mercoledì 26 settembre 2018

|Beauty Cues #MaskWednesday|
Lavera Detox Effect Mask: la maschera anti inquinamento!

Quando ci dedichiamo alla cura della pelle pensiamo più spesso a combattere ciò che viene da dentro piuttosto che dall'esterno.
Pensateci: usiamo la crema idratante perché la nostra pelle è secca, la maschera purificante perché la cute produce troppo sebo e impurità. Non pensiamo mai abbastanza a ciò che invece dal di fuori può influenzare la salute della nostra pelle. Un esempio è il danno dato dal sole o dall'inquinamento.
Sembra un discorso astratto e complottista, ma in verità ho notato che l'ambiente in cui sto influisce molto sulla mia cute, non solo ad esempio il cambio di temperatura o stagione, ma anche se mi muovo ad esempio in città. Quando mi capita di passare per delle strade particolarmente trafficate, di stare molto tempo circondato da smog (cosa che per fortuna adesso non capita tanto spesso), sento che la pelle diventa più unta, nonostante per mia natura non ho particolari oleosità, e che anche i punti neri sembrano aumentare.
Non è un caso quindi che stanno via via spuntando sempre più linee cosmetiche rivolte a contrastare i danni creati dall'inquinamento, che, a lungo andare, comportano un acceleramento dell'invecchiamento e in generale un abbassamento delle difese naturali della pelle.
Proprio per contrastare questo deterioramento, Lavera ha creato la linea Hydro Effect, composta da quattro prodotti volti a proteggere e contrastare i danni ambientali, come le sostanze dannose che circolano nello smog.


Tre di questi prodotti sono finiti nelle mie grinfie, in particolare il Balsamo detergente Hydro Effect, la Crema giorno Hydro Effect e la Maschera Detox Effect, e sono diventati parte della mia skin routine, e li ho amati per diverse ragioni, ma oggi voglio concentrarmi sulla Maschera Detox Effect di Lavera.


La Detox Effect Mask ha una consistenza cremosa e compatta, direi quasi una pasta, che però si stende sul viso in modo agevole, uniforme e senza pasticciosità, dal colore verde brillante ed ha il profumo delicato e fresco che caratterizza tutta questa linea.
L'azienda consiglia una applicazione di 10/15 minuti su viso e collo evitando il contorno occhi e labbra, ma io sul collo non ce la metto, e penso che anche 20 minuti possono essere tollerati da una pelle grassa o comunque spessa perché non è una maschera che si secca con molta facilità.
Gli ingredienti chiave della gamma Hydro Effect sono l'estratto di Marrubio, una pianta con proprietà antisettiche e cicatrizzanti, e della Fucus serratus, un'alga bruna che dovrebbe avere proprietà rivitalizzanti, rimineralizzanti e in generale aiutare a contrastare i radicali liberi.


Ma nella Maschera Detox Effect, Lavera ha ficcato tanti altri ingredienti. Si parte dagli oli di soia, di oliva, di jojoba, di mandorle e di semi di girasole che insieme al burro di karité costituiscono la parte nutriente. Poi ci sono due argille, l'ettorite e il Loess, che è un sedimento composto da particelle trasportate dal vento, che hanno un'azione purificante e assorbente; e i componenti idratanti cioè l'acido ialuronico, l'aloe vera e i biosaccaridi. Per finire, anche se si trova all'inizio, abbiamo anche l'efficacia lenitiva dello zinco.
La descrizione che Lavera dà di questa maschera viso secondo me è limitante. Sul sito scrivono 
"La Maschera Detox Effect rimuove le sostanze inquinanti ambientali e le particelle di sporco dalla pelle e neutralizza i radicali liberi senza indebolirne la barriera. "
Personalmente difficilmente apprezzo maschere che contengono argilla tanto da terminarle, perché in genere sulla mia pelle finiscono per essere troppo essiccanti e aggressive, a volte persino sulla più mista zona T. Con la Detox Effect Mask Lavera non ho avuto questo inconveniente, tanto da poterla applicare su tutto il viso. Credo che per questo suo primo  pregio devo ringraziare proprio quel mix di ingredienti sì, purificanti, ma anche nutrienti e idratanti, che rendono questo trattamento più una maschera riequilibrante che seboassorbente. 
Certo, non posso dire che dopo l'utilizzo non senta per nulla l'esigenza di proseguire con la mia routine, né che una pelle particolarmente secca faccia i salti di gioia ad utilizzarla, sarebbe una grazia che nemmeno un santo, però non mi ritrovo a combattere con la pelle che tira.

Detox Effect Mask Lavera

Ma i pregi continuano, perché una volta che vado a rimuovere questa maschera, la pelle risulta liscia e fresca. Da un lato le zone secche sono lenite e ammorbidite, dall'altro lato, le zone con più impurità e pori dilatati appaiono più compatte.
Non ho riscontrato alcun arrossamento, irritazione o situazione spiacevole, o come sempre, ve l'avrei detto. 
Non risulta difficile da rimuovere, ma con una spugnetta si velocizza tutto il procedimento.
In generale la Maschera Detox Effect mi dà un aspetto sano e luminoso alla pelle. Quindi sia che stiate cercando di sfuggire dai danni dello smog e dell'inquinamento, sia che combattiate con una pelle che necessita di essere purificata ma non apprezza prodotti troppo essiccanti, questa maschera viso Lavera secondo me può fare al caso vostro, specie se avete una pelle mista, grassa o normale. 

INFO BOX
🔎 Bioprofumeria, Online
💸 €11.99
🏋 50ml
🗺 Germania
⏳  Scadenza sulla confezione
🔬 NATRUE, Vegan
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸




18 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. La voglio provare da quando è uscita, sono contenta di sapere che sia un prodotto valido! Ho invece già provato il Cleansing Balm di questa linea e mi è piaciuto molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una linea davvero carina! Mi spiace non aver provato il siero!
      Del Cleansing Balm parlerò prestissimo :)

      Elimina
  2. Questa linea mi incuriosisce già da un po', soprattutto il siero! Vero, da un po' tutte le case cosmetiche hanno fatto uscire una linea detox... io aspetto che esca una maschera contro lo stress! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha dai c'è già qualche maschera anti stress, solo che non funziona sullo spirito :D

      Elimina
  3. Mi hai incuriosito. Sto riscoprendo negli ultimi tempi il piacere di ritagliare qualche momento, a fine giornata, da dedicare alla cura intensiva della pelle, proprio attraverso qualche maschera. Questa sembra ben studiata per purificare senza seccare. La cercherò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È secondo me ben bilanciata! Faccio sempre un po' fatica a trovare una maschera purificante ma non aggressiva, e questa coniuga bene efficacia ma delicatezza!

      Elimina
  4. Ormai è un fiorire di cosmetici detox, con funzione anti-inquinamento.
    Non comprendo mai quanto di vero ci sia e quanto invece si tratti di operazioni di marketing...
    Comunque bel packaging questa qui. Quelli di Lavera mi piacciono sempre.
    Un abbraccio Pier.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È anche un po' difficile da capire secondo me se funziona contro l'inquinamento, infatti ho pensato più all'efficacia di maschera purificante!
      Un abbraccio a te :)

      Elimina
  5. Ciao!:) Esiste questa maschera e io non ne sapevo nulla?! LA VOGLIO!:D Ho notato anch'io che tante azienda stanno pensando a linee detox e per contrastare gli effetti dell'inquinamento. Basti guardare il dischetto a fine giornata, anche senza essersi truccati, è grigio!:S Al primo ordine online la prenderò, anche perchè i prodotti Lavera non mi hanno mai delusa. A presto e grazie per la dritta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariagrazia! In effetti lo smog anche a me sporca la pelle. Nel caso di questa maschera non posso dire che l'ho testata contro l'inquinamento, perché secondo me è difficile da capire (alla fine prima di fare una maschera ti lavi il viso ecc) però è una buona maschera purificante! :)
      Grazie a te!

      Elimina
  6. Ciao Pier. Molto interessante questa maschera e adoro il pack. Mi ha incuriosita molto e ti confesso che la proverei volentieri! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! È vero tutta la linea ha delle confezioni troppo carine :D
      Baci!

      Elimina
  7. Sembra proprio un bel prodotto! Anch'io noto quanto gli agenti esterni incidano sulla mia pelle. Ad esempio, nel passaggio dal caldo estivo al freddo invernale, la mia pelle da grassa diventa mista con zone secche e ne risente molto se non la curo in modo appropriato. Un'altra cosa che apprezzo nei prodotti detox è appunto l'effetto detossinante che contribuisce e rimuovere quella patina grigiastra e spenta che spesso mi ritrovo osservandomi. Non ho ancora usato molti prodotti di questo tipo, perché alla fine scelgo sempre le classiche maschere purificanti o idratanti, ma sicuramente prima o poi qualcosa proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il clima per me è il primo fattore che incide! Sicuramente una maschera purificante è sempre meglio di nulla, alla fine funzionano più o meno con lo stesso concetto :)

      Elimina
  8. L'ho vista da NaturaSì giusto una settimana fa, ma non conoscendo la linea l'ho non ci ho fatto molto caso... ora mi hai incuriosita parecchio!

    RispondiElimina
  9. Ciao Pier, perdona l'assenza di commenti di questi mesi, pian piano recupero tutti i post perché sei sempre fonte preziosa di spunti!
    Come questa recensione ad esempio! Sono giusto alla ricerca di una maschera purificante e dalle tue parole questa di Lavera sembra perfetta per la mia pelle mista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Linda! Ma figurati, non preoccuparti! I vostri commenti mi fanno piacere ma se non è possibile farlo, alla fine non importa, deve essere un piacere :D
      Secondo me è perfetta per pelli miste!

      Elimina

Vi sono piaciuti