lunedì 13 febbraio 2017

{Aggiornamento #59}
Santi e Madonne

Si è finalmente scoppiata quella bolla chiamata Festival di Sanremo, per cui, se lo segui sembra non accada altro nel mondo.
Ma il mondo se ne frega di Conti, della De Filippi, delle polemiche di Gigi D'Alessio, di Gabbani e pure della scimmia, e va avanti.
In realtà per gli amanti della musica le nottate insonni sono continuate con i Grammy Awards, gli Oscar della musica.
Adele ovviamente ha vinto tutto, che poco ci mancava che si portasse via anche il teatro con dentro Beyoncé con le sue lacrime per i ringraziamenti e il pacchetto gemelli. Cinque Grammy in una serata, per un totale di quindici in carriera, ovvero tre album.
Forse troppi, ma a chi vuoi darli di questi tempi?!
Lasciamo perdere i look perché se a Sanremo siamo andati male, qui andiamo peggio.
Da Beyoncé appunto vestità da Madonna Immacolata, a Laura Pausini (sì, c'era anche lei) in un revival di Gertrude, la monaca di Monza.


Anzi, potrebbe farci un musical.
Un po' meglio, per quanto riguarda i Bafta, i British Academy Film Awards, ma con meglio intendo che non c'erano cose incredibilmente brutte, ma solo brutte.
Una su tutte Amy Adams che sembrava pronta per il salto col sacco. Promuovo invece Nicole Kidman, che mi sembra anche più in forma.


Ovviamente a beccarsi tutti i premi è stato La La Land che come sapete a me non è piaciuto. Che poi non posso dire non mi sia piaciuto, o che sia un brutto film. Ho decisamente visto di peggio, ma qui sul blog pare che non si colgano le tante sfumature che un discorso molto più articolato ha, o per lo meno le sottili particolarità che cerco sempre di sottolineare. Invece pare debba essere tutto o bianco o nero.
E nero sia allora. Anche se saranno 50 Sfumature di nero.

Febbraio oltre ad essere un mese di premi, è anche un mese di santi.
Prima Sanremo, poi San Valentino, la festa che tutti odiano ma in cui tutti gli innamorati e fidanzati non possono far a meno di cascare almeno una volta nella loro vita.
Alzi la mano chi non ha mai fatto un regalo a San Valentino. Anche solo una crostata alla marmellata con un cuore di pastafrolla sopra o uno di quei peluche a forma di orsetto con scritto I Love You. 
E i Baci Perugina? Ora ci trovi anche le frasi di Laura Pausini appunto.


Non ci trovo nulla di male, in San Valentino e nei regali d'occasione. Si spera però sia un'occasione in più e non l'ultima occasione.
Poi da qualche anno è arrivato anche San Faustino, il santo protettore di coloro che sono soli e cercano ancora l'anima gemella. In realtà i santi (martiri) sarebbero Faustino e Giovita, ma siccome sanno che se sei scapolo il girovita è sempre un problema, e a volte basta poco a confondersi, l'hanno tolto di mezzo e via.
Però festeggiarlo mi pare di una tristezza che nemmeno il Carnevale mi mette. Perché sì il Carnevale mi mette tristezza, e lo trovo troppo inutilmente caotico e sporco.
E il caos è l'ultima cosa che desidero in questi giorni.
Intanto, infatti, mi prendo un po' di tempo per riprendermi mentalmente e fisicamente ché sono più fiacco della crescita dell'Italia e non posso dare la colpa all'instabilità politica. Questa settimana già è iniziata un po' fiacca e voglio fare il meno possibile. 
Inizierò col recuperare un po' di serie tv che ho tralasciato per seguire il Festival; a proposito so che è uscito il trailer della seconda stagione di Stranger Things, che torna ad Ottobre, ma temo un po' lo sfascio ché le seconde stagioni non programmate sono sempre una incognita. Tra l'altro, ora come ora non avrei molta voglia di vederla.

E per il resto ci leggiamo presto, che ho in mente nuovi post da proporvi.
Buona settimana!






27 commenti:

  1. Io mi fido si Stranger Things 2!^^
    Cooomunque, che palle i Baci con le frasi della Pausini... però idea di marketing geniale.
    Spero ci sia scritto "Marco se n'è andato e non ritorna più". Romanticismo da tagliarsi le vene.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fidarsi è bene...
      Sarebbe bellissimo e spero ce lo mettano che voglio io quella frase XD

      Elimina
    2. Se stato con un Marco che ti ha lasciato e il treno dellesettettrentasenzalui???

      Moz-

      Elimina
    3. Marco se ne è andato con Luca che lo sai non si buca più

      Elimina
    4. Luca era gay? Adesso sta con Marco?

      Elimina
  2. Certo da Sanremo ai Grammy... montagne russe!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E anche di quelle pericolose, ma amo il rischio XD

      Elimina
  3. Che poi non so se hai notato che ci siamo evoluti, prima nei Baci perugina ci mettevano le frasi di Moccia, ora abbiamo la Pausini :D

    RispondiElimina
  4. Rido troppo quando commenti gli outfit :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È lì che esprimo meglio me stesso :D

      Elimina
  5. Ieri è morto un mito della musica jazz Al Jarreau, grazie per averlo ricordato con una delle sue più belle canzoni, sto lavorando ad un post da dedicargli.
    Sorvolando su Adele e Bejoncè, vorrei dire che quest'anno, io che adoro i Baci Perugina, non ne comprerò nemmeno un tubo. Colpa di quella "monaca" furbetta della Pausini.
    Abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembrava giusto lasciarne un ricordo. Non conosco bene tutta la discografia, anzi, né avrebbe avuto senso farne un post specifico per me perché ne sono una fan sfegatato.
      Ahahah hai paura di incappare in una frase della Pausini?

      Elimina
    2. Volevo aggiornarti: sono incappata 😜

      Elimina
    3. Ahaha noooo! Fortuna che c'è la cioccolata 😅

      Elimina
  6. Mi hai fatto morire con questo post. Già a Gertrude monaca di Monza stavo ridendo come una scema. Ti adoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D mi fa piacere averti strappato una risata!

      Elimina
  7. Prima Moccia, ora Gertrude Pausini in arte la monaca di Monza... prossimamente le frasi le prenderanno direttamente dagli Harmony!!! Bel post, mi hai fatto ridere, ne avevo bisogno.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio forse i romanzi Harmony son meglio, almeno sono storia :D

      Un abbraccio a te!

      Elimina
  8. Sulla Pausini stavo per morire.
    Comunque io amo i regali di S. Valentino... in realtà io amo ricevere regali ma comunque...
    l'unica cosa che non amo di S. Valentino sono i locali irti di coppiette perchè ovviamente io odio le coppiette, a meno che non siano le coppiette di carne...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il caos è sempre il peggio delle feste!

      Elimina
  9. Mamma mia Beyoncè e Laura,roba da forchette negli occhi XD
    Che poi io i Baci con le frasi di Laurona proprio non li vorrei...aridatece Shakespeare e compagnia bella!
    La Kidman sempre più topa,che ha fatto,il patto col diavolo?
    Povera Amy invece,pronta per il salto col sacco whahaha muoio!
    Pure a me sta antipatico il carnevale.Troppo casino,troppo sporco.
    Temo anch'io lo svacco per ST2,staremo a vedere!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Kidman ha avuto una ripresa ottima, dopo tutte le punturine che si era fatta, ora sta molto meglio.
      Il Carnevale lo abolirei o.o Anche da ragazzino, non mi faceva impazzire

      Elimina
  10. Le tua analisti stilistiche (in senso lato) sono sempre incantevoli: Amy Adams in un sacco e la Pausini ambasciatrice della letteratura italiana :D
    Su "Lalaland" ho la tua stessa opinione, e con i postumi di Sanremo dico che nessuno ci può giudicare. Idem per San Valentino - se viene vissuto con amore e non bramosia di regali.
    Come sempre sono curiosa dei nuovi post!

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo fare analisi stilistiche più spesso mi sa, che divertono anche me :D

      Elimina
  11. Pier mi hai fatto sbellicare con i commenti sugli abiti delle cantanti ai Grammy :D
    Comunque, i Baci il mio maritino me li ha comprati per san valentino come da tradizione ma un tubo classico, con le frasi classiche, non quelle della Pausini...forse quelli lì sono una limited edition? Boh!
    E ti dirò una cosa: anche a me il Carnevale mi mette tristezza, pare starno ma è così...infatti già prima che finissero le scuole elementari ho smesso di mascherarmi perchè non mi piaceva. Ora ho i monelli e loro hanno le feste a scuola o in qualche locale qui in paese e specie la monella ci tiene, di condseguenza li faccio mascherare e mi sembrano anche tanto carini...ma resta una festa che non fa per me.
    Baci (non quelli Perugina, quelli veri!) e abbracci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finché si è bambini tutto sommato piace, io ho qualche ricordo, come penso anche te, molto carino. Per il resto però non mi piace. Abbraccioni a te :)

      Elimina