venerdì 23 settembre 2016

|Beauty Cues Special|
Silvercrest Spazzola elettrica per la pulizia del viso (Prime Impressioni)

Nelle mie cose sono molto estemporaneo.
Nel senso che sì, ci penso e ripenso, trovo i pro e i contro, ma se non ne vengo a capo, mi lancio a pesce e via.
Più o meno così è nato l'acquisto di questa spazzola per la pulizia del viso di SilverCrest, che trovate, credo in limited edition, da Lidl.

spazzola viso Silvercrest Lidl
19,90€//Lidl//Garanzia 3 anni
Scusate la foto ma in questi giorni c'è pochissima luce naturale.

Non mi serviva affatto, visto che ormai da mesi uso la Imetec Bellissima Face Cleansing, di cui voglio farvi una review completa, ma mi sembrava un aggeggino in parte diverso, o meglio in grado di assicurare un risultato diverso.
Il concetto di questa spazzola di SilverCrest ricalca (copia con carta carbone?!) quello del Foreo (che non ho): un dispositivo che da un lato è dotato di piccoli dentini in silicone che, con delle pulsazioni, riesce a detergere la pelle, mentre dall'altro lato ha una testina tonda con delle ondine leggermente in rilievo che consente di fare un massaggio al viso.
Il SilverCrest esiste in sole due varianti: una per pelle normale e sensibile di colore lilla, che è quella che ho preso, e una per pelli miste verde acqua; la differenza sta nella grandezza delle setole di silicone.
All'interno della scatola, oltre appunto alla spazzolina, c'è il caricabatterie USB con inclusa la presa da muro, una bustina in tessuto per portarlo in viaggio e ovviamente il libretto delle istruzioni.

La spazzolina sembra abbastanza solida nella fattura, è leggerissima e la superficie è liscia. È alta 11 cm, larga 7 cm e spessa 3 cm, quindi davvero tascabile. Nella parte bassa ci sono il tasto centrale di accensione e i due tasti per aumentare o diminuire l'intensità delle vibrazioni.
I dentini, sebbene possano spaventare, sono elastici, non rigidi, quindi si sentono, ma restano delicati. 

spazzola viso Silvercrest Lidl

Rispetto al Foreo, qui abbiamo anche un led che ci indica che l'apparecchio è acceso e lampeggia quando il dispositivo è in ricarica; quando la carica è terminata, il led rimane acceso in maniera fissa. Non ci sono quindi batterie da inserire, ma una batteria interna, che può essere un pro o un contro.
Confesso che non so come funzioni il ciclo di ricarica, perché il dispositivo era già carico, ma sulla confezione dicono "per massimo 50 applicazioni", per cui immagino che dopo circa 50 volte che si utilizzi, vada ricaricato.
Sulle istruzioni, oltre al fatto che bisogna lavarlo prima dell'uso, e alle generali indicazioni di sicurezza, ci sono i metodi di utilizzo.
La prima specifica è che il prodotto non serve a struccarsi, ma solo a detergere, quindi prima vi struccate e poi vi aiutate a detergere con questa spazzola.
Per accenderlo basta appunto premere una volta il tasto centrale e inizia il ciclo di pulizia. La spazzola inizia vibrare e potete decidere l'intensità appunto.
Le vibrazioni durano circa 15 secondi e poi fa come uno scatto di vibrazione per ricordarvi di cambiare zona. Sulle istruzioni è indicato di mettere il detergente sul viso umido, bagnare l'arnese, accenderlo (ma va?!) e fare dei movimenti verso l'esterno. Quindi dal mento verso l'orecchio, e dal centro della fronte verso le tempie; sul naso invece il classico movimento su e giù. 
Dopo 5 diciamo scatti di vibrazione che corrispondono alle 5 zone del viso da trattare, la spazzola farà tre scatti, per ricordarvi che il trattamento è finito.   
È consigliato di far durare questo trattamento 1 minuto, ma potete fare come vi pare. Certamente vi sconsiglio di starci le ore, perché anche la pelle più spessa e meno sensibile finirebbe per irritarsi. In ogni caso, dopo 3 minuti, la spazzola si spegne. 
Per finire il ciclo di pulizia, basta premere il tasto centrale e la spazzolina va in stand by. Premendo di nuovo parte il ciclo di massaggio. Nelle istruzioni ci dicono di poggiare la spazzola su cinque zone del viso: lati degli occhi, fra le sopracciglia e ai lati della bocca; in poche parole, dove si formano più spesso le rughe.  Ci dicono che la vibrazione dura circa 12 secondi, con la stessa modalità degli scatti.
Premendo ancora il tasto centrale, la spazzola si spegne.

spazzola viso Silvercrest Lidl


Pensavo che le due vibrazioni, massaggio e pulizia, fossero le stesse, in realtà ho visto che poggiando  l'apparecchio sull'acqua, le onde che producono sono diverse, per cui immagino che la frequenza sia diversa.
Chiedo scusa alla mia professoressa di fisica per come ho spiegato questa cosa, ma penso mi abbiate capito.
Ma veniamo un po' ai pro, ai contro, ed ai miei dubbi in genere, ma ci tengo a sottolineare che sono davvero primissime impressioni e voglio giusto chiarire alcuni punti se avete mezza intenzione di acquistare questa spazzola.
Oltre ai preconcetti "costa poco, vale poco" su cui sorvolo, perché ormai abbiamo capito che non sempre è così, i miei dubbi riguardavano la sensazione di durezza dei dentini in silicone, che in realtà si sono rivelati molto morbidi e scorrevoli sulla pelle.
La spazzola non aiuta il detergente a produrre schiuma, immagino perché i dentini sono corti, per cui non passa abbastanza aria e non hanno una grandissima mobilità per far gonfiare la schiuma. Ma non è un problema perché la spazzola scorre comunque molto bene senza la necessità che la schiuma appunto attutisca lo sfregamento (cosa che capita con altre spazzole).
La vibrazione si sente, anche alla potenza più bassa, e a me piace moltissimo (che detta così non suona bene). Avevo un po' il timore che le 6 velocità fossero più o meno tutte le stesse ma la differenza si sente
La potenza delle 3 velocità della funzione massaggio è inferiore, ma forse è più corretto aggiungere anche l'aggettivo diversa: secondo me è calibrato per poter andare un aree delicate come il contorno occhi. Non seguo solo le loro indicazioni, ovvero di massaggiare 5 punti del viso, ma vado anche a poggiare la spazzola vibrante anche sulla mascella dove l'ovale del viso tende a cascare, su fronte e guance,
Mi è capitato di barare: ho sfruttato la potenza maggiore della funzione pulizia ma con la testina della funzione massaggio, ovviamente evitando zone più delicate del viso.
Un punto cruciale che mi ha messo abbastanza dubbi riguardava l'impermeabilità dell'aggeggio
I signori SilverCrest scrivono sul manuale di istruzioni, cito testualmente:

La spazzola per la pulizia del viso è dotata di protezione contro forti getti di acqua (IPX6) e non può essere immersa in acqua né per brevi attimi né a lungo. La spazzola per la pulizia del viso è adatta per l'uso sotto la doccia.

Che tradotto significa che la spazzola resiste solo a schizzi di acqua, ma non potete immergerla nel lavandino pieno di acqua. Diciamo che ci vuole un po' di accortezza, o per lo meno adesso che è ancora nuova ce la sto mettendo, ma senza drammi. Avrei preferito anche solo un tappino di silicone sulla presa, per avere maggiore sicurezza, ma insomma, sta funzionando.

La presa per ricaricare la spazzola
Questa spazzola, così come il Foreo da ciò che ho visto in rete, è maneggevole ma non ergonomica. In realtà credo che la SilverCrest sia più maneggevole avendo una base più stretta. 
Però pecca di ergonomia, perché la forma non consente di andare nelle aree più incavate e piccole del viso come i lati del naso. La cosa si risolverebbe se la parte con le setole, invece di essere perfettamente piatta, fosse leggermente bombata come quella massaggiante. 
I misteri delle case cosmetiche.


Per quanto riguarda i risultati vi posso dire che la spazzola è effettivamente delicata sulla mia pelle. Certo, tengo una mano leggera: se ve lo sbattete in faccia, qualsiasi dispositivo graffia o irrita. Scivola bene anche con prodotti che schiumano poco, ma ovviamente preferisco che il trattamento sia aiutato da un po' di schiuma o ad esempio la vischiosità di un latte detergente. 
Riesco, proprio per questa delicatezza, ad utilizzare la spazzola due volte al giorno, e vi posso garantire che non per tutti gli strumenti di questo tipo è così. Sono inoltre molto curioso di vedere come si comporterà questa spazzolina sulla mia pelle in inverno, quando sarà più secca.
La pelle risulta molto morbida e luminosa, non mi ha creato irritazioni e non sento la pelle aggredita come vi dicevo. Sapete quella sensazione del tipo "ok, basta, lascio in pace la mia pelle"? Ecco. 
Ovviamente non posso parlarvi di risultati a lungo termine, però devo dire che mi son ricreduto su questo tipo di spazzole viso in silicone, che fino ad ora credevo fossero un po' inutili ad essere onesto.
Dopo questo test intensivo utilizzandola due volte al giorno, credo che utilizzerò il prodotto solo al mattino per una pulizia appunto più delicata (avrò scritto "delicata"80 volte!) e altro per la sera.

A chi consiglio questa spazzola elettrica viso di Silvercrest?

A chi vuole lanciarsi nel mondo delle spazzole o comunque dei tools per la detersione del viso senza spendere uno stipendio. A chi cerca un modo per pulire più efficacemente rispetto al semplice strofinamento con le mani, ma comunque non necessità di una pulizia dei pori davvero approfondita. 
La consiglio a chi vuole un prodotto pratico, perché è davvero comoda da portare in viaggio, ed avrete un dispositivo due in uno in poco spazio.
Non la consiglio a chi ama o ha bisogno trattamenti più strong, o comunque a chi, con queste necessità, conti di utilizzare solo questa spazzola. Non posso dirvi per quanto riguarda la versione per pelli miste, ma immagino che proprio per la consistenza e la grandezza delle setole, queste non riescano ad andare a fondo nei pori, e che quindi anche quella tipologia non sia certezza di una detersione profonda. Non la consiglierei infine a chi ha una pelle realmente super sensibile, ma in generale non consiglierei strumenti per la detersione. 

Spero di aver chiarito qualche dubbio, ma per qualsiasi cosa ci leggiamo giù nei commenti.

A presto!




18 commenti:

  1. Lo sapevo che era un affarino simpatico!
    Quasi quasi oggi passo dalla lidl vicino a casa mia e vedo se ne trovo uno... ovviamente anche io punterò a quello lilla.
    Certo che un tappo per la presa ce lo potevano mettere, hai ragione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se lo trovi, da me ce ne erano ancora parecchi.
      Sì, bastava poco per migliorarlo credo. Poi non sono un tecnico ma con questi dispositivi avere l'impermeabilità al 100% è importante

      Elimina
  2. In realtà anch'io sono abbastanza scettica sugli aggeggi tipo Foreo, mi chiedo come de dentini di silicone possano pulire al pari di una spazzola vera e propria tipo Clarisonic. Che dire, dovrei provare! L'idea però del massaggio al viso mi attira :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, infatti, come dicevo, non lo fanno. È una pulizia più superficiale di una spazzola con setole in nylon, ma comunque più profonda che con le semplici mani. Quindi è più delicata, ma delicatezza non è sempre un male ;)

      Elimina
  3. Ha un aspetto piacevolissimo. Gli avrei dato una chance qualora non avessi già avuto il Foreo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avendo provato il Foreo, non posso esprimermi, ma credo che ci sia molto vicino nel somigliarci.

      Elimina
  4. Ciao Pier, come promesso eccomi a commentare uno dei prodotti di cui hai parlato nel blog e che ho provato, si tratta della maschera dell'AFY.
    Sono rimasta pienamente soddisfatta del prodotto, mi ha lasciato la pelle compatta, levigata e più fresca. Inoltre il rapporto qualità/prezzo è ottimo
    Grazie per i tuoi consigli sempre preziosi!
    Ofelia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ofelia, mi fa molto piacere che il prodotto ti sia piaciuto :) Io continuo ad usare quella maschera (come tutti i prodotti di cui parlo) e mi soddisfa ancora molto!
      :)

      Elimina
  5. Ci sto facendo un pensierino sai?! Mi hanno parlato bene anche di una spazzola dell'Euro Spin, ma ho il culo troppo pesante per andare a darci un'occhiata per ora xD questa della Lidl mi sembra interessante però da quello che ho capito leggendo questa tua recensione... è buona per detergere, no? Per i punti neri può far qualcosa secondo te? Non dico toglierli, ma quantomeno rallentarne la comparsa dopo una pulizia profonda ^^ besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco questa di Eurospin che mi nomini, quella rosa dici? Non frequento molto l'Eurospin perché mi butta lontano.
      Per i punti neri dico solo una cosa: non basta un solo prodotto/arnese/cosmetico a debellarli
      Baci :)

      Elimina
  6. Tu sei nato per fare recensioni!

    RispondiElimina
  7. Non pare male per niente e come ti dicevo, per me hai fatto bene a prenderla! attendo comunque la recensione successiva, intanto io penso che a ottobre (tanto per fare finta di essere ancora abbronzata) riprenderò col Clarisonic!

    RispondiElimina
  8. Mi rendo conto della mia ignoranza in materia non ne conoscevo l'esistenza di una spazzolina così! Mah ...sono curiosa di provare. Concordo con te sul discorso del tappino in silicone ;). Questa marca comunque la adoro, ti permette di avere tanti ''giocattolini'' senza dissanguarti..ultimo acquisto la piastra per i waffel e le noci XD.
    Ho aperto un nuovo blog dove andrò a scrivere di ''ricette'' di bellezza e non solo...con ingredienti che abbiamo in dispensa un po' come i consigli e i rimedi delle nonne. Non solo per la persona ma anche per la casa. Se ti va facci un salto, il blog è nuovo e si sente solo XD Trovi l'indirizzo tra le info di g+ oppure cerca Beauty&Kitchen missartemisia
    baci
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece non conoscevo questo marchio, ma credo perché non bazzico molto il Lidl.
      Conosco il tuo blog, lo seguo già :D
      Baci!

      Elimina
  9. Un po' mi pento di non averla presa. Sono mesi che rimando l'acquisto (innecessario, fondamentalmente) di un accessorio per la pulizia meccanica del viso ma sono ancora indecisa tra il clarisonic e il foreo. Questa poteva essere il giusto compromesso.
    Grazie per la review, saranno anche prime impressioni ma è molto utile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me ancora lo trovi, ma online credo si trovino prodotti simili.
      Grazie a te :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...