mercoledì 10 dicembre 2014

DIY: decorazioni (posticce) di Natale

Da giorni vedo addobbi natalizi ovunque e mi par di capire che, quest'anno, ci siamo portati un po' tutti avanti ché la crisi e il declino generale ci deve aver spinti a cercare un po' di calore e aria di festa.
Anche io mi son dato da fare e, forse, avrete visto il mio albero di Natale su Instagram. 

Per la prima volta ho tentato di abbinare decorazioni bianche e dorate senza che però sembrasse l'albero di Natale di un supermercato.
Succede, però, che la smania di acquistare decori bianchi, stava trasformando il mio albero in un abito da sposa. 
Ho così trovato una piccola idea per aggiungere ulteriori tocchi dorati e per riciclare un po'.

Come saprete utilizzo molto le tea light per poter sciogliere le tart di Yankee Candle. E ne utilizzo parecchie tanto che ho pensato sia davvero un peccato gettare quella quantità di metallo senza utilizzarlo in qualche modo (da me non c'è la differenziata ndr.).

All'inizio pensavo di conservare i fondini (non so come si chiamino, in casa ho detto "culi" ma non si dice "culi" su internet) e unirli per formare un alberello di Natale stilizzato. Tuttavia non ero convinto che la cosa potesse risultare carina, stabile e, cosa non meno importante, non sapevo dove metterla!

Su internet non ho trovato nulla, così ho inventato i "fiori dorati". 
Vi agevolo la semplice ed esplicativa grafica.

Cliccami, divento grande!

Prendiamo il fondino metallico della tea light e pieghiamolo su se stesso verso l'interno (1). Io consiglio di appiattirlo con una pinza o con le mani (2) perché durante gli altri passaggi e/o conservandolo si schiaccerà lo stesso, ma proverò a farne qualcuno senza schiacciarlo troppo perché col volume è anche carino.
Ho scelto di colorare le foglie con una bomboletta spray oro (5), ma fate un po' come vi pare. Una volta asciugate infilziamo senza bucarci un dito, una delle punte delle foglie con una puntina da disegno (nel mio caso bianca, perché c'ho 'sta fissa ormai). Una goccia di colla e infilziamo l'altra, e così via. In teoria potete aggiungere quante foglie volete, ma ho ritenuto che 4 fossero abbastanza.

Il risultato?

"Non sono così sbiadito!"
Sicuramente se siete più bravi di me, che non ci vuole molto, farete un lavoro più rifinito, ma non mi spiace. E' un tocco da mettere nei punti strategici dove magari si vede troppo il filo delle luci o dove i rami sono più spogli. Oppure potrete usarlo anche in un centrotavola o come decoro dei pacchetti.
Altra idea è quella di creare delle ghirlande di foglie dorate ma non ne avevo a sufficienza.

Vi piace come decoro? Fatemi sapere se avete altre idee di riciclo e soprattutto se il mio DIY non vi ha creato disagio e confusione!
A presto!




28 commenti:

  1. Il tuo albero di natale mi fa pensare a qualcosa da mangiare... tipo biscotti e panna, o pandoro e gelato al fiordilatte.
    Hai reso perfettamente la sequenza della decorazione, e te lo dico io che da vero macho me ne sbatto di questi factual alla rialtàim. Bravo :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah è un buon segno che ti ricordi del cibo??
      Grazie Moz, però è davvero semplice!

      Elimina
    2. E' un segno BUONISSIMO.... io ho sempre fame^^

      Moz-

      Elimina
  2. L'albero è bellissimo. Davvero! Io adoro il bianco.
    E le foglie? Pier ma ti voglio in tv!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tesor!! Basta che non sia dalla Balivo vado ovunque XD

      Elimina
  3. I fiorellini sono bellissimi!! Vieni a decorare anch l'albero di casa mia?? Ti prego, salvami da quell'orrendo coso a fibre ottiche che mia madre ci propina da anni! :D
    Ah dimenticavo, auguroni per il comple-blog, ho letto ora il post ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrivo Sara :D Quest'anno sono proprio in vena di Natale quindi ben volentieri! Grazie mille :)

      Elimina
  4. Bravissimo!!! Io fremo perché avrei un sacco di idee ma non ho proprio tempo, se va bene finirò i lavori giusto prima di partire per l'Italia e non ha neppure senso addobbare la casa se non saremo qui per Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Certo, con i tuoi lavori non posso minimamente competere. In effetti se tornate qui, nemmeno val la pena perdere tempo!

      Elimina
  5. ma che bello il tuo alberello *.*
    L'idea di riciclo che hai trovato è bellissima, l'effetto è stupendo ;)
    buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie mille Audrey! Devo provare a non schiacciare le foglioline, vediamo che salta fuori :) Buona serata!

      Elimina
  6. Ma che carini questi fiorellini! Vado pazza per qualsiasi diy quindi...con me fanne pure quanti ne vuoi! ;)
    Bianco e oro è un abbinamento inedito anche da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe grazie! E' forse uno degli abbinamenti più eleganti secondo me! L'anno prossimo (sì, ci sto già pensando) lo faccio rosso e bianco!

      Elimina
  7. Mi piace bianco e dorato, e il tuo diy con i "culi" (mi piace, da oggi li chiamerò così) delle tea light è forse il primo decente e utile che vedo su internet, i fiorellini sono carini, che poi se colorati di altri colori possono andare bene anche tutto l'anno! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, se li colori in altri modi, magari a mano, con sfumature sono perfetti tutto l'anno! Grazie mille :)

      Elimina
  8. Pier, bellissimo albero! Ma tu stai troppo avanti, le tue decorazione hand made sono fighissime (e poi non ci sarei mai a arrivata a capire di cosa fossero fatte!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Molti mi hanno detto che non si capisce e se siano fatte con la carta alluminio XD Grazie ancora :)

      Elimina
  9. Pier sono stupendi!
    Comunque te lo stavo per scrivere, sarebbero state meravigliose anche come ghirlanda o anche come centro tavola insieme a delle pigne *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Mi fa piacere ti piacciano! Ho provato a poggiarli insieme ad un centrotavola con le pigne devo dire che stavano bene!

      Elimina
  10. se vieni dalle mie parti passa da casa mia che ti faccio fare anche il mio di albero (quest'anno non ne ho voglia...)

    RispondiElimina
  11. Ma sei bravissimo! io non sarei mai capace di fare una cosa del genere!

    RispondiElimina
  12. Ah, ma qui ci siamo dati al DIY! Ma bravo!!!! Pier sei davvero in gamba, io sicuro mi infilzerei il dito con la puntina da disegno e lancerei tutto in aria frustrata... la tua idea è davvero carina che Martha Stewart levate! ;-)

    RispondiElimina
  13. Ultimamente ho scoperto anche il DIY e il Natale è il periodo giusto per sbizzarrirsi.. :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...