venerdì 4 dicembre 2015

#backtoseries chapter 9
Le regole del delitto perfetto, American Horror Story, Downton Abbey & More

Buon pomeriggio!
Visto che la maggior parte delle serie tv sono in pausa per l'arrivo delle feste, ho pensato che una bella chiacchierata ci stava come lo zucchero al velo sul pandoro, quantomeno per fare un punto e sapere un po' la vostra impressione su quello che seguite. 
Intanto vi dico le mie, fate attenzione agli spoiler. Iniziamo!

Le regole del delitto perfetto

(How to get away with murder)
Seconda stagione


De Le regole del delitto perfetto non si può dire granché. Nel senso che resta una serie tv ben fatta, e non devo certo dirvelo io. Ma questa stagione a me ha annoiato. La frase che ho scritto più spesso sul blog è "mi stanco facilmente delle cose".
La stagione si presenta con lo stesso stile narrativo, quindi continui flash back e flash forward, la nona puntata che è sempre il clou delle vicende, casi giudiziari che si affiancano e intrecciano col filone principale; sarà che la storia è diventata sempre più assurda e inverosimile (non che prima lo fosse al 100%), ma non mi ha colpito. Non mi addormento ma in certe puntate ho fatto un po' fatica. Non ho sentito quella suspanse che altri hanno sentito.
Piccolo spoiler: ci fanno vedere di continuo Annalise agonizzante per un colpo di pistola ma vi pare possibile che muoia? No, per cui a chi importa chi le ha sparato? A me no. 
E questo doveva essere il punto cruciale del tutto.
Dall'altro lato però l'evoluzione dei personaggi è interessante: le debolezze di Annalise che man mano vengono fuori, i ragazzi che vanno quasi ad assumere il suo ruolo, chi invece cerca di distaccarsene. 
Per il resto il tutto ha preso toni troppo drammatici ed esasperati per me.

Downton Abbey

Sesta stagione

A malincuore possiamo dire addio a Downton Abbey. Tragedia, disperazione e tante lacrime. Ci resta solo lo speciale di natale trasmesso il 25 dicembre.
Che la storia si stesse esaurendo lo si capisce dal fatto che iniziavano a girare intorno agli stessi temi, ma a Downton non hanno mai voluto strafare. 
Sono stato molto entusiasta di questa stagione visto che coinvolge un periodo che mi piace molto, gli anni '20 inoltrati appunto. Sono stato affascinato dagli abiti, ho apprezzato l'arrivo della modernità anche in chi appartiene ad un'altra epoca. Ho apprezzato meno Lady Mary, a cui anche io, ad un certo punto, avrei dato della stronza se mi fossi trovato a passare da lì. 
Ho amato Lady Edith, dalla crescita umana e professionale agli outfit. 
E la scena splatter con Robert Crawley? L'ho rivista almeno 3 volte!
E Carson che si sposa? Momenti tenerezza a pioggia. 
Mi aspettavo forse una chiusura diversa, non so, sembra quasi vogliano lasciare il racconto aperto, ma è presto per parlare.
Credo che rivedrò la serie dall'inizio, a poco a poco.

American Horror Story - Hotel

Quinta stagione 

Su American Horror Story volevo aspettare prima di dirvi la mia opinione definitiva. Arrivati però all'ottava puntata posso già tirare un po' le somme. 
La stagione finora per me è stata una chiavica. 
Novità pari a zero: stesse scelte registiche, stessi colori e stesse inquadrature delle altre stagioni.
Come in Murder House, ritorna il tema delle anime che, lasciando qualcosa di irrisolto, restano intrappolate nell'hotel.
Non ho capito se Muphy voglia fare un horror o una roba psichedelica, surreale e con poco senso. Ormai aggiungere cose a caso sembra, più che una scelta stilistica, un modo per nascondere voragini narrative. 
Intanto non ho condiviso e non capisco la scelta di mischiare personaggi inventati con personaggi reali, ma in ogni caso sono comunque tutti bocciati. 
Ha preso Lady Gaga come se fosse la sua Barbie, spogliandola e vestendola con i suoi stessi vestiti. Infatti Lady Gaga interpreta chiaramente se stessa e non sai se ti trovi in un telefilm o in un videoclip di Bad Romance.
Ed hanno anche risparmiato sugli effetti speciali: un vampiro che non ha denti ma deve tagliare per nutrirsi.
Il poliziotto John è un completo inetto a cui non affideresti nemmeno una bottiglia d'acqua che invece di bere, se la versa in testa. Vive in questo hotel in cui succedono cose strane, ma non è che ragioni, no, lui cerca di copulare con chiunque. Sua moglie non è che sia molto più sveglia visto che piuttosto stare a casa a badare a sua figlia (viva) preferisce diventare un vampiro per stare accanto al figlio (morto). Evan Peters chiaramente interpreta Gomez Addams.
Anche la puntata di Halloween è stata noiosa; solo dalla sesta mi è sembrato che la storia scorresse meglio, ma resta una roba anche qui che non ti coinvolge.
Quel po' di sentimenti mostrati qui e lì sembrano più che altro il divismo di reginette che hanno perso la corona, che magari è un modo per non cadere nel pietismo, ma no. 
Salvo le scelte musicali sempre gradevoli.
Ci restano due puntate prima della pausa natalizia. Preparo il caffè?

Scream Queens

Prima stagione 

Già due mesi fa, quando parlai per la prima volta di Scream Queens, dissi che non avrebbe avuto molto seguito (secondo me ovviamente) e bòn, hanno avuto un calo di ascolti.
Ma la cosa mi sembra più che giusta. La serie infatti, benché chiaramente vuol essere una roba parodistica e esagerata, a me ha annoiato. Lenta, con una trama debole (tò stesso creatore, stessi problemi), e poche novità. Ok, deve essere volutamente assurda e trash, ma date una senso alla storia. 
Red Devil uccide tutti, e lo farei anche io se urlassero così di continuo. 
I possibili moventi son venuti fuori, i possibili colpevoli anche, cosa manca? Scoprire chi si nasconde sotto la maschera!? Ma chi se ne importa?
Quello che resta è qualche battuta trash giusto per sollazzarci un attimo, il resto è fuffa. 
La cosa che però mi ha lasciato perplesso è che malgrado il calo di ascolti, si parla di una possibile seconda stagione. 
What!? Mi pare proprio che ci sia una Murphy Mafia in quel della Fox.

The Whispers 

Prima stagione 

The Whispers è stato giustamente cancellato alla prima stagione, ma ve ne parlo in caso a qualcuno venisse in mente di imbarcarsi per questa strada. 
Di base è la storia di un'invasione aliena da parte di un'entità di nome Drill che irretisce bambini i cui genitori hanno lavori importanti con l'obbiettivo di riuscire a chiamare a sé altri suoi simili. A tentare di fermare questa invasione c'è l'agente dell'agente Claire Bennigan, non solo appunto agente dell'FBI, ma anche una madre.
Sulla base poteva funzionare: i bambini sono sempre inquietanti e bastavano già.
Il problema è stato lo svolgimento. Una trama poco consistente che gira intorno al tentativo di Drill di impossessarsi di un bambino definitivamente, per poter lanciare il suo messaggio. Il tutto si sarebbe potuto risolvere in qualche puntata, invece questa prima stagione è stata trascinata in un susseguirsi di vicende che sembravano giusto il frutto di un montaggio fatto male e non il proseguo coerente di una storia. 
L'assurdo poi è giunto nelle ultime puntate, quando l'agente Wes Lawrence raccoglie tutti i bambini come fossero banditi di un qualche clan mafioso e li tiene in un bunker isolato, come nulla fosse. 
Poi però quando si tratta della sua di figlia, fa le sceneggiate come una madre napoletana qualunque.
E poi c'è pure un'occasione per porre fine al tutto, sacrificando un bambino, ma loro no, se ne fregano. Tanto che importa della salvezza del mondo?
Punto a favore il cast: oltre ai bambini inquietanti, anche gli altri personaggi erano interpretati da bravi attori, tipo Lily Rabe, che però, ha preferito farsi rapire dagli alieni piuttosto che continuare uno scempio simile.
Chissà come mai la serie non è stata confermata per una seconda stagione, me lo chiedo ancora.


Una ricognizione molto rapida infine per 

  • The Originals, che, malgrado amassi gli attori, ho abbandonato all'inizio di questa terza stagione;
  • The Vampire Diaries, che prosegue come al solito, senza alti né bassi. Anche lui potrei abbandonare.
  • Jane the Virgin, che non ho proseguito a vedere oltre il primo episodio, senza una ragione specifica.
  • Quantico, che intendo iniziare, sebbene sia sempre firmato da Shonda. 
Vi bacio, ma fatemi sapere se non solo l'unico deluso/annoiato/scazzato da queste serie tv.


 


14 commenti:

  1. AHS pensa, avrei pure voluto vederlo, ma dopo la tua rece passo... Ahaha XD
    Gli altri non li conosco (mi spiace che Le regole sia peggiorato, sapevo fosse fico) tranne Dauntonèbbi, che per colpa di mia madre ho veducchiato anche io di recente su Lacinque (davvero ben fatto, di classe, elegante, confezione perfetta)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi magari vedere un'altra stagione, le prime erano meglio.
      Le regole non è peggiorato, forse è rimasto troppo invariato per i miei gusti.
      Brava tua madre!!!

      Elimina
  2. Io Scream Queens l'ho proseguito, ma secondo me non si scoprirà mai chi è Red Devil, ci lasceranno con un finale in sospeso e la sensazione di aver perso un sacco di tempo guardando la serie :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha pure io temo questo, e mi arrabbierò molto se così dovesse essere!!

      Elimina
  3. No nada. Nessuno. Forse amando l'Inghilterra, avrei potuto seguire Downton Abbey. Ma ormai...

    RispondiElimina
  4. Su Evan Peters Gomez sono morta XD comunque io rimango sempre shockata sulla madre snaturata del creaturo coi capelli osceni... mah. Anche la nostra Bea avrà quel look????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uguale!! XD
      No, Bea avrà capelli bellissimi!! *-*

      Elimina
  5. io ho abbandonato the originals e tvd, il primo conto di riprenderlo, il secondo bho non so, mi sta annoiando.
    Quantico ho iniziato a vederlo, intrgiga un po', ma penso non possa definirsi nulla di eccezionale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me sta annoiando, infatti non ci ho speso molte parole!
      Mi hanno detto che Quantico non è eccezionale, ma mi incuriosisce :)
      Ciao!

      Elimina
  6. Io devo recuperare un paio di puntate di "Le regole del delitto perfetto", ma mi deve passare l'odio per Wes, non lo tollero più! Per quanto riguarda AHS invece, sono d'accordo con te, davvero una pessima stagione, anche se mi pare di aver letto che in America è piaciuta molto, e il personaggio di Lady Gaga è tra i preferiti -.- The Originals e The Vampire Diaries li ho abbandonati da tempo purtroppo T.T vorrei tanto recuperarli, ma sono mille mila puntate e mi passa la voglia -.- Pier comunque io voglio un tuo parere su The 100 ti prego T.T Se ne hai già parlato perdonami, recupererò il post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Wes è pesantino!
      Ero curioso della reazione americana ad AHS ma non mi ero informato... grazie! :D Mah, secondo me Gaga non ha fatto nulla di nuovo né per se stessa, né per lo show.

      Non ho mai sentito parlare di The 100 (almeno credo, i telefilm sono centinaia) ma non sono un fan dei distopici, ma non si sa mai :D Ti farò sapere e grazie!

      Elimina
  7. Sky sta trasmettendo Quantico tutti i mercoledì in prima serata. La vicenda è un po' complessa e faccio fatica a seguirla, così vedo la stessa puntata due volte: la prima volta su Fox alle 21, la seconda su Fox +1 alle 22.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah in pratica fai ripetizioni! So che lo fanno su Sky, ma non ce l'ho :/

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...