lunedì 22 gennaio 2018

Haul SkinShop.it: The Ordinary, Paula's Choice e tanti altri marchi in Italia!

Vi porto alla scoperta di Skinshop.it, il primo sito italiano che rivende marchi stranieri ormai famosissimi come The Ordinary e Paula's Choice.



Da più parti ho letto o mi è stato chiesto se fosse possibile reperire in Italia uno dei marchi più interessanti dell'ultimo anno ovvero The Ordinary, oltre che dal sito ufficiale.
Sinceramente non sapevo darvi una risposta perché non avevo provato altro, inoltre non avevo effettivamente una risposta perché non conoscevo alcun negozio o e-commerce che spedisse dall'Italia. 
Perché sì, il sito ufficiale è comodo ma ci vuole del tempo, nel mio caso circa 10 giorni, per ricevere la merce. Poi mi hanno contattato da Skinshop.it ed ho finalmente trovato la risposta al vostro quesito. 

skinshop.it the ordinary italia

Skinshop.it è infatti un nuovo sito italianissimo, con sede a Gorizia, che rivende alcuni dei marchi  cosmetici stranieri che da noi non è facile reperire. Oltre appunto a The Ordinary ci sono anche The Chemistry Brand che fa sempre parte del gruppo DECIEM, ma anche Paula’s Choice, Vita Liberata, Molash, Brow Wow e altri brand, ma immagino che essendo un nuovo sito, questa gamma si allargherà col tempo.
L'obiettivo, si legge sul sito, è quello di riunire delle aziende che abbiano un range di prodotti con funzionalità, finalità e filosofia diverse fra loro, 
"quelli con formule minimaliste e un incredibile rapporto qualità-prezzo e quelli con formule complesse e prodotti super-innovativi – c’è qualcosa per tutti i gusti"
ma sempre con ingredienti mirati a risolvere i problemi le problematiche della pelle. 
Prima di accettare la collaborazione ho fatto ovviamente un giro su skinshop.it e mi è piaciuto. Ho trovato che fosse un sito ben strutturato e facile da navigare, veloce e leggero, con tutte le sezioni viso, corpo, capelli al posto giusto, e anche quella che più trovo comoda che include tutte le marche insieme.
Inoltre c'è pure una sezione dedicata alle diverse problematiche e tipologie della pelle, quindi dalla grassa alla secca, ma anche ciò che riguarda le impurità e i segni del tempo. Perché Skinshop offre anche consulenza mirata alle proprie esigenze, per cui potete proprio contattarli per chiedere pareri ed info sui prodotti. Anzi è proprio possibile chiedere una consulenza specifica e personalizzata sulla propria pelle e sulle proprie esigenze.
Non so però se vi servirà questa consulenza perché ogni prodotto è corredato di una scheda in cui sono inclusi l'INCI, la modalità di uso, ma anche delle domande generiche sul prodotto, magari messo a confronto con altri cosmetici della stessa linea. 

skinshop.it the ordinary in italia

Più completo di così, ci manca solo che venga qualcuno a casa a spalmarti la crema (cosa che effettivamente non disdegnerei).
Sempre su Skinshop c'è anche una sezione blog con degli approfondimenti tematici, se cercate delle informazioni più ampie magari su un determinato ingrediente.  

Nel mio giro di ricognizione su Skinshop ho notato i tanti metodi di pagamento, inclusi Paypal e il pagamento in contrassegno alla consegna, che so che a molti piace. Quanto invece alle spese di spedizione si aggirano sui 5.50€, e diventano gratuite per acquisti da 55€. Ovviamente si tratta di una spedizione tracciata e avviene tramite corriere GLS.

A questo punto sono sicuro che mi farete notare una cosa, ovvero che i prezzi di The Ordinary sono più alti rispetto al sito ufficiale. Ed avete ragione, anche se si tratta di poco più di un euro. Questo leggero aumento credo che sia dovuto al fatto che Deciem non agevoli i rivenditori.
Tuttavia il vantaggio di avere un sito che spedisce The Ordinary dall'Italia è appunto la rapidità nel ricevere l'ordine in pochi giorni.
Il mio pacchetto da Skinshop ad esempio è arrivato in Sicilia giorno 17 gennaio ed era stato affidato al corriere giorno 15, contro l'oltre la settimana che mi tocca aspettare da DECIEM. Questi mi sono sembrati dei bei punti a vantaggio del sito.
Inoltre su Skinshop non siete obbligati ad acquistare solo Deciem ma potete scegliere anche tra altre marche, cosa decisamente comoda.

Io ad esempio ho avuto modo di ricevere i prodotti di una azienda che conoscevo per fama, ma che non avevo mai provato, ovvero Paula's Choice.

Paula's choice

Paula's Choice è un brand Made in the US, che nasce dalla mente di Paula Begoun che, oltre ad essere autrice di vari libri di cosmetica, ha creato appunto una sua linea di prodotti motivata da una ragione: da ragazzina combatteva con l'acne e l'eczema e non riusciva a trovare cosmetici efficaci a risolvere questi inestetismi.
I got you, Paula.
Così si è messa a scartabellare fra gli ingredienti di questi prodotti, un po' come facciamo noi, accorgendosi che molti cosmetici contenevano sostanze inefficaci o dannose, e da qui è nata nel 1995 la sua idea alla base dell'impero che è oggi Paula's Choice. 


Ve lo dico prima che possiate chiedere: Paula's Choice non è un brand ecobio nel senso stretto del termine come noi lo intendiamo. A parte che la legislazione americana è diversa, ma l'intento del brand è quello di ottenere la massima efficacia dai suoi cosmetici.
"Le formule dei prodotti funzionano sul principio di cocktail ovvero miscela di ingredienti altamente efficaci che risolvono con successo ed estremamente efficientemente i vari problemi della pelle."
si legge su Skinshop.it.
Al contrario di The Ordinary, Paula's Choice crede più nella combinazione di diversi ingredienti comprovati dalle ricerche scientifiche, che cooperano per funzionare sulla pelle.
Quindi un brand che unisce sì componenti naturali, oli e estratti, nuove tecnologie come peptidi, fosfolipidi e un ampio range di antiossidanti, ma anche elementi di sintesi come ad esempio i siliconi.
Ascoltavo una intervista di Paula in cui affermava che "organico e naturale" non vuol dire sempre migliore, o più efficace e su questo sono d'accordo. Così come concordo nella sua visione che sottolinea l'importanza della protezione dal sole, e quindi anche l'importanza di inserire gli antiossidanti all'interno della propria skin care routine. Inoltre la stessa Paula suggerisce gli alfaidrossiacidi al posto degli scrub fisici, che secondo lei sono più aggressivi ed irritanti, e  secondo me meno efficaci degli esfolianti chimici.
Tutta la linea Paula's Choice è cruelty free, certificata dalla Leaping Bunny Program contro i test sugli animali. Inoltre per rendere i prodotti meno irritanti non aggiungono fragranze.

Il range di prodotti che offre Paula's Choice è davvero ampio e li trovate tutti su Skinshop.it divisi ovviamente per linee. Abbiamo la Resist Anti-Aging, la Skin Recovery, la Skin Balancing che hanno una gamma di prodotti rivolta sia a pelli miste e grasse che per pelli secche e normali; la Skin Perfecting, la Calm per pelli sensibili, la linea Clear, la Clinical, la Earth Sourced e la linea maschile PC4Men.

skinshop.it paula's choice in italia

Inoltre molte di queste linee hanno dei campioni che possono essere acquistati. So che a molti la cosa non piace perché pensano che i campioni debbano essere gratuiti, ma secondo me è più comodo poterli acquistare perché, piuttosto che ricevere dei campioncini a caso che non mi interessano, preferisco prendermi due o tre campioni dello stesso prodotto e provarlo.

A parte queste premesse secondo me interessanti, quello che più importa immagino siano i prodotti. Io ho ricevuto due delle ultime novità Paula's Choice, ovvero il Resist Advanced Smoothing Treatment 10% AHA, che altro non è che un siero esfoliante a base di acido glicolico, lattico, malico, tartarico e salicilico, e la Rehydrating Moisture Mask, una maschera idratante che può essere usata come sleeping mask. (Qui la mia recensione)

paula's choice

In più ho ricevuto la RESIST Barrier Repair Moisturizer con retinolo, che è più un a lozione con all'interno un insieme di varie sostanze fra antiossidanti e idratanti per agire più ad ampio spettro sulla pelle. Dicono si possa utilizzare anche su collo e contorno occhi

Io mi prendo i miei tempi per iniziare a testare questi prodotti e sono molto curioso di vedere quali benefici mi portarenno,come funzioneranno e se rispetteranno le aspettative. 
Non mi resta che ringraziare Skinshop.it e spero di avervi fatto conoscere un nuovo sito interessante. O magari lo conoscevate già, così come conoscevate Paula's Choice
Fatemi sapere, e ci sentiamo presto.




Reazioni:

26 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Uuuuh decisamente interessante!!! Attendo le review sui prodotti, in particolare della maschera esfoliante. Ebbi l'occasione di provarne solo una (un campioncino random trovato in un ordine) di non ricordo più quale marca eco bio, ed è verissimo che in effetti l'effetto sulla pelle è decisamente migliore rispetto agli scrub tradizionali. Mi era sembrato che la pelle fosse più raffinata e compatta per diversi giorni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La maschera è idratante, è il siero che è esfoliante :D Però loro stessi consigliano di usarlo due o tre volte la settimana quindi in fondo è un trattamento anche periodico. Anche secondo me comunque gli alfaidrossiacidi hanno un effetto più duraturo degli scrub!

      Elimina
  2. Paula's Choice la conosco poco, quindi sono curiosa di saperne di più :)

    RispondiElimina
  3. Molto interessante questo sito, non lo conoscevo.
    The Ordinary comunque mi pare sia acquistabile anche su Maquillalia.
    Di Paula's Choice ho provato dei prodotti un sacco di anni fa, mi aveva contattato l'azienda stessa ma pare che poi non si sia mai affermata sul nostro territorio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo sia il momento allora che prenda piede anche qui :)

      Elimina
  4. Non male la possibilità di acquistare brand di questo tipo direttamente da un sito italiano! Grazie per la segnalazione Pier!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche secondo me ha i suoi vantaggi! :) Grazie a te!

      Elimina
  5. Ciao, comunicazione di servizio:
    Ho dovuto rendere privato il mio blog. Se ti va, fammi avere la tua mail che ti mando l'autorizzazione per entrare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pepita! Mi spiace un po' per questa scelta perché ogni volta ho problemi con questi blog privati. La mail la trovi qui a fianco, clicca e ti si apre :)

      Elimina
    2. in effetti sto avendo parecchi problemi con gli accessi, non so se sarà la soluzione definitiva...
      Comunque io c'ho provato ad inserire la tua mail, non so se ha funzionato!

      Elimina
    3. cioè, Pier_ef_fect@yahoo.it non funziona?

      Elimina
    4. non so, io ho mandato l'invito a quell'indirizzo? a te è arrivato qualcosa? riesci ad accedere al mio blog?

      Elimina
    5. Mmmh no, nulla, ho guardato anche in spam ma non trovo nulla :/

      Elimina
  6. E non dimentichiamoci che il sito the ordinary si era anche perso un mio ordine che dopo piu di una settimana manco avevano spedito XD se non li avessi avvisati stavo ancora ad aspettare. Avevo messo le radici ormai Ahahha
    Curiosa di tutte queste belle novità 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco appunto! Con questi ordini ci possono essere ritardi sempre purtroppo. Anzi ti devo dire una cosa che ho dimenticato!

      Elimina
  7. Ciao Pier, grazie, questo shop non lo conoscevo! Di Paula C. non ho mai provato niente, la conosco solo di nome e sono curiosissima di sapere cosa ne pensi dei suoi prodotti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Sono molto curioso anche io in verità! Ho iniziato a testare la maschera :)

      Elimina
  8. Caro Pier, ti segnalo che io ho acquistato The Ordinary dal sito Maquillaia, mi pare spediscano dalla Spagna.Ma il sito è in italiano, le spese di spedizione sono più basse dei siti italiani,i prezzi dei prodotti sono identici allo store ufficiale del marchio. Ho ricevuto i prodotti a Udine in 2 giorni dall'ordine, con una confezione accuratissima e superecologica come imballo. Bea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bea. Conosco Maquillalia (che comunque ha alcuni prezzi aumentati), conosco pure Victoria Health (di cui parlo presto) ad esempio e CultBeauty, ma nessuno di questi mi ha mai consegnato in due giorni. Anche perché vivo in Sicilia. Maquillalia lo provai molto tempo fa e non ricordo quanto impiegò ma sono quasi certo furono circa cinque giorni.
      In ogni caso credo sia utile avere alternative 😊 anche perché sempre da Maquillalia ad esempio trovo sempre le cose out of stock.
      Grazie della segnalazione!

      Elimina
    2. Hai ragione, ho ricontrollato le email: ordine fatto il 19 dicembre scorso alle 11, spedito alle 19 del giorno stesso, consegnato da Brt il 22 dicembre. Non 2 giorni, ma 3.
      Preso squalane e argirelina, pagati 7,20 euro l'uno. Bea.

      Elimina
    3. Molto bene Bea, ma tu abiti al nord, io in Sicilia, e i pacchi impiegano almeno due giorni in più ad arrivare. Infatti lo specifico sempre nelle mie recensioni. Inoltre al momento, avessi bisogno di acquistare ad esempio lo squalane in breve tempo, non potrei, perché non è disponibile, così come praticamente la metà dei prodotti The Ordinary su Maquillalia. Cosa che capita ogni volta che controllo il loro sito e per cui non sono mai riuscito ad acquistare The Ordinary da loro.

      Elimina
  9. Scoprire e-commerce italiani, ben forniti ed affidabili è sempre un piacere.
    Aspetto le recensioni di questi prodotti; ho sentito parlare di questo brand ma molto blandamente quindi sono curiosa di sapere la tua opinione!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela, trovi già una delle review, quella della maschera :) Baci!

      Elimina
    2. Grazie Pier, la vado subito a leggere! <3

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...