venerdì 6 febbraio 2015

|Beauty Cues|
Hair Care Routine #2

    La fluente flora pilifera presente sulla mia capoccia, come saprete, è un'annosa questione per me quindi la mia routine è l' eterno movimento [cit. Anna Oxa] per cui eccoci di nuovo a chiacchierare di cose importantissime come sempre insieme alla mia compagna di avventure e amica Rory.
Tagliamola e iniziamo.
Mil Mil Bio Natura - Shampoo Delicato Idratante
L'approccio con questo shampoo è stata un'escalation che mi ha portato ad odiarlo.
Son passato da "che bello, mi lascia i capelli morbidi e idratati e quasi non mi serve il balsamo" ad "che schifo, ma io me li sono lavato i capelli?".
Sì che me li sono lavati, ma questo shampoo me li ha appesantiti molto, tanto da risultare quasi unti. Ho dato deliberatamente la colpa alla keratina che contiene, quindi se avete dei capelli molto secchi e/o trattati, decolorati magari fa al caso vostro, ma sui miei che sono secchi ma sani, è stato tremendo.
E se il detergente viso suo fratello aveva un buon profumo, questo puzza d'ortica, che non resta sui capelli ma dateci almeno il piacere di uno schiumoso e profumato massaggio allo scalpo. L'unica nota positiva è che schiuma bene senza essere aggressivo anche senza diluirlo, ma per il resto, insomma no. 

Herbal Essence Nude 0%  - Shampoo Volumizzante
Ho rubato l'immagine dal web perché la mia confezione smezzata mi faceva pena.
Quando ho visto che la Herbal Essence ha tirato fuori prodotti senza questo e quello ero esterrefatto, anche se non è un prodotto ecobio.  
L'avevo visto in giro e costa due soldi ma non l'avevo preso perché mi sembrava aggressivo.
Trovatomelo davanti in doccia eravamo entrambi nude e gli ho dato una chance per cercare di ovviare alla drammatica situazione di cui sopra.
Oh, m'è piaciuto. 
Lava bene, ma non è delicatissimo, infatti ne ho usato pochissimo, non mi ha dato problemi con la dermatite. Diciamo che se fosse più delicato lo amerei.
E' denso quasi da essere una gelatina e ha un profumo fresco e fiorito.
Unico neo, è che dopo ci vuole per forza il balsamo in quanto sui miei capelli non ha alcun potere condizionante.
Per emergenza o per chi cerca un prodotto senza siliconi.

Garnier Fructis - Balsamo crema fortificante Puliti & Brillanti

Prendete un balsamo e fate in modo che non sia idratante nemmeno a ficcare la testa nel barattolo, che il giorno dopo ti trovi una mangrovia secca in testa; fate in modo che sia appena appena districante, ma giusto perché ne metti un quintale, ed avrete il balsamo in questione.
Se state pensando che ho buttato i miei soldi avete ragione perché costerà pure poco, ma non serve a nulla. Però lo salvo e lo acquisto periodicamente per una ragione: il profumo forte, classico della linea Fructis mi aiuta a camuffare un po' l'odore che lascia l'henné, ed avendo una consistenza cremosa è perfetto da aggiungere ad intruglietti fatti in casa.

Franck Provost - 24h Expert Mousse Styling Ricci

So bene di non avere i capelli ricci, ma il mio intento comprando questa schiuma era quello di avere un prodotto che desse una tenuta elastica senza appesantire o incollare, come appunto dovrebbe essere un prodotto per capelli ricci.
Sul fatto di non appesantire ci siamo: i capelli non sono unti, né si sporcano prima. 
Al tempo stesso non secca i capelli, ma alzi li lascia morbidi.
Il problema è la tenuta. Se metto poco prodotto è inutile, non fissa nulla; se aumento la dose mi va a dare un po' di tenuta, ma mi fa quell'odioso effetto bagnato che detesto. Non è un effetto bagnato rigido e duro, ma io non ce lo voglio comunque.
Tra l'altro, se i miei capelli decidono di non stare in piega, questa schiuma non è che proprio mi aiuti . Altri difetti sono il fatto che quando ho i capelli molto corti, tende a impaccarli, e sui capelli asciutti serve solo ad inzaccherarli. 
Che scelta forbita di verbi.
Un prodotto ni che forse è davvero adatto ha chi ha i capelli lunghi e ricci. 
Ha di buono però che rende molto, quindi mi durerà a vita, e un buonissimo profumo floreale.
Franco scusa ma non mi sei piaciuto.


Viste le palesi bocciature, presto arriva anche un update, per cui stat' accort'.




39 commenti:

  1. Mi hai fatto ricordare che devo prendermi anche io una mousse, chissà se quella volumizzante di Franco ha un inci decente ma soprattutto, fa il suo dovere o è na sola. Non riesco a trovare invece quello shampoo Erbal Essence, lo proverei davvero volentieri :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno tutte lo stesso inci, credo cambi solo la percentuale ma non so se sia ok e francamente non la proverò XD
      Non lo trovi? Strano!

      Elimina
  2. Perfetto... lo shampo Mil Mil l'ho appena comprato -..-'
    Comunque, per esperienza personale, ti posso dire che un po' tutti gli shampo bio (quindi senza tensioattivi e menate varie) tendono a non lavare molto il capello, niente effetto sgneck quando ti passi le mani per strizzarli (tipo il dito sulla pirofila della pubblicità del lavapiatti x intenderci).
    Allora io è da anni che mi regolo così: siccome, causa palestra e mie sudate da camionista, li lavo quasi ogni giorno alterno un bio a un superchimico tipo Pantene & co. Nel fine settimana che voglio i bellicapelli non uso mai il bio tanto per capirci ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me alcuni shampoo bio fanno l'effetto sgneck, sinceramente non trovo che non lavino. Ad esempio questo Mil Mil lava, ma per colpa della keratina mi si appesantiscono (i miei capelli odiano i filmanti). Sarà anche il fatto che io non ho molto da lavare avendo i capelli secchi.
      Usassi un Pantene credo mi cadrebbe lo scalpo XD

      Elimina
    2. A questo punto allora sono curiosa di provare questo mil mil :-)

      Elimina
    3. Poi mi dici come ti trovi :)

      Elimina
  3. Il grande (mica tanto, a 'sto giro) ritorno di Mil Mil!
    Comunque gli shampoo che ungono mi rompono proprio le scatole. Usa quello al riso o miglio o cagate simili^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esistono, dell'Erbolario.
      Io uso poi un'altra marca ancora, L'Angelica: shampoo al luppolo e semi di miglio.

      Moz-

      Elimina
    2. Lo so Moz, ma sembra un consiglio del tutto a caso XD

      Elimina
  4. Insomma, non un prodotto che funzioni, li depenno tutti dalla lista dei probabili acquisti!

    RispondiElimina
  5. Io ho assolutamente bisogno di un qualcosa che mi tenga a bada i ricci... Volevo provare questa schiuma (Carlitadolce di 'sto ciufolo), ma non so, non mi convince del tutto. Che dici, la provo e ti dico se va bene per i capelli lunghi (e ricci)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io proverei fossi in te, alla fine non crea danni, solo che per ciò che cerco io non è adatta!

      Elimina
  6. Il balsamo Garnier Fructis non mi è piaciti molto forse è colpa dei miei capelli molto secchi alle punte e più grassi alla radice.
    buon week-end Pier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me é davvero scarso! Buon week end :)

      Elimina
  7. "Il dramma di fare lo shampoo e fuori piove e tua madre decide di friggere. E nessuno ne parla."
    :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É un dramma serio, nessuno mi capisce!!

      Elimina
  8. "La fluente flora pilifera presente sulla mia capoccia, come saprete, è un'annosa questione per me..."
    Molti anni fa ho sperimentato i capelli lunghi. Ho lasciato perdere dopo circa un anno. I capelli lunghi sono troppo impegnativi :-|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li ho cresciuti anni fa, adesso sono circa 15 cm di lunghezza ma cambio sempre :)

      Elimina
  9. Sai che io con la Fructis mi trovo malissimo? Da sempre. Non uso gli shampoo da qualche anno perché mi lasciano i capelli merdosi e poco puliti.
    Ho trovato, invece, buoni gli shampoo della Provost (le schiume non le uso). Sono boccioni grandi e durano parecchio quindi bisogna avere anche fortuna nell'azzeccare quello giusto, però con me vanno da dio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' tutta questione di trovare quello giusto, ad esempio io o Provost non li proverei perché contengono Cocamide (come i Pantene) che a me fa prudere di brutto la cute! Ma tanti si trovano bene!

      Elimina
    2. La vita dei capelli secchi è una bella merda.

      Elimina
  10. Consigliami uno shampoo per capelli che si ungono facilmente!! Please :p

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai quale mi piace che costa poco? L'ultradolce Cocco e Cacao, reperibile e abbastanza delicato ma lavante.

      Elimina
  11. Ma quanto mi piacciono queste recensioni terra terra? Io le amo *____* Oh, non conoscevo nessuno di questi che hai nominato ma mi sa che non mi perdo niente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace prendere il succo delle cose senza tanti giri di parole ^-^
      No, non ti perdi nulla!

      Elimina
  12. La questione shampoo per me è critica, perché non ho la pazienza di provarne tanti. La maggior parte dei prodotti che uso è ecobio, però per i capelli ci ho rinunciato fin da subito. Trovare uno shampoo ecobio adatto al proprio tipo di capelli è difficile, anche perché all'inizio tutti ti lasciano quell'effetto di capelli appesantiti e sporchi. Avrei dovuto fare un passaggio più graduale, ma ho deciso di usare shampoo con buon inci, senza siliconi e parabeni e robe varie, ma non ecobio. Mi trovo bene con l'ultra dolce della Garnier al cacao e all'olio di cocco :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vuole tempo e pazienza! Io ne ho usati di buoni o comunque accettabili ma prima di iniziare la rubrica quindi magari se li ricompro ne parlo :) A me in genere non appesantiscono anzi... ce ne vuole affinché mi appesantiscano i capelli!
      Quello che nomini piace anche a me, l'ho consigliato giusto 2 commenti sopra al tuo :)

      Elimina
  13. La schiuma di Provost non è fantastica nemmeno su i capelli ricci, te lo dice una che ne ha provato tante e ha dei ricci tremendi...
    Io non ho ancora trovato lo shampo perfetto per me, comincio a chiedermi se mai esisterà... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci ho dovuto prendere un po' mano perché non usavo da molto la schiuma ma se me lo confermi allora inizio a pensare che sia un prodotto un po' gné!
      Tempo e pazienza cara :D

      Elimina
  14. Noo, lo shampoo della MilMil sembra moccio di troll XD
    Non potrei mai comprarlo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MUORO!
      Cacchio è vero, anche se è più liquido, ma il colore è verdino XD

      Elimina
  15. Io con gli shampoo ecobio ho chiuso, 'un ce la faccio. Mi fan tutti quell'effetto lì, di secco, o di unto. Méh. la linea garnier fructis è una vita che la evito, l'avevo provata e avevo avuto la stessa tua impressione! ultimamente ho provato la maschera all'argan di Omia, pensavo fosse buona visto l'inci… e invece è esattamente come il balsamo che descrivi, non fa una benemerita mazza, non ammorbidisce, non districa, insomma, tanto vale usare il balsamo ultra dolce garnier che fa di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avevo provato quella alla macadamia, peccato che quella all'argan non sia altrettanto buona :/

      Elimina
  16. Franco? Ahahahahahahahahahahahaha *rotolo*!
    Comunque anch'io soffro di dermatite, sono ormai anni che cerco la cura miracolosa, ma niente -.- Proverò anche l'Herbal Essence Nude, nel caso dovessi diventare calvo ti farò sapere!
    Ps.: Dallas Buyers Club devo ancora vederlo, a sto giro ho rivisto Philadelphia e mi devo ancora riprendere T.T Appena riuscirò ti stolkerizzerò da qualche parte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende dal tipo di dermatite, ma in linea generale uno shampoo non credo ti aiuti molto! Lo shampoo lava, il problema va appunto trattato :)

      Elimina
    2. Si si Pier, lo so! Nel mio caso è tutta questione di stress, ma se uso shampoo alla ca**o mi si secca ancora di più la cute T.T Ne ho provati tantissimi, ma dopo un po' non hanno più effetto, quindi è un bene provarne sempre di nuovi!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...