lunedì 31 luglio 2017

|Candle(s) #12|
Yankee Candle Novità Primavera/Estate 2017

Come si dice, il primo amore non si scorda mai e io infatti non ho mai smesso di utilizzare le Yankee Candle.
Dopo l'assaggio Kringle Candle e la più approfondita parentesi sulle fragranze di Heart and Home sono tornato a casa con il marchio di candele profumate che preferisco, perché sì, c'è poco da fare: Yankee Candle sa sempre attirarmi in un modo o nell'altro.

In questi mesi il marchio infatti ha fatto uscire alcune novità che non potevo farmi sfuggire e su cui non potevo tacere. Fra queste c'è una collezione estiva 2017 chiamata Viva Havana che è composta da quattro fragranze che ovviamente ci fanno volare nella capitale cubana. Le fragranze di questa linea, sono appunto Viva Havana, Delicious Guava, Cuban Mojito e Tobacco Flowers, più ovviamente gli accessori dedicati.


Ho annusato in negozio tutte queste quattro varianti e mi son piaciute tutte, ma avevo perplessità su Delicious Guava, perché in questa candela ci sento molto la pesca almeno da spenta, e avevo paura che da accesa si sentisse il guava che per me non ha un buon odore e nemmeno un buon sapore; mentre Cuban Mojito mi è parsa una variante leggermente più fresca di Vanilla Lime, che non vi ho mai recensito, mi era piaciuta, ma non ero nel mood per acquistare qualcosa che le somigliasse. Ho scelto quindi le altre due.
Come saprete le mie sono impressioni a naso, non sono certezza matematica, però cerco di darvi le mie opinioni nel modo più completo utilizzando le candele praticamente fino alla fine (e non solo annusandole da spente che potete fare anche voi in negozio!).

Viva Havana 

yankee candle viva havana review
La nostalgia della vecchia Avana in una complessa miscela di sandalo, spezie, vaniglia.
note di testa: incenso
note di cuore: cannella chiodi di garofano, zenzero, noce moscata
note di fondo: ambra, oud, sandalo
Questa tart mi aveva attirato fin da subito per questa profumazione che da spenta mi sembrava legnosa, ma anche fresca. Una volta accesa invece si è rivelata decisamente più speziata. So che questo aggettivo fa pensare subito alle fragranze natalizie, a qualcosa di dolce, e molto più pungente. Invece in Viva Havana mi sembra tutto ben calibrato, queste note spezziate rendono certamente una fragranza più calda ma non mi ha ricordato le festività. Credo che le note di ambra e sandalo, che poi sono quelle che più avverto da spenta, riescano a mantenere la profumazione in una zona di "neutralità".
La tart, come sempre divisa in quattro parti, ha una buona intensità, ma la cera è un po' sbriciolosa. Ha anche una certa permanenza nell'aria una volta spenta.
Promossa, papabile di un riacquisto ma per mio gusto la utilizzerei più in altre stagioni e non proprio in estate.

Tobacco Flowers

yankee candle tobacco flowers review
Il dolce profumo legnoso e speziato dei fiori di tabacco.
note di testa: radice di zenzero, anice stellato
note di cuore: gelsomino, fiori di tabacco, foglia di bambù note di fondo: legno di cedro, cumaru
Di Tobacco Flowers invece avevo riconosciuto subito l'animo speziato in quanto la prima cosa che ho notato annusando la tart è stata la presenza dell'anice, che a me piace molto, unita ad una componente floreale. Una volta accesa si è rivelata una profumazione decisamente intensa, più ricca e direi più calda rispetto alla prima impressione. Anche per lei vale lo stesso discorso di Viva Havana: per una associazione mentale (leggasi sarò tarato) è una profumazione che ricomprerei in una stagione un po' più fresca. Non che ora che è estate (avviso ai lettori futuri) non sia piacevole, anzi la tengo accesa parecchie ore senza problemi, ma in questo periodo prediligo qualcosa di più fresco e neutro. 
È abbastanza persistente nell'aria ed ha un'ottima diffusione

Coastal Living 


Coastal Living un'altra collezione Yankee Candle relativamente recente perché il lancio risale a primavera. La linea è composta di quattro fragranze tutte caratterizzate ovviamente da un odore salmastro e fresco, ma con delle variazioni sul tema. Ero scettico in verità perché la mia unica esperienza con profumazioni a tema marino si rifanno a Turquoise Sky che a mio avviso è la Yankee Candle peggiore che abbia mai sentito. Da incubo. 
Quando però mi son trovato questa collezione in negozio mi sono davvero ricreduto sin dalla prima snasata. Mi sarei portato tutto a casa, ma ho preferito selezionare (ahahaha) alcuni pezzi. In realtà l'unica che ho scartato è Driftwood perché mi sembrava troppo legnosa e troppo intensa, ma non sgradevole. 

Coastal Living

yankee candle coastal living review
Un intrigante mix di salato e dolce - fiori costieri trasportati dalla calda brezza dell'oceano.
Note di testa: Sale marino
Note di cuore: Lavanda, fiore di mare
Note di fondo: Muschio, muschio dei coralli
Coastal Living è giunta fra le mie mani dopo rispetto alle altre. O meglio, le ho prese tutte insieme mi mi aveva lasciato titubante perché annusandola ci sentivo molto la parte dolce, pur non riuscendo a definire queste note, tanto da sembrarmi quasi fruttata; inoltre mi dava l'idea di essere troppo sintetica.
Una volta accesa ho scoperto una tart di media intensità, che resta abbastanza fedele all'idea che mi ero fatto da spenta: non distinguo tutte le componenti ma è una fragranza fresca, più floreale di quanto mi era sembrato da spenta, dolce senza incappare nello stucchevole. Non avverto molto la salinità di cui parlano nella descrizione, è più qualcosa di sotterraneo nella fragranza. La tengo piacevolmente accesa per parecchio tempo, non è particolarmente persistente nell'aria, ma c'è qualcosa che non me la fa amare ciecamente. Quindi sì, una tantum si può fare ma per me non sarà una presenza fissa.

Garden by the sea

yankee candle garden by the sea review
Un profumo delicato e floreale, di fiori dell'oceano e vivaci mazzi di armeria marittima.
Note Aromatiche:
Note di testa: Foglia di viola, petali di peonia
Note di cuore: Mughetto, armeria, fresia, loto
Note di fondo: Ambra bianca, muschi sensuali
Garden by the sea è un po' la sorella di Coastal Living perché anche qui ci troviamo una fragranza abbastanza floreale, fresca, ma non ci sento nulla di marino. Una profumazione piacevole, sia da spenta che da accesa, ma ha un piccolo problema: è molto delicata, davvero delicata. È stata la prima che ho terminato perché mi son ritrovato a dover aggiungere più cera di quanto faccio di solito. Ovviamente  non c'è grande permanenza nell'aria una volta spenta la candela.
Ottima quindi per chi ama queste fragranze molto discrete e sottili, perché comunque si sente, ma per chi come me è abituato a qualcosa di più incisivo potrebbe non apprezzare.

Sea Air

yankee candle sea air review
L'aria rinfrescante della spiaggia, con note di sale marino, ciclamino e rosa.
Note Aromatiche:
Note di testa: Acqua di mare, aria salmastra dell'oceano
Note di cuore: Ciclamino bianco, rosa, fiori di spiaggia
Note di fondo: Legno di sandalo
Reale sorpresa è stata Sea Air sicuramente quella che più caratterizza a mio avviso la collezione. Annusandola da spenta avverto più forti le note salate, tanto da aver paura potessero essere troppo intense, ma una volta accesa la tart mi è parsa più variegata ma sempre ben equilibrata: le note più salmastre si uniscono bene alle note floreali e legnose. Ne risulta, secondo il mio naso, una fragranza ottima, fresca, non invadente e piacevole da tenere per parecchio tempo accesa. Richiama effettivamente l'aria del mare, ma in modo elegante e gli accenti che completano questa profumazione riescono secondo me a renderla adatta ad ogni ambiente, stile e stagione.
Non ha una forte intensità, si avverte in modo netto ma siamo al livello medio della Coastal Living, e anche la persistenza non è alta.


Tirando le somme queste nuove collezioni di Yankee Candle sono Piertificate. Le ho apprezzate tutte con ovviamente delle preferenze, ma nessuna delle tart è stata in alcun modo fastidiosa o sgradevole tanto da costringermi a spegnere subito la tea light. Anzi tutte sono state accese per diverso tempo senza mai 

Fatemi sapere se le avete provate o se avete abolito le candele con questo caldo!
A presto!




12 commenti:

  1. A me hanno regalato la giara media Coastal Living che non ho ancora provato, ma credo che promette bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi mi dirai che ne pensi! Io la trovo buona ma non mi ha fatto innamorare :D

      Elimina
  2. Anche io ho acquistato Viva Havana e Sea Air, le adoro! Queste candele creano dipendenza, ne ho tipo 20 ancora da aprire! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è davvero una droga :D Fra avere le proprie preferite, e poi tutte le novità da provare, non si finisce mai

      Elimina
  3. Anch'io preferisco fragranze più fresche in estate, ma ho un debole per il dolce quindi le prime due penso mi potrebbero piacere molto! E' da un po' che non ne compro, devo far scorte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È arrivato il momento di fare rifornimento! :D

      Elimina
  4. lo sai che quest'estate non ne ho sentita una? di solito è mia madre a comprarle, e abbiamo ancora un sacco di barattolini da consumare, perchè d'estate le accendiamo meno. Però solo dalle descrizioni mi veniva voglia di sentirle, mi piacerebbe tanto "cuban mojito" e "viva havana" che ha anche un bel colore. Anche solo per sentire l'odore una visita al negozio devo farla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai la possibilità vai a sentirle. Secondo me hanno fatto una bella collezione :)

      Elimina
  5. Come sai sono andata in fissa con Guava. Mi piace da morire, l'accenderei pure di notte. Io la pesca non la sento, ha proprio un sentore esotico/tropicale quando la si accende. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho notato un certo accanimento in effetti :D Magari più avanti la provo ;)
      Baci a te!

      Elimina
  6. Mi intrigano tutte tranne la prima che proprio non me pare il mio genere 😉

    RispondiElimina