lunedì 22 febbraio 2021

|Beauty Cues|
Ho messo alla prova FaceTheory e questo è il risultato!

La mia ricerca di brand nuovi, interessanti e soprattutto efficaci non si ferma mai, e credo di aver riempito questo blog di tanti spunti, ma mancava ancora una azienda che conosco da tanto tempo e mi ha entusiasmato fin da subito, ovvero FaceTheory.

Facetheory recensioni prodotti

Inglese, per la precisione di Sheffield, cruelty free, vegan e con un occhio anche all'impatto ambientale, scegliendo confezioni facilmente riciclabili, sono tutte caratteristiche che rendono FaceTheory, ma è stato anche altro ad avermi attirato.
Infatti questa azienda ha un bel range di skincare, sia per il viso che per il corpo e sempre in espansione, in cui uniscono estratti naturali e botanici ad attivi funzionali e ad alte concentrazioni.
Ci sono poi piccoli aspetti collaterali che rendono FaceTheory una azienda con qualcosa in più: ad esempio un sito curato, dove tutto è ben spiegato ed include anche gli studi ai vari attivi utilizzati; c'è poi una sezione dedicata ai prodotti utilizzabili durante la gravidanza, in caso di rosacea o eczema, e per alcuni è possibile scegliere la versione aromatizzata o senza profumazione.
I prodotti FaceTheory sono venduti in esclusiva da loro sito, ma nonostante sia una azienda inglese non soffre i problemi della Brexit in quanto spediscono in Italia da un filiale europea.

facetheory spedizioni italia

Inoltre, se doveste incappare comunque in qualche costo extra, Facetheory suggerisce di contattarli per risolvere la questione, un po' come altre aziende di cui parlavo nel mio post sugli acquisti dal Regno Unito dopo la Brexit. Le spese di spedizione verso l'Italia sono gratuite da 30 euro, e costano 4.99€ al di sotto di questa soglia. 
Tutto questo contorno credo renda Face Theory abbastanza invitante, ma sono soprattutto i prodotti che secondo me vi incuriosiranno com'è stato con me. Per iniziare ne ho scelti alcuni che hanno degli attivi che conosco bene e che sono parte della mia routine praticamente da sempre, quindi li ho potuti mettere davvero alla prova.


FaceTheory Vitamin C Cleanser C1
Detergente viso alla Vitamina C

Facetheory recensioni

La mia passione per i detergenti viso cremosi ha trovato un'ottima risposta in questo Vitamin C Cleanser di FaceTheory. Ho scelto la versione profumata perché in un detergente a risciacquo non mi avrebbe creato problemi, e questa che l'azienda inserisce è molto piacevole, agrumata, energizzante e soprattutto non troppo intensa.
Il detergente alla vitamina C si presenta come una crema abbastanza corposa, infatti credo abbiano fatto bene a cambiare confezione, non solo per un questione ambientale, ma perché ho notato che l'ultimissima parte del prodotto fa fatica ad essere prelevato dall'erogatore. 
A comporre questo prodotto ci sono oli vegetali come quello di avocado, mandorle dolci, albicocca e glicerina, che addolciscono la formulazione e la rendono anche idratante. La vitamina C scelta in questo caso è il 
"sodio ascorbil fosfato, un sale stabile dell'acido l-ascorbico associato a una minore sensibilità rispetto ai suoi equivalenti."
Inoltre nel Cleanser C1 è presente anche l'1% di acido lattico, per una esfoliazione molto delicata e dolce, e nonostante la presenza di questo alfaidrossiacido, posso dirvi che non mi ha dato nessun fastidio, anche sulla zona perioculare.

facetheory recensioni italia

FaceTheory dice di applicare il Cleanser C1 su pelle umida, ma io preferisco usarlo da asciutto, e solo dopo averlo massaggiato e distribuito inumidisco le mani per continuare il massaggio. 
Per me è stata un'ottima scoperta: questo detergente viso infatti pulisce la pelle, e mi lascia il viso liscissimo, ma, con tutti quegli emollienti, non la rende secca o tirante, ma solo molto morbida e quasi idratata. Si porta via sia impurità che tracce di trucco (non aspettatevi un potere struccante altissimo però), e credo si presti molto bene ad essere usato nella doppia detersione, e nonostante sia un detergente cremoso, è efficace secondo me anche su pelli miste.
Quando vado a sciacquare il viso, la pelle appare subito più luminosa, omogenea e fresca, infatti mi piace molto usare questo detergente al mattino. 
Vi dicevo che il Cleanser C1 FaceTheory non mi dà fastidio agli occhi, non me li appanna e in generale si sciacqua facilmente senza lasciarsi dietro patine o pesantezza.
Sono molto curioso di provare gli altri detergenti viso di FaceTheory, ma credo che prima o poi riacquisterò questo alla Vitamina C.

INFO BOX 
🔎 Facetheory.com
💸 €13.99
🏋 150ml (il nuovo pack è da 180ml)
🗺 Made in UK
⏳  scadenza sulla confezione
🔬 Cruelty Free
💓⇒ 🏆


FaceTheory Regena C20 Serum
Siero viso con il 20% di Vitamina C

siero facetheory

Resto in tema di vitamina C, ma devo darvi una brutta notizia: non ha più senso parlarvi di questo Regena C20, perché poco dopo averlo acquistato, FaceTheory ha riformulato completamente il prodotto, e la nuova versione non ha nulla di simile al siero viso che ho utilizzato io. Quindi voi acquistereste un prodotto diverso da quello che posso recensire io.
La vecchia versione del Regena C20 è infatti un siero lattiginoso e fluido che ho trovato molto gradevole all'utilizzo; la nuova formula invece non la acquisterei e vi spiego anche perché.

prodotti facetheory

Non posso parlare di un prodotto che non ho utilizzato, non lo farei mai soprattutto non in modo troppo categorico, tuttavia FaceTheory ha rifatto questo siero alla vitamina C cercando di renderlo ancora più stabile: questo attivo infatti, anche nei suoi derivati, può ossidare a contatto con luce e aria, o nelle formulazioni acquose. Il nuovo Regena C20 Serum è invece anidro, essendo principalmente a base di propanediolo e acido ascorbico etilato.
Vi ricorda qualcosa? A me sì, ovvero la Ethylated Ascorbic Acid 15% Solution di The Ordinary, che, se avete letto la mia recensione qui, saprete non mi aveva conquistato. Da una parte non avevo infatti notato particolari effetti da questo derivato della vitamina C, dall'altro (direi soprattutto) non amo moltissimo l'oleosità del propanediolo. 
Mi spiace molto che FaceTheory abbia cambiato questo Regena C20, ma per fortuna inserisce la vitamina C anche in altri prodotti, per cui, alla fine, un siero specifico non sarebbe nemmeno fondamentale usando i loro prodotti.

INFO BOX 
🔎 Facetheory.com
💸 €22.99
🏋 30ml 
🗺 Made in UK
⏳  scadenza sulla confezione
🔬 Cruelty Free
💓⇒ non più disponibile in questa formulazione



FaceTheory Porebright Serum N10
Siero viso con 10% di Niacinamide, Acido Azelaico e Acido Ialuronico

facetheory italia naicinamide

È assolutamente un promosso anche questo siero alla Niacinamide, che però non ha nulla a che vedere con quello proposto da The Ordinary. È vero che nel Porebright FaceTheory troviamo sempre il 10% di niacinamide, ma è accompagnato anche da altri attivi come acido azelaico, acido salicilico, acido ialuronico e aloe. Quindi resta l'intento di voler sfruttare le tante proprietà della vitamina B3, ma in una formula delicata, che vuole comunque sfiammare la pelle, contrastare le macchie e al tempo stesso idratare.

siero niacinamide facetheory

Non ho mai avuto modo di parlare dell'acido azelaico, anche perché non l'ho mai utilizzato. Si tratta di un attivo che non fa parte né degli alfa né dei beta idrossiacidi, ma viene definito un acido carbossilico e pare abbia davvero tante funzioni: viene indicato principalmente per pelli con acne perché antibatterico, pare che sia in grado di controllare il proliferare di punti neri e bianchi, ed ha una azione anti infiammatoria quindi adatto in caso di rosacea, e, ultimo, ma non meno importante, l'azelaic acid ha una efficacia illuminante e pare indicato contro il melasma cutaneo.

recensione facetheory

Il Porebright N10 è un siero molto liquido, sottile e inodore, che trovo molto piacevole da utilizzare perché è fresco, si assorbe molto bene su di me, senza lasciare patine secche o tiranti.
Io l'ho usato indistintamente giorno e sera, e bastano poche gocce a rendmi la pelle del viso molto morbida, elastica ed idratata. Ma quello che mi ha colpito di questo siero alla niacinamide FaceTheory è soprattutto la luminosità che dà alla pelle. Non ho macchie, né una quantità di infiammazioni post brufolo da contrastare, ma ho notato che questo siero dà all'incarnato un aspetto più omogeneo, sano, bello. Ho anche notato una leggera differenza sui punti neri e sui pori del naso, che mi sembrano più chiusi e con una grana più liscia, ma soprattutto apprezzo come FaceTheory abbia sfruttato la niacinamide in un siero facile da usare e che lascia la pelle morbida e in totale comfort.
Qualunque tipo di pelle, specie se con qualche irregolarità, secondo me può trovare giovamento dal Porebright N10 Serum.

INFO BOX 
🔎 Facetheory.com
💸 €17.99
🏋 30ml
🗺 Made in UK
⏳  scadenza sulla confezione
🔬 Cruelty Free
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸


FaceTheory Regenacalm Serum S1 Pro
Siero viso con il 3% di Retinolo incapsulato, aneto, liquirizia e Vitamina C

facetheory recensione retinolo

È un concentrato di attivi il Regenacalm Serum S1Pro che ho apprezzato sin dal primo utilizzo. Di questo siero FaceTheory mi ha colpito per cominciare la formulazione, che è ricca di molti dei componenti che mi piacciono: 

"è formulato con il 3% di retinoide incapsulato per agire su linee sottili, rughe, macchie, cicatrici da acne e iperpigmentazione.
Con il 3% di liposomi di retinoide incapsulato: l'incapsulamento protegge il retinolo e permette una penetrazione più profonda nell'epidermide senza provocare fastidi.
L'estratto di aneto aiuta a rigenerare l'elastina e l'estratto di liquirizia è efficace nello schiarire la pelle e ridurre la pigmentazione.
La vitamina C stabilizzata - un potente antiossidante - agisce su macchie e cicatrici e protegge dai radicali liberi."

Inoltre troviamo l'aloe, l'acido ialuronico, l'estratto di liquirizia che aiuta anche a contrastare eventuali irritazioni, l'acido ferulico e la vitamina E che agiscono da antiossidanti. La vitamina C scelta è il sodio ascorbil fosfato, a riprova di quanto vi avevo accennato sopra, ed il tutto è racchiuso in una soluzione lattiginosa e fluida, caratterizzata da un odore un po' strano, che vaga fra lo speziato e l'affumicato. Ammetto che mi ci sono dovuto abituare a questo aroma, che credo sia dato dagli ingredienti visto che non ci sono profumazioni aggiunte, e col tempo, oltre a sentirlo meno, ha iniziato quasi a piacermi.

facetheory recensioni

Sono ormai tre anni che utilizzo sieri viso a base di retinolo, e mi sembrava giunto il momento di fare un passo avanti, aumentando le percentuali di attivo. Nel caso del Regenacalm serum si tratta del 3%, che, seppur sia incapsulato, un po' si fa sentire sulla pelle: non ho assolutamente avuto sfoghi o irritazioni, ma durante i primi utilizzi sentivo un leggerissimo formicolio, placatosi nel giro di poco. Non credo sia ovviamente indicato a chi non ha mai usato retonoidi sul viso.
A questo punto del mio percorso con il retinolo credo di poter dire che grazie a questa forma di vitamina A la mia pelle mantiene ancora un certo tono ed elasticità, non sono apparsi, nonostante i 31 anni, particolari segni di espressione, e, nonostante abbia perso del peso, la mia pelle è comunque rimasta tesa ed elastica, senza cedimenti. 

facetheory recensioni prodotti

Questo siero Facetheory credo sia stato perfetto nel proseguire i benefici che ho avuto dai retinoidi, ma soprattutto l'ho apprezzato per la completezza della formulazione e per la capacità idratante.
Per me è stato un perfetto ultimo step della routine serale, preceduto dal PoreBright Serum e, sebbene sia un pelo appiccicoso sul viso, non mi è sembrato mai fastidioso né pesante, e al mattino seguente la pelle risulta ben bilanciata, idratata e non unta. 
Sono davvero a tanto così dal riacquistare il Regenacalm Serum S1 Pro, anche perché ho notato che ora non dovrebbe avere più il contagocce (tutti i sieri hanno comunque dei sifter per ridurre maggiormente il contatto con gli agenti esterni), ma un erogatore che protegge ancora di più il prodotto dal potersi contaminare e ossidare.

INFO BOX 
🔎 Facetheory.com
💸 €27.99
🏋 30ml
🗺 Made in UK
⏳  scadenza sulla confezione
🔬 Cruelty Free
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸


Facetheory è secondo me il brand da scoprire, conoscere ed approfondire, e me ne sentirete parlare ancora. So che può sembrare un po' costoso, sicuramente la fascia di prezzo è diversa rispetto a quella di The Ordinary, ma, oltre ad avere a che fare con formule più ricche, evolute e funzionali, l'azienda propone spesso codici sconto.
Che ve ne pare quindi di FaceTheory, la conoscevate o vi risulta nuova?



14 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Non conoscevo questo brand! Le tue recensioni sono sempre precise ed esaurienti, quindi grazie! E poi volevo farti i complimenti per le foto, davvero stupende!
    Provare nuovi prodotti di skincare mi preoccupa sempre un po', temo ogni volta di avere reazioni non desiderate... ma di sicuro mi piacerebbe provare il Detergente viso alla Vitamina C!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Sicuramente se non hai mai usato niacinamide o retinolo o vitamina c in una concentrazione almeno minima, direi di andarci cauti, ma per il resto li ho trovati dei prodotti delicati.
      Ti ringrazio molto per quanto riguarda le foto, perché a dire il vero sono sempre poco convinto, non avendo grandi mezzi o abilità 💖

      Elimina
  2. Come sempre...post giusto al momento giusto! :D E' da circa un mese che vengo pedinata da loro pubblicità martellanti, alla fine mi hanno incuriosito! Ho fatto per gioco il loro test in cui ti aiutano a scegliere i prodotti più adatti a te visto che hanno davvero tante cose ma i risultati mi hanno lasciato un po' perplessa e sono molto diversi da quello che avrei scelto per me, magari comincerò con qualche mini size. Il Porebright N10 è il primo ad aver catturato la mia attenzione, mi sembra un step più completo rispetto al mio solito The Ordinary, altro prodotto che mi incuriosisce molto è il siero con peptidi e pha.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao 😄 Sono contento di questo tempismo! Ho notato anche io più pubblicità ultimamente, credo perché hanno anche nuovi prodotto. Avevo fatto quel test secoli fa ma non ricordo cosa uscì, ora l'ho rifatto per curiosità e ci sono due di questi prodotti che ho utilizzato, due che proverei e uno che non credo acquisterei. Credo sia alla fine un buon punto di partenza, poi meglio scegliere autonomamente 😄
      Oltre al siero con i peptidi, vorrei provare la crema contorno occhi! Magari prossimamente :D

      Elimina
  3. Conosco questo brand perché ne parla spesso uno youtuber che guardo regolarmente (Mad about Skin) e mi incuriosisce parecchio anche se prima vorrei dare la precedenza e sondare il terreno di Geek & Gorgeous, altro marchio scoperto su canali YT britannici e con prodotti che sulla carta farebbero al caso mio. Grazie per questo utilissimo post, ne terrò conto per un eventuale ordine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te, contento ti sia utile 😄 Testerò sicuramente anche G&G, solo che per adesso ho ridotto all'osso i miei acquisti, quindi aspetto di finire altro prima di lanciarmi nell'esplorazione di un intero nuovo brand, immagino che per questo autunno dovrei esserci 🤣

      Elimina
    2. Di G and G ti consiglio di provare l'idratante liquido con urea e pantenolo, le review si concentrano soprattutto sui loro acidi ma è quello che mi ha sorpreso di più per la sua versatilità, ampiamente sottovalutato (Mad about skin è proprio uno dei pochi che ne ha parlato)

      Elimina
    3. Grazie! 😄 Hai provato anche altro? Perché io credo acquisterò tutto o quasi di quel brand!

      Elimina
    4. Si, ho provato l'azelaico, il mandelico, la versione light dello ialuronico e la niacinamide, ho anche regalato la loro vitamina C assieme alla mini size vuota in cui trasferirla che aiuta nella conservazione, l'idratante liquido per ora è l'unica cosa che ho riacquistato più volte.

      Elimina
    5. Hai provato un bel po' di cose allora 😍 non vedo l'ora di lanciarmi 😄 grazie!

      Elimina
  4. Conosco il marchio di nome perché mi è apparso come pubblicità su YouTube. Che dire? Mi hai incuriosita parecchio, specialmente con il detergente alla vitamina c e il siero alla niacinamide

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stanno proprio facendo pubblicità a tappeto a quanto pare! Sono due ottimi prodotti 😍

      Elimina
  5. Sul serio sei un instancabile fonte di nuove scoperte.
    Mi piace venire qui perché so che troverò sempre qualcosa che non ho mai provato e a volte neppure sentito nominare.
    Grazie Pier.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Sara! Onestamente mi annoierei anche io a proporvi sempre le stesse cose, per quanto poi concettualmente utilizzo sempre quelle 😂

      Elimina

Vi sono piaciuti