martedì 29 novembre 2016

|Beauty Cues Update|
Prodotti promossi 🏆!

Dopo le sòle del mese scorso, ho alcuni prodotti promossi di cui volevo chiacchierare e siccome non sapevo bene dove metterli, ho deciso di radunarli in un unico post che manderà in pappa il sistema delle etichette, ma che importa.

Il primo prodotto che intendo promuovere è la Omia Laboratoires Crema corpo all'olio di Jojoba.


200ml//3.90€//Grande distribuzione
Sicuramente conoscerete questa crema o comunque questa linea di prodotti per il corpo Omia Laboratoires per cui non mi spertico con le presentazioni. È una crema di media densità ma che si stende molto bene. La scia bianca è minima e l'assorbimento molto rapido, senza residui unti o appiccicosi. È una di quelle creme che definisco "ad idratazione base" cioè con quel grado di idratazione da cui inizio a considerare un prodotto funzionale per la mia pelle.
L'odore ha un non so che di speziato ma poi sulla pelle resta più un profumo di crema classica, tranquillo, nulla di invadente per me. In realtà è stata una beauty adoption proprio per vai dell'odore ma la persona che me l'ha donata (ciao!) ha comunque una particolare sensibilità a riguardo.
Una crema decente, semplice, anche guardando agli ingredienti abbastanza comuni, ma comunque ecofriendly, pur facendo parte della linea Erboristica e non certificata di Omia Laboratoires.
Quel quid che me la fa promuovere particolarmente è un uso alternativo che son riuscito a darle ovvero come maschera capelli
Prima che le persone all'ascolto con i capelli grassi inizino a scappare urlando, lasciatemi spiegare.
So che mettersi una crema corpo sui capelli può sembrare una follia, ma più e più volte ho sottolineato la secchezza del mio cuoio capelluto. Per anni ero convinto fosse semplicemente forfora e la trattavo con i prodotti in commercio contro questo inestetismo e non è che funzionassero proprio egregiamente. Col tempo ho capito che il problema del mio scalpo è una certa secchezza ed una accentuata sensibilità ad irritarsi, per cui è necessaria delicatezza e idratazione. Così ho iniziato a fare qualche esperimento e la crema corpo in questo senso è diventata un'alleata. Ho iniziato ad usarla come una semplice maschera capelli prima dello shampoo ovviamente, e ho trovato un doppio beneficio: da un lato idrata effettivamente la cute, dall'altro aiuta anche ad ammorbidire i capelli
Tornando a questa crema Omia Laboratoires, mi è piaciuta a mo' di maschera capelli per il semplice fatto che è sì idratante, ma anche leggera e quindi non mi obbliga poi ad un lavaggio più aggressivo
Per dirvi, ho provato ad utilizzare in questo modo anche la crema corpo fluida all'argan di Equilibra, ma mi è risultata un pelo pesante. 
Per farla breve è un prodotto per me promosso e pure multiuso. Come crema corpo la prediligo nelle stagioni più calde, ma come maschera capelli va bene sempre. Non la consiglio se avete la pelle secca a livello muta di serpente ovviamente. 

Sempre in tema di prodotti multiuso, un promosso sicuramente è il Burro di Karitè di Lovea Nature.

30gr//1.50€//OVS, Grande Distribuzione

Il prodotto in sé non ha nulla di unico: è burro di karitè e tocoferolo per arricchirlo e conservarlo più a lungo. Diciamo che si tratta più di una scoperta personale, visto che non avevo mai utilizzato questo componente cosmetico in purezza.
Come tutti i burri, ha una consistenza quasi solida, che col calore delle mani diventa semplicemente una sorta di olio. E come qualunque burro di karitè anche questo di Lovea va benissimo per qualsiasi utilizzo. L'azienda stessa infatti dice 
Questo burro multiuso può essere usato sulle corpo, mani, viso, labbra e capelli .
Io l'ho usato sulle labbra come sostituto al burrocacao, e mi è piaciuto; come mi è piaciuto sul contorno occhi, per dare una mano a quel prodotto inutile di Equilibra. Ma l'uso che mi ha fatto innamorare di questo prodotto è stato sulle cuticole per idratare ed ammorbidire la pelle in modo che non si sollevino le pellicine, ché non solo è brutto ma anche fastidioso. 
Ah se solo avessi avuto un prodotto simile a Parigi quante sofferenze in meno avrei patito!
Non l'ho provato come impacco sui capelli per il semplice fatto che il prodotto è piccolo. Questa infatti è una minitaglia da 30gr che ho scovato da OVS. Purtroppo Lovea ha una distribuzione tipo le sfere di drago in Dragon Ball: trovare i loro prodotti richiede una poderosa botta di chiappa. Io son riuscito a trovare soltanto questo burro, il docciaschiuma alla vaniglia e  la maschera capelli tutto in formato minitaglia. 
Comunque per tornare al prodotto devo dire che mi è piaciuto, non lo utilizzerò per tutto il corpo perché non credo che possa essere confortevole imburrarsi come una cerniera per torte; probabilmente non riuscirò mai più a ritrovarlo in negozio, ma se mi capiterà farò un ordine da qualche sito di materie prime per cosmetici e mi prendo un po' di burro di karitè con cui refillare la stessa confezione Lovea. 

Un prodotto che invece deve essere necessariamente usato sul corpo (estro e creatività si sprecano per questo collegamento!) è il Deovapo Biologico Antiodore de I Provenzali.

deovapo i provenzali
75ml//3.99€//Grande Distribuzione//PAO 9m

Sto testando questo deodorante da parecchio tempo e devo assolutamente promuoverlo. A me personalmente piace alternare l'attivo anti odorante in modo che l'ascella non si abitui. Questo in particolare è a base di triethyl citrate, che su di me funziona molto bene come attivo, ma ora ci arrivo. Sul retro della confezione troviamo una analisi degli ingredienti, come ormai il brand è solito fare nei suoi nuovi cosmetici.


È un deodorante molto liquido essendo in spray; l'erogatore è molto valido perché effettivamente spruzza in modo sottile senza sgocciolamenti. 
Il profumo è gradevole, fresco, direi sul floreale, non saprei ovviamente dirvi quanto sia persistente.
Vi dicevo l'efficacia per me c'è. Premesso che non ho grandi problemi di sudorazione e di odori, e che da tempo prediligo deodoranti più delicati e magari "con buon INCI". Dovete anche considerare che posso restare ad esempio una intera serata senza applicare il deodorante e senza avere problemi. 
Detto questo posso dirvi che a me questo prodotto I Provenzali regge proprio bene durante l'arco della giornata, non creandomi cattivi odori e lasciandomi abbastanza fresco, sia in giornate più calde che in queste più fredde. Per dovere di cronaca devo sottolineare che ci sono state un paio di giornate in cui ho sentito la necessità di rinfrescarmi a metà giornata ma erano giornate non solo calde, ma anche particolarmente umide e soprattutto stressantemente movimentate
Inoltre, sempre per dovere di cronaca, vi riporto anche la voce di mia sorella che me l'ha rubato e l'ha gradito, pur essendo abituata ai classici deo da supermercato. 
Quindi un prodotto non solo promosso, ma da riacquistare.

Più che da riacquistare è invece da scoprire la linea triocologica Homocrin Probiotic di Specchiasol. Io ho provato una minitaglia dello shampoo Naturale per capelli naturali e lavaggi frequenti, che era venduta in allegato ad una rivista un paio di mesi fa, per questo la confezione che vedete in foto è diversa da quella ufficiale.

Campione omaggio//100ml//Erboristeria//PAO 12m

Diciamo che essendo un 100 ml ho potuto fare diversi esperimenti ed ho potuto apprezzarne le qualità anche in un uso continuato (ma su questo ora ci arrivo).
Il prodotto è un gel abbastanza fluido che per me profuma delicatamente di mela verde o comunque fruttato. Come sempre diluisco il prodotto e se volte sapere come faccio vi rimando a questo post. Diluito produce subito una bella schiuma morbida, e lava in modo delicato. È sicuramente uno shampoo per lavaggi frequenti come riportato sulla confezione, ma se come me avete i capelli secchi, va benissimo anche con lavaggi normali.
Questo shampoo Specchiasol mi lascia i capelli morbidi, condizionati, ma soprattutto lucidi. Non va ad annodarli particolarmente, ma se appattato ad un buon balsamo (io l'ho utilizzato con la Maschera Ristrutturante di Biofficina Toscana) dà davvero il meglio di sé. Non noto tantissimo volume, ma non importa per quanto mi riguarda, anche perché il prodotto non lo promette.
Sulla cute si comporta bene nel senso che la deterge senza aggredirla, ma devo scendere un attimo in dettaglio. Nel corso del tempo, a seguito di vari esperimenti e qualche brutta parola che non ripeterò, ho capito che gli shampoo che contengono coco-glucoside, se usati in modo continuato e costante, mi vanno a sensibilizzare quella situazione di naturale secchezza del cuoio capelluto. So che il coco glucoside è considerato un agente delicato, ma credo sia una sorta di reazione allergica. Ovviamente se inserito in una formulazione di per sé non molto delicata, i problemi si palesano subito dopo lo shampoo. Per tornare al prodotto di Specchiasol, che contiene questo ingrediente, credo che sia un prodotto valido e che promuovo, ma che su di me non può essere usato troppo continuativamente. Son curioso di provare gli altri prodotti di questa linea, soprattutto il balsamo.

Infine promuovo un prodotto un po' diverso dagli altri, ovvero il dentifricio Biorepair Whitening. Avevo bocciato la versione Total Protective Repair, e questo lo batte 10 a 1.

75ml//3.10€//Grande distribuzione//PAO 12m

È un dentifricio in pasta, consistenza che io prediligo, ed ha un gusto per me gradevole. Lascia effettivamente una sensazione di freschezza molto gradevole, non eccessiva da bloccarvi la bocca, ma nemmeno troppo delicata da non sentirla.
Avendo i denti sensibili, cerco sempre un prodotto che riesca a tenere a bada questo problema ed al contrario del fratello sopracitato, questa versione Whitening ci riesce.
Ma la domanda che vi starete chiedendo è: questo dentifricio sbiancante funziona? Secondo me sì. Ora famo a capisse, è ovvio che se avete i denti molto macchiati o per natura non bianchissimi, sarebbe meglio provare altri trattamenti e chiedere al dentista, come con qualsiasi dentifricio che promette denti bianchi. Ma se cercate uno sbiancante che aiuti a mantenere il risultato di un trattamento appunto, o la vostra naturale brillantezza, penso possa funzionare. Per questo concordo con il claim
Ripara la superficie dello smalto e restituisce il bianco naturale dei denti.
Volevo infine aggiunge che questo Biorepair è un dentifricio promosso anche perché non lo sento abrasivo come molti dentifrici sbiancanti che contengono bicarbonato e io francamente odio, soprattutto a livello di gengive.

E così concludo questa intensa carrellata di prodotti promossi del periodo e, sperando che anche nei futuri post possa parlarvi sempre di cose belle, buone e giuste, vi saluto!                                                                                                                                                                                                                                                    


                                                                                                                                                                                                                  

19 commenti:

  1. Le soooooo TUTTE! :D
    Ok sapevo già tutto, ma rileggo per sicurezza perchè poi sicuro qualcosa la dimentico (ma vaaaaaa) e difatti io non ricordavo (e sicuramente me lo avrai detto) del tesoro nascosto nel retro del deodorante che uso ormai da un anno XD Tutto l'inci dettagliato ohhhhh corro subito a vedermelo. Si metta agli atti che io in genere uso te allo scopo informativo quindi non leggo le etichette ahahaha
    Concluderei con una cosa che in questi ultimi giorni mi sta molto a cuore......................................
    NON È FINITOOOOOOOOOO (che mestizia!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preparatissima :D
      Credo non ne abbiamo parlato, ma chi se lo ricorda XD

      Elimina
  2. Dovrò provare deodorante Provenzali e crema corpo Omia :) Lovea purtroppo da me non si trova, se no provavo anche il burro di karitè sulle cuticole :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene qualsiasi burro :) Non lo conoscevo bene in effetti come ingrediente.

      Elimina
  3. Ohhh segno il deodorante sto per terminare l'ennesimo di Green Energy Organics che per me è splendido, ma cercavo qualcosa di facilmente reperibile. E interessante una crema corpo usata come maschera capelli, anche se, come dici, mi fa pensare che sia leggera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non è certamente una crema adatta a questo periodo :)

      Elimina
  4. Ho sempre guardato con curiosità ma anche con scetticismo alle creme Omia, le vedo spesso ma non capivo se potevano essere effettivamente valide o no, quindi le ho lasciate sempre sugli scaffali :D Visto che tu la promuovi mi sento un po' più tranquilla nel prenderla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è una crema carina da supermercato :)

      Elimina
  5. Anche io mi sono trovata bene con il burro della Lovea!
    ti seguo volentieri, se vuoi, passa da me :)

    Nothing but Chrissi | Instagram

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortunata ad averlo trovato :D
      Benvenuta!

      Elimina
  6. Anche io uso di frequente la maschera ristrutturante di Biofficina e devo dire che mi piace molto.
    Di shampoo specchiasol ne avevo usato uno biologico in campioncini e mi aveva stupito: buono e profumato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche questo è biologico, non so granché dei loro prodotti in verità.

      Elimina
  7. La linea della Omia è fantastica! Proprio con questo primo freddo ho comprato una crema per il viso con effetto lifting immediato e beh, non so se sia effetto placebo ma effettivamente il viso pare più ringiovanito e tirato! Inoltre si asciuga immediatamente :D Te la consiglio vivamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti facevo tipa da effetto lifting immediato anche perché non ne hai bisogno :D
      Sto provando alcuni prodotti della linea viso! Questo in particolare no, ma in futuro gli do un'occhiata, grazie :D

      Elimina
    2. Ma graazieeee *_* Comunque lo uso più che altro solo quando la sera prima ho fatto le ore piccole :D Giusto per sembrare più sveglia senza dover usare correttore e company...anche se, lo ammetto, qualche piiiiccola rughetta sulla fronte si inizia a vedere, forse a causa del fatto che rimango sempre sbalordita dinnanzi alle cose che mi succedono :D

      Elimina
    3. Addirittura riesce a sostituire il correttore?! Ottimo!
      La rughetta in fronte ce l'ho pure io. :/

      Elimina
  8. La Omia mi piace un sacco! Sto usando l'olio di Macadamia per i capelli ed è super fantastico!

    Ah, sono Misa.
    Come ben saprai il mio vecchio blog si è suicidato e ne ho aperto una nuovo.

    Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CI so Misa! Grazie per essere passata :)
      Ti vengo a leggere presto! Baci

      Elimina
  9. Concordo con te nel promuovere quella crema Omia, finita e riacquistata più volte: ha una consistenza leggera e si assorbe in fretta e soprattutto non lascia la pelle unta, cosa che me la fa preferire. Più che come maschera proverò ad usarla come crema per lo styling per i capelli ricci, so che molte lo fanno ma non ho ancora avuto modo di sperimentare :) Ti consiglio la maschera per capelli all'Aloe Vera, io mi sono trovata davvero benissimo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...