lunedì 24 luglio 2017

Semplicità, flessibilità e innovazione con Creami Revolution di PosteMobile




Sono sicuro che molti di voi mi leggono tramite smartphone e magari avete fatto fatica a caricare questa pagina perché avete terminato i giga della vostra offerta telefonica. In questo maremagnum di servizi per la telefonia mobile effettivamente non si capisce granché. Proprio per questo oggi volevo parlarvi di Creami Revolution di PosteMobile.
Creami Revolution è la prima offerta telefonica che va davvero incontro al cliente. Infatti siete voi a scegliere come consumare i dati inclusi nell'offerta.
Vi spiego meglio.
La tariffa Creami Revolution include 1000 credits più 7GB alla velocità 4G per la navigazione internet.
Cosa sono questi credits? 1 credit equivale ad un minuto di chiamata, o 1 SMS o 1MB da usare in totale flessibilità in base alle proprie esigenze e abitudini.
Ad esempio, se gli unici SMS sono quelli che mandate a vostra madre che ancora non capisce cosa sia WhatsApp, perché pagare un pacchetto da 300 o più sms che restano inutilizzati?! Ecco, con #CreamiRevolution paghi quel che consumi.
Ma la vera rivoluzione (e il vero risparmio) è che l'offerta ha tre soglie di rinnovo:
  • Creami Revolution 1 al costo di 12 euro ogni 4 settimane
  • Creami Revolution 2 al costo di 30 euro ogni 12 settimane (quindi 10 euro ogni 4 settimane)
  • Creami Revolution 3 a 48 euro ogni 24 settimane (che sono 8 euro ogni 4 settimane).

Quindi non solo potete scegliere come consumare i dati dell'offerta, ma anche quanto spendere al mese per la vostra tariffa.
Attivare l'offerta è semplicissimo, si può fare online acquistando una nuova sim (senza obbligo di portabilità) senza costi di attivazione o spedizione, collegandosi al sito (clicca qui); oppure recandosi presso uno dei tantissimi uffici postali entro il 30 luglio, senza costi aggiuntivi e clausole da leggere con la lente di ingrandimento.
Ma state ancora qui a caricare la pagina? Che aspettate?! Fate come Tania Cagnotto e oltre 3.5 milioni di clienti, correte su postemobile.it, perché con Creami Revolution #chivinceseisempretu.














2 commenti:

  1. Effettivamente abbiamo quasi tutti delle tariffe contenenti sms e poi se ne mandiamo 10 in un mese è grasso che cola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono il primo a non usarli! 10 è tanto davvero, forse 4 o 5.

      Elimina