo bagno di idratazione.

INFO BOX
🔎 dynasuncare.com, Amazon, Ebay
💸 € 4.99
🏋 32 gr
🗺 Corea
⏳  1 Maschera monouso/scadenza sulla confezione
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌱

DynaSun Antistress Mask | Per pelle Pelle Secca e Sensibile

DynaSun Antistress Mask

Ve lo dico subito: nel range DynaSun la loro maschera in tessuto Antistress è quella che preferisco. Sarà anche che è la più indicata al mio tipo di pelle, sarà per come si comporta, ma mi è piaciuta molto.
Intanto il profumo: sempre fresco, piacevole, ma con un accento un po' più floreale. È vero che la maschera contiene estratto di lavanda, ma non riconduco il profumo del prodotto a questa pianta. L'azienda dice che questo estratto è inserito nella formulazione per 
"stimolare la nostra circolazione. Intensificando la circolazione del sangue, il rifornimento di cellule della pelle è migliorata. La pelle sarà più sana e rigenerata."
Anche nella Antistress Mask il siero è gelloso ma mi è parso appena più fluido rispetto ad esempio a quello della Aqua Mask; ma non per questo l'essenza gocciola, anzi, ha pur sempre una consistenza in gel. È un siero che alla mia pelle piace molto e che beve molto volentieri.
Certo richiede sempre un po' di tempo per essere assorbito, ma lo fa in modo più completo rispetto a tutte e tre le maschere. È proprio l'unica che riesco a far assorbire quasi al 100%, lasciando il tessuto quasi asciutto.



Mi ritrovo nelle parole di DynaSunCare che dice 
"Avrai la sensazione di una seconda pelle con una freschezza rinvigorente. La tua pelle si sentirà tonica e la carnagione brillerà."
Infatti una volta che la rimuovo, la maschera Antistress mi lascia una pelle bellissima, luminosa, ben idratata a fondo, senza però risultare appesantita, e soprattutto i tratti e i piccoli segni di espressione appaiono più assottigliati. La pelle appare più tonica e rimpolpata, e forse sapete quanto ci tenga a questo aspetto.
Sicuramente fra le tre è quella che mi ha soddisfatto di più, e che ricomprerei perché ha tutto ciò che desidero da una maschera per il viso
Anche in questo caso mi sento di consigliarla a pelli da normali a secche perché idrata molto bene, ma non alle grasse perché su di loro potrebbe risultare troppo idratante e appiccicosa, e ovviamente anche a chi ha magari qualche sfortunato segno di espressione.

INFO BOX
🔎 dynasuncare.com, Amazon, Ebay
💸 € 4.99
🏋 32 gr
🗺 Corea
⏳  1 Maschera monouso/scadenza sulla confezione
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸
DynaSun Antiaging Mask

Fra le referenze DynaSun, la Antiaging mask è quella che forse mi piace più concettualmente, ma non si adatta completamente alle mie esigenze. 
Mi piace perché unisce due ingredienti interessanti: da un lato l'estratto di melograno che ha appunto una funzione anti age e antiossidante, e dall'altro lato l'estratto di salvia, più astringente e rivolto a pelli miste e grasse. L'ho già detto in passato: trovare dei prodotti che hanno un'azione anti età ma senza essere troppo idratanti, quindi adatti anche a pelli che producono molto sebo, non è semplicissimo, per cui mi fa piacere che il brand abbia pensato anche a loro. 
Comunque anche questa AntiAging mask contiene un siero denso e corposo, ricco e come sempre abbondante che resta ben saldo alla maschera e il profumo è fruttato, direi pescato. Forse il profumo più intenso fra le tre maschere. E fra le tre è quella un pelo più fresca. 


Il grado di asciugatura mi ha ricordato la Aqua Mask: il siero sulla maschera viene assorbito non completamente, diciamo circa all'85%, anche tenendo il trattamento in posa molto a lungo. Forse si asciuga un po' prima delle altre, ma ripeto, mai del tutto. 
Una volta rimossa la maschera, i residui di siero rimasto sulla pelle si assorbono abbastanza in fretta e anche con questa maschera non mi sono trovato la sgradevole sensazione di appiccicoso. 
L'azienda dice nella descrizione:
"i segni dell’invecchiamento vengono ridotti e l’elasticità viene aumentata"
e direi che ci siamo. La mia pelle dopo il trattamento appare liscia e morbida, compatta e distesa. Effettivamente, nonostante la grande quantità di siero, è quella che mi ha idratato meno la pelle, tanto che sento il bisogno di aggiustare il tiro applicando dopo una crema, per cui sì credo vada bene per pelli normali, miste, grasse come sostituto all'idratante. 

INFO BOX
🔎 dynasuncare.com, Amazon, Ebay
💸 € 4.99
🏋 32 gr
🗺 Corea
⏳  1 Maschera monouso/scadenza sulla confezione
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸

Il mio pollice per le maschere in tessuto DynaSunCare è assolutamente in su,  sono contento di averle provate, mi fa piacere aver scoperto che effettivamente ci siano delle differenze fra una maschera e l'altra e quindi possano adattarsi a diverse tipologie di pelle. Ringrazio quindi ancora una volta l'azienda, spero che riescano ad ampliare sempre più il loro range di prodotti e che continuino ad affermarsi. E per il resto noi ci leggiamo al prossimo  #MaskWednesday.




Reazioni:

30 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. sembrano veramente molto interessanti anche per l'effettiva resa diversificata, che non in tutti i brand alla fine si percepisce da un tipo all'altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per noi che siamo abituati a maschere in tessuto ignote è una rivoluzione :D

      Elimina
  2. Io adoro le maschere. Ne ho davvero tantissime hihihi.
    Visto che si possono anche acquistare su Amazon mi sa ne prenderò qualcuno perché sono molto interessanti. Ti aspetto da me :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, su Amazon se non sbaglio sono anche con Prime :)

      Elimina
  3. Non conoscevo l'"estratto di imperata Cylindrica"...interessante chissà quanto il suo effetto possa realemnte influire sulla pelle. Ottimo articolo come sempre.
    Buona serata Pier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio per questo uso il condizionale ;) Non essendo un chimico mi esprimo su certe cose con le dovute precauzioni! :)
      Grazie e buona serata a te!

      Elimina
  4. Davvero interessanti! Queste maschere in tessuto sono sempre una tentazione! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, ne uso a bizzeffe come puoi immaginare e non mi stanco mai di comprarne 🙈

      Elimina
  5. Quella antiage sembra molto interessante! viva le maschere <3

    RispondiElimina
  6. Io ne ho provate diverse di queste maschere in tessuto, tutte coreane, ma nessuna mi ha colpito in particolare, diciamo che non credo molto nelle maschere soprattutto se si cambiano spesso, perché come succede x le creme, la pelle ha bisogno di tempo x reagire. A meno che i benefici siano immediati, allora in questo caso io opterei a usare x un lungo periodo sempre la stessa. Cmq a conti fatti preferisco quelle in crema, più che altro x l'aspetto ecologico....ma ovviamente di tanto in tanto qualcuna la proverò, come questa anti aging oppure quella alla vit c dell' intelligent skin therapy che dicono essere ottima. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco io tutto al contrario XD Penso che ad le maschere in tessuto mi diano una idratazione più profonda, che la pelle riesce ad assorbire meglio, sia perché imbevute di siero, sia proprio per il concetto che va a bloccare l'evaporazione. Le preferisco perché poi non vai a sciacquare la faccia e buttare l'idratazione nello scarico, ma lasci gli attivi lì dove sono. Le maschere in crema dall'altra parte, mi danno più nutrimento o magari altri benefici (vedi ad esempio un trattamento agli alfaidrossiacidi), ma appunto son quelle che preferisco meno, che mi sanno di spreco perché mi danno l'idea non assorbirsi propriamente, e che poi devi per forza sciacquare perdendo i benefici.
      Le intelligent skin therapy sembrano molto interessanti anche a me!
      Baci!

      Elimina
    2. Si hai ragione, se si trova una maschera il cui siero viene assorbito facilmente dalla pelle sarebbe il top, ma a me finora sono capitate maschere che lasciavano la pelle un po' appiccicosa e questa è una cosa che non sopporto!!!! Quindi devo ancora trovare la maschera perfetta 😉😉😊

      Elimina
    3. Provare è la parola d'ordine... ed è divertente XD

      Elimina
  7. Quelle rare volte in cui decido di fare una maschera in tessuto, anche io me la spargo bene pure sul collo! Perché sprecare gli attivi? :D
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potessi li berrei pure ahhhaha :D
      Buona giornata!

      Elimina
  8. Wow non conoscevo questo brand!

    Vedo che hai un'ottima opinione di tutte le maschere, ma devo dire che, per qualche motivo, la prima è quella che mi incuriosisce di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che la mia opinione va da buona a ottima :D Secondo me la prima va proprio bene un po' per tutti i tipi di pelle, quindi sarebbe l'ideale da provare!

      Elimina
  9. Bello scoprire nuovi brand e maschere in tessuto che non siano sempre le stesse. Tra l'altro interessante il fatto che si noti la differenza tra l'una e l'altra visto che spesso non c'è molta differenza per alcune maschere di questa tipologia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è una cosa che mi ha "sorpreso" perché comunque nella maschere in tessuto è più facile riconoscere differenze macroscopiche!

      Elimina
  10. Dopo aver usato più volte le maschere in tessuto ho smesso di usarle perché non mi piacevano più (non ho ancora capito perché, boh). Invece adesso mi ci sto riavvicinando sia perché sono più comode da usare, sia perché il siero rimane sulla pelle senza che vada sciacquato via (ma comunque amo anche le maschere in crema).
    Con questo post mi hai fatto scoprire un nuovo brand. Mi piacerebbe molto provare una di queste maschere. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere averti fatto scoprire un nuovo brand! Io cerco di alternare anche per non scocciarmi, ma poi ovviamente anche il prodotto deve piacermi :D
      Baci!

      Elimina
  11. Anche a me piace tenere su le maschere in tessuto di più rispetto al tempo indicato, almeno mezz'ora :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche perché che ci fai con tutto il siero che avanza!? Toglierla e riutilizzarla mi inquieta xD

      Elimina
  12. Marchio assolutamente nuovo per me! Io rimango fedele alle maschere classiche però, come forse ti ho già detto nella puntata precedente di questa rubrica! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arriveranno altre maschere classiche :)

      Elimina
  13. Tra le tre probabilmente mi orienterei anche io sulla versione antistress. Non perché io soffra di pelle secca ma per l'effetto sui segni di espressione che male non fa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giustamente è anche la mia preferita proprio per questo XD

      Elimina
  14. Credo che la più adatta alla mia pelle sia la antiaging mask, perché mista e tendente a lucidarsi. Sarebbe utile anche la aqua mask per un momento di idratazione profonda per la mia pelle, che spesso richiede pur essendo mista!
    Se mi capita le prendo su amazon!
    Grazie dei consigli!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Emanuela! Le trovi con prime o plus quindi non ci sono spese di spedizione :D

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...