mercoledì 19 settembre 2018

|Beauty Cues #MaskWednesday|
La stessa maschera viso PEEL-OFF e in TESSUTO!
Chi vince la sfida!?💪🥇

Che io ami le maschere viso in tutte le loro forme e colori è ormai un fatto noto, quindi perché non rendermi utile e darvi la possibilità di conoscere o comunque farvi sapere la mia opinione sugli stessi trattamenti ma in formato diverso?
Già tempo fa vi avevo messo a confronto la stessa maschera sia intessuto che in crema, ma questa volta ho voluto far sfidare una maschera in gel peel-off e una in tessuto
Credevo fosse una sfida impossibile, ma non è stato tanto difficile perché dalla più o meno nuova linea Fria Myself sono riuscito ad appattare due trattamenti, entrambi anti età, ed arricchiti con estratti antiossidanti di goji e melograno


Se non conoscete le maschere viso Fria Myself, le ho presentate quando ho recensito la Maschera Detox Peel Off.

Fria Myself Maschera in tessuto Goji e Melograno - AntiEtà



Appena ho aperto la bustina di questa Maschera Goji e Melograno Fria ho notato un piacevolissimo profumo fruttato e floreale allo stesso tempo, che mi ha sorpreso in verità, ma non mi ha dato in alcun modo fastidio.
Quando però ho indossato la maschera c'è stato più di un aspetto che mi ha dato fastidio. In primis la pellicola protettiva in tessuto, che, oltre ad essere inutile materiale sprecato, assorbe il già non eccessivo siero. Inoltre il taglio della maschera calza proprio male al mio viso: i fori degli occhi sono un po' piccoli, sulla zona del naso la maschera risulta un po' piccola, mentre intorno alle labbra è stranamente lunga. In generale diciamo che la misura non è proprio abbondante e questo mi fa impazzire perché non credo di avere un viso particolarmente grande e soprattutto perché non ha senso fare una maschera piccola però poi aggiungere un'altra pellicola protettiva in tessuto che tanto butterò via.
Vorrei far parte del team che stabilisce certe scelte tecniche e capire, secondo loro, quali siano i vantaggi. 


Il materiale di cui è fatta la maschera non è troppo spesso ma lo trovo un po' rigido e poco elastico per cui tutti quei problemi di forma diventano più evidenti, oltre a compromettere una perfetta adesione alla pelle.
Lo so che sembro esagerato, ma fare un trattamento viso deve essere in primis un piacere e questo include la comodità, almeno per me.
Quanto al siero, io la trovo ben imbevuto, sicuramente più delle prime che Fria ha lanciato, ma non esageratamente, ma quanto basta affinché sia omogeneamente distribuito sul tessuto. 
In circa 40 minuti, quindi decisamente di più dei 10 minuti consigliati, si era assorbito praticamente del tutto.


Il siero contiene diversi ingredienti interessanti, oltre appunto gli estratti di goji e melograno, ma anche niacinamide, ovvero la vitamina B3, e l'allantoina dall'azione idratante e sfiammante. 
L'azienda la descrive così:
"La nuova maschera anti-età della linea FRIA MySelf è stata creata per nutrire ed idratare in profondità tutta la superficie del viso. L’assorbimento dei principi attivi contenuti negli estratti naturali di Goji e Melograno ricchi di antiossidanti, conferisce all'epidermide un effetto riequilibrante che concorre al decremento della rugosità cutanea."
Nonostante queste difficoltà diciamo strutturali, ho trovato che la Maschera in tessuto Goji e Melograno sia un buon trattamento: una volta rimossa la pelle risultava un pelo appiccicosa ma è bastato poco affinché questa sensazione sparisse e la cute restasse semplicemente molto compatta e liftata oltre che ben idratata. Non ho notato un effetto luminosità ma ho apprezzato comunque una efficacia sul colorito della pelle, che mi sembrava più sano ed omogeneo.
Dirvi che la ricomprerei non sarebbe del tutto vero nell'ottica di tante maschere in tessuto che sono sbucate negli ultimi tempi, e mi fa un po' rabbia che non abbiano saputo fare un effettivo passo avanti rispetto al tessuto che avevano le prime maschere che FRIA ha creato. Tuttavia penso che se avete curiosità di provarla, magari la trovate in offerta, la Maschera in tessuto Goji e Melograno sia tutto sommato funzionale, e può essere ideale per pelli un po' secche e spente

INFO BOX
🔎 Acqua & Sapone, grande distribuzione
💸 €1.65 (in offerta)
🏋 1 maschera monouso
🗺 Italia
⏳ //
🔬 LAV Non testato sugli animali
💓⇒ 🌸🌸🌸🌱

Fria Myself Maschera in Gel Anti-Età Peel Off



Sono rimasto sorpreso quando ho letto che questa versione peel-off della maschera Fria abbia per l'azienda praticamente la stessa efficacia della maschera in tessuto, perché nella mia mente, ma anche per mia esperienza, le maschere che si pelano via, hanno una azione più purificante. Sulla confezione invece si legge:

"La nuova linea cosmetica FRIA MySelf – maschera anti-età peel off è stata creata per nutrire ed idratare in profondità tutta la superficie del viso. L’assorbimento dei principi attivi contenuti negli estratti naturali di Goji e Melograno ricchi di antiossidanti, conferisce all'epidermide un effetto riequilibrante che concorre a donare una sensazione di ritrovata compattezza cutanea."
Si tratta di un gel fluido ma che non cola via, con una lieve tonalità di fucsia, e con un palese odore di alcol che la profumazione fruttata non riesce a camuffare del tutto. Un aroma un po' intenso, che svanisce durante la posa, ma se avete particolare sensibilità agli odori, o semplicemente volete che tutti i prodotti per la cura del viso non abbiano profumo, potrebbe non fare per voi. A me non è dispiaciuto, una volta che appunto l'alcol evapora.
Per quanto riguarda gli attivi contenuti nella Maschera in Gel Anti-Età Peel Off, spiccano ancora una volta la niacinamide e l'allantoina, ma vi segnalo che effettivamente contiene anche alcool, qualora abbiate sensibilità a questo ingrediente. 
FRIA suggerisce praticamente di applicare tutta la bustina su tutto il viso, ma vi dico che non è facilissimo: questo genere di gel che formano le maschere peel off, possono essere molto sottili, quindi difficili da stratificare. E poi è tanto prodotto, quindi non ho usato tutta la bustina, ma ho cercato di applicare uno strato più spesso di gel, infatti con una confezione, applicata su tutto il viso, ho fatto circa 3 trattamenti.



Sin da subito ho capito che i 10 minuti di posa suggeriti da FRIA non potevano bastare per far si che la maschera si seccasse e formasse la pellicola peel off. Anzi in verità impiega un bel po' di tempo, almeno un mezz'oretta per essere completamente secca. Rimuoverla è facile, non fa male e viene via praticamente tutta di un pezzo.
Nonostante le mie perplessità, sin dal primo utilizzo, una volta rimossa la maschera, non ho sentito la pelle secca e tirante come immaginavo, ma tutto sommato morbida e in buono stato. Certo non è una maschera nutriente, ma rilascia un minimo di idratazione. Dall'altro lato non posso dire per di aver trovato altri benefici così palesi: sì, mi lascia la pelle luminosa, e liscia, essendo una maschera peel off porta via sicuramente alcune cellule morte e pellicine. Ma, anche come risultato istantaneo, non ho ottenuto un miglioramento della pelle così evidente da urlare al miracolo o comunque da farmi correre a comprarne a litri. Tuttavia se avete una pelle normale/mista/ grassa e fate fatica a trovare una maschera che magari non vi lasci residui appiccicosi, non sia troppo idratante, e che appunto agisca un po' a livelli diversi, la Maschera in Gel Anti-Età Peel Off potrebbe piacervi. 

INFO BOX
🔎 Acqua & Sapone, grande distribuzione
💸 €1.65 (in offerta)
🏋 10 ml
🗺 Italia
⏳ //
🔬 LAV Non testato sugli animali
💓⇒ 🌸🌸🌸


Direi che questa sfida per me è vinta per poco dalla maschera in tessuto, ma sarebbe bello se FRIA ne migliorasse la forma, perché la qualità del siero non è affatto male. 
Avete provato queste (non più molto) novità Fria Myself?




12 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Ciao Pier! Non avevo ancora visto questa nuova linea, le maschere Fria che ho provato erano veramente poco imbevute e mi davano la sensazione che il tessuto fosse una salviettina struccante coi buchi (fatti male) per occhi e bocca. Come dici tu il trattamento deve essere piacevole: se la maschera è piccola o se non aderisce bene, può anche avere un buon effetto sulla mia pelle ma non la ricompro di sicuro. Peccato non abbiano migliorato il tessuto! Grazie, come sempre è bello leggerti. Dina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dina! Diciamo che un passo avanti c'è stato, le "originali" erano sicuramente più spesse e più asciutte di queste (anzi ora lo aggiungo al post!), però mi manca quel tessuto davvero sottile che le renda comode e adattabili a diversi visi!
      Grazie a te :)

      Elimina
  2. Non ho ancora provato queste maschere sai? In effetti da una peel-off mi sarei aspettata più un effetto purificante o esfoliante! Quanto non sopporto anch'io le maschere in tessuto tagliate male! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia, sono davvero fastidiose le maschere tagliate male! :D E poi come in questo caso, è un po' un peccato!

      Elimina
  3. Ogni volta che vado da Acqua&Sapone le vedo e vorrei provarle, ma sinceramente 5€ per una maschera Fria mi bloccano un po', costano meno quelle di Sephora, aspetterò di trovarle anche io in offerta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 5 euro in effetti no, ma in offerta si può fare! Mi sembra strano costino così tanto a prezzo pieno da te comunque D:

      Elimina
  4. Quella in tessuto ha una forma stranissima. In effetti si fatica a capirne il senso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E il doppio supporto!? Che senso ha non si capisce!

      Elimina
  5. appena passo da acqua e sapone vedo un po' di prenderne qualcuna ;)

    mallory

    RispondiElimina
  6. Ciao Pier! Molto interessanti entrambi le maschere. Non ne ho mai provate del brand e se le trovo le provo molto volentieri! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia! C'è una bella selezione in effetti :) Un po' per tutti! baci :)

      Elimina

Vi sono piaciuti