mercoledì 6 marzo 2019

|Beauty Cues #MaskWednesday|
GLAMGLOW Gravitymud: la maschera contro la forza di gravità!💎

Il mondo della cosmetica per il viso non è semplice da rivoluzionare, anche perché al giorno d'oggi, apri Instagram e vedi gente che applica la qualunque sul viso; ed io stesso, a questo punto, ne ho provate di ogni, tanto che trovare un prodotto davvero esclusivo è davvero difficile. Lo stesso vale per le maschere viso, un campo in cui ormai tantissime aziende si sono lanciate.
Riuscire a distinguersi in questo settore non è semplicissimo ma in questo mare magnum ci sono aziende che ce la fanno e secondo me GlamGlow è una di queste.



GlamGlow è un'azienda che proviene da oltreoceano e che dal 2010 si è saputa affermare per i suoi trattamenti viso e maschere, che sono diventate molto famose sul web e non solo, grazie anche al fatto che Sephora è uno dei principali rivenditori. A rendere i prodotti GlamGlow riconoscibili, chiacchierati ed Instagrammabili, c'è sicuramente il pack, i nomi, ma anche ovviamente le maschere stesse. Un esempio è la loro ultima creatura, la Glitter Mask, un mappazzone di sbrillini in formato maschera per il viso. Molto intelligente è inoltre la pensata che questa azienda declini molti dei suoi trattamenti in tre formati, dai 15 grammi della travel size, fino alla mega size di 100 grammi.
Io però, grazie a Simona (MissPenny09) che me ne ha fatto dono, ho provato uno dei loro trattamenti di punta, ovvero la GlamGlow Gravitymud™.



Non lasciatevi trarre in inganno dal nome, perché non si tratta di una maschera in fango, nonostante contenga minerali argillosi come illite e montmorillonite (Ciao Alberto Angela, ho studiato, si vede?) ma di una sorta di gelatina fluida, spessa, filamentosa dal colore bianco perlato e dal profumo fruttato intenso e pungente (e un po' chimico).
All'interno della GravityMud troviamo alcuni ingredienti che sono anche brevetti della GlamGlow:
"VIZITIGHT: complesso composto da Siero di Alghe Marine e Polimeri BioDefine per un effetto rassodante immediato.
LUNARLIFT: arricchito con Liposomi di Isoflavoni di Soia ed Estratto di Alga Rossa, per una pelle liscia e tonificata.
COSMIPLEXION: alle Alghe Brune d'Islanda, Acido Ialuronico e Argilla Glaciale ricca di minerali, per una pelle più giovane ed elastica.
TEAOXI: complesso a base di Altea Selvatica e Foglie di Liquirizia per una pelle visibilmente più compatta."
Sul sito ci tengono a specificare che si tratta di una maschera viso senza parabeni, siliconi, ftalati, e così via, ed in effetti fra gli ingredienti appaiono gli estratti naturali di cui sopra, ma non aspettatevi un prodotto ecobiologico come lo intendiamo noi qui in Italia. Tra l'altro la GravityMud è a tutti gli effetti una maschera peel-off quindi deve creare la pellicola che poi si va a rimuovere, e questo avviene in genere con polimeri sintetici.




Stenderla sul viso è una operazione estremamente semplice: l'azienda suggerisce l'utilizzo di un pennello che include nelle confezioni più grandi, ma noi che siamo gente semplice ci possiamo accontentare di usare le dita senza problemi, l'importante è creare un layer omogeneo che consenta poi di rimuovere la maschera. 
In pratica bisogna trasformarsi nell'uomo di latta.


Non ho mai fatto fatica a calibrare le quantità ed in generale non cola, vista la consistenza gommosa. 
Come suggerisce GlamGlow la maschera va applicata su tutto il viso ma è importante evitare il contorno occhi, sopracciglia comprese, e il contorno labbra, ma sul sito di Sephora sembrano suggerire che possa essere applicata anche sul collo, dove gli effetti della gravità si notano benissimo. Io non mi sono spinto oltre la mandibola, includendo la parte leggermente sottostante e se avrò un collo flaccido sarà colpa mia. 
Un appello agli amici barbuti: se la barba è di pochi millimetri ce la si fa a passarci sopra e creare comunque la pellicola, per visi più irsuti, evitate ovviamente la zona. 
Dopo averla stesa avverto una sensazione di freschezza effettivamente piacevole, e man mano che la Gravitymud si asciuga, assume una colorazione sempre più metallizzata, leggermente cangiante.


Come da indicazioni bastano in effetti circa 30 minuti affinché la maschera sia completamente asciutta e si senta che tiri leggermente. Mi aspettavo che la pellicola avesse una adesione alla pelle un po' più strong, quasi effetto cerotto, invece si aggrappa in modo comunque delicato, e a rimuoverla non ho avvertito alcun dolore, né mi è sembrato faccia la ceretta al viso come molte peel off.
I pochi residui che restano su viso vanno via molto facilmente con semplice acqua. GlamGlow (ed anche io) suggerisce di non sciacquare tutto il viso, ma di ripulire solo le zone in cui ci sono dei residui evidenti.
Ho notato però saltuariamente un rossore al viso, che non sfocia mai in irritazione, ma è come se i componenti della GravityMud agissero sulla pelle. Questo rossore su di me passa in fretta, e con gli utilizzi è diventato meno evidente, tuttavia mi fa pensare che una pelle molto sensibile possa avere qualche problema in più con questa maschera.


Tuttavia ci sono altri benefici che mi fanno passare sopra a questo temporaneo inconveniente. Rimossa la Gravitymud, la pelle appare distesa e la sento davvero tonica, rassodata. Ancora non ho lassismi così evidenti, ma la sento chiaramente più soda e compatta, senza un eccessivo effetto lifting che a me in generale dà fastidio.
In questo senso credo che rispetti le promesse fatte da GlamGlow che la descrive come un 
"trattamento istantaneo che lascia la pelle rassodata e liftata."
Aggiungo però che noto una certa luminosità sul viso, perché è come se rilasciasse sul viso piccolissime particelle riflettenti (non aspettatevi i glitter patacca), da qui le ragioni per cui non sciacquare tutto il viso, che immagino, prima di un make up intenso possa dare un incarnato più radioso, in modo naturale e non untuoso
L'unica cosa che posso magari rimpiangere con l'uso della Gravitymud è una certa idratazione che non riesce a rilasciare sulla mia pelle. Devo anche dire che l'azienda non parla in alcun modo di agenti idratanti, non promette nulla a riguardo ed in INCI, a parte ad esempio l'acido ialuronico e l'estratto di altea, non ci sono altri elementi che possano agire a questa funzione. 
La Gravitymud di GlamGlow è un piccolo trattamento di lusso, rapido da fare, che unisce alla simpatia di questo effetto laminato sul viso, anche il reale risultato rassondante, perfetta per il giorno, magari prima di eventi importanti, o serate interessanti. 
Il fatto di poter utilizzare una taglia più piccola (con cui comunque ho fatto circa sei/sette applicazioni) prima di fare un investimento maggiore, è un incentivo in più che mi spinge a dirvi di provarla. 

INFO BOX
🔎 Sephora, Douglas, Lookfantastic.it, Online
💸 €19.90
🏋 15gr
🗺 Made in USA
⏳ 24 Mesi
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌱


Sinceramente ho voglia di provare altri trattamenti di GlamGlow, voi li conoscete?







18 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Il marchio è amatissimo dalle star di Hollywood ma personalmente non ho provato nulla. Trovo comunque intelligente l'opzione dei formati ridotti, visto anche il prezzo altino. Spero che questa strada venga intrapresa da altri brand

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti mi son sentito molto star americana ad usarla :D
      Sempre sostenuto che tutti i brand dovrebbero avere travel size!

      Elimina
  2. Non ho mai provato niente di questo marchio causa prezzi un po' altini, ma da tempo corteggio la maschera idratante nel barattolino blu. Questa non lo so se faccia al caso mio, ma è anche vero che ho una certa età, quindi sarè il caso di cominciare a prevenire prima che sia troppo tardi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella la voglio proprio provare :D
      In questo caso però ti dico, secondo me non si tratta di una maschera curativa, o per meglio dire, io credo che un po' tutti i cosmetici con effetto tensore diano più un risultato temporaneo. Poi ci possono essere peptidi che ad esempio, apportano benefici anche a lungo periodo. Però non affiderei la tonicità della mia pelle ad un unico prodotto :D

      Elimina
  3. Ciao Pier! Conosco il brand e ammetto che mi piacerebbe poter provare i loro prodotti, soprattutto, la maschera piena di brillantini! Anche questa sembra molto interessante. Peccato davvero per i prezzi alti che hanno :-( Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia! In effetti capisco che il costo freni, ma fortunatamente le minisize sono più economiche ma non una quantità inutile :D
      Un bacio!

      Elimina
  4. E' un prodotto particolarissimo, non so se me la sentirei di provarlo, anche perché tenerla su 30 minuti per me sarebbe un'impresa titanica :D

    RispondiElimina
  5. Ciao sono Simona MissPenny09 e faccio doni da STAR ✨😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti mi sentivo molto STAAAAR e sicuramente ti fa talmente tanto catarifrangente che ti vedono dallo spazio XD

      Elimina
  6. Pier ma il tuo blog è semplicemente fantastico...:-)
    Sono diventata una lettrice fissa, se ti va di passare da me io sono Il salotto del gatto libraio

    RispondiElimina
  7. La citazione dell'uomo di latta mi ha fatto ridere :-D Ho visto da Sephora i prodotti di questa marca, ma a me sinceramente i prezzi sembrano troppo alti. Forse sono tirchia io, ma credo che nessun cosmetico possa fare miracoli e quindi non abbia senso proporlo a costi così elevati (a mio modesto parere, ovviamente).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilaria :D Sì l'effetto è quello XD Non ho messo un selfie per un briciolo di pudore.
      Per quanto riguarda la questione costi un po' la capisco, credo che ovviamente dipende dal prodotto: in questo caso ad esempio mi sembra giustificato perché è qualcosa di particolare, di un brand molto famoso in tutto il mondo e credo che funzioni anche quindi posso capirne il prezzo :)
      Ma capisco bene chi preferisce prodotti più economici :)

      Elimina
  8. potrei farci un pensierino magari se dici che è valida.. ovviamente prenderei la travel size, santissime travel size xD

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre Sante!! :D Io infatti ne proverò altre!

      Elimina
  9. Risposte
    1. Ma tu BeleSSa superi la corrente gravitazionale *-*

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Vi sono piaciuti