martedì 4 maggio 2021

|#backtoseries|
La coppia di serie tv imperfette

Quando sembra che non abbia nulla da vedere, ecco che il mio personalissimo palinsesto si rimpingua di serie tv che mi incuriosiscono. Peccato che il flop sia spesso dietro l'angolo, e infatti ho terminato due nuove serie tv che secondo me sono più che imperfette. Se vi va i scoprire perché evitarle secondo me, ve lo racconto.


The One - La coppia quasi perfetta
Prima stagione
⭐🌠

The One - La coppia quasi perfetta

Rebecca Webb è la creatrice e la CEO di una app di incontri che vuole creare la coppia perfetta, ma questa applicazione non si basa solo su caratteristiche generali tipo l'età, gli hobby e le robacce che si preferisce fare a letto, ma tramite il DNA. Basta un solo capello affinché The One riesca ad accoppiare te e la tua anima gemella attraverso una formulazione scientifica.
L'impero di Rebecca però, già al centro di altre critiche, visto che l'applicazione porterebbe anche ad associare persone già in una relazione, inizia a sgretolarsi quando un suo ex collega verrà ritrovato morto e la detective Kate Saunders starà alle costole della donna.


La coppia quasi perfetta mi sembrava avesse le basi per un thriller dalla vena fantascientifica che poteva farci entrare nel mondo quanto mai attuale delle app di incontri. Tuttavia gli otto episodi di cui è composta si afflosciano presto, trasformando questa serie in un poliziesco blando e con poco mordente, con passaggi anzi raffazzonati, non spiegati bene. Lo stesso funzionamento dell'applicazione non ha molto senso: non avendo il DNA dei 7 miliardi di abitanti della terra, come dovrebbe funzionare?
L'intreccio narrativo quindi ripiega su un inseguimento al gatto con il topo, dove il pathos si scioglie come la magnesia in un bicchiere d'acqua, con Rebecca che, non si sa come, è sempre un passo avanti.

la coppia quasi perfetta netflix cosa sapere

Dei tempi molto dilatati poi circondano situazioni che spesso sono scarne, che in altre serie tv sarebbero spiegate in pochi passaggi, andando ad annoiare inutilmente. Ogni cosa "casualmente" non accade in The One, c'è sempre un escamotage, e alla lunga diventa tutto abbastanza scontato. Per farla breve, non si capisce come mai Rebecca Webb riesca sempre a cadere in piedi, qualunque cosa accada.
Non aiutano a salvare la situazione nemmeno le linee narrative collaterali dove ci mostrano quelli che possono essere i danni di questa app di incontri, con una coppia sfasciata a causa di un matching con una terza donna, che però non ha nulla di interessante per lo spettatore. Anzi all'interno di questa coppia ho trovato spesso reazioni esagerate, e anche lì forzature.

the one coppia perfetta cosa sapere

In generale il cast non è tremendo, ma ogni ruolo è decisamente piatto, poco accattivante, e non si porta dietro una storia che val la pena scoprire. The One - La Coppia quasi perfetta poteva parlare di libero arbitrio, dell'assennata ricerca della felicità, dell'implicazione della tecnologia nella nostra quotidianità anche più intima, puntare sul fantasociale, ed invece preferiscono raccontare un giallo di cui non frega niente a nessuno, così come non mi interessa se ci sarà una seconda stagione.



Love, Victor 
Prima Stagione
⭐⭐


Faccio un salto su Disney +, anzi su Star Original, per parlare di un'altra serie tv, ma prima ancora faccio un salto nel 2018, quando un film intitolato Tuo, Simon mi aveva convinto per il realismo con cui aveva raccontato le paure del suo protagonista, Simon appunto, nel raccontare la sua omosessualità ad amici e parenti. 
Dalla storia di Simon nasce quella di Victor: infatti il ragazzo, avendo sentito le vicende del coetaneo, decide di scrivergli per raccontargli le sue paure. Victor non è sicuro di essere omosessuale, anche se è aperto a questa possibilità, e vuole cercare di capirlo. Tuttavia vive in una famiglia abbastanza tradizionale e conservatrice, e sente il peso di quella che potrebbe essere la reazione dei genitori.


Si passa quindi dall'accettazione esterna, a quella più interna ed intima nella serie Love, Victor, che vorrebbe raccontare una storia comunque realistica, ma a tratti più difficile e complicata di quella in Tuo, Simon. Un punto di partenza interessante e universalizzabile, specie perché si tratta di una serie rivolta ai ragazzi, anzi direi un teen drama in piena regola, quasi classico per lo stile. Non sono però rimasto del tutto soddisfatto per l'evoluzione di questa Love, Victor.
L'ho trovata certamente una serie di compagnia, con un minutaggio abbastanza fruibile e un numero di episodi (dieci da 20-30 minuti l'uno) che difficilmente stanca, tuttavia la trama mi è sembrata troppo lineare per essere avvincente o comunque potersi distinguere. 

love, victor serie tv

Direi che tutta la parte centrale della serie è un po' stagnante nell'evoluzione e finisce per essere monotona. In generale, le trovate per scatenare dei momenti di tensione sono spesso banali, forzate, come se accadessero perché devono, non in modo spontaneo.
Non sono poi del tutto sicuro che Love, Victor mandi dei messaggi corretti: posso in un certo senso capire che il protagonista appunto voglia provare a "sperimentare" con la sua sessualità, per capire se può avere una relazione con una ragazza. Credo che però qui ci si spinga un po' troppo oltre, e cercare di capire se stessi a discapito dei sentimenti altrui non mi sembra una bella idea. 

serie tv star original love victor

Non mi sento invece di chiudere un occhio sulla bugia di Victor per tentare di dormire o comunque essere più in contatto con un ragazzo che gli piace, ma che tra l'altro è anche fidanzato. 
Se nella realtà facessimo tutti così, sarebbe un bel casino per le relazioni interpersonali. 
Michael Cimino è carino nei panni del giovane Salazar, ma a volte è un po' troppo monoespessivo. Mi ha suscitato invece un mix di sensazioni decisamente più sgradevoli le tempistiche con cui Disney Plus ha deciso di pubblicare le sue serie tv che, contro tutte le piattaforme di streaming che mettono disponibili intere stagioni, vanno invece di settimana in settimana come si faceva una volta. Pura noia.
Love, Victor ha già praticamente pronta una seconda stagione, che in America dovrebbe andare in onda questo giugno, ma onestamente non fremo nel vederla. 



12 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Visto solo La coppia perfetta e, hai ragione, sbraga indecorosamente.. ora mi sto intrecciando con Suburbia killer.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sbraga indecorosamente è il perfetto riassunto che stavo cercando 🤣
      Come ti sembra il thriller spagnolo?

      Elimina
    2. Molto intrigante, ti tiene appiccicato al video..

      Elimina
  2. The One non l'ho vista, ma fa parte di un filone sempre più folto di serie che usano app e algoritmi. Dopo le belle ma non indimenticabili Made for Love e Soulmates, direi che ho già dato al genere.

    Tanto avevo amato Love, Simon, quanto mi è sembrato annacquato Love, Victor. Dici bene: quasi troppo classico nel suo sviluppo, con qualche confusione e appesantimento nel mezzo. Magari migliorano con la seconda stagione. Spero.

    Ma quindi Disney+ rilascia tutto un episodio per settimana? Credevo fosse una modalità (riuscita: crei attesa, i social pullulano di supposizioni) solo per le serie Marvel/Star Wars. Mah, per quelle così brevi potevano evitare, soprattutto se disponibili da parecchio in altri, ehm, siti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto bene a non vedere The One. Vorrei recuperare Soulmates ma non so, non ne ho letto pareri così positivi, anche se poi ho solo letto qui e lì su twitter.

      Sì, Disney è proprio arretrata come programmazione. Pensa che Filthy Rich, che tra l'altro non è stata rinnovata, esce di settimana in settimana. O ancora, Big Sky è fermo per 5 settimane per tre episodi. Peggio di Raidue insomma.

      Elimina
    2. Soulmates è fatta di episodi a sé, quindi ce ne sono di molto belli, e altri che, insomma, si lascian guardare... Ci sarà una seconda stagione ma viste le tante declinazioni che l'app può prendere, potrebbero andare avanti all'infinito!

      Elimina
    3. Mi sa che finirà come la questione del lockdonw, ci ammorberanno con film e serie sullo stesso argomento.

      Elimina
  3. E comunque pure se erano Top non le avrei viste..

    RispondiElimina
  4. mi attirava la prima ma ora non so xD

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari a te piace 😄 A me è sembrata solo una serie banale senza troppa tensione e in generale poco originale, ciò non toglie che possa intrattenere!

      Elimina

Vi sono piaciuti