mercoledì 14 aprile 2021

|#backtoseries|
Belle Serie TV da vedere gratis!

Mi rendo conto che il 90% delle volte parlo di film o serie tv esclusivamente disponibili su piattaforme di streaming a pagamento, ma mi rendo conto che non tutti vogliono o possono stare dietro a tanti abbonamenti, e quindi spero con questo post di accontentare chi fra di voi vuol vedere qualche serie tv piacevole e gratis.
Ne ho terminate tre in queste sere che mi sono piaciute e che, se non le conoscete già meritano una opportunità.


Foodie Love
Miniserie
⭐⭐⭐⭐

È disponibile dal 14 Febbraio su RaiPlay (quindi gratuitamente per tutti) una miniserie che mi è piaciuta tantissimo e che credo sia una delle più interessanti uscite nello streaming free, ovvero appunto Foodie Love.

Foodie Love Rai Play Recensione

Barcellona fa da sfondo al rapporto fra due ragazzi conosciutisi proprio su un'app di incontri per amanti del cibo, ovvero Foodie Love. Fra i due scatta sin dal primo incontro una particolare chimica, ma sono entrambi costantemente scossi da un passato e da un presente che ha lasciato dei solchi molto profondi. Si mescolano così la paura di non essere accettati, di non capirsi, di non essere condivisi nello stesso sentimento, ma anche la voglia di innamorarsi ancora, di rimettersi in gioco al meglio delle proprie possibilità e di vivere appieno l'appagamento di certe sensazioni. 

Foodie Love ha secondo me saputo trasportare sullo schermo, in modo intenso, delicato e profondo, una storia particolarmente realistica e in cui mi ci sono ritrovato più e più volte. Mi è piaciuta la semplicità di questa miniserie, ma se gli avvenimenti sono semplici, così come sembra esserlo anche il fluire di un sentimento nascente e sempre più forte, è complesso quello che sta a fondo: è difficile sciogliere quelle paure, quelle incertezze, quelle paranoie che a volte ci inventiamo e non hanno nemmeno ragion d'essere. Ma la voglia di riassaporare la felicità non può che umanamente scontrarsi con il timore di non trovare nell'altro quello che stanno cercando. 

foodie love streaming gratis

Ho trovato spontanea e ben comprensibile questa crescita del rapporto fra Lui e Lei (i protagonisti non hanno dei nomi), infatti di Foodie Love ho apprezzato proprio la fluidità del racconto, le scelte fatte per non cadere in una narrazione troppo ovvia e scontata, ma pur non raccontandoci ogni singolo dettaglio per filo e per segno, riusciamo a cogliere ampiamente il range di emozioni.
Con questa miniserie, le cui sorti su una possibile seconda stagione non sono chiare ma nemmeno ci interessano al momento, sono secondo me riusciti ad arrivare dove Normal People non è invece arrivata, almeno per me: raccontare la vita vera di due persone fragili ma fortemente trascinate dalle loro emozioni.

recensione serie tv foodie love raiplay

Nel caso di Foodie Love, con vari escamotage ci danno modo di capire cosa turba di due ragazzi, quali sono le loro sensazioni e pensieri, e i loro tentativi di porre le basi ad una relazione vera e matura. Ho apprezzato anche gli attori nei loro ruoli, anche se forse non sembrano proprio trentenni, e la colonna sonora.
E poi Foodie Love ci fa un po' sognare portandoci in un quotidiano che per ora non esiste: quello dei ristoranti pieni, dei viaggi, delle serate in giro fino a tardi. Se vi era piaciuto Modern Love, se cercate qualcosa vi riporti alla mente alcune delle suggestioni di Love Life, vi consiglio di recuperare gli otto episodi disponibili su Rai Play.


Miss Scarlet and The Duke 
Prima stagione 
⭐⭐⭐🌠


Resto su Raiplay ma cambio nazione, stile ed epoca con la giovane investigatrice Eliza Scarlet ed il poco socievole ispettore William Wellington detto Duca.

miss scarlet and the duke raiplay

Dopo la morte del padre, Eliza ha solo due scelte: trovare un buon partito da sposare come si conveniva per una donna alla fine dell'800, o seguire la strada che sogna da sempre, cioè diventare una investigatrice esattamente come il padre. Ovviamente Miss Scarlet è sveglia, intraprendente e coraggiosa, quindi si tufferà a capofitto nel ruolo di detective, ma non sarà sempre semplice per una donna potersi far strada nel settore. Lo stesso Duca, amico di infanzia di Eliza, non sempre la sosterrà nelle sue missioni, ma presto comprenderà il talento e l'intelligenza di Miss Scarlet.


Ha ovviamente tutto un altro stile questa serie tv rispetto a Foodie Love: Miss Scarlet and The Duke ha infatti una vena di leggerezza e ironia più marcata, che rende lo stile poliziesco e giallo a mio avviso piacevole, ma senza mettere da parte l'accuratezza storica. La ricostruzione estetica, le maniere e lo stile dell'epoca vittoriana infatti vengono ripresi con attenzione, e spesso fanno gioco alla storia visto che metteranno Eliza in difficoltà, ma a volte la aiuteranno (vedi i saltuari mancamenti).
È una serie tv che vuole secondo me intrattenere senza appesantire e questo da un lato è un bene, perché i momenti più drammatici non risultano melensi; dall'altro lato forse avrei gradito maggiore enfasi in alcuni passaggi.

recensione Miss Scarlet and the Duke

A rendere poi Miss Scarlet and the duke un po' più movimentata ci pensa un cambio di stile narrativo: se infatti c'è un filone centrale che prosegue in sottofondo, con personaggi ricorrenti, i primi episodi hanno una narrazione più verticale per cui ogni parentesi si apre e si chiude al termine di ogni puntata. Non tutti gli episodi hanno secondo me lo stesso impatto, ma credo che se amate i gialli, se cercare qualcosa che si collochi un po' in mezzo fra serie tv come The AlienistMystery in Paris, credo che Miss Scarlet and The Duke vi possa piacere. Al momento ci sono sei episodi su RaiPlay, ma pare confermata una seconda stagione. 


LOL Chi ride è Fuori 
Prima stagione
⭐⭐⭐🌠


Prima di raccontarvi la mia opinione su LOL - Chi ride è fuori devo fare una premessa: lo so che si trova su Prime Video, che è un servizio a pagamento, ma è anche vero che è incluso nel pacchetto offerto da Amazon, quindi in teoria non paghiamo direttamente per lo streaming. Ma, se comunque non volete pagare nulla e non avete un abbonamento Prime, c'è sempre la prova gratuita di un mese che potete attivare qui e disattivare quando vi pare.

lol chi ride è fuori prime video gratis

LOL Chi ride è Fuori è diventato prestissimo un fenomeno virale, che si è portato dietro meme, critiche favorevoli ma anche un po' di polemiche, come spesso succede per programmi molto seguiti.
Il concetto di LOL è semplice: 10 comici nostrani vengono rinchiusi in un teatro e devono restare per sei ore insieme senza ridere, ma cercando di stimolare, in modi più o meno assurdi, la risata negli altri concorrenti così da eliminarli. Un po' insomma come facevamo da bambini, ma in questo caso lo scopo è quello di vincere e guadagnare 100 mila euro da devolvere in beneficenza.


Ho letto davvero un po' di tutto per quanto riguarda LOL, da chi lo ha amato incondizionatamente a chi invece ci ha tenuto a sottolineare che non ha riso nemmeno un istante, fino anche a chi non conosceva nessun personaggio presente nel cast, o ci è rimasto male nello scoprire che il programma si basa su uno script e non è 100% improvvisazione. Come se Elio andasse al Conad vestito da Gioconda insomma.
Posso capire e condividere parte delle critiche, ma alcune mi sono sembrate un po' efferate, e oserei dire violente, perdendo completamente il senso di uno show come questo: si basa tutto sul puro intrattenimento senza particolari velleità di unicità, e per questo credo che gli stessi creatori di Lol non si aspettavano questo clamore. 

lol chi ride è fuori cast

Quindi 6 episodi fatti di leggerezza, goliardia e battute più o meno riuscite, non un compendio di comicità sopraffina né la formula segreta per la risata assicurata. Ci sta che non tutti gli sketch e i comici facciano ridere alla stessa maniera: io stesso non ho passato tutto il tempo con le lacrime agli occhi tentando di non rotolare via dalla sedia dal ridere, ma sfido a guardare un programma simile con la faccia appesa o addirittura intristita. Vorrei insomma tranquillizzare chiunque non si sia sganasciato dal ridere che è del tutto fisiologico, come con qualunque prodotto comico, e non siete creature aliene, ma esseri umani come tanti.

recensione lol chi ride è fuori

Inoltre il cast della prima stagione di Lol, chi ride è fuori è un mix di vecchie e nuove leve, e nemmeno io ad esempio conosco l'intera carriera di Michela Giraud o Luca Ravenna, ma buona parte di loro hanno anni di esperienza alle spalle, e sono da sempre presenti sul piccolo schermo. Personalmente non sono un grande fan di Angelo Pintus o Frank Matano, eppure credo che nelle loro reazioni, ed interazioni con gli altri, abbiano funzionato. 
Lol Chi ride è fuori è un gioco, e come tale credo debba essere interpretato: non è un programma perfetto, e può capitare che ci siano delle irregolarità e delle inesattezze, ma penso che sia stato un esperimento riuscito e se a gran voce molti vogliono la seconda stagione, un motivo ci sarà. 



28 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Ho da poco iniziato Lol e sono a metà ma condivido pienamente le tue parole. È un gioco, è un intrattenimento leggero. E meno male perché a volte staccare la testa fa solo che bene!
    Mi segno Foodie Love😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti credo che Lol sia piaciuto molto perché, più che mai in questo periodo, è la leggerezza di cui abbiamo un po' tutti bisogno!
      Mi farai sapere su Foodie Love, secondo me è fatta bene ed è molto interessante 😊

      Elimina
  2. Lol molti carino.

    Foodie Love, al momento, rivelazione del 2021, un gioiello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un po' un evento che concordiamo su più serie tv 😄
      Devo dire che sì, Foodie Love una di quelle che mi ha toccato un po' più intimamente fino ad ora almeno... vedremo più avanti

      Elimina
  3. Foodie Love ce l'ho in visione e anche se provo una certa antipatia per il personaggio di lei, lui pareggia subito la situazione.

    Con LOL grasse risate in leggerezza, quello che ci voleva! L'unica nota che posso fargli è che avrei fatto uscire tutte e subito le puntate, ci vuole un po' ad entrare nella modalità gusta che fa aumentare il divertimento, e la pausa mi ha spezzato l'incanto.
    Elio alla Conad così vestito mi avrebbe mandato fuori gara subito :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse andando più avanti farai pace con lei, anche se io ammetto l'ho trovata dolce sin da subito.

      Posso capire che intendi riguardo a LOL, anche se non l'ho provata ammetto che un programma simile, con questo ordine di programmazione, forse fa un po' strano, ma da un punto di vista generale hanno fatto bene.

      Elimina
  4. Peccato sia finito il mese gratis, l'avrei visto certamente Lol :D
    Le serie di RaiPlay invece non mi attirano, anche se nella prima c'è Laia Costa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora tocca pagà 😄

      Sulle serie tv di Raiplay posso dirti, almeno questa volta, che secondo me ti perdi due bei prodotti seppur diversi

      Elimina
  5. Con Lol ho riso, soprattutto nella puntata numero 3.
    Domani vedo la sesta e poi ho finito. Ad esser sincera mi mancheranno ;) un po' di spensieratezza leggera male non fa, anzi.
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo lo seguissi! In effetti anche a me è spiaciuto che finisse ma sono certo ne faranno altre stagioni! Incrociamo le dita 😄
      Baci

      Elimina
  6. Ormai tutti parlano di LOL e sono davvero curiosa!
    Non sono una persona che ama i programmi comici ma questo mi sembra talmente genuino che sono certa mi potrà piacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me ti piacerà, se cerchi intrattenimento leggero può essere carino! :D

      Elimina
  7. Ho dato un'occhiata al LOL tedesco. Mi sono ucciso anche senza sottotitoli (disponibili). Ma vado su Raiplay ora..

    RispondiElimina
  8. LOL è riuscito nel suo intento: non mi ha fatto ridere, quindi non sono fuori XD
    A parte gli scherzi, il format è sicuramente valido e vincente, ma scommetto che non durerà... annoia presto.
    Miss Scarlet non è il mio genere, mentre tantissimo lo è Foodie Love: amo le storie semplici, normali, quotidiane e... vere.
    Se dici che ti sei ritrovato in una storia così, significa che sono sensazioni che possono avvenire!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo capito che lo avessi visto! Secondo me tutto sta nel cast e nei "diversivi" che creano. Ogni cast, essendo diverso, attira un pubblico diverso e anche situazioni diverse.
      Ti dico solo che riguarderei anche ora Foodie Love

      Elimina
  9. Vedrò le prime due. Food love mi intriga per la passione che nutro per la cucina e poi già conosco l'attrice protagonista avendola vista in Diavoli. E poi la tua recensione è un piccolo gioiello, mi hai convinto😉 Anche l'altra serie ambientata nella Londra di fine ottocento non mi lascia indifferente. Invece stendo un velo pietoso su LOL che ho visto e a parte qualche sporadica risata, dovuta soprattutto ad Elio e Matano preferisco sorvolare. Ciao Pier!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho visto Diavoli, ma mi sa che la recupero perché mi è piaciuta come attrice! A te era piaciuta? Ti ringrazio comunque 😘
      Con Lol credo che qualche risata sporadica sia alla fine un buon risultato, non la vedo come una cosa negativa di per sé 🤔
      Bacio!

      Elimina
    2. Diavoli era partita bene come serie poi si è persa... ma lei è brava. Lol è una cosa leggerina ma a me è sembrato un "troppo rumore per nulla" un abbraccio!

      Elimina
    3. Peccato, speriamo che magari recuperino con la seconda stagione!
      Non capisco comunque il velo su Lol: è un programma leggero, e di per sé non la vedo una cosa negativa. Se poi ha avuto successo e se n'è parlato molto non è una "colpa" del programma su cui appunto stendere un velo 😄

      Elimina
  10. Volevo vedere proprio Miss Scarlet, credo lo inizierò questo fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca! Mi sembra un ottimo piano per il fine settimana, fammi sapere che te ne pare se ti va 😄

      Elimina
  11. Carino Miss Scarlet, grazie per il suggerimento :) ho preferito gli episodi finali con il mistero legato alla morte del padre rispetto ai primi (il più scarso per me quello sulle "terroriste" femministe), simpatica e in pieno stile romanzo d'amore dell'epoca la continua diatriba tra i 2 protagonisti anche se lui in lingua originale guadagna molti più punti grazie all'accento scozzese ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nulla! Sono d'accordo con te, alcuni episodi (incluso quello sulle femministe, poco centrato) hanno meno mordente di altri, e il finale ha un buon ritmo. Guarderò magari qualche pezzo in lingua originale, grazie 😄

      Elimina
  12. Sono assolutamente d'accordo con quello che scrivi su LOL!
    Le prime due serie, invece, non le conoscevo... ma mi sembrano davvero interessanti! Propongo al partner, visto che siamo in cerca di una nuova serie da divorare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non capisco perché, solo perché una serie è chiacchierata sul web, debba essere per forza un capolavoro, quando i suoi punti di forza sono proprio altri...
      Contento di averti dato dritte interessanti, e spero vi piacciano! 💖

      Elimina
  13. Io ho iniziato e finito LOL praticamente in due giorni e sono tra quelli che lo ha amato, pur avendogli trovato qualche momento un po' meh. Ad esempio Luca Ravenna che prova ad imitare Frank con un accento a dir poco pessimo e più simile al siciliano... Ma diciamo in generale Ravenna trovo sia stato quello più noiosetto di tutti o magari non è uscito del tutto fuori, non so. Io credo che il successo di un programma come LOL stia anche nel fatto che dopo un anno di pandemia, tutti abbiamo un po' bisogno di farci 4 risate senza pensare a nulla di negativo, quindi ben venga la seconda stagione, ma anche una terza e una quarta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono completamente d'accordo con te! Non conoscevo Luca Ravenna, ma diciamo che dopo LOL non ho avuto voglia di vedere altro di suo, poi magari è bravissimo, ma non è uscito nel migliore dei modi. Credo anche io che siamo in un periodo già difficile, dove una risata gratuita non può che farci bene!

      Elimina

Vi sono piaciuti