venerdì 20 gennaio 2017

|Beauty Cues|
Hair-Care Routine #7
Lavera - preferiti e non

Oggi si va di hair care routine, che poi altro non è che una scusa per parlare bene o meno bene dei prodotti che ho utilizzato per la cura dei capelli.
Come di consueto c'è la mia amica Rory, che nel suo blog ci racconta i prodotti che sta utilizzando in questo periodo. 
Dopo la routine Biofficina Toscana, anche questa volta le mie sono delle review su una specifica marca.
Non è ovviamente una marchetta, ma ho sempre sostenuto che quando un'azienda crea e testa i suoi prodotti, immagino lo facciano studiando anche la cooperazione fra gli stessi. E da questa cooperazione cerco di trarre il meglio. Ovviamente è impossibile provare tutte le referenze di un brand, ma quando riesco a raccogliere più prodotti di uno stesso marchio mi piace usarli insieme. 
Come avrete letto dal titolo il brand in questione è Lavera che non credo abbia bisogno di presentazioni: un brand tedesco nato ad Hannover circa 30 anni fa, ormai noto a moltissime persone, con un costo accessibile e ingredienti naturali.


Come molti prodotti tedeschi nell'INCI leggiamo che contiene alcool e nonostante io non abbia mai avuto problemi con questo ingrediente, ci tengo a segnalarvelo e io stesso sto comunque molto attento a vedere di volta in volta qual è la reazione della mia pelle. Ha diverse certificazioni, come BDIH, Natrue ed è un brand vegano.
Se una volta era reperibile solo online, adesso Lavera è venduta sia da Naturasì che da Esselunga. Resta più economico acquistarla da Eccoverde, ma ci sono ovviamente di mezzo le "difficoltà" di un ordine online. 

Fra i tanti prodotti per capelli Lavera ho scelto ovviamente quelli che sembravano più utili a mettere in ordine il cespuglietto che ho in testa quindi capelli secchi e spessi che tendono ad arruffarsi e cute secca e sensibile. 
Lo shampoo che ho scelto fra i tanti che il marchio mette in commercio è lo Shampoo alla mela.

shampoo mela lavera
3.99€//200ml// Scadenza sulla confezione

A farmelo conoscere è stata la mia amica Simona (MissPenny09) che ne ha parlato parecchie volte sul suo canale Youtube. 
Lo shampoo è in un semplice tubo di plastica morbida, con un tappo a scatto. Confezione che si comporta bene visto che il prodotto è un gel leggermente denso che non vi si riversa tutto fuori non appena aprite il tappo.
Il profumo è di mela, piacevole e delicato. Non mi pare resti sui capelli. 
L'ho utilizzato sia diluito che, qualche volta, puro, ed in entrambi i casi fa subito una bella schiuma soffice e avvolgente
Se lo usate diluito vi consiglio di mischiarlo con attenzione all'acqua perché essendo un gel appunto un po' più solido rischia di restarvi sul fondo del flacone in cui fate il vostro mix.
Per quanto riguarda l'effetto che ha sui miei capelli posso ritenermi soddisfatto: mi lava bene la cute senza andare ad aggredirla, e senza darmi problemi di prurito e i capelli restano abbastanza morbidi e lucidi. Non è lo shampoo più condizionante che abbia mai usato, un pochino tende ad aggrovigliarmi i capelli ma nulla di drammatico e se non utilizzo un balsamo, mi lascia comunque dei capelli presentabili, leggeri e voluminosi.
Lavera dichiara che questo shampoo alla mela 
nutre delicatamente i capelli e dona una profonda idratazione.
Pulisce delicatamente grazie ai delicati tensioattivi vegetali. Lo shampoo con estratto di mela biologica di produzione propria rivitalizza i capelli, dona una visibile lucentezza e garantisce una fragranza unica e fresca.
sono abbastanza concorde sulla loro definizione. 
Come sempre io lavo i capelli quando ho voglia e ne sento la necessità, ma non resto senza far lo shampoo più di un massimo di 4 giorni. Per cui se li faccia durare puliti più a lungo non ve lo saprei dire.
Insomma lui è sicuramente un preferito e lo ricomprerei. Se dovessi consigliarlo a qualcuno direi che è adatto per chi ha capelli normali e leggermente secchi o leggermente grassi, ma non mi sento di consigliarlo a chi ha capelli molto secchi e quindi vuole un prodotto più condizionante o chi fa shampoo frequenti e cerca un prodotto super delicato. 

Fra i vari balsami in commercio di Lavera non me ne convinceva nessuno dalle recensioni che leggevo. Sembravano tutti leggerini e quindi inutili per me. È vero che il marchio sta rinnovando la linea capelli, ma mi pare di aver capito che ancora manchi un balsamo o una maschera che si distingua.
Comunque nel tentativo di avere un prodotto maggiormente idratante, mi sono quindi diretto verso le maschere e i trattamenti "monodose" ma non è stata una esperienza nirvanica. 
Andiamo in ordine.

La prima maschera provata è stato il Trattamento Capelli all'Uva di Lavera.

20ml//1.49€//scadenza sulla confezione

Il marchio dice che questo trattamento
contiene ingredienti vegetali biologici preziosi, rinforza i capelli dall'interno verso l'esterno e li protegge dalle influenze esterne. Questo trattamento fornisce ai capelli sostanze nutritive importanti, nutre in profondità e dona brillantezza.
ma per quanto mi riguarda questa descrizione non corrisponde nemmeno lontanamente alla realtà. Aprendo la bustina mi sono ritrovato con un prodotto cremoso, un po' denso ma comunque facile da distribuire sui capelli. La prima cosa che mi è saltata all'occhio (o meglio al naso) è stato l'odore: un puzzo di alcol e plastica. Ho utilizzato comunque il prodotto fino alla fine  e il risultato è stato sempre lo stesso. Non importa le quantità (infatti la bustina mi è durata per tre applicazioni scarse) o il tempo di posa più o meno lungo, questo trattamento all'uva sui miei capelli non fa nulla. Nessun potere condizionante o lucidante, li lascia esattamente così come sono. Ho notato solo un leggero potere districante, ma nulla che possa essere considerato a mio avviso rilevante. 
Il prodotto non è più presente sul sito ufficiale, e credo stia andando fuori produzione ma se ve lo doveste ritrovare davanti in qualche negozio o online, scappate a gambe levate perché trattasi di solà.

Un altro prodotto Lavera che credo stia andando fuori produzione è la Cura Intensiva capelli Natural Shine, che però al contrario della sorella mi è piaciuta un po' di più.

20ml//1.49€//scadenza sulla confezione
Nonostante l'apparenza simile, quindi una crema bianca abbastanza densa, l'odore era decisamente più sopportabile, con delle note di mandorla gradevoli. Avverto l'alcol ma nulla di sgradevole come nel trattamento all'uva.
L'effetto sui capelli di questa Cura non era esattamente il top per quanto mi riguarda ma ho riscontrato una maggiore districabilità e morbidezza. Quanto alla lucentezza non ho visto invece effetti degni di nota, e se consideriamo che sarebbe il suo scopo, la parabola discendente di questa recensione va ancora verso il basso.
Magari lo avrei consigliato a chi ha capelli più facilmente domabili dei miei perché non mi è parsa del tutto inutile, ma comunque non credo si trovi più. Per me invece non è fra i miei preferiti.

Per concludere, visto che non c'è due senza tre, ho voluto provare uno dei nuovi prodotti Lavera, ovvero la Hair Pro Maschera Extra Riparatrice.

lavera maschera extra riparatrice review
20ml//1.49€//scadenza sulla confezione

Devo dire che fra tutte e tre è quella che ho preferito. La consistenza e l'applicabilità sono identiche a quelle delle sorelle appena citate ma questa maschera intanto si distingue per l'odore, delicato e più gradevole. Non persiste ma almeno c'è.
Secondariamente ho notato che fa il suo dovere. Intanto districa, e poi lascia i capelli morbidi e condizionati, anche nei giorni successivi allo shampoo (che sapete è il mio cruccio). Non ho notato particolare lucentezza, ma lo saprete ormai che è la pecca dei miei capelli. Altro punto a favore è che non serve una vagonata di prodotto affinché sia efficace; infatti la bustina da 20 ml mi è durata per circa cinque applicazioni. 
Non ho riscontrato dei contro da segnalarvi se non il fatto che un po' tende ad appesantire i capelli, non in senso che li unge o si sporcano prima ma semplicemente che perdono un pelo di volume. Per le mie esigenze non è poi così tanto un contro. Inoltre aiuta a controllare il crespo. 
Il sito dice che 
Con i suoi preziosi oli, la maschera Hair Pro Maschera Extra Riparatrice cura le sezioni danneggiate danneggiato dei capelli e porta lucentezza. La ricetta speciale con olio di mandorle biologico e olio di noce di macadamia organico rafforza la struttura del capello in modo naturale e rende le lunghezze e le punte sane.
Sappiamo che nulla può riparare dei capelli danneggiati ma per quanto mi riguarda questa maschera Lavera è un prodotto carino, che, nonostante non sia un top nel suo genere, mi dà un potere condizionante che posso reputare accettabile per i miei gusti e standard. Penso che Lavera debba iniziare da un prodotto simile a creare qualcosa che sia ancora più efficace.
La consiglierei a chi ha capelli normali e secchi, ma non credo funzioni bene su capelli molto secchi o danneggiati. Lo ricomprerei anche solo per alternarlo ad altri prodotti più idratanti. 

Per quanto riguarda lo styling mi duole dirlo che al momento non appaiono sul sito ufficiale Lavera dei prodotti post shampoo e/o pre asciugatura. Non so se verranno aggiunti strada facendo, ma ancora secondo me si trova sia in rete che in negozio qualcosa. 
In particolare io avevo acquistato il Lavera Styling Gel


100ml//5.49€//scadenza sulla confezione
e un po' mi spiace se non lo fanno più perché, nonostante non risponda appieno ai miei gusti, è un prodotto valido che può fare al caso di molte persone.
È un gel mediamente denso appena prelevato ma la consistenza si rompe subito per diventare un gel facilmente distribuibile fra i capelli. L'odore è un mix alcolico e agrumato, ma non è brutto, anzi è fresco secondo me. La confezione dosa abbastanza bene il prodotto.
L'ho utilizzato quasi esclusivamente a capelli umidi prima dell'asciugatura e devo dire che non solo mi toglie quell'effetto svolazzante dei capelli, ma mi dà anche una buona tenuta e definizione della piega. Secondo me la tenuta è maggiore di quella che dà il gel di aloe, mio fedele alleato nello styling.
Il prezzo da pagare però è il fatto che lascia un effetto bagnato che sapete io non amo, ma devo dire che è un effetto bagnato molto naturale, gradevole non eccessivamente secco o incollato. Secondo me sui capelli ricci può dare un bel risultato. O anche per quei ragazzi a cui piace l'effetto leggermente bagnato .
Altra cosa bella è che non mi lascia residui una volta pettinato via. Non è facilissimo da rimuovere, diciamo che solo lo shampoo se lo porta via completamente, ma comunque pettinare aiuta a toglierlo in buona parte. Non mi pare che utilizzandolo mi si sporchino prima i capelli né che me li abbia seccati. Ovviamente non ne servono quintali.
Sulla confezione si legge
Lo Styling Gel di Lavera, con estratti vegetali, dà forma ai capelli e fissa - per un'aspetto naturale, senza appiccicare. Per tutti i tipi di capelli.
Insomma è un prodotto che funziona, che personalmente non ricomprerei per una questione meramente di gusto personale, ma che consiglierei a chi cerca un prodotto per lo styling con buon INCI molto simile ai gel in commercio come tenuta ma con un risultato naturale e non incollato. 
Lavera, perché l'hai tolto di mezzo?

Finisco per il momento la mia hair care routine del periodo e quindi con i preferiti e non di Lavera. Sono curioso dei nuovi shampoo, ma spero che amplino la linea anche perché non sarebbero per nulla concorrenziali con i tantissimi brand ecobio validi che ci sono in commercio.
Fatemi sapere quali sono i vostri preferiti Lavera o se avete qualche prodotto interessante da consigliarmi e noi ci leggiamo presto!







20 commenti:

  1. E' vero che ne abbiamo parlato anche ieri ma dimenticavo di dirti che io di Lavera ho provato esclusivamente la Bb Cream e la cremina che mi mandasti tu per la creatura, che è molto buona e credo comprerò in full size appena finisce la mia della Saponaria. Molti dicono che la BB cream puzza e sicuramente non profuma ma non è male, idrata molto e lascia una bella sensazione sulla pelle, però per il costo (18 eurini) preferisco poi la mitica BB Kihel's in promo che comunque per me non si batte! Più che altro la lavera non ha protezione solare, mentre la Kihel's si, perciò per l'uso che ne facciamo noi conviene di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lavera è un marchio da scoprire mi sa. Devo ancora provare tante cose che mi incuriosiscono!

      Elimina
  2. Lavera é sempre una garanzia!

    Ho da poco scoperto il tuo bellissimo blog e mi sono unita ai tuoi lettori fissi!
    Passa da me se ti va!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per favore Benedetta, non lasciare più link nei commenti. È una brutta pratica che non fa altro che farti passare la voglia di guardare il sito di chi commenta (cosa che invece generalmente faccio). Ti ringrazio ancora una volta per esserti aggiunta.

      Elimina
  3. Ho guardato con curiosità più e più volte quello shampoo di Lavera, tra l'altro una delle cose che mi stuzzicava di più era il profumo di mela :D Sono contenta di leggere che ti è piaciuto, sarà sicuramente uno shampoo che proverò. Ciao :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì consigliato :D Un bel prodotto e credo che adesso abbiano aumentato le quantità a 250 ml!

      Elimina
  4. Negli anni ho provato anche io diversi prodotti Lavera e a conti fatti posso dire che mi piace e mi fa simpatia. Adoro un paio dei loro shampoo e il loro balsamo labbra basis sensitive è quello con cui mi trovo meglio in assoluto. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo provare i balsami labbra, che fra una cosa e l'altra ho sempre rimandato di provare. Baci :)

      Elimina
  5. Io della "Lavera" ho un balsamo all'avocado e qualcos'altro, ma non credo lo ricomprerò. Anche se ne metto poco mi lascia i capelli stra pesanti dopo averli asciutti. E già li ho lunghi e tanti, se li sento anche pesanti ci divento matta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I signori Lavera devono rivedere questi balsami perché mi pare che non vanno bene a nessuno...

      Elimina
  6. Lavera mi piace molto come brand, anche a me suscita molta simpatia!
    Ho provato negli anni lo shampoo alla calendula, trovandolo un buon prodotto.
    Ho acquistato da poco la variante alla rosa e i prossimo acquisti saranno orientati su mela e arancia.
    Il mio prodotto top del brand è però il fluido alla menta, adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fluido alla menta è quello viso che dovrebbe essere opacizzante o sbaglio?

      Elimina
  7. Devo aver provato qualcosa di Lavera, credo il gel detergente, e mi era piaciuto abbastanza! Mi segno li shampoo, non li avevo mai presi in considerazione ma mi hai convinto, da me si trovano anche da OVS ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Mi ero dimenticato di OVS, grazie per averlo segnalato :)

      Elimina
  8. Di Lavera ho provato solo prodotti per il viso e il corpo, a questo punto aspetterei i nuovi prodotti per provare qualcosa per capelli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che comunque shampoo e l'ultima maschera resteranno in linea :)

      Elimina
  9. Di lavera come sai ho provato molti prodotti un po' per tutto, viso, capelli, corpo. Forse l'unica cosa che manca all'appello è il makeup che onestamente non mi attira per nulla e non me lo sono mai filato :)
    Prodotti viso non ho gridato al miracolo per nessuna crema, diciamo che facevano il loro ma nulla di più, prodotti capelli ne ho usati veramente TANTI, alcuni super promossi, altri comunque facevano il loro onesto lavoro e anche il nuovo shampoo (a parte la confezione che è toppatissima per la consistenza dello shampoo perchè è molto difficile da far uscire) è ottimo, balsamo nulla di entusiasmante. Prodotti Corpo adoro il gel doccia cocco e vaniglia e mi è piaciuto moltissimo il latte corpo rigenerante ed essendo io una portatrice sana di pelle secca è molto difficile mi innamori di un prodotto del genere. Senti siamo amici io non rileggo sta filippica se ho fatto casino mi perdonerai ahahahah abbaci e bracci
    PS: ho provato anche il dentifricio, ma anche tu ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai fatto un casino, è tutto chiaro stranamente XD
      La recensione del dentifricio la faccio presto ma ti stupirò dicendoti che ho provato anche una crema di Lavera (quella nella confezione di latta) e forse anche altro che non ricordo più :D
      Mi procurerò i prodotti corpo!

      Elimina
  10. Per me le maschere monodose sono droga pura, mi stufo subito delle cose quindi queste mi danno il vantaggio non indifferente di poter cambiare spesso... :)
    Per quanto riguarda il balsamo, io ne ho uno che mi piaciucchia discretamente, non è poi tanto leggerino come pensavo... devo buttarci un occhio perché mi sfugge a quale linea appartenga! Un bacione
    R

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io amo le monodose (che poi non sono quasi mai mono, ma fa nulla). :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...