mercoledì 9 gennaio 2019

|Beauty Cues #MaskWednesday|
Pulizia del viso al carbone vegetale! (ft Gocceverdi)

Il carbone vegetale è stato uno dei protagonisti della cosmesi del 2018, ed è stato declinato in diverse formulazioni e prodotti, soprattutto se volti a purificare e detossinare la pelle. Grazie ad Angela del sito Gocceverdi.it ho scoperto dei prodotti, tutti arricchiti appunto con questo ingrediente che secondo me sono perfetti per creare una pulizia del viso approfondita.
Avevo già presentato Gocceverdi quando vi ho parlato di un'idea regalo molto carina ma oltre quel cofanetto mi aveva inviato tanti altri prodotti che avevamo scelto come  pensieri da mettere sotto l'albero (avevo fatto uno spoiler su Instagram).
Non avevo mai sentito parlare del brand Synergy Derm, azienda italiana, milanese per l'esattezza, che fa capo alla Planet Pharma che produce cosmetici, fra maschere e trattamenti, volti alla cura 
della pelle.



Ve lo dico prima: non si tratta di una azienda bio o certificata, ma i prodotti che ho testato contengono diversi estratti naturali, ed alcune hanno anche un INCI più che accettabile. 
Quelli di cui vi voglio parlare in particolare mi sembrano gli step perfetti per una pulizia del viso completa che ovviamente si adatta più a pelli problematiche, ma può essere adattata anche a pelli normali, perché ovviamente non dovete seguire tutti i passaggi, e soprattutto non è necessario farli tutti di fila, ma, come vi dico sempre, seguendo le esigenze del momento.


al carbone vegetale


Il primo step di una pulizia della pelle del viso accurata non può che essere l'esfoliazione e l'eliminazione delle cellule morte. Il Black Scrub di Synergy Derm è appunto un gel-crema nera, dal profumo che ricorda vagamente le mandorle e con all'interno tanti piccoli granelli che altro non sono che polvere di semi di albicocca, ma è stato arricchito anche con acido ialuronico, glicerina, carbone ovviamente e esteri di jojoba che hanno proprietà nutrienti. Un applauso a chi ha pensato a queste confezioni con il tappuccio richiudibile perché è davvero quanto di più comodo si possa avere con prodotti in bustina come questo.
Synergy Derm consiglia di massaggiare lo scrub sul viso pulito per un paio di minuti al massimo, evitando sempre il contorno occhi e poi sciacquare. Io per il mio tipo di pelle lo massaggio per circa 30 secondi, a volte meno, perché come dico sempre, una volta che andate a rimuovere il prodotto con acqua, l'azione di esfoliazione dei granelli continua, quindi è inutile prolungare i tempi di sfregamento.



Io inoltre, prima di sciacquare subito il viso, lascio il prodotto in posa così da dare alla pelle l'opportunità di assorbire almeno in parte gli attivi che vi elencavo sopra.
Il Black Scrub di Synergy Derm mi è piaciuto perché riesce ad esfoliare la pelle, e a lasciarla liscia sia al tatto che alla vista, senza però irritarmi, graffiarmi, arrossarmi o infastidire la cute. Rimuovo lo scrub e vedo una pelle più bella e luminosa, senza alcun difetto che possa farmi storcere il naso.
Ma oltre a rispettare la cute, mi è parso che questo prodotto riesca a dare una lieve idratazione alla pelle, certo dopo i trattamenti io proseguo sempre con la skin care routine, più o meno in base alla stagione e l'esigenza, ma dopo questo scrub non sento la pelle sofferente e estremamente bisognosa di una crema o un siero o comunque qualcosa che umetti immediatamente.
La pelle risulta effettivamente più fresca e più rivitalizzata, per cui non posso far altro che promuovere questo Black Scrub. Per dovere di cronaca, con la bustina ho fatto circa sei applicazioni.

INFO BOX
🔎 Gocceverdi.it
💸 € 3.90
🏋 15 ml
🗺 Made in Italy
⏳  3 Mesi
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸

al carbone vegetale


Dopo l'eliminazione delle cellule morte e l'esfoliazione dello strato superficiale della pelle, secondo me una buona pulizia del viso non può prescindere dalla rimozione dei punti neri e dei filamenti sebacei custoditi dai pori della pelle. Sempre sul sito di Gocceverdi e sempre di Synergy Derm sono disponibili questi Nose Strips al carbone vegetale, ma arricchiti di altri estratti come té verde e amamelide, ma anche un estratto della liquirizia, che avrebbe un'azione lenitiva, e la polvere di aloe.
Si presentano come tantissimi cerottini anti punti neri, anche se questi devo dire che sono ampi, e l'azienda suggerisce di applicarli sia sul naso appunto ma anche su mento e fronte se si ha la necessità. Io li ho utilizzati solo sul naso dove ho un maggiore e più evidente numero di impurità, ma credo possano funzionare anche nelle altre zone perché il cerottino come vi dicevo è abbastanza ampio ma soprattutto non è troppo spesso e aderisce bene. Io ad esempio ho un naso un po' strano, con una fossetta sul centro e lo strip riesce ad adattarsi. 


L'odore di questi strips, come molti prodotti di questa tipologia, è leggermente chimico, anche se ho visto che in INCI contengono profumo. Comunque non è una profumazione particolarmente intensa. 
L'uso dei Nose Strips Synergy Derm è identico a quello di qualunque altro cerottino anti impurità: si applicano sulla cute detersa ed umida e poi si attende che lo strip si secchi per rimuoverlo val basso verso l'alto possibilmente. La rimozione è indolore, non mi ha causato rossore, e lascia pochi residui che si rimuovono molto facilmente. 
Questi strips mi sono piaciuti perché riescono a portarsi via davvero molti filamenti sebacei (lo so, schifino), i pori risultano più liberi e la zona del naso appare più liscia ed omogenea. Purtroppo non esiste un trattamento simile che si porti via tutto in un solo colpo, me lo dite sempre; l'unica è l'azione meccanica, che su di me, come ho detto in altre circostanze, non posso esercitare. 


Quindi mi accontento di migliorare la situazione con gli strip. Ma vi rivelo un retroscena: quando li ho provati la prima volta non vedevo molti punti neri sul naso, e quindi pensavo che sarebbe stato ingiusto provarli senza una necessità palese. Eppure una volta rimosso il cerottino sono rimasto abbastanza shockato da ciò che aveva portato via. 
L'unico aspetto negativo che posso sollevare è che la confezione contiene solo quattro patch, perché per il resto non posso che promuovere anche i Nose Strips Synergy Derm.

INFO BOX
🔎 Gocceverdi.it
💸 € 5
🏋 4 Cerottini
🗺 Made in Korea
⏳  //
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌱

Synergy Derm Black Cream Mask
al carbone vegetale



Per perfezionare la pulizia dei pori e la detossificazione della pelle, non può mancare una maschera a base di caolino, come appunto la Black Cream Mask. Questa Synergy Derm in particolare contiene anche altri ingredienti come 

"Edera, Iperico, Caolino, Amido di Mais, Illite"
ma anche Vitamina B6 che va a nutrire la pelle, e Vitamina B3, o niacinamide che ha una funzione seboregolatrice. 
Si tratta di una maschera in crema dal colore grigio scuro e dalla consistenza cremosa, oserei dire quasi spumosa, che si riesce a stendere in modo uniforme facilmente. La profumazione non credo vi disturberà durante la posa perché è davvero delicata, piacevole e fresca.
Io l'ho utilizzata principalmente sulla zona T che resta la mia zona con più oleosità e tendente alle impurità, per questo con la bustina ho fatto più delle tre applicazioni indicate. Anche in questo caso c'è un tappo richiudibile
La Black Cream Mask Synergy Derm si asciuga in fretta, specie in quelle aree in cui la crema è stesa in maniera più sottile. Personalmente l'ho sempre tenuta in posa circa 10 minuti, mentre l'azienda consiglia anche 20, e ho sempre cercato di farne uno strato abbastanza omogeneo e non eccessivamente sottile così da avere un margine di posa un po' più lunga. Ovviamente dipende dal vostro tipo di pelle e credo che una pelle grassa possa anche arrivare senza problemi ad una posa di 20 minuti.



Una volta rimossa, operazione che si può fare con le mani ma che io faccio con una spugnetta per far prima, la mia pelle risulta matificata: la maschera assorbe bene il sebo in eccesso, ma tuttavia non è aggressiva. Non ho avvertito la pelle secca o tirante ma semplicemente più pulita e purificata. L'aspetto è più luminoso e più levigato specie nelle zone dei pori dilatati. Per questo credo che una pelle che vuole aumentare il potere seboassorbente, possa allungare i tempi di posa. 
Ho notato un lieve rossore soprattutto alla prima applicazione, ma non mi ha dato l'idea di irritazione, la mia pelle non è mai stata in qualche modo dolorante, sofferente o infastidita dal trattamento, anzi. Dopo pochi minuti il rossore svanisce e la pelle risulta liscia, direi quindi che è più una sorta di effetto rigenerante che la maschera apporta alla pelle. 
Vedo che le maschere a base di caolino negli ultimi tempi sono migliorate e riescono ad agire su più fronti, senza limitarsi ad assorbire il sebo in modo essiccante, ma anche ad ammorbidire la pelle e ribilanciarla, e in questo la Black Cream Mask Synergy Derm è davvero valida.

INFO BOX
🔎 Gocceverdi.it
💸 € 3.90
🏋 15 ml
🗺 Made in Italy
⏳  3 Mesi
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌱


All'interno della confezione degli Strips, ho trovato un altro prodotto, ovvero i Dischetti Purificanti e Sebonormalizzanti sempre Synergy Derm, che fanno parte della linea Curativa.


Si tratta appunto di dischetti di cotone sottili, con una trama a rombo in rilievo, e intrisi di un siero contenente fra l'altro allatoina, zinco pca dalle proprietà idratanti e sebonormalizzanti, e l'estratto di spirea olmaria (sembra un nome strano ma sono sicuro l'abbiate vista in qualche campo) che è una pianta ricca di acido salicilico.
Synergy Derm suggerisce di usare il dischetto passandolo sul viso senza poi sciacquare ed effettivamente noto che dà freschezza e aiuta a restringere i pori, opacizzando anche la pelle. Non la vanno però a seccare, infatti, nonostante poi applichi altri prodotti della mia routine, non sento la pelle tirante. 


Personalmente li ho usati dopo tutti i passaggi per andare appunto ad astringere, a concludere la pulizia e diciamo andare a disinfettare e rinfrescare la pelle. Non è un prodotto di cui sento l'estrema esigenza, anche perché per il mio tipo di pelle bastano gli altri trattamenti, ma averli provati è stato piacevole e penso che le pelli grasse con parecchie impurità possano gradire questo step in più.

INFO BOX
🔎 GocceVerdi.it
💸
🏋 20 dischetti monouso
🗺 Made in Italy
⏳  3 Mesi
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸


Possono sembrare tanti step ed in effetti ho pensato ad una pulizia del viso che riuscisse a purificare, esfoliare, e rigenerare la pelle, ma senza stressarla troppo, ed in effetti questi prodotti Synergy Derm non li trovo irritanti. Ovviamente credo che tutto stia nell'adattare i passaggi alle proprie esigenze, io ad esempio mi concentro più sulla zona T, e dedico cure più idratanti a tutto il viso.

Voi come che trattamenti state usando in questo ultimo periodo? Avete dato una sbirciata a Gocceverdi.it?





13 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Conosco Angela, è una donna dolcissima e forte, abbiamo avuto vari scambi in passato.
    Questo boom del carbone dovrà finire prima o poi :D però ammetto che mi fa più simpatia di altri ingredienti. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stata davvero gentile e carine nei miei riguardi.
      Anche a me fa simpatia, sarà che mi sento un po' befana XD

      Elimina
  2. Io non so il perchè, ma su di me i prodotti al carbone non funzionano :/ Ho provato black mask et similia ma niente. Zero patacca.
    Sul mio ragazzo invece funzionano benissimo, quindi mi sa che gli e li regalerò per S.Valentino o per il nostro 10° anniversario che cadrà proprio tra pochi giorni :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non confondere però black mask peel off con queste, non lo sono, spero si capisca.
      Ottimo regalo per il 10 anniversario XD

      Elimina
    2. No no, ho provato anche dei cerotti per le impurità al carbone che trovai in offerta da Acqua e Sapone ma anche questi zero patacca su di me :(

      Elimina
    3. Evidentemente hai più punti neri che filamenti sebacei.
      Ma che vuol dire "zero patacca" XD?

      Elimina
  3. I cerottini naso mi ispirano davvero molto, e dopo le feste ne ho ancora più bisogno!! Ho mangiato decisamente troppo e a volte male e questo naturalmente si vede anche sulla pelle. Vado a vedere Gocceverdi.it grazie del suggerimento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, anche io mangiato tantissimo e smaltito poco!!
      Buon giro su GocceVerdi :)

      Elimina
  4. Ciao Pier! Davvero interessanti questi prodotti. Li vedo molto indicati per la mia tipologia di pelle ed ora vado subito a dare uno sguardo al sito! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia! Fammi sapere se provi qualcosa :D Un bacio!

      Elimina
  5. Avevo già visto in giro su ig i cerottini che non mi dispiacerebbe provare, anche se, per quanto mi riguarda, nulla è come la colla alimentare sui punti neri :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per colla alimentare intendi quella di pesce o altro tipo la gelatina per dolci?
      Io ho provato con la colla di pesce, ma non mi ha tolto nulla, e puzza abbastanza. Quindi ho lasciato perdere, ma magari non avevo fatto bene!

      Elimina
  6. I love your post dear! I want to congrats you for this beautiful blog, is so inspiring, so powerful, so unique. If you want you can check out my blog.I write about fashion, beauty, and lifestyle.Maybe we can follow each other and be great blogger friends!


    http://herecomesaajla.blogspot.ba/

    RispondiElimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Vi sono piaciuti