sabato 23 aprile 2016

|Beauty Cues Special|
Maschere viso dell'ultimo periodo (Montagne Jeunesse, Delidea, Clinians, Pilaten, Le erbe di Janas)

Era la fine dello scorso anno quando vi ho raccontato tutti gli step della pulizia del viso che faccio in casa e con cui mi trovo, per le mie esigenze, abbastanza bene. 
Sono dei passaggi che, come vi spiegavo, non faccio sempre, un po' perché non ne sento la necessità, un po' perché a volte non c'è tempo nemmeno per soffiarsi il naso; ma non rinuncio mai alle maschere.
Anzi, per dirla tutta, cerco di essere più costante con le varie maschere purificanti e idratanti piuttosto che con tutto l'ambaradan. 
Comunque volevo appunto lasciarvi le mie impressioni di qualche prodotto usato (e finito) da un po' tempo. Ovviamente la strenua ricerca della maschera viso perfetta non si ferma qui.
E, a farmi compagnia e a sharare le sue opinioni sui prodotti da lei provati, c'è la mia amicissima Rory!

Montagne Jeunesse Maschera viso Aloe Vera Face Spa Aloe Vera & Gree Tea

montagne jeunesse face spa
2€//Grande distribuzione, online// 1 maschera
Montagne Jeunesse è un marchio tutto da scoprire, se non fosse che reperirne i prodotti è una caccia al tesoro. Qui da me riesco a trovarlo in un paio di supermercati, fra cui Ipercoop, dove però costa un po' di più e non è presente tutta la linea. In ogni caso, online si trova abbastanza facilmente.
Questa maschera all'aloe e tè verde, in particolare, si presenta come le classiche maschere in tessuto imbevute di siero, che si applicano lasciando liberi occhi e bocca. 
Si applica a viso pulito e si tiene in posa 5-10 minuti. Io, per abbondare, cerco di tenerla fin quando non mi scoccio ché tanto male non fa
Personalmente apprezzo le maschere in tessuto ma a volte ho come la sensazione che il loro effetto sia momentaneo e non sai quanto sia efficace, anche perché è solo una monodose. 
Questa di Montagne Jeunesse mi è piaciuta; l'ho trovata abbastanza imbevuta, e mi ha dato la sensazione di essere lenitiva e rinfrescante. Mi ha lasciato la pelle tonica, luminosa e con i pori un po' chiusi. Piacevole. Unica pecca l'odore, un po' sintetico ma non eccessivamente forte.
Sul sito dicono 
La vostra pelle ha bisogno di nuova energia? Riportala alla vita con la nostra rinfrescante miscela di Succo di Aloe Vera e fresco tonificante  Tè verde. La soluzione più attuale per una pelle lenita e purificata.
Diciamo che, tralasciando l'entusiasmo e il "purificata", posso dire che il prodotto risponde alle caratteristiche. Non è molto idratante, per cui se avete una pelle secca e sperate in questo risultato, secondo me non fa per voi.
Ricomprabilissima, specie da usare dopo trattamenti più aggressivi e arrossanti. 

Delidea Maschera Viso Purificante

delidea maschera purificante
20ml//3€// Tigotà, Acqua e Sapone, Online
Delidea produce due tipi di maschere viso e io, appena ho potuto, me le sono aggiudicate entrambe. La prima che ho utilizzato è proprio la maschera purificante
In genere questo tipo di trattamenti che dovrebbero contrastare le impurità li applico solo sulla zona T e sulle tempie
Questa Maschera purificante di Delidea si presenta come una cremina color verdino con una consistenza quasi in mousse. È un pochino strana e non riesco mai a stenderla in modo perfettamente omogeneo. L'odore è di mela, un po' sintetico e un po' troppo intenso ma non importa.
Una volta asciutta, dopo circa 10 minuti, non è di quelle maschere che vi paralizza la faccia; anche tenendola su un po' più tempo non si secca mai al 100% ma resta sempre un po' elastica e questo è un bene perché non va a seccare troppo la pelle. Dall'altro lato però non mi pare vada bene per una pelle eccessivamente grassa che vuole o ha bisogno di un'azione bomba.
Parliamo degli effetti: è così purificante?
Cosa promette di fare?
Leggiamo sul sito
Per purificare e rigenerare la pelle in profondità, grazie all'azione combinata dell'argilla verde, dell'acqua micellare biologica di limone e del succo di mela. Ideale come trattamento riequilibrante settimanale.
Per quanto mi riguarda non ho visto una efficacia sorprendente su punti neri o pori dilatati, però ho notato che tende a sfiammare i brufoletti e a farli seccare prima. Personalmente non ne ho molti, per cui non è esattamente il prodotto che appatta meglio con la mia pelle. Però può tornare utile anche per un uso topico.
La maschera viene via bene, come se diventasse una schiumetta e mentre si sciacqua si avvertono dei microgranuli che esfoliano la pelle e la lasciano morbida.
Ulteriore aspetto positivo di questa maschera Delidea è che non irrita o arrossa la pelle per cui va bene anche come trattamento last minute o, se come me, vi addormentate col prodotto sulla faccia. 
Visti questi pros and cons non credo la ricomprerei.

Clinians Patch punti neri
8€ circa//Grande distribuzione// 8 patch
Di cerottini per eliminare i punti neri avevo provato soltanto quelli di Essence che come vi dicevo funzionano a fasi alterne. Diciamo che credo siano un aiuto, ma non la soluzione, specie per quei punti neri piccoli e profondi.
Questi patch di Clinians sono sulla stessa falsariga di quelli Essence ma con alcuni accorgimenti che li rendono migliori.
Intanto puzzano meno.
Secondo sono più sottili e quindi si incollano meglio. Terzo hanno una linguetta di plastica che consente di incollarli sul naso senza impiastricciarvi troppo le mani.
La confezione contiene 8 cerottini, quattro per il naso e quattro per fronte e mento.

fronte- mento

naso
Personalmente li uso solo sul  naso perché sul resto del viso non ho particolari imperfezioni, e i patch a forma di triangolo da applicare su fronte e mento li utilizzo comunque sul naso e vi dirò, li preferisco a quelli appositamente tagliati per il naso. Riesco ad applicarli meglio e si incollano molto bene, seguendo bene la forma del mio naso sbilenco. 
Si applicano su pelle umida e pulita. Personalmente sciacquo semplicemente il viso con acqua tiepida e cerco magari di far dilatare i pori lasciando un panno bagnato e caldo sulla zona. Applico il cerottino e aspetto almeno 10 minuti che sia perfettamente asciutto.
Funzionano?
Sì, abbastanza. Anche loro come gli Essence non sono la certezza di un naso pulito e depurato dai malefici abitanti dei pori ma aiutano a dargli un aspetto più omogeneo soprattutto se avete magari una serata e non volete arrossarvi la pelle. Diciamo che su di me tolgono un 20/40% di impurità.
Sul sito dicono
CLINIANS HYDRA BASIC Patch Cosmetici con Acqua di Mela è un trattamento di pulizia profonda che consente la rimozione dei punti neri e degli eccessi di sebo nella zona T (fronte - naso - mento) in pochi semplici gesti.
Non so se il mio pacco sia vecchio o sia cambiata la linea per cui sul sito c'è scritto "HYDRA BASIC" invece di "HYDRA T". Considerando che i punti neri sono costituiti anche da sebo, ci sta come descrizione. Ma una maschera all'argilla a livello di "essiccazione" del sebo, funziona meglio e in modo più esteso.
Non ricordo il prezzo, ma probabilmente, contenendo più striscette, sono più convenienti di quelli di Essence.


Pilaten Black Head Pore Strip

pilaten black mask
3/5€// Online// 10 bustine da 6 gr
Essendo famosissima all over the World, anche io ho voluto provare la Pilaten Black Mask, la maschera peel off nera protagonista di quelle orride immagini in cui sembra che nei pori della gente si nascondano gli Inferi. 
Non credo abbia bisogno di presentazioni, anche se mi par di capire che vi siano brand diversi a produrla e probabilmente abbiano diverse formulazioni rispetto a questa Pilaten.
Sono maschere reperibili in vari siti cinesi, Amazon e Ebay, e il costo è davvero basso.
Io, nel dubbio che mi facesse schifo, ho preferito prendere la versione in bustine monodose, anche se, con una bustina riesco a farci pure tre applicazioni. 
Si presenta come una roba brutta, nera, dalla consistenza gommosa e leggermente appiccicosa. Ha un odore di alcool/chimico, che per fortuna svampa in fretta.
Non è la cosa più deliziosa da spalmarsi in faccia, anzi è proprio una maschera pro misantropia.
Non ci sono istruzioni in italiano sulla bustina per cui io faccio così:
  • Prima di applicarla cerco di far dilatare i pori con acqua tiepida e un panno da lasciare in posa qualche istante. Non utilizzo detergenti per pulire il viso perché molti hanno un PH acido che va a richiudere i pori, per cui, tendenzialmente, cerco di farla al mattino quando non ho un'intera giornata sul volto.
  • Applico uno strato abbondante di Black Mask solo sulla zona T, raramente su tutto il viso. 
  • Una volta applicata, lascio asciugare almeno 20 minuti, ma anche di più, per una migliore presa.
  • Strappo via la maschera dal basso verso l'alto.
Ma andiamo all'efficacia.
Pare chiaro che questa Black Mask dovrebbe eliminare i punti neri. Nel mio caso ha un potere molto simile ai cerottini: si porta via circa un 10/30% di impurità, quindi la maggior parte resta ancorata.
Tuttavia, quello che mi piace di questa maschera è il suo potere esfoliante e astringente probabilmente dovuto all'alcool di cui sopra. 
Pur probabilmente contenendo i peggiori elaborati chimici, non mi ha creato problemi sulla pelle. Non è aggressiva, non mi arrossa troppo il viso, ma non la consiglierei per una pelle sensibile o particolarmente secca.
Fa male rimuoverla? Leggermente, ma se proprio non ce la fate basta sciacquarla via con acqua tiepida e un panno.
Non so se ricomprerei questa Pilaten Black Mask, ma tutto sommato la uso volentieri a mo'di strip su naso e fronte, e nell'insieme ad altre maschere, ha una logica. 

100gr//4.20€//Bioprofumeria, online// PAO 12m

Sebbene sia conosciuta principalmente come trattamento ayurvedico per i capelli, l'amla può essere utilizzata anche sul viso. Io ho scelto questa di Le erbe di Janas perché la reperisco facilmente, ma non credo vi siano grandi differenze fra un marchio e l'altro.
Dal sito di Janas leggiamo che l'amla
E' uno dei rimedi più utilizzati in Medicina ayurvedica. E' ricchissima di vitamina C ed è un potente antiossidante naturale.
Pelle: Si usa come maschera per nutrire ed ammorbidire la pelle, illumina l'incarnato ed offre una pulizia profonda, ottima per il trattamento di inestetismi come brufoli e punti neri.
Salto a piè pari la parte sui capelli perché ne vorrei parlare un'altra volta. 
Per chi non conoscesse quest'erba, si presenta come una polverina color sabbia con un odore erbaceo appunto, un po' pungente ma non troppo invasivo.
Si mischia un po' di polvere (circa un cucchiaino) con l'acqua calda e si lascia riposare, per poi applicarla sul viso.
Ora, io ho provato più volte ad applicarla sia su tutto il viso che solo sulla zona T, ma se tento di tenerla poco più di due minuti mi arrossa molto la pelle, e il rossore dura molto.
Capite che per uno sbadato come me che, mentre ha su la maschera fa mille cose e si dimentica di sciacquarsi, è un dramma.
Per questo, sulla reale efficacia dell'amla come maschera viso, ho sempre storto un po' il naso: può funzionare a tenerla 2 minuti e ad aver paura ad usarla? Così così.
Seguendo le linee guida dovrebbe nutrire ed ammorbidire. Se per nutrire intendiamo che idrata a fondo, direi di no, ma non mi pare che secchi la pelle.
Illumina l'incarnato e offre una pulizia profonda? Insomma. Per illuminare, sì, secondo me l'amla funziona, anzi è l'effetto che più mi piace. Trovo che abbia un potere astringente e che, essendo leggermente granulosa, quando la si va a rimuovere, fa un effetto scrub. Ma non elimina i punti neri più di un qualunque scrub.
Oltre all'arrossamento, che pare sia normale comunque, un altro effetto indesiderato che ho letto sul web sarebbe quello che l'amla, come sui capelli, tende a scurire i peletti del viso.
Per quanto mi riguarda, più che scurire i peli (o i capelli) mi pare che li lucidi, con la conseguenza che sembrano più scuri e "brillanti". Tuttavia sul viso non ho riscontrato questo effetto, ed essendo uomo, qualche pelo sul viso ce l'ho.
Dunque sono arrivato alla conclusione che chi trova che l'amla scurisca i peli del viso, ha più barba di me.
Comunque non è un prodotto che consiglierei come maschera viso.

Chiudo qui per oggi, ma torno presto con altre review di tante altre maschere.
Buon week-end!



18 commenti:

  1. Ho notato come te che l'Amla è parecchio aggressiva se utilizzata come maschera viso. Anche su di me tende ad arrossare il viso, per fortuna non ha lo stesso effetto pure sulla cute! :D Dicono che abbia un lieve potere tintorio scuro, ma su chi è già scuro secondo me il potere tintorio è irrilevante, io l'ho tenuta sui capelli anche per un'ora e mai che mi abbia alterato il colore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti io credo di avere il cuoio capelluto più sensibile della pelle del viso ma sul viso è un disastro, in testa no O.O
      Secondo me non ha alcun potere tintorio o facendola sui capelli bianchi dovrei notare qualcosa... invece non mi pare cambi nulla!

      Elimina
  2. Mi attira molto quella alla Mela(sintetico o no,è un odore che nei cosmetici mi fa impazzire),le bustine cinesi nere stavo per comprarle su Amazon in combo con un cosino strizzapuntineri pochi gg fa,per il mio Khal che ha un naso che produce impurità a livello industriale XD alla fine ho lasciato stare perchè abbiamo ancora deglle strip nere prese da Daisoo(una specie di negozio"tutto ad un euro"giapponese),pure quelle un pò puzzolenti ma abbastanza efficaci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora può piacerti come profumo :D
      Se ti capita, la Pilaten provala, secondo me, con un po' di costanza, esfoliando tutto sommato delicatamente, può aiutare. Certo, da sola, a meno che non hai lumache sul naso, non fa moltissimo.

      Elimina
  3. Sai che invece a me l'amla sul viso piace molto? Però effettivamente ha bisogno di qualche accortezza, come dici tu va rimossa abbastanza in fretta perché arrossa facilmente la pelle a causa del suo alto contenuto di vitamina c :)
    Sempre per la vitamina c ha un elevato potere illuminante e astringente, ma niente di più. Se si vuole ottenere qualcosa in più però, secondo me si può facilmente abbinare ad altri ingredienti che preferiamo. Io l'ho provata con l'argilla e qualche goccio di latte, quella sì che era una bomba!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto questa cosa della vitamina C, ma francamente su me è proprio ustionante nell'amla. La preferisco in altri formati come i sieri.
      Ho provato a mischiarla ad un po' di miele cercando magari di renderla meno aggressiva, ma nulla di che :/

      Elimina
  4. io, la pulizia del viso preferisco farla in istituto...
    a casa tendo solo a dilaniarmi i punti neri...

    RispondiElimina
  5. Nonostante tutto la Pilaten Black Head Pore Strip la proverei! Troppo curiosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per il costo, secondo me una prova si può fare benissimo :)

      Elimina
  6. Beato te che riesci ad essere costante con le maschere... io invece è un passaggio che non sempre mi va di fare. Però non rinuncio mai alla mia trifase di pulizia mattutina e serale! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine è questione di necessità, ma anche di piacere! :) Una coccola ecco...

      Elimina
  7. io con le maschere sono un disastro ne provo tante e poi mi dimentico di scrivere quella che mi piace e ogni volta impazzisco.
    Buon inizio settimana a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E secondo te perché ho un rubrica beauty :D!?! Scorderei tutto!
      Buona settimana a te!

      Elimina
  8. Ammetto di non aver mai sentito parlare di quella maschera nera, l'ho sempre detto di essere una pessima beauty blogger :D
    Scherzi a parte, ho provato quella di Delidea e mi è piaciuta proprio perché è purificante ma delicata. Se cerchi qualcosa di più strong ti consiglio quella di Erbolario all'argilla e propoli, anche se poi bisogna idratare bene il viso perché tende un po' a seccare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai sentita?! Strano! Ma meglio per te perché certe immagini sono raccapriccianti XD
      Il fatto è che non cerco qualcosa di più strong, perché la mia pelle è normale. Cerco qualcosa che funzioni sui punti neri e sui pori dilatati e questa di Delidea in questo senso non mi ha soddisfatto.

      Elimina
  9. Vorrei provare tutto XD specie la mascherazza nera, oramai si vede praticamente ovunque. Ma qui, mon amie, ho bisogno di un miracolo...
    ti bacio e ti lovvo sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha macché hai una buona pelle :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...