lunedì 29 giugno 2020

|Beauty Cues|
Tutto sulla Centella Asiatica e due prodotti TOP per il viso!

Sono arrivato tardi nel trend della cosmesi coreana, sebbene sia un mondo che mi attira molto, visto che tantissimi dei prodotti che provengono dalla K-Beauty sono decisamente rivolti alla selezione degli ingredienti più funzionali, a formulazioni ricche di attivi particolari e magari difficilmente reperibili dalle nostre parti.
Proprio nell'ultimo periodo ho usato due cosmetici coreani per il viso che contengono un ingrediente molto diffuso fra la cosmesi d'oriente ovvero l'estratto di centella asiatica.
Nota anche come gotu kola, o erba tigre, la droga di centella era molto sfruttata nella medicina cinese e ayurvedica, soprattutto come tonificante per la circolazione e i vasi sanguigni, ma quello che interessa a noi è l'impiego nella cosmesi, visto che la centella da un paio di anni a questa parte ha avuto il suo momento di riscossa ed è diventata molto diffusa anche nei nostri scaffali (qui tutti i prodotti che ho usato e la contengono).



Comunemente vengono associate all'estratto di questa pianta proprietà lenitive, idratanti, cicatrizzanti e antiinfiammatorie, ma pare ci sia anche altro.
I componenti della centella vengono chiamati centellosidi, ovvero asiaticoside, madecassoside, acido asiatico e madecassico, delle saponine triterpeniche, che arricchiscono l'estratto di centella di ulteriori benefici. Per esempio l'asiaticoside e il madecassoside pare abbiano proprietà antiossidanti e addirittura di stimolare la sintesi del collagene I. L'acido madecassico è il componente qualificato a ridurre i rossori e le infiammazioni, mentre quello asiatico è deputato alla rigenerazione cutanea, e di conseguenza ha capacità cicatrizzanti e anti age.
Purtroppo come accade spesso per gli estratti naturali, non ci sono tantissime ricerche sulla reale efficacia, ma la centella asiatica sembra l'ingrediente ideale da avere nella nostra skin care.

Per questo l'ho messa davvero alla prova con due prodotti di Neogen Dermatology che fanno parte della linea Real Cica, tutta appunto a base di centella asiatica.



Neogen è un brand coreano che conosco ormai da tempo e che raccoglie una lunga lista di cosmetici per la cura della pelle con formulazioni interessanti, ma solo una vendita su Veepee mi aveva dato l'occasione per acquistare un paio di prodotti che credevo potessero fare un'accoppiata vincente simile a quella che avevo fatto con Nip&Fab, e ci sono riuscito. Pare che Neogen sia cruelty free, nonostante però sia disponibile nel mercato cinese che per legge richiede test sugli animali, ma non tutti i loro prodotti sono vegani. Real Cica è una linea con quattro prodotti, principalmente per la detersione del viso, che mi ha colpito molto appunto per la scelta degli ingredienti.


Neogen Dermalogy Real Cica Micellar Cleansing Foam
Detergente viso con estratto di centella



C'è secondo me un po' di confusione nel nome di questo Micellar Cleansing di Neogen, perché di "foam" non ha proprio nulla: è infatti una morbidissima crema, soda e leggermente gelificata, che non appena entra a contatto con l'acqua, si assottiglia ed emulsiona, diventando molto gradevole da massaggiare sul viso, ma non crea alcuna schiuma.
La linea Real Cica è ovviamente arricchita con estratto di centella, ma in questo detergente viso Neogen troviamo tutte quelle componenti che vi nominavo poco più sopra cioè asiaticoside, madecassoside, acido asiatico e madecassico. Ma tutto l'INCI del prodotto è una lunga lista di attivi: glicerina per idratare, insieme a ben tre diverse forme di acido ialuronico e la Ceramide NP (o 3) che si trova già naturalmente nella nostra pelle e aiuta a mantenere la salute, l'idratazione e la barriera protettiva della pelle.



Ci sono due poliidrossiacidi cioè gluconolattone e acido lattobionico.
Se non lo sapete, i poliidrossiacidi (abbreviati in PHA) sono definiti la nuova generazione di alfaidrossiacidi, perché sono degli esfolianti chimici ma che, per via della grandezza della molecola di cui sono composti, agiscono più in superficie eliminando le cellule morte in eccesso, ma con un basso impatto sensibilizzante sulla cute. I PHA pare abbiano anche un effetto antiossidante e in grado di rinforzare la superficie della pelle. Per questo sono adatti alle pelli più sensibili e secche, mentre sono meno indicati a chi vuole una esfoliazione profonda.
A dare un odore spiccatamente agrumato, fresco e pungente, Neogen ha aggiunto olio essenziale di bergamotto, e lo dico anche pubblicamente, non ho mai avuto problemi con gli oli essenziali, tanto più con prodotti a risciacquo.



Il Real Cica Micellar Cleansing Foam dovrebbe detergere la pelle e, proprio grazie alla presenza di poliidrossiacidi, avere una delicata azione esfoliante, ma la stessa Neogen dichiara che il suo pH è 5.5, quindi non mi sembra così acido da poter agire come un vero e proprio peeling. Ciò non toglie che questo detergente mi è piaciuto davvero tanto, per il suo potere di pulire il viso, lasciandomi la pelle molto morbida, decisamente luminosa e soprattutto elastica ed idratata. Non pensate che, essendo un prodotto in crema, appesantisca la pelle perché non è così: io stesso credevo che con l'arrivo delle alte temperature non sarebbe stato la scelta ideale per la mia pelle, che via via diventa più mista; invece mi son ricreduto perché lascia il volto fresco e pulito. L'unico inconveniente è che di tanto in tanto sugli occhi un po' mi pizzica, ma la stessa azienda dice di evitare gli occhi, quindi è solo colpa mia.
Ho usato il Cleansing Foam Neogen indistintamente mattino e sera, su pelle asciutta o inumidita, e la sua performance mi ha sempre soddisfatto. A renderlo un detergente viso valido si aggiungono la facilità nel rimuoverlo, la sua ottima resa, visto che non serve prelevare tanto prodotto, e la capacità struccante, che secondo me agisce anche su make-up più spessi e resistenti.

INFO BOX 
🔎 Veepee.it, Yesstyle (link affiliato)
💸 €14.99
🏋 200ml
🗺 Made in Corea
⏳  12 Mesi
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌱


Neogen Dermalogy Real Cica Pad
Dischetti idratanti esfolianti con estratto di centella

Neogen ha trasportato tutti quegli ingredienti che troviamo nel Cleansing Foam, per creare l'essenza in cui ha immerso i Real Cica Pad. Dico immerso per non dire annegato, considerando che aprendo il barattolino, si vede proprio tutto il siero che hanno aggiunto. Si tratta appunto di dischetti in cotone, molto sottili e con una particolare trama, che, dopo la detersione, vanno strofinati sul viso evitando il contorno occhi. L'obiettivo di questi Pad è quello di rimuovere le cellule morte, non solo per via dei poliidrossiacidi, ma proprio grazie alla texture ruvida dei dischetti che creano una esfoliazione meccanica. Inoltre hanno tutti quegli ingredienti idratanti e addolcenti che Neogen ha inserito nella linea Real Cica


Non c'è un solo aspetto che non mi piaccia di questi dischetti. Intanto la profumazione: è agrumata e uguale a quella del detergente ma decisamente più delicata, infatti l'olio essenziale di bergamotto è più in basso nell'INCI. Mi piace il materiale con cui hanno fatto i Real Cica Pad perché sì, è morbido, ma lo senti lavorare sulla pelle, e soprattutto non si sfilaccia anche se lo strofino contro la barba, quindi non mi ritrovo il viso pieno di pelucchi. Io cerco di fare dei movimenti circolari, sia sul viso, ma anche sul collo, e se mi va anche sul petto.
Vi dicevo che questi dischetti sono molto imbevuti di siero, per questo hanno un ottimo rendimento. Ma non aspettatevi dei cottoncini gocciolanti, che insozzano ogni cosa, perché non è così, credo per il fatto che il siero di cui sono intrisi è lievemente gelloso per cui resta sul dischetto senza sporcare.


Anche nei Real Cica Pad Neogen il pH si attesta a 5.8, per cui non credo ci sia una potente esfoliazione chimica, ma è più l'azione meccanica dei dischetti che lasciano la pelle morbida e liscia, senza alcuna irritazione. Sono così delicati che potrei usarli quasi ogni giorno, ma ho optato per due volte a settimana. Usandoli la sera, i Real Cica Pad si comportano come un prodotto multiuso, tanto da prendere il posto di tonico e siero viso, proprio perché idratano a fondo la pelle, al punto che, specie nelle giornate più calde degli ultimi mesi, utilizzo solo loro. 



Dall'altro lato però, anche applicando questi pad insieme ad altri prodotti, non ho avuto problemi, perché tutti si assorbono bene come al solito. Il siero di questi pad che resta sul viso in genere mi si assorbe da solo, o al massimo, faccio un leggero massaggio così da farlo penetrare.
Questa morbidezza permane almeno per circa un paio di giorni, e soprattutto, anche la mattina seguente la pelle è soffice, luminosa e sana.
Non hanno bisogno di essere risciacquati non solo perché Neogen non lo indica ma soprattutto perché non lasciano la pelle appiccicosa o unta, quindi si beneficia di quegli ingredienti per tutta la notte. Cosa si può volere di più? Forse una confezione che preservi meglio questi dischetti, perché l'idea di ficcarci ogni volta le mani non mi sembra il miglior modo per evitare di contaminarli. 

INFO BOX 
🔎 Veepee.it, Yesstyle (link affiliato)
💸 €14.99
🏋90 pad/150ml
🗺 Made in Corea
⏳  12 Mesi
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌱

La mia prima esperienza con Neogen Dermology è stata più che soddisfacente, se avete provato qualche prodotto di questa azienda magari fatemi sapere nei commenti cosa vi è piaciuto, e dovrei recuperare, e cosa no. 



16 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Ma quante ne sai e soprattutto da dove tiri fuori tutti sti prodotti nuovi ogni volta? Non ti sto più dietro! 😁 comunque davvero interessanti i dischetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti i miei ordini da Veepee erano ricchi di cose interessanti😄 Almeno, per me sono molto interessanti, poi per voi spero lo stesso!

      Elimina
    2. Mi fa piacere 😁👌🏻🙏🏻

      Elimina
  2. Caspita!
    Non avevo mai sentito parlare di centella.
    Sembra preziosissima.
    Approfondirò il tema. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono anche integratori, magari ti possono interessare!

      Elimina
  3. Sai che sono di parte e ovviamente mi interessano davvero un sacco questi due prodotti di Neogen. Li comprerò senz'altro alla prossima vendita di cosmetica coreana su Veepee. Grazie per le precise informazioni, as usual ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te 💝 Neogen è da approfondire come brand, al prossimo ordine su Yesstyle mi ci lancio 😁

      Elimina
  4. E' una pianta che conosco da tanti anni, infatti a volte avrei voluto ce ne fosse di più anche nelle formulazioni nostrane.
    Interessanti questi prodotti, personalmente non li conoscevo.
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È davvero un estratto interessante, mi fa piacere che sempre più brand lo utilizzino!
      Lieto di averti fatto conoscere un nuovo brand! Baci 😊

      Elimina
  5. Ma tu mi leggi nel pensiero (e non è la prima volta che succede...)!!! Stavo proprio raccogliendo info su un paio di prodotti con quasi il 100% di centella (ElizaVecca e A'Pieu) e ho visto e fatto screen in questi mesi di diversi post sui pad di cui parli. Se non lo sapessi NeoGen ha in gamma almeno altri 3 tipi di dischetti esfolianti con diversi gradi di intensità di peeling, i più popolari sono quelli al limone con acido lattico, a volte si trova in vendita anche il sample monodose con un solo dischetto da testare. Per acquisti di skincare coreana facili dall'Italia, anche di questo brand, segnalo anche lo shop online MY Beauty Routine :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe ma che coincidenza!! Credo, ma magari mi sbaglio, che non ci siano molte recensioni in italiano di Neogen e soprattutto di questa linea.
      Conosco gli altri prodotti, specie i dischetti, ma sbaglio o sono da usare a risciacquo? 🤔 Perché diciamo che per me sarebbe un deterrente (minimo, per carità, ma mi scoccerebbe).
      Ho visto il sito che nomini cercando info, l'unico dubbio è il costo più alto rispetto a Yesstyle o Veepee, ma almeno si ricevono subito immagino 😁

      Elimina
  6. Di NEOGEN ho provato veramente tanti prodotti, alcuni con molta soddisfazione, altri validi si ma non specificamente adatti al mio tipo di pelle (perché comunque li abbia provati tu lo sai😄)
    La linea per le pelli impure che ho poi ceduto a mio nipote, lui la adora, sono prodotti che lavorano sempre molto bene e i detergenti viso sono tra i migliori di skincare coreana che abbia provato e non ne ho provati pochi 😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti mi potresti fare un bell'elenco delle cose da provare così man mano le compro (oltre a quelle che mi hai regalato) 😍😍😂

      Elimina
  7. Does it matter what the PH levels are? Would it be that much different if it was alkaline or acidic?

    https://aab-edu.net/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. It's important cause an acidic pH is exfoliating on the skin. So if a product says that it can exfoliate the skin, it must have a low ph (3.5/4) to do that process

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Vi sono piaciuti