mercoledì 9 novembre 2016

Zalando e Asos: la mia esperienza di acquisto

Ogni volta in cui vi ho parlato delle mie esperienze d'acquisto online mi avete sottolineato la difficoltà ad azzeccare la taglia non potendo provare la merce come in negozio. La mia risposta è stata fin da subito che molti siti consentono di fare il reso con estrema facilità.
Negli ultimi mesi ho avuto modo di fare ordini da due siti che della facilità nel restituire la merce ne fanno un po' un vanto: Zalando e Asos. Due siti famosissimi per cui magari questa mia esperienza per molti sarà inutile, ma spero possa infondere coraggio a chi ha ancora remore nel fare ordini di abbigliamento online, o comunque darvi qualche dritta.
In entrambi i casi non mi soffermerò sulla qualità dei prodotti che ho acquistato perché al contrario di siti come H&M o Pull&Bear, Zalando ed Asos non sono negozi monomarca ma raccolgono diversi brand.
Questo può essere un problema, perché ci toccherebbe conoscere la vestibilità di ogni singolo marchio per avere più o meno la sicurezza che la taglia che andiamo a scegliere sia corretta, ma in questo senso entra in campo la famosa politica di reso con cui ci hanno rotto tanto le scatole.


Zalando è un negozio online di abbigliamento e accessori tedesco, ma che ormai da anni ha una sua versione italiana.
Il sito è molto scorrevole, ben suddiviso sia nelle categorie di prodotti che nei marchi che propone ed è molto semplice creare un account.
La descrizione dei capi di abbigliamento è dettagliata ed è indicata la taglia e l'altezza dei modelli in foto così da regolarsi sulla scelta.
La spedizione e il reso sono sempre gratuiti senza obbligo di spesa minima. I metodi di pagamento sono diversi, sia con carta di credito che con Paypal, e spedisce tramite corriere UPS e DHL. Ogni passaggio dell'acquisto viene notificato tramite mail, e ovviamente la spedizione è tracciata.
Inoltre ci sono costantemente promozioni, per cui #LaPoraccitudine è salva.
Ho fatto quattro ordini da Zalando e tutti sono stati consegnati entro 5 giorni lavorativi. Il sito offre la possibilità di dividere la merce in più spedizioni così da poter avere una consegna più rapida e devo dire che come metodo funziona.
Ad esempio, ho fatto due ordini per acquistare queste tre borse, rispettivamente il 20 e il 22 Settembre.

Scusate la foto sciaminata

Dal primo ordine effettuato il 20 una di queste borse è giunta da me in Sicilia già giorno 23.
La seconda e la terza borsa mi sono arrivate rispettivamente il 26 e il 27 settembre. Non so perché qui dalle mie parti il servizio è gestito dal corriere SDA, ma comunque sono stati sempre molto puntuali.
Queste tre borse possono sembrare identiche, ma ognuna aveva qualcosa che in foto non mi convinceva. Sono davvero rompipalle quando si tratta di borse perché il modello è particolare e deve rispettare determinate caratteristiche, specie in comodità, che io ricerco. Quindi ho preferito prenderle e scegliere di persona quale tenere. Alla fine ha vinto la nera centrale, e la sto usando un sacco, e le altre due le ho restituite.
Per restituire la merce basta accedere al proprio account sul sito e cliccare su "Effettua un reso"
Per il reso ho semplicemente utilizzato le confezioni con cui erano state spedite le borse, già dotate anche di un adesivo per richiuderle e che contenevano l'etichetta da attaccare con l'indirizzo a cui spedire il pacco. Sul sito è spiegato tutto chiaramente.



Una volta fatta tutta la procedura, il sito richiede se vogliamo consegnare il nostro pacco ad un punto di raccolta, o prenotare giorno e ora affinché un corriere passi a ritirare la merce a casa. Questa è l'opzione che io scelgo per comodità, ma poi sta alle vostre necessità. Dalle mie parti il corriere non rispetta sempre la fascia oraria che io richiedo al momento della prenotazione, questo va preventivato, ma non dipende da Zalando e per me non è un problema.




A fine procedura vi arriva una mail in cui vi dicono che appunto avete terminato.
Nel mio caso specifico ho prenotato il reso per le due borse il 27 Settembre, il 28 il corriere ha ritirato il pacco a casa mia. Giorno 4 Ottobre ho ricevuto una mail in cui affermavano che il mio pacco era giunto ai magazzini Zalando e che entro 10 giorni lavorativi avrei avuto indietro i miei soldi. Lo specifico perché anche mia sorella ha mosso questo dubbio: il reso comporta la restituzione totale del costo della merce in base al vostro metodo di pagamento. Per cui, dopo 10 giorni, ho riavuto i miei soldi sulla mia carta di credito e non, ad esempio, un buono da utilizzare necessariamente sul sito.
Non so se si è capito che sono entusiasta del sito, lo trovo affidabile, tanto che ho acquistato anche delle scarpe e sto puntando un paio di cardigan. 

Asos.com



La questione per quanto riguarda la mia esperienza con Asos è un po' diversa che con Zalando. Avevo fatto un ordine sul sito inglese più di un anno fa ma non avevo avuto alcun problema, la merce mi piaceva e non mi son preoccupato di reso.
Parliamo un attimo del sito che se non avete mai visitato merita un'occhiata: scorre bene, è ben suddiviso in base alle categorie, la scelta di stili e marchi di abbigliamento è ampia, Asos ha anche una linea propria di capi e accessori, e anche qui abbiamo vari sconti più che altro in base alla categoria di merce. Nella descrizione dei capi troviamo anche qui indicazioni sulla vestibilità in base alla taglia e all'altezza della persona in foto. Da me il sito consegna con corriere Bartolini e i metodi di pagamento sono diversi, inclusa Paypal.
Fin qui sembra un buon sito. 
Come vi dicevo però Asos si vanta di avere spese di consegna e resi gratuiti, che sarebbe anche vero, ma c'è un asterisco. 



L'asterisco ci porta ad una pagina in cui ci spiegano che per avere la consegna standard gratuita bisogna spendere almeno 24,99€ e sono sicuro che quel virgolanovantanove faccia prudere le mani anche a voi.
Per quanto riguarda invece il reso, abbiamo due opzioni:


Quindi per avere il reso gratis basta impacchettare la merce, usare l'etichetta già presente nel pacco della consegna e recarsi all'ufficio postale per spedire il pacco.
Per il ritiro a casa tramite corriere invece devi pagare 7.95€. Non poco se consideriamo ad esempio il reso gratuito di Pull&Bear, per non citare lo stesso Zalando, o i 2.95€ di H&M.
In 15 giorni il reso viene elaborato.
Parliamo dei miei ordini.
Come vi dicevo un anno fa feci un ordine che subì un ritardo abbastanza importante nella consegna, ma non ricordo se ci fossero motivi particolari, per cui soprassediamo.
Ultimamente invece ho fatto un ordine per mia sorella. Ordine che, in verità è stato molto puntuale: il 27 Settembre ho prenotato la merce, il 28 Settembre è stata spedita e il 4 ottobre era a casa mia in Sicilia.
Specifico sempre in Sicilia perché chi vive qui sa che gli ordini impiegano sempre un giorno lavorativo in più ad arrivare, ma a volte ci sono ulteriori ritardi.
Mia sorella non era convinta del suo acquisto ma non è stata colpa sua: sul sito non erano presenti le misure, e, trattandosi di una borsa, vederla su un modello in foto non è che ti aiuti molto. Effettivamente siamo stati sfigati perché la maggior parte dei prodotti ha le misure in descrizione.
Comunque decidiamo di effettuare il reso dopo qualche giorno tramite posta: imballo la borsa all'interno della confezione con cui Asos spedisce come specificano anche sul sito e incollo l'etichetta presente nel pacco.
Arrivata alla posta tuttavia mia sorella si sente dire dall'impiegata che la confezione non va bene in quanto la scritta Asos sulla busta farebbe pubblicità. La soluzione in quel momento è stata di capovolgere la busta e incollare di nuovo una etichetta con l'indirizzo.
Ora, non so se l'impiegata alla posta del mio paese fosse particolarmente cretina, ma se si trattava di una scatola come avremmo fatto? Avrei dovuto perdere tempo a trovare un altro imballo?
No way bella, sto molto busy.
Comunque il reso è andato a buon fine: giorno 15 Ottobre il pacco è arrivato nei magazzini Asos e giorno 18 Ottobre i soldi erano stati rimborsati. Anche qui non hai il problema di un rimborso in buoni da utilizzare obbligatoriamente sul sito, ma ricevi indietro il tuo denaro.
Alla luce di ciò, i miei futuri acquisti da Asos saranno molto oculati e ben studiati per non avere scocciature e perdite di tempo.

Per il momento è tutto, spero di essere stato utile, ma torno presto con altre esperienze d'acquisto.





30 commenti:

  1. E che tornerai presto con altre esperienze di acquisto qui nessuno ha dubbi XD
    Ma sai che io non ho mai dovuto fare un reso? Ecco ora me so tirata una di quelle iatture che faranno storia :D e comunque in caso, per tutte le info, saprò a chi rivolgermi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah beh magari dopo Natale!
      Ormai lo sai, il reso è diventato parte della mia quotidianità XD

      Elimina
  2. Ecco io questa storia dei resi Asos non la sapevo tutta. Non ho mai fatto un ordine di abbigliamento da loro, se dovesse capitare non starò attenta, di più!
    Ottimo articolo comunque :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende dalle esigenze a mio avviso: per me andare in posta a consegnare il pacco è più complicato che aspettare un corriere ritardatario, ma c'è chi magari in posta ci va lo stesso e un pacco in più non pesa :)
      Grazie!

      Elimina
  3. Io letteralmente ADORO ZALANDO,avevo fatto un paio d'ordini dopo che mi avevano selezionato per un progetto Trnd(=mi avevano dato un buono di 25 euro da spendere con l'impegno poi di pubblicizzare la cosa),e mi ha davvero conquistato.Supercomodo,bei prezzi ed una scelta ENORME!!!!
    Asos non lo conoscevo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo sito davvero, e io che pensavo fosse solo pubblicità questo gran parlare ;)

      Elimina
  4. Il secondo non lo conoscevo. Su Zalando invece ho comprato un giubbotto e devo dire che sono rimasto felicemente sorpreso dell'ottimo funzionamento del sito. Il poter rendere senza spendere un centesimo è fantastico.

    CervelloBacato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto è come acquistare in negozio con la comodità di provare a casa.

      Elimina
  5. Io compro di frequente su Zalando, è un sito che mi piace per molti aspetti tra cui la varietà di capi e di marchi.
    Non ho mai dovuto fare resi fortunatamente ma sono felice di leggere che il servizio funziona bene anche in quel senso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere leggere altri riscontri sui siti. Grazie. Sì, il servizio è ottimo :)

      Elimina
  6. Anche io sono cliente fissa di entrambi i siti. Su Zalando prendo per lo più scarpe, mentre su Asos vestiti.

    Mi è capitato di fare un reso solo con Zalando e l'esperienza è stata positiva, esattamente come la tua. Adoro il fatto che le spedizioni, il contrassegno e il reso siano gratuiti, sono un piccolo lusso che pochi siti offrono e che mi piace utilizzare.
    Asos dovrebbe prenderne esempio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti mi sembra strano che un sito comunque affermato e grande come Asos non abbia un servizio simile!

      Elimina
  7. Su Zalando ho effettuato diversi acquisti e devo dire che mi ha pienamente soddisfatto, c'è un'ampia scelta di prodotti e un ottimo rapporto qualità/prezzo.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo riesca a soddisfare i gusti di molti, se non tutti :)

      Elimina
  8. Ricordo che fino a un po' di tempo fa Asos aveva spese di spedizione gratuite, infatti quando hanno inserito la soglia minima c'è stato un gran baccano!
    Su Asos non acquisto più da diverso tempo proprio perchè gli preferisco Zalando che secondo me è imbattibile per tanti capi di abbigliamento carini che non costano nemmeno un occhio della testa! Poi la comodità di non dover stare a calcolare le soglie per le spese di spedizione gratuite ma usufruirne anche se si spende 10 euro, non ha prezzo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che me lo dici forse ricordo quando avevano le spese di spedizione gratis o meglio, ricordo quando imposero la soglia.

      Elimina
  9. Sono anch'io abbastanza restia a ordinare abbigliamento on line, ma ora mi hai incuriosito, farò un giretto su Zalando :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non provare è il primo modo per fallire, disse qualche saggio. Varrà anche per lo shopping credo XD

      Elimina
  10. Il fatto di Asos mi lasciò senza parole, sia i soldi per il reso che la cosa della busta, a parer mio ridicola! Non ho mai comprato su Asos e questo fatto, son onesta, mi scoraggia ancor di più!
    un baciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortuna che ci sono tante alternative :)
      Baci!!

      Elimina
  11. Ordino praticamente di tutto online, mi manca solo cibo fresco e abbigliamento. Anche in negozio per trovare qualcosa di decente con la taglia giusta ci impiego una vita, per quello non ho mai preso in considerazione i sito online. Ogni tanto bazzico Zalando, per farmi idee anche sui vestiti, ma non ho mai acquistato nulla. Ma se spedizione e reso sono sempre gratuiti, prima o poi prendo qualcosina :) Magari prima faccio un ordine da Eccoverde così mi arriva uno sconto hahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhaha vero Eccoverde sembrava avere l'abbonamento con Zalando :D
      Comunque sei magro, sono sicuro non avrai problemi ;)

      Elimina
  12. Che bello che tu e òe tue recensioni esistete!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se tutti siano d'accordo con questa tua frase XD

      Elimina
  13. non sei stato utile, di più.
    Nonostante io eviti di comprare vestiti online proprio perchè il fatto di mettermi dietro a tutte queste cose (fare il pacco, leggere le modalità, ecc) mi fà stressare troppo, preferisco ancora andare in negozio quando sono a genio e provare; mi interessa comunque sapere, nel caso ne dovessi un giorno avere bisogno. Per il momento compro solo le cose che ho già provato e sò che di preciso la taglia di cui ho bisogno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere essere stato utile :D
      Per me è diventato più stressante andare in negozio dove mi pare di non trovare mai nulla XD

      Elimina
  14. Pier, io penso che l'operatrice delle Poste fosse davvero cretina! Che motivazione è?? Io ho fatto moltissimi resi Asos sempre nelle confezioni originali con scritto ASOS ovunque e nessuno si è mai lamentato di questo.
    Ho avuto problemi solo una volta, sempre per colpa dell'ufficio postale, ma ho avuto un supporto clienti da Asos eccellente. Addirittura una volta mi hanno restituito i soldi per un acquisto fatto un mese prima perché l'oggetto acquistato (un earcuff) si era rotto dopo un solo utilizzo e neanche lo hanno voluto indietro. Il servizio clienti Asos è imbattibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è sembrata una scusa del piffero. Lo stesso servizio clienti mi ha confermato che posso usare la stessa confezione, e non vedo che tipo di "pubblicità" possa essere. Fossi stato io sarei andato semplicemente in un altro posto e via.

      Elimina
  15. io adoro Zalando, ormai non entro neanche più nei negozi fisici: scelgo la merce, ho 100 giorni di tempo per provarla (e si sa che l'umore modifica la percezione del ns corpo allo specchio) e quindi non devo avere fretta nello scegliere, e quello che non mi piace e non mi va lo restituisco. Il rimborso avviene molto prima dei 10 giorni descritti, sono efficientissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, il rimborso arriva prima dei 10 giorni. Personalmente non ho contato esattamente quanto.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...