venerdì 8 settembre 2017

{Aggiornamento #73}
Apprensioni di Settembre




E ora come la mettiamo?
Dico, come la mettiamo con il fatto che è iniziato Settembre, e dovrebbe essere la nuova primavera interiore e invece siamo punto e d'accapo?
Tra l'altro è iniziato di venerdì. Settembre non può iniziare di venerdì. Dovrebbe iniziare di lunedì per legge, così che tutti potremmo fare quelle cose belle che programmiamo di fare a Settembre. È vero, non faccio più buoni propositi, ma iniziare da zero dà sempre un impatto migliore.
Sembra una intro lagnosa, ma questo nuovo mese mi sta già piacendo, che è arrivato carico di pioggia, di nuvole, di temperature più fresche, addirittura di neve sulle vette più alte.
Un mese che sa già d'autunno, di giacchetta la sera, di zucca, di prime coperte ai piedi del letto, di silenzio, e anche un po' di cannella. 
L'estate per me è stata un po' challenge, abbastanza tesa, con picchi da cirrosi, senza avere un vero e proprio stacco dalla quotidianità.
Chiunque mi ha chiesto se andassi in vacanza, alla mia risposta negativa restava sempre un po' turbato. E mi facevano molto ridere quando poi proseguivano con un "vabbé ma tanto tu stai vicino al mare" come se dopo praticamente 30  parecchi anni che vai al mare a due metri da casa, da dove passi ogni giorno della tua vita per andare in qualunque posto tu debba recarti, si possa considerare una vacanza. 


Ma vi pare che un poco di acqua salata e sabbia sommato al casino di mamme e bambini possa considerarsi una vacanza? Ma tutto a posto?
Ora è vero che la sindrome da rientro a volte è più pesante di non avere affatto un rientro per cui traumatizzarsi, perché come dicono quelli bravi, non è che vai in vacanza e i problemi si risolvono per intercessione di una qualche forza astrale, anzi.
Il freezer è ancora lì che vuol essere sbrinato, le bollette sono ancora lì che vogliono essere pagate, la vicina impicciona, gli esami da dare, le maniglie dell'amore, la polvere sui mobili, i capelli crespi, lo smog dell'ora di punta è tutto lì. E le vacanze fanno un po' effetto mondo parallelo, dove ti credi di essere in pace ma poi è solo finzione. Pillola blu o pillola rossa?
Però uno stacco deve essere sempre un modo per trovare nuova ispirazione, nuovo respiro.
Invece mi son sentito in apnea, prosciugato. E con ispirazione non intendo necessariamente riferita al creare qualcosa, allo scrivere, ma quell'ispirazione che si prende cura della fantasia, quella che ogni giorno ricama i glitter alla tela della nostra quotidianità.
Mi sono esaurito.
Non nel senso a cui lo associate a Mariah Carey nel 2001.
Non è che sarei voluto andare a 3 miliardi di anni luce come in molti spererebbero, mi sarei accontentato di starmene un po' in questo loft a leggere, cucinare, guardare serie tv a rullo, rotolare sul tappeto, provare il divano in ogni posizione, togliere quel quadro di Kate Moss e metterci la gigantografia di una pizza.

Soggiorno in stile in stile Moderno di HONEYandSPICE innenarchitektur + design
Studio in stile in stile Moderno di HONEYandSPICE innenarchitektur + design

Anche solo una settimana o due.
Poi mi sarei solo barricato dentro pur di non uscire, ma questo è un altro discorso. D'altronde quanti capolavori sono stati scritti in carcere.
Ma l'estate ormai è andata com'è andata, inutile rimuginarci. Tra l'altro sono stato fortunato: solo un paio di persone mi hanno chiesto se avessi intenzione di abbronzarmi. Direi quasi un traguardo. Settembre si sta palesando per quello che dovrebbe essere: un po' una gestazione, un'attesa di un avvenire.
Per alcuni è effettivamente una gravidanza, vedi William e Kate che aspettano un altro figlio e mi domando a quanti pargoli hanno intenzione di fermarsi, perché George ha la faccia di uno che si è rotto le scatole e adesso che gli tocca anche la scuola me lo immagino nero. 

*elaborando un piano di fuga*
Voglio considerare questa terza gravidanza come una recensione di William su Game of Thrones: chiaramente si è annoiato ed ha avuto la voglia di dedicarsi ad altre attività più intrattenitive. 
Settembre porta sempre qualche novità. Soprattutto se te le compri.
Infatti ho dovuto comprare una cosa, ovvero un nuovo smartphone, scegliendone volutamente uno grande quanto un'antenna parabolica ma non perché l'età avanza, ma proprio per non restare cecato prima dei 40, visto che con lo smartphone ci faccio di tutto.
Ho preso lui, lo Xiaomi (non chiedetemi come si legge) Mi Max 2, grande quanto un Kindle in pratica, perché ci leggo anche gli ebook. 


Pagato praticamente quanto metà stage da Carpisa, che non fa sembrare me uno spendaccione, ma forse loro ancora più poracci. 
Di ebook invece ne ho presi una schitarrata che non so quando riuscirò a terminarli, ma al momento sono loro il mio viaggio. Voglio tanto parlarne ma non so se e quando riesco, e soprattutto in che termini.
Mi son anche messo a rielaborare alcuni dei vecchi post. Non per cambiarne la natura, ma perché ci sono cose che magari non mi appartengono più, o magari questioni che adesso considero troppo personali (no, tranquilli, non troverete il mio peso). Dall'altro lato invece ho ritrovato post troppo impersonali. In genere non mi rileggo mai, e farlo a distanza di anni pensavo mi desse più fastidio 
Ma Settembre è anche apprensioni e desideri - di cui spero uno si riesca ad avverare -, doveri, incazzature e capelli bianchi e risate. 
Non possiamo sperare che tutto si risolva con un asteroide in testa ai nostri problemi come nelle pubblicità, ma alla fine "le lacrime si asciugano da sole", il sale sulla pelle basta sciacquarlo, le mani prima o poi si scaldano, e tutto ricomincia





29 commenti:

E tu cosa ne pensi?

  1. Sei l'unico che conosco che ancora legge gli e-book, vergogna XD
    Settembre, che mese. Io sono in ferie proprio ora e non fa più caldo. Ma giuro che qualcosa mi invento.
    Ricominciare? Sì. In fondo non siamo mai usciti davvero dal periodo scolastico :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vanno più di moda? Io li trovo comodi :D
      Sono sicuro che ti inventi qualcosa.
      E no, le vacanze estive le hai fatte comunque quindi il periodo scolastico l'hai finito u.u

      Elimina
    2. Beh no, io ho lavorato. Sono in ferie da 9 giorni e per ora non ho fatto ancora nulla di che XD

      Moz-

      Elimina
    3. Certo certo. Dicono tutti così! Ma piove da te?

      Elimina
  2. Ogni volta che scrivi mi colpisci nel pieno! Si, è settembre, le vacanze non le ho fatte nemmeno io ma la priorità era il lavoro, e al momento va bene cosi, sperando poi di rifarmi e di rilassarmi un attimo dopo tre mesi di fuoco. Come dicevo l'altra volta, settembre per me è un po' la resa dei conti, al momento è tutto uguale a prima, sembra che tutto sia sospeso come stesse per accadere qualcosa da un momento all'altro (di bello, si spera). Comunque mi piacerebbe un post sui libri che leggi, visto che adoro leggere, prettamente però solo gialli/thriller, ma conoscere nuove storie è sempre interessante! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, anche io sento quella sensazione di "oddio, ora succede" anche se non sai cosa. Non è male come sensazione :)
      Anche a me piacciono molto i gialli.
      Grazie :)

      Elimina
  3. ...forse forse il fatto del ricominciare io non l'ho capito bene, visto che nei primi giorni ho preso una tranvata che la metà sarebbe bastata a tramortire un cavallo...

    comunque, bando alle ciance, facciamo che la fine sia proprio questo inizio

    ....e smettila con gli ebook, corpo di mille balene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È iniziato proprio strano.

      Ma perché ce l'avete tanto con gli ebook? Leggo anche libri cartacei eh :D

      Elimina
  4. Carissimo, vado in vacanza nello stesso posto da quando l'ho lasciato diciassette anni fa, lo stress inaudito di un'estate trascorsa a 'casa mia' non ha davvero precedenti e ti capisco perfettamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente a molti non è chiaro il concetto che "vacanza" significhi anche allontanarsi da casa, cambiare luoghi, cambiare ambiente 😅

      Elimina
  5. Simpatica l'immagine del freezer da sbrinare ��

    RispondiElimina
  6. Considerando che da Settembre in poi avrò un casino di cose da dover fare (esami, mia madre che si opera, parenti dalla Svizzera che staranno qui per 10 GIORNI NEL PERIODO DEGLI ESAMI) sono veramente ma veramente demoralizzata per vedere il lato positivo della cosa xD
    E anche per questo motivo pochi giorni fa mi son concessa una fuga romantica lontano dai pensieri, dai libri e da tutti (zito escluso) :D
    Anche perchè, lo sai meglio di me, qui in Sicilia l'autunno vero e proprio arriva solo dopo metà Ottobre :P
    L'unica cosa certa è che però devo ri-ri-ri-ri mettermi a dieta ferrea e non vedo l'ora che ci siano le giuste temperature per le minestre!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto foto della fuga romantica e non capisco come mai non si stato invitato u.u :P
      Oh, la sera da me fa freddo! Ieri sera c'erano 18 gradi.

      Elimina
    2. Ieri qui c'è stato un bell'acquazzone e le temperature son scese notevolmente, ma da stamane è tornato il caldo torrido :( :( vediamo stasera che temperatura ci sarà!

      Elimina
    3. Anche qui pioveva <3 Comunque preferisco così, che sia graduale. Se fosse anche di giorno già fresco sarebbe strano

      Elimina
    4. "Oh, la sera da me fa freddo! Ieri sera c'erano 18 gradi."
      Vieni al Nord, ragazzo... e poi ne riparliamo :-)

      Elimina
    5. Anche da me, nei prossimi giorni, ci saranno 18 gradi.
      Di massima, non di minima :-)

      Elimina
    6. Per me va benissimo :D Era per sottolineare a Doppio che qui comunque la temperatura è cambiata :)

      Elimina
  7. io anche non dovevo fare vacanze e restarmene a casa poi all'ultimo è uscito un viaggio di 5 giorni in puglia con le amiche e che fai non vai??? l'ho considerato un regalo del karma che di solito mi schifa xD per il resto settembre è il mio compleanno quindi una gioia va.. ma la tristrzza è peggiorata dallo sbalzo termico subito al mio rientro, passare dai 38 gradi a 18 è traumatico..

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando a Settembre? :)
      Hai fatto bene a cogliere la palla al balzo! L'avrei fatto anche io ci fosse stata occasione :D

      Elimina
  8. Voglio anch'io rotolarmi sul tappeto di quel loft! :D
    Per il resto come puoi immaginare sono contenta che sia finito il gran caldo e che abbiamo ripreso la solita routine :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella casa è perfettamente Instagram :D
      Comunque sì, era ora!

      Elimina
  9. settembre per me equivale a ANSIA... il mese che odio di più assieme al fine anno... cmq sempre cosi, se vivi vicino al mare le risposte sono sempre le stesse, che monotoni che sono!!!
    bello! ilo tuo acquisto ;)
    buona serata Pier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh è anche ansia purtroppo :D
      Grazie mille :)
      Un abbraccio!

      Elimina
  10. Così poche persone ti hanno chiesto della tua (mancata) abbronzatura? ma come sei stato fortunato caro Pier.
    Come sai da qualche anno vivo al mare anche io e qui è un tutto "non vai in spiaggia? non ti abbronzi? ma solo sotto l'ombrellone stai?". Ma mortacci vostri non ci pensate alle rughe, alla vecchiaia che incombe, al photo-aging?
    Va be', bando alle ciance. Goditi settembre tu che ci riesci :) io sono già in fase di declino e sai perché. Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è stata una buona annata XD
      La gente non pensa al photo aging ma poi crede che una crema possa fare miracoli (ne conosco tanti!).
      Mi spiace per il tuo periodo down, come ti ho detto, spero riesci a sbloccarti :) Baci!

      Elimina
  11. Pensa te, ho fatto giusto oggi un post in cui invece rimpiangevo l'estate ahahahah.
    Non perchè abbia fatto chissà che in realtà, a parte una settimana a giugno ed una ad agosto, per il resto ho sempre lavorato. Ma io, a differenza della maggior parte dell'umanità, adoro i 40 gradi all'ombra e detesto le temperature sotto i 20 gradi...Sarà perchè son nata in agosto, chi lo sa!
    Che poi, cos'è peggio, chi chiede a te se hai intenzione di abbronzarti, o chi dice a me di ritorno da una settimana di vacanza "ah, sei stata al mare?"
    Se sono bianca cadaverica di natura, e quindi risulto di una tonalità "umana" quando sono abbronzata, non è mica colpa mia, ok????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come si fa a sopravvivere a 40 gradi?!?! COME!??! D:
      Comunque ho avuto lo stesso problema quando andavo al mare e tentavo di abbronzarmi. L'abbronzatura sta a cuore alla gente mi sa :D

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...