venerdì 30 marzo 2018

{Aggiornamento #80}
Il bipolarismo di chi invecchia male.

Un post condiviso da ~ Pier ~ (@pier_ef_fect) in data:



Marzo. Anzi, m'arzo.
Nel senso che ora mi alzo dal torpore invernale e apro le finestre a questa finta primavera a cui ormai non si può sfuggire.
Gli uccelli cinguettano, alle 18 inizia ad esserci ancora luce, le finestre aperte sostituiscono i riscaldamenti, l'orologio va avanti, i capelli si asciugano un po' da soli e la protezione solare diventa la nostra migliore amica. O almeno dovrebbe diventarlo, se no mi ritroverete nei vostri peggiori incubi e poi hai voglia a chiedermi quale prodotto miracoloso usare per non avere rughe a grandezza piscina olimpionica.

Sono un po' un meteoropatico però in questo senso e in questo periodo: quando arriva la primavera e molti sono contenti per le giornate più luminose, e lunghe e calde e con un esponenziale crescita della voglia di dire, fare, baciare, lettera e testamento, io inizio a sentirmi strano.
Strano fisicamente, un po' sottosopra, un po' a rilento, un po' umoralmente floscio
Continuo ad avere sonno ma la luce mi sveglia; penso che potrei far di più, ma alla fine "non ho mai tempo"; manca ancora il caldo da ascella pezzata, ma questo è solo che un bene. 
E posso anche dire che la voglia di fare è più o meno cresciuta. 
Dicono che la primavera sia un risveglio anche per noi esseri umani. Immagino più emotivo che fisico, ché noi non è che dormiamo per tre mesi consecutivi, purtroppo, e non emigriamo nemmeno verse terre lontane ed esotiche.

E io un piccolo guizzo emotivo ce l'ho avuto, e l'ho affrontato da persona adulta: in maniera coscienziosa, cercando di applicare le dure lezioni che la vita mi ha impartito passo dopo passo, cercando di ragionare come fanno appunto le persone adulte che cercano di minimizzare i danni  e che hanno metabolizzato tutti i ragionamenti fatti e i consigli collezionati nei momenti bui.
Ecco, se posso darvi un consiglio, se state titubando sul fare lo stesso, se pensate che sia arrivato il momento di mettere la testa a posto, e applicare tutto quello che credete di aver capito ed imparato, vi posso spassionatamente dire di lasciar perdere. È decisamente più divertente e soddisfacente fare cazzate, farle di getto, o seguire quell'onda fatta di scelte senza ragione, ma composte solo di paura e istinto.
Volete un esempio concreto su un tema attuale, cocente e importante?
Ad esempio ho agito d'istinto quando ho scaricato la nuova versione di The Sims Mobile uscito il 6 marzo. 



Una nuova versione che si avvicina ai livelli di personalizzazione dei Sim e delle case più vicina alla versione desktop da quanto ho potuto vedere. 
Ho titubato per un attimo, ma poi il me cazzeggiante ha pensato che potesse essere un giochino carino e poco tempivoro, che su un telefono da 6.44 pollici si può utilizzare bene. E io l'avevo scaricata tutto contento, iniziando a creare la vita perfetta di Lara, o Lisa o qualunque nome The Sims mi suggerisse. 
Ma poco dopo è intervenuta l'altra parte di me, quella che sta invecchiando male, quella che si ricorda quando The Sims ce lo avevo sull'iPhone, e non era fatto così bene come ora, ed ha pensato bene che ricascare nel vortice del "ma sì, giusto il tempo di fare una casetta ed esco" sarebbe stato tutt'altro che un bene se il mio intento è quello di evolvere come persona, AKA non morire da solo.
Perché la mente da adulto è melodrammatica e generalmente ipocondriaca. 
Insomma, dopo dieci minuti avevo disinstallato l'applicazione e ancora ci rimugino. 
Ma quant'era bello ragionare con la testa che avevamo quando guardavamo Dawson's Creek, ad esempio? Un po' rincoglioniti, un po' scemi, ma sicuramente veri. O per lo meno, parlo per quelli della mia generazione. 



Io in verità non lo guardavo Dawson's Creek, ma vedere il cast tutto insieme appassionatamente, mi ha portato un po' indietro nel tempo, quando ero un ragazzino paffutello che non pensava nemmeno ai rapporti interpersonali, anzi molto spesso quasi li vedeva come un modo per complicarsi la vita e basta. E io di complicazioni non avevo affatto voglia. Avevo insomma capito tutto. 
Ma sono passati 20 anni nel frattempo, per cui qualcosa doveva pur cambiare.
Però per carità non fateci un remake, e nemmeno un revival di Dawson's Creek. Basta con questi ripescaggi e rimontaggi, perché alla fine diventano solo trituraggi.

I ragionamenti da adulto comportano anche l'ansia da adulto. Tutto è nato per caso, ed ho preso un post it adesivo e l'ho piazzato sulla webcam del mio notebook. È storia vecchia che anche Mark  Zuckerberg ci abbia messo il nastro adesivo sopra per non farsi spiare, ma io me ne sono sempre fregato che al massimo se qualcuno dovesse hackerare la mia web cam, si annoierebbe e basta a vedere questo con la black mask sul naso, che scrive una parola al minuto e ne passa dieci a fissare il vuoto. Un profilo psicometrico ad encefalogramma inesistente, non più nemmeno piatto. 
Potrei anche dire che la colpa sia del casino Cambridge Analytica, ma gli unici annunci pubblicitari che vedo sono giusto quelli di aggeggi per gonfiare le labbra o di canotte ad effetto contenitivo, quindi non credo ci sia molto da profilare che possa avere rilevanza politica, ma al massimo suggerirmi di restare leggero per questa Pasqua. 



Comunque alla fine senza rendermi bene conto come, ho allungato la mano verso il blocchetto dei post it e ne ho incollato uno sulla webcam, con la stessa naturalezza verso cui allungherò la mano verso qualunque piatto mi piazzeranno davanti questa Pasqua, agnello escluso, che non mi piace. 
Anzi, fatemi chiudere in polemica che più invecchio e più questa cosa non la sopporto. Voglio dire basta a questa ironia sul "non magio l'agnello perché mi dispiace per la bestiola", è una ipocrisia che non credo meriti risposta se arriva da persone che poi il resto dei giorni si nutre solo di carcasse animali; penso (si spera) invece che chi ne fa una campagna in questi giorni, lo faccia perché ci crede anche a Natale, all'Epifania, il 15 Agosto e il giorno del mio compleanno per dirne uno random. 
Usate il cervello, come sempre dico.
Insomma sto invecchiando, e anche male. E mentre una parte di me pensa che non vuole l'uovo di Pasqua perché non ha più l'età, l'altra sperava ardentemente che quello da scartare fosse questo



Invece l'unica cosa da scartare è un altro foglio di questo 2018.
Buona Pasqua a tutti, e a presto. 






Reazioni:

32 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Ciao Pier, forza e coraggio. Essere adulti non significa soffocare per sempre la parte fanciulla in noi. E' vero, bisogna evitare che sia questa a prendere il sopravvento. Ma è sbagliato anche il contrario, cancellarla tutta.

    Un videogioco sul telefonino non ti porterà via niente, ne sono sicuro: magari per la prima settimana sarà quella la tua forma di relax individuale, al posto di qualche puntata di serie.

    E l'uovo? beh, se vuoi un uovo così..perché non prenderlo? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Riccardo! No, non metto da parte il mio lato fanciullesco, ma per certe cose mi tocca/ho provato con un atteggiamento più adulto :D

      L'uovo purtroppo non era per me, è questo il fatto XD me ne hanno regalato un altro "da adulto" :D

      Elimina
    2. Infatti lo dovevi prendere anche per te :)

      Buona Pasqua grande Pier!

      Elimina
    3. Ormai quest'anno è andata così. Magari faccio la corsa se le metteranno in offerta XD

      Buona Pasqua grande Rick :D

      Elimina
  2. Ma quanto ti capisco! Io ormai gioco a The Sims Freeplay da qualche anno e non ne esco più XD Anche a me la foto di Dawson's Creek (che seguivo) mi ha riportata al passato, bei tempi da un lato, tremendi dall'altro. Baci ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco come si chiamava! FreePlay! Non lo ricordavo :D Scarica quello nuovo che è anche più bello per il poco che ho visto!

      Esatto comunque, io non sono un fan degli anni passati che per certi aspetti erano appunto tremendi!

      Elimina
  3. Come disse il saggio gufo in Bambi...in questo periodo tutti rincitrulluliscono!! Chi per amore (vedi tippete con la coniglietta...) e chi per il cambio dell'ora, del clima e dell'età xD Anche io, da vecchietta qual sono, mi sento intontita in questo periodo pur non potendomelo permettere :(
    Per la cosa della webcam beh, non c'ho mai creduto più di tanto xD Anche perchè ho qualche amico che con il pc potrebbe (e l'ha fatto) conoscere i cazzi di mezzo mondo e sicuramente la webcam è l'ultimo mezzo a cui si appella:D
    Però...però dai, l'uovo di my little pony no! Meglio quello Kinder delle SuperChicche
    *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco oggi mi sento molto intontito anche io. Sarà che siamo coetanei. Hanno drogato la nostra generazione?
      Non mi hanno regalato nessun Kinder quest'anno e credo che nell'uovo dei my little pony ci sia un peluche D:

      Elimina
  4. Io amo la primavera principalmente perché c'è il mio compleanno e mi piace tanto ricevere i regali �� domani passerò la mattina a veder scartare uova e mangiare cioccolato...

    RispondiElimina
  5. Si può conservare la nostra parte bambina anche da adulti. Magari gli altri non la capiranno, ma che importa? tanto nella maggiorparte dei casi non comprendono neanche ciò che vivono loro stessi.

    Dawson's Creek me lo ricordo. Ho visto qualche puntata ma non riuscii mai ad appassionarmi - come spesso mi capita, ahimè - mentre avevo un'amica che ne era una vera e propria fan.

    Capisco il tuo sentirti stonato, le mezze stagioni lo fanno per tutti, anche per chi le ama. Un abbraccio e Buona Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerco di conservare la mia parte bambina, ma non sempre posso farla uscire, anzi.

      Buona Pasqua anche a te :)

      Elimina
  6. Io oggi vado a prendermi l'uovo delle SuperChicche. Perché sì, lo esigo e lo voglio.
    Per il resto, ti capisco sullo stare in bilico tra energia e fiacchezza, è tipico del cambio stagionale e ancor più di marzo, mese che per antonomasia ha un tempo parecchio instabile. O almeno, qui da me lo è stato, siamo passati da giornate super calde in cui sono addirittura andata a correre e giornate come ieri e oggi, pioggia e freddo stile apocalisse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi voglio sapere cosa trovi nell'uovo *-*
      Oggi è una giornata che sono stonato, sembro sotto anfetamine pesanti. Per fortuna che il correttore mi fa sembrare un minimo sveglio. Qui da me i cambiamenti sono costanti e piccoli. Tipo lo scirocco che poi diventa un po' più freddo, per poi tornare caldo, e poi di nuovo temperatura bassa, nuvole, e poi sole e caldo.

      Elimina
  7. Stai semplicemente maturando Pier.
    Questi periodi servono per godersi appieno e consapevolmente i momenti sereni che mi auguro per te arriveranno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se arriveranno, al momento sono pochi :D

      Elimina
  8. È un momento di stanchezza, capita Pier. Tra qualche giorno penserai che va meglio, l'aria primaverile ti farà sorridere e le discussioni sterili ti annoieranno con misura. Toglierai il post it dalla web cam e scaricherai una nuova app. Ti siederai in riva al mare a pensare a quello che vuoi davvero e forse le risposte che ti darai ti piaceranno. Poi arriverà l'estate e l'incubo dell' ascella pezzata tornerà. Alti e bassi, uova di Pasqua e sorprese. Insomma girerai la pagina e avrai nuovamente voglia di scrivere. Ma cosa diavolo è la sim mobile? Bacio grande e passa una Pasqua serena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Mariella, forse è un momento di stanchezza! The Sims Mobile è un giochino per computer/ cellulari in cui tu crei un personaggio (simile agli umani) e lo fai vivere, gli far avere relazioni ecc :D
      Buona Pasqua :*

      Elimina
  9. Praticamente è come se avessi messo per iscritto quello che mi passa per la testa ultimamente. Con la differenza che tu l'hai scritto in maniera brillante, come sempre.

    Pure io sono ricascata sui sims e pure io mesi fa avevo iniziato a coprire la webcam e pure io la penso allo stesso modo per quanto riguarda gli agnelli e le uova di Pasqua XD

    Solo che mi disturba la luce pomeridiana. Abituata ai ritmi invernali, arrivo alle 20 senza accorgermene perché "fuori c'è ancora luce". E poi a me il buio pomeridiano piace. Probabilmente sono una delle poche persone che ama avere il buio già alle 18 XD

    Buona Pasqua :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per il "brillante" e gli auguri di buona pasqua :)
      Anche a me queste giornate lunghe danno un po' fastidio, o meglio, ci metto un po' ad abituarmi. Ma questo ci tocca :D
      Un abbraccio!

      Elimina
  10. Arrivo in ritardo ma arrivo e quindi,Auguri anche qua :D ...vedere il cast Dawson's Creek dopo 20 anni è strano però io ci speravo in un proseguo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari arriverà con altri attori :D Mai dire mai, vista l'onda di ritorni :)
      Grazie e ancora auguri!

      Elimina
  11. Carissimo. Molto bello questo post e mi ci ritrovo parecchio. Io di anni ne ho parecchi più di te e questa sensazione di invecchiare "male" ce l'ho anch'io. Sento che mi sono persa qualcosa e anche se sono ancora in tempo a farla, c'è sempre dell'altro che mi frena. Piacerebbe anche a me tornare ai tempi di Dawson's Creek (che io ho guardato per un po') ma avere la testa e il bagaglio di esperienze he ho ora. La primavera per quello che mi riguarda, peggiora le cose. Il mio umore peggiora di brutto in primavera ed estate. Autunno e inverno invece mi rendono felice. Alla fine cosa hai trovato nei tre kg di cioccolato? ^__^
    Io l'uovo non me lo sono presa (dovrei essere a dieta) e mi sono pure ammalata...quando si dice il c...o.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie mille. Capisco cosa intendi con "la primavera peggiora le cose": ci metto un po' ad abituarmici e quando l'ho fatto è già estate -.-
      Dei tre chili di cioccolata credo ne abbiamo consumato circa 1 kg, ma a nostra discolpa posso dire che siamo una famiglia numerosa :D
      Buona guarigione e un abbraccio :)

      Elimina
  12. Io l'ho risolta così, metà del tempo la dedico a cercare di essere una persona migliore, l'altra metà a cazzeggiare. E se capita la giornata produttiva lascio stare il cazzeggio. Nella speranza che i giorni produttivi aumentino sempre di più :) E comunque non me ne parlare, io volevo l'uovo di Pasqua di Barbie ma non è arrivato :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai un ottimo piano di "battaglia" :D Ti auguro che queste giornate proficue siano in aumento :)

      Elimina
  13. Io mi rendo conto che più vado avanti e più regredisco mentalmente, che detta così sembra davvero brutta, nel senso che sebbene l'età anagrafica aumenti, quella che mi sento pare ringiovanire! Ad oggi credo che intorno ai 20 anni fossi una persona molto più "adulta" che non ora che invece sebbene abbia moltissime più responsabilità (già solo il fatto di vivere per conto mio, lavorare e mantenermi...), prendo la vita molto più leggera!
    Con The sims ci sono cresciuta, ricordo ancora quando uscì il primo per pc, passai l'intera estate chiusa in casa a giocare (i miei felicissimi!), ancora oggi possiedo il 3 e ci gioco di tanto in tanto. Dawson's Creek invece non mi è mai piaciuto.
    Per il sentirsi un po' così in questo periodo di cambio di stagione ti capisco, io ho coniato un termine apposito per questi momenti: swoffo, ti senti swoffo. La swoffaggine è proprio l'essere floscio, un po' apatico e lento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma fai benissimo! Non so quanti anni tu abbia ma magari c'è un momento in cui scatta la voglia di vivere con leggerezza, alla come viene, ed è una ottima scelta, però secondo me dipende dalla situazione che ti trovi davanti. Io ho pensato che per quella situazione, cercare un atteggiamento più controllato potesse essere più corretto. E invece...

      Hai coniato un termine perfetto :D

      Elimina
  14. Sempre bello leggere questi post... li trovo dolceamari, perché sono anche un po' ironici.

    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  15. ma hai letto della polemica perchè per la foto per i 20 anni non hanno invitato gli attori genitori di Dawson? Ho visto su IG che poracci si sono fatti la foto da soli XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho letta ma in effetti come "cast reunion" mi sembravano pochini :D

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...