mercoledì 7 marzo 2018

|Beauty Cues #MaskWednesday|
Rehydrating Moisture Mask di Paula's Choice: la mia prima sleeping mask

Sono contento che il mercoledì sia il nostro appuntamento più o meno fisso con le maschere e i trattamenti viso, visto che il peso della settimana passata si fa sentire, ma ancora siamo a metà e del week end non si sente nemmeno il profumo. Direi quindi che ci meritiamo un momento di relax.
La maschera viso di oggi è effettivamente una coccola per il viso, oltre ad essere la prima sleeping mask che provavo, ma andiamo per ordine.
Vi ricordate quando vi ho parlato di SkinShop.it e dei prodotti Paula's Choice che mi avevano inviato?



Vi ricordate che vi avevo raccontato un po' come funziona il sito e ho fatto un approfondimento per quanto riguarda la storia e il concetto dietro a questo brand?
Se non ve lo ricordate, potete cliccare QUI e recuperare il post. 
Ovviamente appena ho ricevuto i prodotti ho iniziato a testarli, introducendoli via via nella mia skin care routine, e il primo prodotto che ho iniziato a testare è stato la Rehydrating Moisture Mask di Paula's Choice che, insieme alla Pore Clarifying Charcoal Gel Mask, è una novità che si aggiunge al già gigantesco range di prodotti dal brand.

Rehydrating Moisture Mask Paula's Choice

Vi posso dire subito che questa maschera non solo è gradevole da utilizzare, ma mi è piaciuta proprio e l'ho usata molto.
La Rehydrating Moisture Mask di Paula's Choice è contenuta in un tubo di plastica morbida con un tappo a vite, e si eroga da un semplice foro. Non ci sono sprechi perché la consistenza di questa maschera è quella di una crema soda, densa e ricca ma non untuosa.
Nell'INCI si legge un mix di tanti ingredienti interessanti, fra emollienti, antiossidanti, oli vegetali come borragine, albicocca, enotera, jojoba, fosfolipidi, aloe, e glicerina, ma comunque il risultato non è una consistenza grassa o soffocante. Contiene dei siliconi e componenti più sintetiche, se per voi è un problema (per me no, almeno per i trattamenti periodici) ma non contiene profumo; io ci sento solo l'odore molto delicato dei componenti.

Recensione Rehydrating Moisture Mask di Paula's Choice

Proprio per questo mix di ingredienti secondo Paula's Choice, la Rehydrating Moisture Mask dovrebbe
"nutrire la pelle in profondità unisce gli oli vegetali, gli antiossidanti, gli aminoacidi e la glicerina per una rigenerazione completa dell'epidermide e per proteggere la pelle da perdite di idratazione. La sua ricca consistenza cremosa dona alla pelle secca e opaca un immediato sollievo. Dopo l'utilizzo la pelle risulterà visibilmente ringiovanita e notevolmente più luminosa."
ed è indicata per pelli da normali a secche.
L'azienda consiglia di stendere sul viso pulito uno strato abbondante di maschera ed utilizzarla in due modi: come maschera a risciacquo da applicare su viso e collo e lasciare in posa per circa 20 minuti; oppure come ultimo step della routine da lasciare in posa tutta la notte.
Ho utilizzato la Rehydrating Moisture Mask in entrambi i modi, ma ho degli appunti da fare. Paula's Choice non dice ogni quanto vada utilizzata questa maschera, ma scrive un generico "fate come vi pare", e io l'ho utilizzata circa due volte a settimana.
Intanto devo dire che tenerla in posa è molto piacevole: io ne applico uno strato non esageratamente spesso, visto che la crema è già ricca, ma sicuramente omogeneo, andandola a massaggiare per cercare di non stenderla solo superficialmente, ma per agevolare assorbimento. Sul viso si sente, ma non è fastidiosa. 
Non è troppo fresca sul viso, e questo è un punto a favore per utilizzarla in inverno. Tuttavia, oltre che sul viso la applico anche sul contorno occhi e sul contorno labbra e riesco ad andare su queste zone più sensibili perché credo sia una maschera viso delicata e soprattutto non avendo profumo non mi dà fastidio sulla zona perioculare (to' che termine tecnico). 
Una volta applicata, la Rehydrating Moisture Mask Paula's Choice va ad asciugarsi nel giro di pochi minuti, ma non diventa rigida o sbriciolosa, non si va a sgretolare come ad esempio le maschere all'argilla, semplicemente si setta sul viso.


Venti minuti di posa va bene, ma a me piace tenerla almeno mezzora, come faccio con tutte le maschere, e poi sciacquarla via. Rimuoverla con acqua tiepida è facile ma non facilissimo: dovete proprio farla sciogliere e magari aiutarvi con una spugnetta. 
E in più ho scoperto che mi piace utilizzarla come sleeping mask, che per me era una esperienza inedita.
Sinceramente ho sempre pensato che a tenere sul viso una maschera per tutta la notte avrei fatto un casino, sporcando le federe e i capelli, ma con questa Paula's Choice non è successo, proprio perché va ad asciugarsi sul viso, e viene via via assorbita dalla pelle. Infatti il giorno dopo la nottata di posa, non mi ritrovo residui in giro per il viso, se non cose minime. 
Quando la voglio tenere tutta la notte, faccio così: applico il tonico e i sieri che utilizzo, stendo uno strato di maschera leggermente più spesso di quanto faccia quando la rimuovo dopo una posa breve, e aspetto qualche minuto che si asciughi, e poi nanna. 

INCI Rehydrating Moisture Mask di Paula's Choice

Tutta questa descrizione puntigliosa è per dirvi (anzi ribadirvi) che a me la Rehydrating Moisture Mask è piaciuta proprio. Intanto è sicuramente idratante: mi lascia la pelle morbida e liscia, ma senza ungere. Sapete cosa non sopporto di certe maschere in crema? Che quando le vai a sciacquare ti viene voglia di prendere il detergente viso e lavarti perché lasciano una patina oleosa. Questa di Paula's Choice non ha questo difetto
Ma se idratasse e basta non sarei così entusiasta. La Rehydrating Moisture Mask mi lascia anche la pelle tonica, con un colorito sano, luminoso e i tratti distesi e affinati. Anche sul contorno occhi e sul contorno labbra noto questo effetto rimpolpante, di pelle più compatta. 
Come sleeping mask mi piace perché appunto non sporca in giro, e il giorno dopo mi ritrovo la pelle nutrita ma non unta o lucida
In generale, mi sembra che questa maschera abbia una buona azione emolliente e decongestionante cosa che col freddo e il vento di certi giorni di questo inverno. 
Aggiungo, ma se fosse stato altrimenti lo avrei detto, che non mi ha creato impurità.

Rehydrating Moisture Mask opinioni

Quindi sì la Rehydrating Moisture Mask di Paula's Choice è una coccola per la pelle. Mi sento di consigliarla a pelli effettivamente da normali a secche, anche quelle miste, d'inverno però. Ma la consiglierei anche a pelli disidratate e screpolate, sia appunto dal freddo che magari da trattamenti esfolianti, come alfaidrossiacidi e retinoidi. Su una pelle molto secca invece consiglio di usarla solo con pose più lunghe, quindi o più di 30 minuti, o tutta la notte.

INFO BOX | Rehydrating Moisture Mask Paula's Choice
🔎 Skinshop.it, online
💸 € 30
🏋 88 ml
🗺 Made in USA
⏳ 12 Mesi
🔬 Cruelty Free
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸

E non mi dite che costa tanto, o meglio me lo potete dire, ma in linea generale comunque è un prodotto che dura parecchio perché ne basta poca. Inoltre il mio suggerimento è quello di prendere magari qualche campione visto che sono disponibili su SkinShop.it e poi decidere se fare questo investimento.
Se volete scoprire altri prodotti Paula's Choice e in particolare della linea Resist, potete cliccare qui!
A presto.



24 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Molto simpatica questa maschera di Paula's Choice. Oltretutto vedo che è stata fatta una sorta di restyling al packaging dei prodotti.
    Quando li avevo ricevuti io - parliamo di almeno 6 anni fa - erano tutti azzurri :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Possibile, anche perché avendo aggiornato la linea, avendo cambiato alcuni prodotti, hanno cambiato anche il pack!
      Un bacio!

      Elimina
  2. 30€ quasi è un regalo di Natale alla moglie XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh beh certo! Potrebbe essere un'idea regalo!

      Elimina
  3. sembra un buon prodotto!
    PS il mio momento relax è giovedì :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah vedi ognuno ha il suo giorno! Il mio in verità è variabile, a volte il lunedì, a volte il mercoledì altre il sabato :D Ma a volte tutti e tre i giorni XD

      Elimina
  4. Non ho mai provato nessun prodotto di Paula's Choice e mi ispira! L'inci di questo prodotto è chilometrico!!!! Di sleeping mask ne sto usando una coreana di Elizavecca di cui parleremo prossimamente.
    Buona serata Pier
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto la tua recensione sempre interessante 😍
      Buona giornata!

      Elimina
    2. Pier è online, passa a trovarci! Un bacione, buona serata

      Elimina
    3. Passo presto :) Un bacio e buona serata :)

      Elimina
  5. tu la devi smettere di proporre maschere che ho una wishlist infinita.. -.- darò un'occhiata a questa, magari provo prima qualche campioncino se riesco..

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha temo invece che continuerò perché sono indietro (sembra quasi che faccia maschere tutti i giorni ma non è così, sono solo lento a scrivere)
      Baci 😉

      Elimina
  6. Mi hai fatto venire voglia di provarla, dopo le giornate di gelo di settimana scorsa ho bisogno di reidratare la pelle :) E poi mi ispira il fatto che si possa usare anche sul contorno occhi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di provare uno o due campioni e poi decidi. Il fatto di poterla mettere sul contorno occhi (è una cosa che ho sentito in un video di un collaboratore di Paula's Choice) è altrettanto un punto a favore!

      Elimina
  7. Ma sai che non avevo mai pensato ad usare la maschera durante la notte? Dovrò provarla...sono troppo curiosa! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me la prima volta, ma mi sa che d'ora in poi proverò con altre maschere :D

      Elimina
  8. Praticamente si comporta come una crema notte, se usata come sleeping mask giusto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmh no, o meglio, in teoria tutte le maschere in crema idratano come creme viso (considerando appunto che una maschera idrati e basta, in questo caso c'è anche un lavoro sulla distensione dei tratti ecc ecc) e in teoria potresti fare impacchi con crema notte applicandone di più, ma penso che la crema sia più grassa rispetto a questa maschera, e che se mettessi appunto uno strato più spesso di crema potrebbe non asciugarsi e sporcare ovunque.

      Elimina
  9. Ma che maschera interessante, quanto vorrei anche io provare una sleeping task...questa avendo io la pelle mista, tendente al grasso, non fa proprio per me mi sa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non adatta secondo me a pelli tendenti al grasso, mi spiace! :/

      Elimina
  10. Wow è accattivante un prodotto del genere. Una maschera da poter tenere tutta la notte, che non ti fa impiastricciare le federe e i capelli e che ti da al risveglio una pelle luminosa e tonica. In effetti il prezzo è importante, però per un prodotto del genere che dura ed è efficace è un investimento che si potrebbe anche fare. Ottima l'idea di poter prendere dei campioni per testare il prodotto!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto di avere campioni di quasi tutto che puoi acquistare scegliendo cosa ti è davvero utile (e non a caso) è un plus valore per me non da poco.
      Baci a te :)

      Elimina
  11. è da tempo che mi incuriosiscono prodotti come questo che mi pare mooooooolto interessante

    RispondiElimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Vi sono piaciuti