mercoledì 14 marzo 2012

Sansone

E così ieri ho tagliato i capelli.
Dovevo.
Detesto dover perdere tempo a sistemarli, soprattutto quando non ho tempo da perdere a sistemarli.
E poi il vento di questi giorni ha contribuito a farmeli odiare.
Ho sempre avuto un rapporto di amore- odio con i miei capelli. 
Ma non ho avuto mai grandi pretese.
Nel corso degli anni ne hanno subito di ogni.
Non ultimo l'henne Lush. 
Mai nulla di risolutivo.
Tranne quando li feci crescere perchè ero un adolescente senza gusto e privo di senso critico.
Fase passata per fortuna.
Comunque, benchè non sia più un fanciullino ho sempre vergogna ad andare dal parrucchiere.
Oltre all'angoscia di vedere tutte quelle ciocche cadere.
Ma il panico viene prima.
La fatidica domanda "come li facciamo?" mi fa sudare freddo.
Caro parrucchiere, come diavolo faccio a spiegarti che da anni ormai acconcio i miei capelli in almeno 4 modi diversi in base al mio abbigliamento, al tempo che ho, alla voglia, al posto in cui mi trovo e alla lunghezza dei capelli stessi?
Mi calmo, e opto per un classico: corti sui lati e lunghi senza forma sopra.
E fortunatamente il mio attuale parrucchiere ormai ha imbroccato la strada giusta per evitare che io lo uccida nel sonno.
So dove vivi.
Ma i primi tempi era un disastro.
Sempre troppo lunghi.
O troppo corti ( che è peggio).
Chiedevo una spuntatina e via di rasoio.
Chiedevo un taglio radicale, e via con creste tamarrissime.
Comunque siamo arrivati al giusto compromesso. 
E, benchè senta le forze mancarmi ad ogni ciocca che cade sotto i colpi di forbici impazzite, riesco ad uscirne indenne.
Tuttavia io e il mio parrucchiere siamo ben lontani dall'idillio.
Ogni volta che mette le mani nei miei capelli, hanno sempre qualcosa che non va.
- Eh sono secchi!
- Si lo so, li ho lavati molto in questo periodo.
- Guarda, dietro devo tagliarli sono troppo bruciati.
- Ma no, sono solo crespi, io sono riccio.
- Va beh te li taglio.
- Hai un po' di forfora.
- Lo so, sono sotto esami, un po' di stress.
- Mmmh.
C'è sempre qualcosa che non va.
Troppo grassi. Troppo secchi. Troppo lunghi. Troppo corti. Troppi capelli.
Ma alla fine inizia a tagliare.
Lui è contento così. 
Si diverte a credere che non mi guardi allo specchio dal '95.
A tutto ciò seguono 30 minuti di silenzio alternati, qui e li, da classiche domande come:
- All'università tutto a posto?
- Si, prossimamente esami ( #IOFALSO)
- Hai sentito di quello che è morto sparandosi da un cannone fotonico per cercare di raggiungere l'atmosfera?
- WTF?! 
Un classico.



33 commenti:

  1. oh anche io odio il parrucchiere, più che altro si è vero mette proprio ansia ... soprattutto quando ti fa la fatidica domanda. in questo siamo simili ;)
    il mio problema è quando il mio parrucchiere si sveglia ispirato, non c'è storia ... non sai come esci ... però per fortuna è bravo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si anche il mio è bravino, o quanto meno c'ha preso la mano con la mia testa...

      Elimina
  2. Anche io, quando adolescevo, mi sono fatto crescere i capelli

    RispondiElimina
  3. mamma per me è sempre un disastro andare dal parrucchiere.. lo capirai da qualche aggettivo: lunghissimi, troppissimi, mossissimi! capisci?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti capisco ç.ç quando li avevo lunghi era un casino, benchè non fossero così lunghi

      Elimina
  4. Io vado dal barbiere: in 20 minuti taglia, parliamo del più e del meno e non cerca di appiopparmi creme, trattamenti o robe strane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio sai che non so cosa sia il mio?
      fa sia barba che capelli, ma non mi appioppa nulla... e parlare del più e del meno non mi riesce ç.ç
      non sono in grado di instaurare brevi conversazioni

      Elimina
    2. A me invece dà fastidio il silenzio - oddio silenzio no perché c'è sempre la radio -, ma il non dialogare non mi piace. Se i prezzi sono bassi e se entrando non ti sembra di essere in un locale d'alta moda o una discoteca, allora potrebbe essere uno di quelli che classifico barbiere.

      Elimina
    3. anche a me imbarazza quel silenzio, ma non riesco ad instaurare un dialogo sensata...
      mmmmh ti farò sapere XD credo sia un parrucchiere...

      Elimina
  5. "Come li tagliamo"?
    Cosa me lo chiedi a fare che poi fai quello che ti pare???

    Poi si comincia a parlare, solitamente di scarpe. Una volta mi presentai col braccio pieno di scritte... "Compito in classe?"
    Eh si...
    mi ha interrogata. E ha fatto comunque quel che voleva lui

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fortunatamente ho passato la fase "non li volevo così", ma ti capisco ç.ç

      Elimina
  6. Oddio, ma non hai un parrucchiere, hai una vecchietta col malocchio! Comunque ti capisco un sacco. Anche io vorrei non andare mai dal barbiere, e invece mi tocca. Proprio venerdì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'unione fa la forza!! credo mi comprerò una di quelle belle macchinette elettriche...

      Elimina
  7. Oh Pier..trovare il parrucchiere giusto è quasi più difficile che trovare il principe azzurro! Forse perchè il principe azzurro sai che non esiste in partenza..e forse perchè al parruck basta che ci dia sotto con le forbici per un millimetro in più e via,sciò!Perchè tutti i parrucchieri sono affetti dalla voglia maniacale di tagliare,tagliare tagliare.Aggiungici quelli come il mio,che dopo 4 anni ha finalmente capito che non ho alcuna intenzione di farmi meches bionde (santo cielo,invecchiano!!).A nulla è valso il giochetto di dirmi "Elenuccia tesoro,lo sai che hai tre capelli bianchi?"0____0 Ma ormai siam una coppia rodata.Anche perchè ci conosciamo bene.Lo sa che se sbaglia capello,acconciatura o taglia di più io mi vendico in modo sadico;-)Non posso far a meno di lui..dove lo trovo un altro che ascolta le mille frasi farfugliate e contorte che sputo fuori nell'intento di esprimere l'idea di come farmi i capelli e riuscendo non solo a capirmi ma,addirittura, a farli come li voglio??esattamente uguali(se non meglio)..Pier,non arrenderti..troverai quello giusto e sarà amore fino al giorno della pensione..del parrucchiere ovvio..;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio non voglio pensare che il giorno in cui troverò il parrucchiere perfetto, questo chiuderà!Q_Q
      per i capelli bianchi, un bagno di colore no?
      Le meches bionde le portavano le Lollipop...

      Elimina
    2. Oh Pier pensa,ho iniziato a farmi "bagni di colore" (adoro dirlo così,posso prenderlo in prestito?:-) ) che avevo 14 anni..poi mi son stancata della ricrescita..Quindi volevo le meches però sul rosso,quel rosso non rosso bellissimo..però non lo so..poi chi ha voglia di convincer tutti che non ho problemi esistenziali da dimenticare??PS: confesso,mea culpa,anch'io ho portato le meches bionde..ma ero work in progress per il biondo totale..Che non mi stonava eh,però io ambisco al rosso stile Miss Italia Miryam..visti gli occhi verdi (col verde dona anche il viola,ma i capelli viola,alla mia età fan troppo Lucia Bosè...no no..)che mi ritrovo..Ci ho provato e il mio parruck mi ha trasformata in un carota neon!!!Trauma! Prova a immaginare una educatrice di nido che dall'oggi al domani si ritrova in testa un'insegna luminosa...Tranqui..lo troverai il parrucchiere perfetto,esiste.E poi,puoi sempre trovarne uno giovanissimo come te:-)Così la pensione arriverà taaaaaaaaardissimo..o mai..:-)

      Elimina
    3. provato con l'henne?? tanto se va via, va via del tutto senza poi tanta ricrescita...
      non è molto incoraggiante pensare che in pensione non ci andrò....mai... ma mi sa che sarà così ç.ç

      Elimina
  8. Io vado direttamente di rasoio. Di solito 5/10 mm
    due giorni fa a zero!!! :D
    Ed è stato liberatorio.
    Salutissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio ma pecchèèè?? pecchèèèè??
      non lo farei mai, ma certamente un rasoio allungherebbe i tempi prima del barbiereparrucchierequellocheè!

      Elimina
    2. Quando qualcosa cambia nella vita, sento il bisogno di cambiamenti fisici...
      E non sempre sono i migliori :D

      Elimina
    3. E invece: bravo Devis!
      Come diciamo a Roma: daje de rasoio! :) Quelli rasati sono sempre belli, affascinanti e simpatici. E non lo dico perché io sono rasato da quando avevo 18 anni, eh.

      Elimina
    4. ma se vi stanno bene e state comodi buon per voi...
      io mi sentirei nudo e sembrerei ET con il testone che mi ritrovo ç.ç

      Elimina
  9. Ciao Pier
    Ma ti chiami così? Spero di non fare una figura di cacca a causa del nome!
    Pensa che io ho i capelli lisci, crespi, folti e spessi, dunque uso sempre il balsamo, poi ho tipo quattro rose. Per cui i miei capelli creano una sorta di crestino naturale, ormai credo che morirò con quel taglio. Mi sono stufato, voglio cambiare ma ho provato e non è possibile. L’altro volta ho detto che volevo cambiare e il parrucchiere mi ha riso in faccia…
    Per non parlare dei parrucchieri, quasi tutti pettegoli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, si esatto... tranquillo :D
      anche io ho i vortici in testa, sapessi che fatica ad abbassarli XD
      e vero, sono pettegoli! specie su una persona che vive in un paese come me, ma di cui non si sa nulla, non frequentando la zona....

      Elimina
    2. ps devo leggere il tuo blog per bene, non ho avuto tempo, ma ti seguo, se no poi mi toccava cercarti...

      Elimina
    3. sembra interessante, era questo il succo XD

      Elimina
    4. Non sei obbligato a leggerlo. Ho voluto semplicemente commentare. Ricordati, la gente spettegola perché non ha di meglio da fare! Ti auguro una buona giornata

      Elimina
    5. ahaha lo so, ma mi sembra carino, altrimenti col piffero !XD
      i barbieri/parrucchieri soprattutto, ti fanno rilassare per poi farti spifferare...

      Elimina
  10. io ho provato a tagliarli da ME, UN DISASTRO ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noooo ti prego ç.ç
      magari iniziare a sistemarli per poi tentare un taglio completo no?
      ho tagliato i capelli a centinaia di Barbie, saprò fare qualcosa XD

      Elimina
  11. mi fai morire dal ridere!
    comunque ti capisco, stesso rapporto con la mia parrucchiera... mi sa che sono proprio una "categoria a parte"!
    emme

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...