venerdì 7 febbraio 2014

Come ammazzare il capo... e vivere felici (2011)

Buongiorno carissimi, come state?
Ancora non avevo avuto modo di aggiornare il blog da quando è giunto Febbraio.
Sono in arretrato con le recensioni dei film, ma non posso mica trasformare Pier(ef)fect in Coming Soon, che mi suona pure ambiguo. Ma non è mai troppo tardi, quindi eccomi.
In genere quando scrivo una recensione, avrete notato, mi piace raccontare la trama per ciò che colgo, e poi dare la mia opinione su quello che il film mi trasmette.
Non è il caso di Come ammazzare il capo... e vivere felici.

Perché?
Perché per definirlo basta dire " cazzata americana", e racchiudi l'intero concetto del film.
Tre tizi, vessati costantemente e in vario modo dai loro datori di lavoro, cercano di sbarazzarsene.
State pensando anche voi ad una semplice denuncia di mobbing,  ma no, sarebbe troppo semplice.
Loro decidono niente popò di meno che vederli morti, o comunque toglierseli di mezzo in malo modo. E attraverso una serie di peripezie ci riescono pure.
Il problema è che queste funamboliche imprese, dovrebbe far ridere, se non fosse che ci si trova davanti un'accozzaglia di avvenimenti stupidi, banali, sconclusionati e visti in altre mille mila commedie americane sicuramente più divertenti.
E non prendetevela col mio sense of humor perché anche il mio ragazzo era atterrito dall'insipidezza a cui stavamo assistendo.
Una sola risata finale, per 98 minuti di film, e qualche domanda esistenziale tipo
Ma qual è il senso della carriera di Jennifer Aniston?
e
Fosse rimasta con Brad Pitt avrebbe fatto film decenti? 
Il resto solo così



Voto 3



17 commenti:

  1. Oddio ricordo che mi era piaciuto un sacco o.O So di avere gusti strani ma qui o ho preso una cantonata pazzesca oppure tu hai gusti ancor più strani. Purtroppo non me lo ricordo proprio sto film...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Possibile sia colpa dei miei gusti XD

      Elimina
  2. Almeno in questo film la Aniston non fa la solita brava ragazza americana dell aporta accanto. Questo è il primo film in cui mi piace, eh eh!

    RispondiElimina
  3. Buahuahuahua! Questi sono i film di cui mi chiedo perché sprecare pellicola e tempo... la Aniston dopo Friends si è incanalata in un genere di commedie che all'inizio non erano male, ma poi sono inesorabilmente calate in qualità.. questo non l'ho visto, però le sue ultime uscite non sono proprio memorabili... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, dopo Friends si è persa del tutto XD Alcune sono carine, ma non so se darle il merito ( io cattivo)

      Elimina
  4. Non è il mio genere e dopo la tua stroncatura di certo non lo vedrò mai manco alla trentesima replica su Italia1 dopo CSI :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cederai alla quattordicesima cederai, lo so!

      Elimina
  5. Peccato peccato.. rispetto alle cacatine vigenti è un film moooolto oltre la media.. non foss'altro per la Jennifer disinvolta, il Farrell spettacoloso ed il mitico Kevin Spacey acido da sballo... ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha il mio compagno era deluso che Farrell fosse conciato malissimo. Comunque trama debolissima dai!

      Elimina
  6. Eppure mi ha divertito un sacco!! La Aniston a far la maniaca è meravigliosa! Sarà che l'ho visto in gruppo coi miei amici quindi si rideva con più facilità.. Per me, un gran bel film! :P i gusti son gusti :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può essere, magari in gruppo si commenta e ci si diverte! Noi guardavamo aspettando aspettando e nada :/

      Elimina
  7. ahahahaha il genere di film demenziale che piace a me! Ah bello, ma come stai? ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Betty!! You are back!!! Benino grazie! Tu?? Un abbraccione :D

      Elimina
  8. Che stroncatura, wow!!! Non amo per niente queste storie che hanno solo il lato negativo e idiota delle "americanate" (perchè una simpatica commedia in stile "americanata sfiziosa e rilassante" invece ci può benissimo stare) e dubito fortemente che vedrò questo film.
    Comunque leggerti è sempre un piacere, Pier che non sei altro. Io adoro il tuo blog!
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris :) Sempre carina! Anche a me ogni tanto piace ogni tanto qualche americana, ma questa è proprio pacchiana e non mi ha fatto ridere! Un abbraccio :)

      Elimina
  9. Mah il trailer mi avevo un po' attirato ma son di quelle cose che vedi a scazzo perciò neanche la pena di andare al cinema a sprecare un'ingresso all'UCI ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...