sabato 7 dicembre 2013

{Aggiornamento #18} Due Natali e non sentirli.

L'alberone illuminato.
Datemi due sberle! Siamo già a Dicembre? 
E pensare che due mesi fa mi auto correggevo ogni qual volta dicessi che l'anno era agli sgoccioli! E invece adesso vi scrivo ascoltando Christmas in Rockefeller Center.
L'avete mai visto? 
In pratica mettono 'sti cantanti americani a cantare al freddo e al gelo di New York, come i più disperati dei barboni ( solo che questi li pagano, e ai barboni calci in culo) e poi illuminano a giorno l'alberone di Natale.
"Lo voglio lungo così...l'albero."
Quest'anno c'erano, fra gli altri, Leona Lewis, che manco è americana, Ariana Grande a cui si saranno gelate anche le doppie punte, Kelly Clarckson che con tutta la pagnotta in forno è stata grintosa e vociata.
"Salutatemi i pandori."
E ovviamente non poteva mancare Mariah Carey poppe al vento, che a Natale non può mancare come il pandoro, il torrone e un regalo di merda.
Bòn.
Ma voi come state belli de' casa?
Io credo che presto avrò più reumatismi di un 80 enne veneziano.
Qui non ha smesso di piovere da quasi due settimane, con giusto qualche piccola mezz'ora di tregua, quando va bene.
Fortuna che gli ultimi giorni è tornato un clima più vivibile.
Che non so voi ma io sono il classico caso umano che ama il freddo ma appena prende due gocce di acqua mi becco un raffreddore, hai voglia a bere spremute d'arancia e vestirmi a cipolla.
Che poi qui in Sicilia il periodo degli strati non è nemmeno arrivato.
Siam passati da scuoiami sento caldo, a naufragar m'è dolce in questa eruzione etnea.
Letteralmente.
Mi spiace essere stato assente così tanto tempo, ma fra esami e piccoli lavoretti, per adesso di tempo ce n'è poco da trascorrere spensieratamente.
Sì, lavoretti, nulla di trascendentale, ho aiutato per un paio di siti, in particolare il mio uomo col suo sito professionale.
Nemmeno l'albero ho ancora fatto, che quest'anno con la scusa che voglio cambiar colori me la sto prendendo comoda. 
Allora, c'è una cronistoria considerevole riguardo gli alberi di Natale che hanno attraversato casa mia. 
In origine fu un abete vero, di quelli che però ogni anno mettono una nuova cerchia di rami; indi per cui, ad un certo punto, non entrò nemmeno più in casa.
Ora questo albero è piantato nel terreno dietro casa mia, ed è alto 3 piani.
Seguì un altro piccolo pino, tuttavia quando mia madre si ruppe ampiamente le ovaie di spazzare aghi secchi ogni giorno, passammo ad uno di quelli sintetici.
Il mio è più bello.
Ma uno di quelli brutti, che già appena tolto dalla scatola sembrava una scopa vecchia. Ovviamente passarono gli anni e quest'albero si fece sempre più brutto. Mi dovetti mettere a camurria, come siamo soliti dire in Sicilia, affinché non tenessimo in salotto una roba più simile ad un cactus secco che ad un addobbo natalizio.
Trovato l'albero nuovo, si pose il problema delle decorazioni. Devo confessare che mia madre ha la mania per l'addobbo selvaggio. 
Lei infatti era solita usare un arcobaleno di colori, dal fucsia rossetto di Platinette al verde dissenteria.
Prese le redini della questione, ho saggiamente circoscritto il colore della palla a due: il classico rosso e oro.
Tuttavia la mia volubilità ha voluto che quest'anno questi colori mi stiano sulle palle.
E ancora non ho deciso se optare per un freddo bianco e argento, ma col pericolo shabby chic dietro l'angolo, o verso un più caldo bianco e argento.
Si apra il televoto.
Queste sì che sono le decisioni importanti.
Ma quanto è bello questo periodo in fin dei conti?
Il freddo, la neve, il tepore in casa, le cioccolate calde, i calzettoni sopra il pigiama, le mani fredde e screpolate, le labbra che ve lo dico a fare, l'umidità, le pozzanghere, i riscaldamenti impostati su "Agosto" dei negozi.
Io amo l'inverno.
Oltretutto, che ve lo dico a fare, cambia la stagione e mi cambia la fissazione. Questo periodo ho il pallino delle Yankee Candle
Penso che tutti sappiate cosa siano, visto che pare siano il prezzemolo di internet, che te le ritrovi ovunque. 
Ma danno tanta soddisfazione eh. 
Io ero parecchio scettico, che l'addizione candele plus moda non mi garba. Poi mi è venuto il pallino dell'atmosfera, del profumo in casa, della luce avvolgente del lumino.
Quindi ricerchina in rete e trovo subito dove acquistarle.
Due giorni e le compro. 
Le provo e me ne innamoro.
Fin'ora ho provato solo le tart di Clean Cotton e Honey & Spice.



Non pubblico le mie che ho già fatto a pezzi


Buone e consigliate entrambe, ma poi si va a gusto personale. Io ad esempio voglio prenderle tutte.
Oggi ho comprato anche Baby Powder, Vanilla Lime e Blackcoconut.
Comunque se volete più delucidazioni ve ne parlo in un post a parte.
Altra fissazione è un programma Realtime, che secondo me sono come il junkfood: creano assuefazione, basta che assaggi una volta. 
Questa volta mi riferisco a Shopping Night Home Edition.
Dimenticate quei due pennelloni di Carla Gozzi e Enzo Miccio. A presentare sono Paola
Marella, il suo ciuffo bianco che ha vita propria, e Max Viola, un arredatore romano mai visto né sentito ma con quel filo di passivo-aggressività che non guasta. In pratica i concorrenti, rinchiusi in una snobbish version di IKEA, devono arredare una stanza, partendo dal colore delle pareti, fino ai complementi d' arredo e decorazioni varie. Io ovviamente mica lo vedo il giovedì alle 23 in tv. Me lo recupero sul sito di Realtime e tanti saluti. Non so tuttavia se al momento siano in pausa e se riprenderanno dopo le feste.
A proposito di riprendere, non vi ho più aggiornato sul livello dei miei chili, che per fortuna non ho ripreso. La questione però si dimostra sempre più ardua di quanto pensassi perché con le feste alle porte, il pericolo di arrivare a Gennaio con una panza da rimbalzo è latente e tangibile. Quindi mi tocca far gli straordinari sullo stepper e non guardare al pacco di patatine da un chilo ( sì, esistono davvero) che ho tweettato.
E nulla miei cari, lo so che sono un mucchio di cianfrusaglie messe a caso, ma ho voluto lasciare alla fine la cosa più importante. 
Questo blog oggi compie due anni di vita, e questo mi mette una certa allegria e piacere visto che per me portare avanti un hobby per ben 731 giorni è un record da stamparci le magliette. 
Lo so che non scrivo più con la frequenza degli inizi, ma le idee non mi mancano e non smetterò di scrivere e spero mi seguirete ancora, in qualsiasi direzione ( più o meno) io vada. Anzi, come sempre, qualsiasi idea o richiesta voi abbiate sono qui, pronto ad ascoltare.
Vi ringrazio per la compagnia, il supporto e l'approvazione e ringrazio soprattutto per le splendide persone che fra voi si nascondono e che ho scovato o hanno scovato me. Questo spazio mi ha portato fortuna, mi ha portato l'Amore, mi ha portato belle esperienze, alcune già conosciute, altre del tutto nuove e cosa non meno importante, mi ha spinto verso un nuovo livello di conoscenza di me stesso.
Spero di continuare così, di aggiungere sempre più qualche tassello di me a Pier(ef)fect, che sia stupido o più profondo poco importa, e spero voi continuate ad esserci in modo che, magari fra 10 anni, io possa dirvi ancora 

Grazie 


78 commenti:

  1. Giuro giuro giuro!! In questi giorni volevo contattarti per sapere com'era il tempo da te e me lo sono scordata =°°
    Perdonoooo!!!!
    Comunque,parliamo dell'albero...beh,che dire? Io quest'anno l'ho fatto oro e argento e debbo dire che è venuto davvero bene,sembra quasi un albero da vetrina Yamamay :D
    Se non fosse per mia madre che vorrebbe mettere CINQUE impianti luci in meno di due metri d'altezza,posso dire che fa la sua porca figura :D
    Però non farlo bianco e argento,è troppo spento....prova blu cobalto e argento invece,è molto più chic!


    Comunque,caro Pier,Buon CompleBlog e 100 di questi giorni :*
    Anzi,centu di sti ionna accussì beddi ca na ponu sucari.



    Bonjour finesse! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla :D E stato un periodo bello denso :)
      Ecco, io sono per le luci a tutto spiano, gli darei fuoco se potessi xD
      Il problema del blu è che mi toccherebbe prenderlo, mentre di bianco qualcosa ce l'ho! Vediamo

      Grazie xD Il termine "sucari" per me è sempre stata la cosa più volgare che abbia mai sentito XD

      Elimina
    2. Mi sa che nella tua vita precedente eri Nerone :D


      Davvero il termine "sucari" per te è la cosa più volgare? Ohhh....allora ho "indovinato il regalo" per il tuo compleblog :D
      Prometto di non usarlo più :)

      Elimina
    3. Ahahahah possibile!!

      No, figurati, ma mi sa di cosa volgarissima e lordissima, non so come spiegarti XD

      Elimina
    4. Concordo, è un termine orrendo.ice molto di chi lo usa, in compenso.

      Elimina
    5. Ah è siciliana? Sa che vuol dire?

      Elimina
    6. Tranquillo Pier,sei riuscito a spiegarti :)
      SilverSilvan,cosa posso dirle? Se lei è ben felice di credere che io sia "orrenda" o comunque "molto volgare" solo per un termine buttato lì sul momento,è ben libera di farlo.Le ricordo,però,che non si conoscono davvero le persone dai termini che utilizzano,soprattutto via internet e soprattutto senza averci mai parlato (o senza aver letto nulla di quanto scrive).

      Elimina
    7. Lascia stare Doppio, Silver ha già dimostrato ampiamente in questo post di non sapere di cosa e di chi parla, ma parla comunque. A me spiace che poi queste persone vengano qui a dirmi "ah ma gli altri mi cacciano, mi caccerai anche tu" ma secondo me finisci per cacciarti da solo quando parli senza cognizione di causa, con poca educazione e senza ironia, verso gente che nemmeno conosci.

      Elimina
    8. Della serie "l'importante non è vincere o partecipare ma parlare".

      Elimina
  2. Eccotiiiiiiii!!!
    Belli belli belli i tuoi post-oni con millemila notizie, storie, aggiornamenti e cosette di ogni genere :-)

    Ma poi lo dici così che oggi è il tuo secondo COMPLIBLOG (o blogcompleanno che dir si voglia)???
    Auguroni, caro, è un bel traguardo!

    Abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :D Ti ho risposto anche all'altro commento!
      E' un traguardo sì! Solo non sapevo come dirlo! XD Un abbraccio a te e buonn week end :)

      Elimina
    2. Dimenticavo: io per le decorazioni amo il blu e l'argento :-) o in mancanza il classico rosso e oro.

      Elimina
    3. Blu e argento mi piace molto, ed è molto elegante ma come dicevo su mi toccherebbe comprare tutto tutto :/

      Elimina
  3. Eccomi!
    Tantissimi auguri di buon blogcompleanno! :)

    Quanto all'albero: io amo i colori tipo crema e rosso :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Moz :D

      Crema?? Tipo xD??

      Elimina
    2. Tipo bianco sporco, come dire...! :)

      Moz-

      Elimina
    3. Vediamo Mozzzz! Preferisco il bianco XD

      Elimina
  4. Quanto mi piacciono i tuoi aggiornamenti inutili-chic!
    A casa mia l'atmosfera natalizia non s'è mai sentita. Io ogni tanto vengo presa dal raptus di quanto sarebbe bello avere tutta la casa decorata ma poi mi ricordi che ci vuole anche il portafoglio pieno per cui mi arrendo alla realtà del "checcifrega del Natale".
    Comunque, se ti può servire un'opinione io sarei per il bianco-argento.

    Tanti auguri al blog! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma intanto grazie :D Per il resto ti capisco, le nostre decorazioni sono accumulate negli anni ( io poi ho depredato zie e nonne sapendo che non avrebbero fatto l'albero) e alcune cose le ho fatte io a mano! Ci si ingegna ecco!
      Un bacio :)

      Elimina
  5. Buon compleblog! :)
    Dunque io sno come la tua mamma allora, oggi ho finito l'albero con la mia piccolina e veramente c'è di tutto, ma ogni pezzo ha una sua storia, è stato preso in un luogo o momento speciale, racconta di noi (sì, dicono tutti così per giustificare i "peggio orrori" ;) )... però non sono sempre stata così: 13 anni fa passavo qui il mio primo Natale e l'albero era rigorosamente argento e blu. E poi ...ogni anno ho aggiunto qualcosa, anche oggi abbiamo preso due palline fatte da una mia amica per una raccolta benefica, e ho dovuto rimettere nella scatola un filo di lucine perchè ce ne erano troppe: e dire che è alto 2metri e 20!!! :) (rigorosamente finto, perchè gli alberi veri è bene stiano nella terra a parer mio...)
    Sono distrutta dall'addobbo selvaggio, vado a nanna!!!
    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie mille :)
      Anche il mio racconta un po' una storia perchè è un albero "storico" dove i pezzi sono raccolti nel tempo! Però quest'anno ho voglia di cambiare! Spero ti sia ripresa dall'addobbo :D Ciau

      Elimina
  6. Intanto: Buon compleanno al blog :D
    Poi, veniamo alle cose serie.
    L'albero quest'anno a casa l'abbiamo fatto rosso e blu. Io e sorella volevamo realizzare le decorazioni a mano, comprando le palline di polistirolo e dipingendole noi con le nostre manine ma i tempi erano stretti per cui ne abbiamo fatta solo qualcuna.
    Io opterei per blu e argento o blu e bianco.
    Oggi a Palermo ha fatto una discreta giornata. E la cosa più bella dell'inverno è quando c'è freddo ma non piove, soprattutto se stai al sole.
    Eh.
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :D Fare le decorazioni a mano è bello e anche divertente ma appunto ci vuole tempo. Io pensavo di far qualcosa anche semplicemente con colla e glitter ma credo che alla fine acquisterò tutto!

      Bella Palermo! Devo tornarci :)

      Elimina
  7. Ma salve! Come vanno le cose in questo blog color rosa morto da poco? Vedo che sta diventando sempre più esangue. Non mi stupisce, parlare per due anni di frivolezze deve essere estenuante. Se serve a far passare tempo nei periodo ci, comunque, ben venga. La saluto e spero di ritrovarle un colorito un po' più roseo, la prossima volta. Tornerò tra un mese. Come le mestruazioni.

    P.S. Per il prossimo anno le suggerisco il blu e l'argento, per le decorazioni. Molto bello. Rosso e oro fa tanto Maria Antonietta e, si sa, non ha fatto una bella fIne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ben tornata! Non aveva visto la nuova grafica? Questo rosa è stato definito sensuale e rilassante, evidentemente la morte piace!
      E mi fa piacere abbia letto 2 anni di post, quasi 300 di numero! Di frivolezze non sono mai esausto e come avrà letto ci sono anche momenti di riflessione importanti.

      Mi spiace contraddirti, ma il colore preferito di Maria Antonietta era il blu e le sue declinazioni. È appunto non ha fatto una buona fine.

      Elimina
    2. E lei che ne sa? Era il suo sarto? Però devo confessarle che non ho letto tutti i post, ne ho letti manco una decina. Ma potrei farlo, quindi non mi pronuncio. Diciamo che mi basavo su quanto ho letto in quella decina e nell'ultimo. Salve!

      Elimina
    3. Beh intanto basta vedere i suoi abiti, fa una ricerca in rete e spesso e volentieri erano azzurri/blu. Anche perchè lei aveva grandi occhi blu. Secondariamente il rosso acceso, come quello dei decori natalizi, era il simbolo della prostituzione nel settecento. Magari avrebbe optato per un bordeaux o per un rosso più spento e matt.

      E mi spiace doverla correggere ma il post sul mio compleanno non lo trovo frivolo, nemmeno un post di ringraziamento, ma andando indietro di una decina di post come dice lei, ce n'è uno che tutto può essere tranne che frivolo sull'omofobia. Che poi non parli con troppa frequenza di temi troppo seri è noto, ma non mi sarei chiamato Pier(ef)fect, ma piuttosto Corriere o Tg qualcosa.

      Elimina
    4. Caspita, ma sono i miei colori preferiti! Che portino sfiga?!

      Elimina
  8. Og, non avevo letto i commenti. Vedo che il blu e argento era già stato consigliato. Sono arrivata tardi. Bene, significa che era un falso allarme. Non è incinto!

    RispondiElimina
  9. Se non ha niente di blu, vada in merceria e si compri un bel nastro per farci dei fiocchi da alternare alle decorazioni argento. Molto bello anche così. Smontato l'albero, potrà utilizzare i fiocchi o il nastro sui pacchetti regalo. Come vede, sono un'esperta di riciclaggio. La polizia! Fuggo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una cosa che già faccio! Magari riciclando ciò che ho!!

      Elimina
    2. Bravo! Un mio amico lo aveva allestito con i preservativi! Non usati, eh, incartati!

      Elimina
    3. Un'altra aveva usato la pasta corta in diversi formati e l'aveva colorata in varie tonalità. Davvero carino! Ma il più bello è quello coi mandarini!

      Elimina
    4. Una volta si usavano i mandarini ( chi poteva) perchè erano gli unici ornamenti! Non amo però le cose deperibili sull'albero perchè ho paura che vadano a male

      Elimina
  10. Te lo ho già detto, sei un ragazzo speciale e sono felicissima d'averti conosciuto. Ti voglio tantissimo bene tesoro, auguri e mille di questi anni da blogger <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tesoro!!! Lo sai che te ne voglio anche io :) E sono felice che adesso abbiamo modo di sentirci più direttamente! E grazie mille! :) Sei una delle mie ispirazioni in questa vita da blogger!

      Elimina
    2. Lei è Enzo Miccio, me lo sento.

      Elimina
    3. Io?! No, mi spiace, non ho piselli odorosi da spargere ai matrimoni XD

      Elimina
    4. Amore mio :**** mi onori

      Elimina
  11. Aaaauguri ! Voglio il post sulle candele modaiole ovviamente, anche se qui mi guardo bene da accendere qualcosa che scatta l'allarme antiincendio e muoi di panico e sordità ogni volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu sei nella patria delle candele modaiole :D Comunque se puoi accendere un lumino allora puoi usarle XD Grazieee :D

      Elimina
  12. Grazie a te Pier, tanti auguri di buon comple-blog!!! ^_^
    Io come ti ho accennato ieri quest'anno ho lo spirito natalizio in ferie: è un periodo un po' del cavolo e la sola idea di dovere per forza fare regali anche a gente di cui non me ne frega nulla mi fa venire l'orticaria :P
    Menomale che ho la danza e il blog a tirarmi su :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello dei regali dovuti è uno stress e una deprimenza brutta e che purtroppo molti ci portiamo dietro, ma è l'ultima cosa a cui dovresti pensare! Grazie mille :)

      Elimina
  13. Auguri per il blog e complimenti per tutto il resto! ;)

    RispondiElimina
  14. Angurie pelose per il blog! ♡
    dirti che non abbiamo ancora fatto l'albero mi porterà il carbone? ^^"
    quelle candele ormai sono peggio del prezzemolo,anche se sono curiosa resisto al comprarle,anche perché costicchiano ç.ç

    Real time danneggia ._.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie delle angurie pelose :3
      Non ti porterà nulla, te lo dice uno che l'ha fatto anche la notte del 23!
      Ti ricrederai, certo sono un vezzo, se vogliamo un piccolo lusso personale ma credo sia abbastanza contenuto nei costi ( o almeno io ho contenuto i costi!)

      Elimina
  15. Queste Yankee Candles m'incuriosiscono, non ne ho mai provata una ma ne ho sentito parlare tipo OVUNQUE.
    Per l'albero, a me piace molto l'abbinamento bianco/blu, non so perché, ma trovo sia una bella alternativa ai colori classici natalizi tipo verde/rosso ecc...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari ti convinco :D ( no, non le vendo)

      E' una bella accoppiata, il blu poi scuro, magari matt col bianco può diventare una roba elegantissima!

      Elimina
  16. "E ovviamente non poteva mancare Mariah Carey poppe al vento, che a Natale non può mancare come il pandoro, il torrone e un regalo di merda." ahahahahahhah

    sei un genio!

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu, sono certo, ricevi ogni anno un regalo di merda XD

      ps: potevo scriverla meglio quella frase però!

      Elimina
  17. Pier resta al rosso e all'oro *____* fa' molto più Natale xD
    Per quanto riguarda le Yankee Candle,da amante dei dolci,ti consiglio Red Velvet *___*
    Tantissimi auguri di BuonBlogCompleanno :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro! Mi sa che alla fine dei conti resterò rosso e oro!
      Non sono sicurissimo ma Red Velvet forse l'ho annusata e non mi ha convinto ( o forse ho pensato la prendo un'altra volta XD)

      Elimina
  18. io volevo darti due sberle ma in rete mi dicono che bisogna fare la fila :)) Beh avete avuto sole fino a fine ottobre ora ti lamenti? qui si gela e c'è la nebbia. Non sai che darei per vedere il mare, anche con questo tempo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè a sberle Q.Q?? Comunque non mi lamento, descrivo la questione! u,u Ha piovuto davvero troppo e troppo a lungo.

      Elimina
  19. Vai di bianco e argento, io lo adoro! il mio è per la maggiore argento con qualche sfumatura bianca e lo trovo fantastico.
    A parte questo, tanti auguri Pier il tuo blog è stato una bella scoperta per me e tu sei adorabile.
    Ti abbraccio bello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto grazie mille :) Anche per me è stata una bella scoperta trovarti!
      Per l'albero, hai ragione bianco e argento è molto di classe!

      Elimina
  20. Il problema dell'albero lo sento molto. Essendo io l'esteta decadente della famiglia mia madre si aspetta che venga a me l'illuminazione sulle decorazioni. Ne ho avuta una ma in casa mia non la posso certo applicare, siamo troppo benpensanti. Te la butto lì, magari hai l'epifania. Decorazioni di stoffa con motivi aztechi. Colori rigorosamente caldi. Se non vuoi il rosso, ti direi di buttarti su ocra e arancione. Oppure vai con l'oro, ma l'oro è pericoloso per un albero di Natale quanto il plutonio per una persona.
    P.S. Anche se la frequenza dei tuoi post è diminuita, la qualità è sempre alla stessa mirabile altezza. Epperò mi piacerebbe vedere di nuovo la rubrica della Poraccitudine, quella era una figata.
    Passo e chiudo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo ma sai che adoro le decorazioni di stoffa di qualsiasi tipo? L'idea di dare un tema diverso dalle classiche renne e fiocchi e interessante ma devo anche seguire i gusti di tutti e non ho abbastanza tempo per reperire tutto.
      Sono curioso della tua illuminazione!
      Comunque ti ringrazio! La poraccitudine é una delle rubriche più estemporanee quindi con poco tempo mi riesce difficile. Ma torna eh!

      Elimina
  21. E' vero! Mi ricordo quando ho iniziato a leggerti! Auguri!!! *-* e che tu ci creda o no, io e te abbiamo combattuto la stessa lotta per i colori dell'albero. Ora che il mio è pieno di palle rosse e argentate (piccola variante), io vorrei fare piazza pulita e darmi ai toni dell'arancione e verde. Che l'autunno rimanga con noi. Purtroppo però io l'albero l'ho fatto ieri e di mettermi a rifarlo non c'hovvvvoglia! Sarà per la prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero sei una delle prime *-*!!! Bello verde e arancio! Ci sono varianti che uno non pensa mai e invece! Comunque grazie mille :)

      Elimina
  22. tanti auguri al mio adorato e impegnatissimo Pier...

    RispondiElimina
  23. Francamente spero di leggerti per tutta la vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!! E' un bellissimo complimento!!

      Elimina
  24. Tanti auguri per i 2 anni di blog!
    A proposito di Real Time, io ne sono completamente dipendente, il livello trash di certi programmi come "non sapevo di essere incinta" o "malattie imbarazzanti" è inarrivabile, adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :)
      E' il misto fra ribrezzo e curiosità a mandarci avanti in questo trashume! Ma a proposito, li fanno ancora questi 2 programmi?

      Elimina
  25. Tanti tanti auguri per il tuo bellissimo blog!!!
    Sai, è proprio strano ma questo post avrei anche potuto scriverlo IO.... e questo non significa che sei proprio una "femminuccia" (direbbe Miki) ma che ho provato quello che tu scrivi in questo giorni: non poter avere il tempo di aggiornare il mio blog, il dilemma dei colori degli addobbi natalizi - io ho scelto oro, rosso e blu cobalto! - la fissa per le Yankee Candle - oggi ho comprato per esempio la fragranza al Jasmine, gelsomino..... adoro!!!! e poi una strana combinazione: Lavanda e Limoni (di Sicilia, of course!) XD provale e poi fammi sapere!!! ;)

    Il clima siciliano..... e come darti torto? siamo passati dal caldo all'umido dei Tropici!
    Ahhh, per quanto abbia cambiato la veste grafica del mio blog e continui ad ascoltare il cd di Natale di Mariah Carey (che da bedda carusa sembra diventata la versione americana di Valeria Marini!!!!), proprio non la sento, questa atmosfera natalizia.........

    Un abbraccio siculo,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Scarlett! Evidentemente per adesso in Sicilia aleggia questa nube per adesso :D Io ancora non ho fatto l'albero, e oggi sono rimasto deluso da una Yankee che ho provato, ma ne parlo meglio in un post apposito ( anzi, se vuoi partecipare sei la benvenuta :)) Non ricordo se ho annusato Midnight Jasmine o Green Tea Jasmine ma ero focalizzato su altro :D

      Lei E' la Valeria Marini ameriggggana xD Comunque un po' di atmosfera è scemata anche a me :/ Un abbraccio a te :)

      Elimina
  26. Ciao!
    Abbiamo trasferito il nostro blog, ti va di seguire con gfc anche quello nuovo? Ovviamente ricambiamo!
    www.sevacolazione.blogspot.it
    S&V

    RispondiElimina
  27. Sono seriamente indeciso se indossare una vestito di lustrini e pallettes come la Sciura Carter o un vestito che stritola tipo soppressata alla Maila Alcurry per questo natale... davvero non so!

    RispondiElimina
  28. Il primo uomo che dice di mettere i calzini sul pigiama! *_* Massima stima!! XD
    Ammetto di non essere una presenza proprio costante su questo blog, ma scordarmi di te ce ne vorrebbe!!
    Grazie a te....!! Buone vacanze! ;*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah è stata dura ammetterlo davanti a tutti XD Comunque grazie :D Buone vacanze a te!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...