venerdì 6 ottobre 2017

|Beauty Cues|
Promossi e Bocciati Settembre '17 (Finiti skin-care e un bocciato "strano")

La pagina del calendario di Ottobre è ancora nuova per cui è tempo di tirare le somme sui prodotti promossi e bocciati di Settembre. Sapete che questi post sono un mega cestone dove ci infilo un po' di tutto, specie i prodotti terminati nel corso del mese appena trascorso. 
Alcuni di questi li avete visti nel mio post della skin care routine che mi ha accompagnato nei mesi estivi e, come vi avevo accennato, li avrei recensiti più specificatamente man mano che li terminavo.
Così è stato per l'Acqua di Fiori d’Arancio di MaterNatura, prodotto che mi è piaciuto tantissimo.


Cosa sono queste acque floreali? Essenzialmente degli idrolati distillati dalle piante; procedimento che dovrebbe conservare tutte le qualità della pianta tanto da contenere una piccola percentuale di oli essenziali. 
L'ho utilizzato principalmente come tonico per il viso e mi ci son trovato benissimo. 
In primis perché quelli di MaterNatura hanno inserito questa acqua in un erogatore spray che funziona bene e che sicuramente conserverò, perché nebulizza il modo sottile e senza l'effetto doccia. 
In genere gli idrolati non hanno un buon profumo, ma in questa Acqua di Fiori d’Arancio io ci sento il meraviglioso profumo della zagara che, come potete immaginare, per un siciliano è buonissimo, sicuramente intenso e se non amate i profumi sul viso, per quanto naturale, ve lo sconsiglio, nonostante non sia persistente. 
Il prodotto è descritto come 
Un’acqua magnifica dalle proprietà rilassanti e calmanti che aiuta nei casi di stress e insonnia.
Utile per tutti i tipi di pelle per rigenerare e tonificare. Dona benessere ed equilibrio.
Probabilmente per avere questi effetti rilassanti dovrei berla, ma il profumo per me la rende molto gradevole da utilizzare.
I risultati invece che ho notato sono sicuramente un effetto sicuramente rinfrescante, rivitalizzante, ma anche leggermente idratante. Non noto grande efficacia sui pori, ma non è un effetto che viene in alcun modo indicato. 
Per me l'Acqua di Fiori d’Arancio di MaterNatura non solo è un prodotto promosso, ma è uno di quegli idrolati su cui ritornerò in futuro. Lo consiglierei un po' a tutti i tipi di pelle, specie però alle normali, miste e secche.

INFO BOX
🔎 Bioprofumeria, Online
💸 12€
🏋125ml
⏳ 12M /Scadenza sulla confezione
🔬Vegan OK
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸

Sempre nel post della cura del viso vi avevo accennato al Clarimatte™ T-Zone Control Cleansing Gel di REN Skin care.


In realtà questo prodotto mi è stato regalato e nonostante sia una minitaglia sono riuscito a farci circa due mesi di utilizzo. È un detergente viso che non sarebbe adatto alla mia pelle, visto che REN lo descrive come
Un gel purificante antibatterico per pelli soggette a oleosità ed impurità, in particolare nella zona T. Rimuove la sporcizia e scioglie il sebo in eccesso e rimuove le impurità dai pori riducendone l'aspetto. 
La mia pelle invece è normale/secca e al massimo d'estate diventa un po' più mista appunto nella zona T, ma senza mai diventare particolarmente unta o peggio con brufoli. L'ho voluto utilizzare lo stesso, in modo esclusivo la sera ed unicamente su fronte e naso. Il perché l'ho usato la sera si spiega nel fatto che il Clarimatte™ T-Zone Control contiene salicina, estratta del salice. Se aguzzate un po' l'orecchio questa sostanza vi suonerà simile all'acido salicilico, che proviene proprio dalla salicina che, come spiegano quelli di REN, 
fornisce esfoliazione lieve e ha proprietà antimicrobiche per purificare la pelle problematica, ridurre la dimensione dei pori e minimizzare la formazione di macchie.
Avevo quindi paura potesse risultare esfoliante sulla pelle per il periodo estivo, nonostante io applichi sempre la protezione solare.
Questo Cleansing gel, come vi suggerisce il nome (ma va?!) è un gel, abbastanza liquido e trasparente; il profumo a me ricorda la Gentalyn Beta, la pomata, quindi un profumo fresco e un po' pungente ma non comunque particolarmente forte. A contatto con l'acqua non produce schiuma, ma semplicemente si emulsiona.
La prima volta che l'ho utilizzato ho provato ad applicarlo sia su fronte che su naso e mento, ma mi son resto conto che in quest'ultima zona, non essendo così oleosa, era troppo grassante. Ho proseguito quindi applicandolo solo su fronte e naso e mi ci son trovato bene. Sempre alla prima applicazione ho avvertito un leggero pizzicore, sensazione però svanita con le applicazioni successive.

La Full Size
Dalle premesse non sembra, ma per me il  Clarimatte™ T-Zone Control è un detergente viso promosso perché fa quello che promette. Dopo averlo utilizzato noto che la pelle di naso e fronte appare più liscia, con una grana più affinata e i pori più chiusi. Non va, come potete immaginare, ad eliminare i punti neri o addirittura a stappare i pori, ma sicuramente migliora l'aspetto di quelle zone specie nel periodo estivo in cui tendono a lucidarsi, senza però darmi la sensazione di seccare troppo la pelle, o a mattificarla in modo eccessivo o innaturale, anzi la lascia luminosa. Il potere esfoliante secondo me è blando, non mi ha creato problemi.


Per le mie esigenze non lo ricomprerei perché mi sembra uno step in più non particolarmente necessario, ma il Clarimatte™ T-Zone Control Cleansing Gel di REN Skin care mi sembra perfetto per chi ha una pelle particolarmente mista e con impurità e deve agire su delle zone più limitate del viso per bilanciarle. Secondo me va benissimo anche se, ad esempio, piuttosto che la zona T, avete grassa la zona delle guance e anzi vi consiglio la minitaglia per fare un trattamento più periodico o solamente mirato

INFO BOX
🔎 Bioprofumeria, Online, Naturisimo.com
💸 18€ circa full size
🏋25ml minitaglia/150ml full size
⏳ 9 Mesi
🔬//
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸

Sempre dalla skin care routine ho terminato un altro prodotto ovvero il famosissimo Eye Care di Martina Gebhardt.


Credo che questo sia uno delle creme contorno occhi più chiacchierate sul web e nel mondo del bio, ed è in giro da davvero tanto tempo. Se non lo conoscete e vi state chiedendo come mai l'ho definito un prodotto da sciura, il motivo è che si tratta di una crema densa, che già dalla consistenza dà l'idea di un prodotto ricco e nutriente, ma andiamo per gradi. 
Il profumo dell'Eye Care è delicato, per me sa di una crema con componenti naturali, nulla di invasivo o che possa creare fastidi.
Si stende bene, senza fare scia bianca, ma appena questa emulsione si scioglie, diventa oleosa. Questa oleosità impiega un bel po' ad assorbirsi, e proprio per questo ho relegato questa crema ad un uso serale, prima di andare a letto. 
Da Martina Gebhardt dicono che l'Eye care
Aiuta a mantenere la pelle liscia ed elastica e prevenire la rugosità prematuro.
e mi sento perfettamente d'accordo con loro. Al risveglio questa crema mi lascia la pelle del contorno occhi molto morbida, liscia, distesa e chiaramente nutrita a fondo. Non ho molto da dire se non che l'ho apprezzato tantissimo come trattamento notturno, sia durante la stagione fredda che in estate. Non mi ha dato in alcun modo fastidio, non mi son ritrovato al mattino dopo con le palpebre unte o appesantite. Non mi ha creato alcun tipo di bruciore o irritazione agli occhi. 


L'unico neo di questo prodotto è che se ne utilizza davvero poco per cui dura mesi, a me circa 8, e oltre a scocciarmi ad utilizzare la stessa cosa per così tanto tempo, ho notato che durante l'estate si era leggermente diviso, come se una parte oleosa si fosse distaccata. Il problema si è risolto mettendo il prodotto in frigo e non appena la temperatura è scesa la situazione si è ristabilita, però ve lo segno. 
Sarei curioso di provare l'altra versione, l'Eye Care Fluid sperando che sia una valida alternativa da usare giorno e notte, ma per me l'Eye Care di Martina Gebhardt è promosso, e lo consiglio alle pelli secche che cercano idratazione e nutrimento e alle pelli mature. La sconsiglio a chi non serve un prodotto davvero ricco, ma credo che non vada bene anche per chi ha la tendenza ad avere borse o comunque gonfiori nella zona perioculare, perché una crema così grassa (nel senso buono) potrebbe accentuare la questione. 

INFO BOX
🔎 Bioprofumeria, Online
💸 11€
🏋15ml
⏳ Scadenza sulla confezione
🔬IHTK Cruelty Free, Demeter
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸

Non può mancare nei promossi e bocciati un dentifricio e in questo periodo ho terminato il Dentifricio Mentadent Neo Smalto Repair nella variante Fresh.


Chi come me ha denti sensibili sa che i prodotti volti ad aiutare contro questa problematica sono spesso costosi e non sempre efficaci, così ho voluto dare una chance a questo dentifricio, non solo per la reperibilità ma anche per il costo. Tra l'altro credo che questa linea Mentadent sia relativamente recente e ha anche un siero sempre rivolto a riparare le aree sensibili dei denti.
Il Neo Smalto Repair è un dentifricio in pasta, anche se sembra più un mix fra pasta e gel anche per via del colore azzurro. Sia il gusto che il profumo sono mentolati, parecchio freschi come un po' tutti i dentifrici da supermercato. 
Mentadent dice che questo dentifricio ha tre benefici
Aiuta a riparare i danni dello smalto
Genera lo stesso minerale di cui è composto
Per denti più forti e resistenti
E io dico che lo trovo abbastanza efficace. È sicuramente piacevole grazie al gusto, dolce ma non troppo, e fresco senza gelare la bocca. E ho notato che questa freschezza perdura davvero nelle ore successive all'utilizzo.


Ma, cosa più importante, l'ho trovato adatto ai denti sensibili, perché se da un lato aiuta all'igiene orale senza aggredire, dall'altro lato aiuta a calmare la sensibilità dentale, specie, nel mio caso, a ridurre quella sensazione di denti che ghiacciano. Inutile dire che come tutti i dentifrici della grande distribuzione produce parecchia schiuma. Certo, non posso paragonarlo i miei top, ma fa il suo. Credo proverò la versione Original, ma il dentifricio  Neo Smalto Repair di Mentadent è promosso.

INFO BOX
🔎 Grande Distribuzione
💸 2.50€
🏋75ml
⏳ Scadenza sulla confezione
🔬//
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸

Fra i promossi delle review del mese passato ci sono sicuramente i prodotti per capelli di Le Erbe di Janas, anche se sapete che per me non sono i più pratici da usare. 


Se non sapete a cosa mi riferisco QUI c'è la recensione completa. 
Sempre fra i promossi non posso che annoverare le tre referenze corpo di H&M che ho provato, e in particolare il Revelation Body Oil.



Uno dei migliori oli per il corpo che ho provato sia a livello di resa che a livello di gradevolezza nell'utilizzo. QUI trovate la recensione completa di tutti e tre i prodotti. 

Bocciato del periodo, che è arrivato a fine mese, è una minitaglia per fortuna, di un marchio che non conoscevo, ovvero Balance Me, brand inglese di cosmetici con ingredienti naturali creato da due sorelle. Ho provato il Super Toning Body Polish che è giunto fra le mie mani grazie a Simona (MissPenny09) ma non so come fosse giunto fra le sue di mani. 


In questo tubetto è contenuta una crema bianca mediamente densa con all'interno tanti piccoli granelli che altro non sono che gusci di noci triturati. Il profumo è gradevole e intenso, ha le note un po' balsamiche e fresche degli oli essenziali. Quanto al potere esfoliante c'è ma è delicato, si sentono i granelli sulla pelle ma non è super scrubbante. D'altronde la stessa azienda dice che è un gommage e che può essere usato giornalmente. Come indicato da loro l'ho usato su pelle umida in doccia, massaggiando a lungo.
Inoltre sempre da Balance Me dicono che il loro body polish
Rimuove  le cellule morte della pelle e dona una pelle più luminosa e più liscia
Tonifica aree problematiche e aiuta a ridurre la cellulite
Aiuta la circolazione
Compatta e tonifica la pelle
Tralasciando l'azione sulla cellulite che non ho, sinceramente non ho notato questo effetto di pelle compatta, anzi mi dà una sensazione strana. A contatto con l'acqua questa crema bianca non produce schiuma ma semplicemente si spande sulla pelle. Come vi dicevo l'effetto scrubbante tutto sommato si avverte, seppur resta delicato. Una volta sciacquato via, il Super Toning Body Polish mi lascia una sensazione al tatto che faccio fatica a descrivere: da un lato risulta liscia ma allo stesso tempo crea come una sorta di attrito sulla pelle.


La prima volta che l'ho usato ho pensato che potesse essere colpa mia che ho utilizzato troppo prodotto, ma nelle applicazioni successive, nonostante abbia prestato attenzione, l'effetto era lo stesso. Soltanto applicando un prodotto idratante dopo (nel mio caso l'olio di H&M) questa sensazione sparisce. Io credo che hanno cercato di fare un gommage che fosse molto idratante, anche al tatto sembra una crema idratante con dentro dei granelli, per cui una volta che viene a contatto con l'acqua crea questo risultato. Insomma il  Super Toning Body Polish di Balance Me mi sembra un po' un papocchio, ad essere onesti. Non è difficile da rimuovere ma quella strana sensazione non mi piace affatto. Ho terminato la minitaglia, sono stato contento di conoscere un nuovo marchio, ma non lo ricomprerei e non lo consiglio. 

INFO BOX
🔎 balanceme.co.uk, lookfantastic.it
💸 21.45€
🏋50ml
⏳ 6 Mesi
🔬 //
💓⇒ 🌸

Per concludere il mese scorso ho bocciato anche la maschera in tessuto Total Radiant di Wycon, per il brutto effetto che mi aveva lasciato sulla pelle e la Virgin Olive Mask di Montagne Jeunesse/  7th Heaven, che ho trovato poco gradevole, oltre a lasciarmi la pelle arrossata.


E non mi resta che salutarvi e augurarvi buon week end. Fatemi sapere i vostri promossi!




28 commenti:

E tu cosa ne pensi?

  1. io ho preso il bagnoschiuma ad olio di H&M trovato coi saldi a 1€, pensavo fosse una ciofeca invece amore puro!!! quel contorno occhi devo provarlo ne ho sentito sempre parlar bene.. magari aiuta le mie occhiaie da panda xD

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo commento mi ha fatto riflettere su una cosa che davo per scontata, e invece no. L'azienda non fa riferimento ad un effetto sulle occhiaie. Certo, la zona ben idratata migliora l'aspetto generale del contorno occhi, ma non ho notato effetti sulle occhiaie :)

      Elimina
  2. Io sempre voglio quel contorno occhi! mi spiace per la maschera Wycon, devo dire che mi aspettavo di più dato che quelle che ho provato io mi sono molto piaciute!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su di me ha fatto proprio irritazione ;/

      Elimina
  3. A me ispira il gel detergente REN, che conosco di nome, ma su cui non mi sono mai soffermata (un po' la reperibilità, un po' i prezzi). Alla mia pelle però l'acido salicilico piace, secondo me è piuttosto efficace dal punto di vista della grana della pelle. Se inserito in una buona formula è proprio bellino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considera che è una esfoliazione molto molto delicata in questo caso ma mi è piaciuto molto :)

      Elimina
  4. Di Ren non ho mai utilizzato nulla. Ma proprio Nada eh, non saprei neppure dove reperirlo.
    L'idrolato ai fiori d'arancio è invece un must per la mia pelle. Lo amo alla follia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti interessa sul sito inglese Naturisimo è venduta :) Si trovano anche alcune minitaglie.

      Elimina
    2. Li ho visti anche su Cartazucchero Bio Profumeria ma ammetto di non aver mai acquistato da loro.
      Magari in futuro ;)

      Elimina
    3. Sì, anche da loro ma non ho mai acquistato nemmeno io!

      Elimina
  5. Quel contorno occhi mi stuzzica parecchio però se dura mesi anche io dopo un po' mi stufo! Darò un'occhiata all'altra versione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'altra versione in termini di durata ho paura sia peggio perché è 30ml, ma magari usandolo giorno e sera si riesce a consumarlo prima.

      Elimina
  6. Davvero le creme grasse accentuano le occhiaie? Che tipo di crema va bene allora per gli occhi da panda?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non le occhiaie ma le borse, ovvero i rigonfiamenti e non il colorito scuro attorno all'occhio. Per le occhiaie vanno bene tutte le creme, specie se con caffeina ad esempio, ma dipende dal tipo di occhiaia se congenita o meno. Agire all'origine è l'idea in caso di occhiaie :)

      Elimina
  7. mi fai conoscere sempre prodotti interessanti che non conoscevo. Mi piace quello shampoo "Le Erbe di Janas" sopratutto la maschera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere essere in qualche modo utile :)

      Elimina
  8. Mi incuriosisce moltissimo il contorno occhi di Martina Gebhartd, gli faccio la corte da tempo ma ho sempre paura che possa essere troppo pesante per la mia pelle, però visto che abbiamo una pelle simile e tu ti sei trovato così bene, quasi quasi una chance gliela darei :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dagli una chance, che secondo me merita. Se proprio proprio ti trovi male secondo me è una cremina che magari può piacere anche a tua madre o perfetta per le zone più secche anche del viso.

      Elimina
  9. Il contorno occhi di Martina Gebhardt vorrei provarlo da tanto; quanto alla pesantezza io sono abituata a quello all'avocado di Kiehl's che ho usato mattina e sera, quindi non dovrei avere problemi, però dovrei provarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora devi provarlo, magari è praticamente la versione bio di quello di Kiehl's :)

      Elimina
  10. Sono anni che vorrei provare l eye vare di Martina Gebhardt mi devo decidere, sono probabilmente una tra i pochi che non l' ha ancora acquistato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, c'ero anche io fra quei pochi che non l'avevano provato, ma alla fine mi trovo d'accordo con tutte le recensioni positive che ho letto!

      Elimina
  11. Io prima o poi una maschera Montagne Jeunesse la vorrei provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quel che costano anche più di una :)

      Elimina
  12. Oh, i prodotti per capelli delle erbe di Janas, vedo con felicità che sono nichel tested! Li proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  13. La crema per il contorno occhi mi incuriosisce parecchio, magari più avanti la proverò. Un'altra cosa che mi piacerebbe provare è l'Acqua di fiori d'arancio, se ne ho l'occasione la compro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si trova di tante marche, la trovi anche più economica :)

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...