sabato 13 febbraio 2016

#Sanremo2016 - La pagella della quarta serata: il vuoto

Siamo finalmente giunti alla quarta, ma soprattutto penultima serata del Festival di Sanremo.



La cosa che mi stupisce di più è la mia caparbietà nel restare sveglio fino alle due di notte a seguire tutto e a raccontarvi tutte le mie impressioni. Ma iniziamo o facciamo l'alba di lunedì.
I conduttori.
In linea generale mi son sembrati tutti un po' stanchi e flosci, solo Conti sembrava più sveglio del solito. La serata non posso definirla noiosa ma mi sembra tutto molto vuoto.
Come masticare una gomma: stai lì a ciancicare ma alla fine non ingurgiti praticamente niente.

Virginia Raffaele


La nostra Virginia ieri sera ci ha deliziato con un classico: Belen Rodriguez. Anche lei mi è parsa sottotono, non so se per una parodia fatta e rifatta o per altro. Però gli applausi dell'Ariston sono per lei. Inoltre pare che il primo vestito che indossava fosse identico ad uno indossato da Emma Marrone.
Genio.
Voto 8

Carlo Conti

Non si sa come, ma Carletto continua ad essere abbastanza sveglio quando noi tutti siamo k.o. Il look è promosso, il resto non cambia.
Voto 6


Gabriel Garko

Quella di Garko ieri sera è stata penso l'ultima parte di una parabola discendente. Si sforza tanto a fare il divertente e il divertito ma proprio niente, non riesce. Era anche vestito male.
Voto 1

Madalina Ghenea

La bella rumena continua ad avere problemi di guardaroba. Prima indossa un altro tappeto, stavolta di piume. Poi, come Conti le fa notare, pare una palla stroboscopica e infine mette su una reticella che la lascia più scoperta che vestita.
Quest'ultima scelta però è la più azzeccata secondo me.
Voto 5

La serata viene aperta dalle esibizioni dei giovani talenti e dalla premiazione del vincitore di questa categoria.

Mahmood
"Dimentica"

Primo ad esibirsi, ma sembra più tranquillo rispetto alla scorsa puntata, tanto che quasi sembra scandire qualche parola in più. Il look, benché non sia il mio genere, non è affatto male e alla fine è originale.
Voto 5 e mezzo
Francesco Gabbani
"Amen"

Continuo a non capire il senso della sua canzone, ha un bel ritmo ma per il resto non mi pare ci sia qualche guizzo creativo particolare. E poi sembra che abbia fatto un completo con le federe dei cuscini.
Voto 6 --


Chiara dello Iacovo 
"Introverso"

Tolto il cellophane ma la coreografia persiste. Il pezzo è fresco ma non suona come nuovissimo. E il look è al limite delle bancarelle al mercato.
Voto 4 e mezzo

Ermal Meta
"Odio le favole"

Di tutto l'outfit scelto ieri sera da Ermal salvo solo il trucco arcobaleno, che omaggia anche David Bowie. Il resto no. Il pezzo che porta in gara è molto radiofonico ma a parte quello non lascia grande segno.
Voto 5

Prima di eleggere il vincitore della categoria giovani, Conti ci racconta la minchiata che è successa: hanno sbagliato con le votazioni la sera prima, e, come una miss Universo qualunque, è stata eletta per errore Miele invece di Gabbani. Così, per consolazione le fanno cantare la sua "Mentre ti parlo".


Outfit no, ma la canzone a me piace.
Voto 6 +


Il vincitore delle Nuove Proposte, senza ombra di dubbi o errori di sorta, è stato Francesco Gabbani.



E si inizia con la gara dei big in gara, che ripresentano il loro brano. 

Annalisa
"Il Diluvio Universale"

Annalisa è la prima ad iniziare fra i big. Un altro bellissimo abito, che ricalca un po' lo stile di quelli precedenti con taglio a sirena.
La canzone al secondo ascolto dal vivo continua a convincermi, così come convince chi la fa andare in finale.
Voto 8

Zero Assoluto
"Di me di te"

Boccio il look del duo, non perché fossero particolarmente osceni ma perché scarsamente originali. La canzone a risentirla è molto banale. E Cricco e Crocco vanno a rischio eliminazione.
Voto 5 e mezzo

Rocco Hunt
"Wake up"

Sicuramente sentiremo il pezzo di Rocco Hunt al prossimo programma di capodanno con Carlo Conti, perché per il resto non credo che qualcuno abbia voglia di risentirlo. Lui sarebbe anche un bel ragazzetto e il look non è male. Certo, cantare di temi sociali con due catene d'oro da mezzo chilo al collo non è il massimo della coerenza. Va in finale.
Voto 5

Irene Fornaciari.
"Blu"

Irene mi legge ed ha azzeccato abito. Bravah!
Il pezzo non mi convince, un po' troppo lagnoso, e giustamente va a rischio eliminazione.
Voto 6

Giovanni Caccamo - Deborah Iurato
"Via da qui"

Giovanni Caccamo si è messo uno dei completi di Scanu (in foto non sembra ma in tv sembrava un blu più elettrico) e Deborah ha scelto un copri costume. Il risultato non è male, noioso, ma non male.
Il loro brano secondo me è il più Sanremese di tutti e infatti va in finale.
Voto 6

Enrico Ruggeri
"Il primo amore non si scorda mai"

Brutto pezzo (che comunque va in finale). Brutto look anche stasera.
Voto 3


Francesca Michielin
"Nessun grado di separazione"

Francesca ripropone una tuta a pinocchietto. In linea generale non mi spiace ma non è certo un abito che mi esalta, ma non avere le calze, aiuta. Il pezzo riascoltato risulta piacevole e resta in mente.
Non è il mio preferito, non so che farci.
Lei però è carinissima e va in finale.
Voto 6 e mezzo

Elio e le storie tese
"Vincere l'odio"


Pura genialità. In finale
Voto 8

Patty Pravo
"Cieli Immensi"

Pura classe (e patchwork). In finale.
Voto 8

Il primo ospite della serata è stato Enrico Brignano.



Già il look e l'attitudine non sono proprio il massimo, aggiungeteci  anche il suo intervento, sulla paternità, e la frittata è fatta. Lento, noioso, poco divertente anche per il pubblico in sala.
Voto 5

Alessio Bernabei
"Noi siamo infinito"

Brutta giacca, brutta cover, anche se non è una cover ma una cover sembra.
Sulla questione "cover" il cantante ha dichiarato, per poi ritrattare. che "Tiziano Ferro sui plagi ci ha costruito una carriera", che sarà pur vero, ma ognuno guardi i plagi di casa propria.Va in finale.
Voto 4


Neffa
"Sogni e nostalgia"

Il look non mi spiace, ma è l'attitudine e la canzone che mi dà sui nervi. A rischio eliminazione.
Voto 3

Valerio Scanu
"Finalmente Piove"

Look azzeccato, ma un po' tristarello. Sembrava che il completo gli stesse un pelo grande.
Continuo a sostenere che la canzone, molto adatta a Sanremo, non appatti bene alla sua voce. In finale.
Voto 6 mezzo

Dear Jack
"Mezzo respiro"


Un continuo dejavu questi Dear Jack.  Cinque componenti, un solo vestito, che almeno è carino.
La canzone, come diciamo dalle mie parti, è un tiracori; per voi del nord diciamo che continua ad essere un no. A rischio eliminazione.
Voto 5 -

Altro super ospite  della serata: Elisa che arriva con una sexy vestaglia da notte. Canta prima Luce un po' in agitazione. E subito dopo L'anima vola e Gli Ostacoli del Cuore.



Qualche acuto un po' buttato a caso ma Elisa è Elisa. E conclude il suo spazio con No Hero, il nuovo singolo. Era molto emozionata e mi ha fatto una gran tenerezza.
Voto 8 e mezzo

Noemi
"La borsa di una donna"
Noemi continua a piacermi. Un tailleur bianco con giacca a doppio petto. Semplice ed elegante, forse un filo larghetto per nascondere il fianco importante. Il pezzo continua a piacermi anch'esso. Va in finale.

Voto 7

Subito dopo Noemi arriva un ospite internazionale: J Balvin con la sua Ginza. 
Un momento reggaeton totalmente evitabile, e grazie al suo look abbiamo capito che a Sanremo fa fresco.

Voto 3

Stadio
"Un giorno mi dirai"

A me il loro pezzo piace ancora con questi altri ascolti, ma non mi piace molto l'interpretazione di Curreri. E anche i look sono azzeccati.
Voto 6 e mezzo


Arisa
"Guardando il cielo"

Ad Arisa voglio molto bene, ma non imbrocca proprio gli abiti per queste serate. Dal vivo, ancora più che in foto, le stava anche male. Sembra però più tranquilla e avevo promosso il pezzo. In finale.
Voto 6 e mezzo

Lorenzo Fragola
"Infinite volte"

Il completo, con pochette arcobaleno nel taschino, fa molto cresima, ma è carino. Lui sembrava più sciolto, più convincente e più maturo.
Il brano invece non mi convince, non è nelle mie corde. In finale.
Voto 6

Bluvertigo.
"Semplicemente"

Giustamente tutta la rete è unanime: il pezzo può andare ma la voce di Morgan è come una marcia che non entra e gratta di brutto. Meglio ascoltarlo su Spotify.
Look promossi. A rischio eliminazione.
Voto 6

Dolcenera
"Ora o mai più (le cose cambiano).

Stessa opinione della volta: una canzone molto banale e poco emozionante per me.
Lei cerca di convincerci a suon di vocalizzi. A me tocca penalizzarla anche per il vestito, non brutto ma noioso e antico. Va in finale.
Voto 5

Clementino
"Quando sono lontano"

A me Clementino sta simpatico a pelle, ma con quel look sembrava pronto per andare a rubare autoradio in qualche parcheggio. La canzone non mi ha convinto con questo secondo ascolto.
In finale.
Voto 5

Finita la gara fra i big, e mentre aspettiamo il responso, Conti ci propone Alessandro Gassman e Rocco Papaleo, semplicemente perché devono promuovere il loro film  Onda su onda.



Gli outfit son promossi, e non solo perché Gassman c'ha un certo fascino, ma il loro intervento mi pare privo di qualunque senso ed utilità. Non ne trovo un filo logico, forse perché erano l'una di notte? Chi lo sa.
Voto 6-----

All'una e sette minuti di notte Carlo Conti ci presenta i Lost Frequencies.



E come vuoi che accolga della gente che all'una della notte canta una canzone sentita e risentita?
Voto 4

E si conclude così la quarta serata del Festival di Sanremo. Se non ho capito male (cosa possibilissima) i cantanti fra i big a rischio eliminazione, in base alle classifiche provvisorie anche delle serate precedenti sono: Zero Assoluto, Dolcenera, Neffa (nominato entrambe le serate), Alessio Bernabei, Irene Fornaciari, Noemi, Bluvertigo e Dear Jack. 

Errata Corrige: le classifiche delle serate precedenti erano fuffa per perdere tempo, inventata sicuramente dalla macchinosa mente di Carlo Conti. In pratica non servono ad una fonchia. I big in gara a rischio eliminazione sono: Dear Jack, Neffa, Zero Assoluto, Irene Fornaciari, Bluvertigo.
Da questi, ne verrà ripescato uno.
Della serata in generale si può solo dire che è stata vuota, forse la più vuota di tutte e quattro. Le canzoni le conosciamo già, le sentiamo alla radio, i conduttori restano uguali a loro stessi, e gli ospiti sono come le palline di mais per imballaggio: sembrano "grandi" ma si sciolgono con poca acqua. 


19 commenti:

  1. Sonno... :D
    Ti correggo per quanto riguarda i cantanti a rischio eliminazione che sono: Neffa, Dear Jack, Bluvertigo, Zero Assoluto e Irene Fornaciari. Stasera di questi cinque ne ripescano uno (spero i Bluvertigo).
    Per il resto ti dirò che le canzoni riascoltandole mi stanno piacendo di più. Clementino in finale però non si può proprio sentire :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione: mi sono informato meglio e le precedenti classifiche non valevano nulla, mortacci loro. Grazie mille, ho corretto :)

      Elimina
  2. Comincio di pensare di essere troppo vecchio per avere il fisico per seguire tutto un intero Festival.
    O forse, vista l'età e la proposta musicale di molti concorrenti, mi sa che sono troppo giovane. :)

    A questo punto però non ci resta che uno sforzo finale e quindi ci tocca anche stasera...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai solo 8 anni più di me, dai!! Stringiamo i denti, o come diceva qualcuno una volta, "restiamo uniti!"

      Elimina
  3. Che bello, finalmente niente calze con scarpe aper....ah, no. Arisa.
    Me vogliono male!
    Comunque...se devo esser sincera a me la canzone AMEN non piace proprio. Inoltre il fatto che prima i voti siano andati a Miele e poi a lui che, guardacaso, ha pure vinto la Finale delle giovani proposte...mhhh...mi puzza di truffa.
    Poi non so, potrei sbagliarmi, ma è troppo assurda la cosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso tu non sia la sola a pensarlo, anzi. Tutto così strano.... Va beh, è andata così!

      Elimina
    2. Ti dirò; ho fatto una piccola ricerca ed ho scoperto che lui è appoggiato da una casa discografica tedesca (che rappresenta anche i DURAN DURAN e i FOO FIGHTERS, per dire!) mentre Miele è rappresentata da un'anonima casa discografica italiana...e insomma, che ci sia lo zampino delle case discografiche? No, perchè non sarebbe il primo caso (esempio: casa discografica di Caterina Caselli,rinomata per decidere tutto a tavolino)


      p.s. mi sento tanto complottara che aspetta le sckiiiE kimiki! :p

      Elimina
    3. Ah vedi che salta fuori! Beh possibilissimo, non è complottismo, è la realtà dei fatti: le case discografiche hanno un certo potere

      Elimina
    4. Ehh, lo so, lo so...quasi per esperienza diretta!

      Elimina
  4. Avevo perso i tuoi post su Sanremo, me ne sono accorta solo adesso.
    A me è piaciuta tanto l'imitazione di Belen, nonostante sia una cosa vista e rivista, sulle canzoni mi esprimo poco perché sono molto lontane dal genere di musica che ascolto (preferisco l'elettronica), sinceramente non sono canzoni che metterei sul mio ipod.
    Mi è piaciuta un sacco Elisa, l'adoro, simpatizzo per Clementino e Rocco Hunt per campanilismo ma mi piace anche la Michielin e gli Elii.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuta l'imitazione, solo mi è parsa più fiacca del solito :)

      Elimina
  5. Ieri me la sono persa a con il tuo fantastico riepilogo mi sono resa conto di non essermi persa nulla! :-D
    A ogni modo oggi non posso perdermela, c'è anche Cristina D'Avena!

    RispondiElimina
  6. Anch'io continuo a non capire il significato della canzone Amen e in più non mi piace per niente! E poi la questione dei voti sbagliati, è troppo strana, mah! Questo festival lo ricorderò soprattutto per i look nella maggioranza pessimi e per le canzoni poco orecchiabili. Io ho scritto un post sulle prime due serate e sto preparando un post sulle altre. Speriamo che stasera sia la serata migliore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai l'ultima serata non è stata male :D

      Elimina
  7. Arisa è uguale all'attuale moglie del mio ex l'uomo topo, perciò mi fa moltissima simpatia <3
    Noemi era vestita da Elsa Mars nell'ultima puntata di Freak Show!
    Konty secondo me dorme dentro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio è vero XD È lo stesso abito XD

      Elimina
  8. Continuo a chiedermi come mai il seno di Madalina somigli ad una tavola da surf con due palle da bowling appoggiate sopra. Boh.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...