lunedì 20 giugno 2016

|Beauty Cues|
Prodotti corpo: un Sì, un Nì e un No

Ciao!

No, non mi sono liquefatto in queste torride giornate siciliane, solo che il tempo vola e la mia testa è sempre altrove. 
Non so perché ma ho come l'impressione che parlo sempre di prodotti per il corpo. Giuro che non ci pasteggio, è solo che mi lavo, finiscono e ne compro di nuovi (infatti ho una nuova combo che sto usando, ma ne parliamo prossimamente).
Questa volta ho tre prodotti, di tre diversi marchi, che mi hanno lasciato tre diverse sensazioni.

L'OCCITANE Ruban d'Orange Sunny Gel doccia

L'OCCITANE Ruban d'Orange Sunny Gel doccia
250ml// Negozi Monomarca

Regalatomi, fra varie cose, dalla mia adorata Rory, questo gel doccia L'OCCITANE si è beccato una promozione. 
Vi anticipo che credo si trattasse di una edizione limitata, o comunque non mi pare sia più in vendita, ma forse lo trovate in negozio e in generale penso che il discorso possa valere per gli altri gel doccia di L'Occitane.
Questo in particolare ha una consistenza che è un misto fra il gel e la crema, ma più verso il gel fluido e un colore arancio molto carino.
La profumazione è perfetta per questa stagione perché è fresca e rinvigorente: più che arancia, io ci sento in generale un mix di agrumi. Purtroppo non permane, ma è comunque piacevole al momento dello schiumaggio in doccia.
Mi è piaciuto anche perché basta davvero poco prodotto sulla spugna per fare una bella schiuma morbida, infatti, in questo senso, pur essendo immagino un prodotto costoso, si ammortizza con l'uso centellinato.
Non va a seccare la pelle ma la deterge bene e la lascia morbida. Io consiglio sempre un po' di crema corpo dopo, ma se uno ha la pelle normale o grassa, questo può andar bene anche senza appunto un prodotto idratante dopo.
Come sapete non sono molto schizzinoso sui prodotti per la detergenza corpo, motivo per cui punterei ad altro di più reperibile ed economico, ma per un regalo credo proprio che questo di L'Occitane sia un prodotto valido.

Passiamo al prodotto nì, che riguarda l'idratazione.  


H&M Conscious Lozione Corpo Relaxing

h&m conscious lozione corpo
250ml// 9.99€// Negozi Monomarca H&M, Online

Sebbene l'avessi anticipato nel post sulla beauty routine per il mio viaggio a Milano, volevo parlarvi per bene di questa lozione corpo di H&M Consciuos.
Cos'è la linea Conscious?
H&M produce, da diverso tempo, abbigliamento ecosostenibile con tutta una serie di caratteristiche che ci raccontano sul sito, ma dall'inizio del 2016 ha creato anche una linea cosmetica biologica, certificata ECOcert. La linea consta di diverse referenze, fra cui prodotti capelli, corpo e viso.
Appena l'ho vista in rete mi ci son lanciato per pura curiosità complice anche un codice sconto. In verità ho controllato anche in negozio fisico H&M dopo averla acquistata, ma dalle mie parti la sezione cosmetica è più triste del mio estratto conto mensile.
Comunque la crema si presenta in una bella confezione in plastica rigida nera semi trasparente, a mio avviso molto elegante, anche eventualmente da riciclare. La confezione riesce a prelevare il prodotto quasi fino alla fine.
Ordinando il prodotto online, per sicurezza, vi arriva col beccuccio staccato - per cui non abbiate timore sia rotto - più un blocco che non permette di schiacciare l'erogatore. A sua volta, il beccuccio ruota per aprire e chiudere il dispenser. In pratica una confezione a prova di scasso.
Io ho scelto la lozione corpo nella versione Relaxing che dovrebbe profumare di vetiver.
Dico "dovrebbe" perché non so se il profumo sia effettivamente di vetiver ma mi è piaciuto: una fragranza unisex, fresca ed effettivamente rilassante. Non lo si avverte sulla pelle per chissà quanto tempo, ma c'è.
La crema è bianca, ha una consistenza mediamente densa. Nelle consistenza ho provato il primo contro di questo prodotto: oltre a fare un po' di scia bianca, man mano che si assorbe, fa un leggero attrito sulla pelle. Insomma non è l'applicazione più piacevole che si possa avere.
In questo senso mi ha dato l'impressione un po' delle prime creme ecobio che non avevano una bella spalmabilità.
L'idratazione è media, e magari vista la consistenza mi aspettavo di più, ma è comunque una idratazione che permane. Può sembrare strano, ma pur non essendo super nutriente, mi ha dato la sensazione di mantenere più o meno costante l'idratazione della pelle fino alla doccia successiva. Inoltre si assorbe bene, e non è grassa o unta.
H&M ci descrive così questo prodotto
Lozione corpo leggera che lascia la pelle elastica e morbida al rilassante profumo di vetiver.
E fin qui potrei concordare, se non fosse che poi aggiungono:
Contiene aloe vera biologica certificata, burro di karité e di cacao, olio di vinaccioli e di mandorle per donare un'idratazione profonda.
e francamente non vedo questa "idratazione profonda".
Insomma, un prodotto nì, che non mi sento di bocciare ma che non ricomprerei viste le tante alternative più facilmente reperibili, e che mi danno effetti simili.
Adatto a pelli normali e leggermente secche. 

la saponaria sapone piereffect
100gr//3.30€//Bioprofumerie, online

Questo sapone La Saponaria, nella mia mente, sarebbe dovuto essere un prodotto destinato al viso. Il motivo era semplice: questo prodotto si presenta come un classico sapone, ma arricchito da tanti granuli che sono appunto semi di papavero.

la saponaria sapone piereffect

Questi granuli dovrebbero scrubbare, e io ho pensato potesse essere un detergente simile al Gel detergente esfoliante di Viviverde, ma ancora più efficace.
In realtà già la forma del sapone doveva suggerirmi che non sarebbe stato molto pratico, anche tagliandolo a pezzi più piccoli, scrubbarsi con questo cubotto, cercando di andare nelle zone complicate, come i lati del naso.
Diciamo che il risultato non mi ha soddisfatto, né da un punto di vista di esfoliazione, ma soprattutto per l'eccessiva sensazione di pelle sgrassata e secca.
Ho fatto un unico tentativo e non ho voluto ripetere l'esperienza non proprio piacevole.
Ho così destinato questo sapone la Saponaria, esclusivamente al corpo ma anche qui ho incontrato difficoltà. 
In primis l'effetto scrubbante: sì, si avverte bene sulla pelle, ma i granuli non sono omogenei sulla superficie del prodotto, col risultato che ho come l'impressione di dover passare il sapone più e più volte, con la diretta conseguenza che finisco per iper-lavare la pelle del corpo. Per questo, pur avendo una pelle normale, lo avverto come troppo aggressivo e sentivo tutta la pelle tirante e bisognosa di idratazione.
Sinceramente mi spiace, ma per me è un prodotto bocciato. L'unico modo in cui riesco in un qualche modo ad usare questo sapone Papavero e Cipresso è "diluendolo", sfregandolo su una spugna e utilizzando quindi la schiuma che si crea, ma per la mia pelle non va bene per un uso quotidiano.
Per me la descrizione del prodotto sul sito La Saponaria, ovvero
Lascia la pelle morbida ed idratata grazie alla presenza di olio di avocado e aiuta il naturale rinnovamento dell’epidermide grazie al leggero effetto scrub dei semi di papavero contenuti nell'impasto.
non corrisponde al vero, e lo so che è il terzo prodotto di questo marchio che boccio, ma non provo alcun astio verso di loro. Solo non mi ci trovo. 
Posso però dirvi che questo sapone ha buon profumo, agrumatino.


E con questo per oggi concludo, vi mando un bacio e vi auguro una buona settimana!





18 commenti:

  1. Il Ruban D'orange io ce l'avevo come profumo,è uno dei miei preferiti di sempre <3 <3 <3 l'Occitane fa un sacco di roba favolosa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma esiste ancora la linea? Sul sito non mi appariva quindi ho pensato fosse dismessa. Se il docciaschiuma ha un buon profumo, posso immaginare il profumo *-*

      Elimina
  2. Peccato per il sapone ai semi di papavero, ero molto curiosa di provarlo proprio sul corpo, ma a questo punto punterò altro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente te lo sconsiglio, anche solo se hai appena la pelle più secca...

      Elimina
  3. dell'occitane ho provato diversi gel doccia (tra acquisti e regali vari) e da portatrice sana di pelle very secca diciamo che non acuivano il problema, che voglio dire per me è già un buon risultato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ci azzecco xD grazie della conferma!

      Elimina
  4. No comunque la bottiglia di quel bagnodoccia è ARANCIONE, parliamone *_*
    Non ho mai provato nulla della linea bio di H&M ma, se devo dire la verità, partirei un pochino prevenuta...chi fa i vestiti non può fare anche i cosmetici! :D Comunque da come la descrivi quella crema non sembra poi così terribile, magari proverò anch'io qualcosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà anche il doccia schiuma è arancione :)
      Quanto al fatto che chi fa vestiti non dovrebbe far altro (e viceversa) è una credenza comune. Io boh, mi lancio in base al prodotto e sebbene questo non mi abbia fatto innamorare, proverei altro della stessa linea.

      Elimina
  5. L'altra volta da H&M ho spulciato anche io la linea Conscious e appena ho letto vetiver ho drizzato le antenne *_* adoro il suo profumo. Prima di ripartire potrei andare a far danni..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente è una linea da scoprire bene :) poi se la trovi in negozio tanto meglio!

      Elimina
  6. Mai provati i prodotti L'Occitane. E dire che sono entrata in negozio diverse volte. Mi pare che costi tutto eccessivamente lì dentro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Personalmente non ci sono stato molte volte in negozio, anche perché pure io avevo intuito subito che i prezzi fossero. Poi però penso dipenda un po' dal rapporto qualità/quantità/ prezzo :)

      Elimina
  7. Speravo promuovessi qualche crema corpo bella profumata e adatta all'estate! Ma già che ci sono ti chiedo se ne hai da consigliarmi...sono in alto mare (non in senso vacanziero)!

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto provando una nuova combo che mi sembra adattissima all'estate e ne parlerò presto. Intanto sicuramente quella di Equilibra, la crema Fluida alle Mandorle (https://pier-ef-fect.blogspot.it/2015/07/prodotti-estate-corpo.html). Non mi spiace nemmeno quello di Giardino Cosmetico (https://pier-ef-fect.blogspot.it/2015/06/beauty-cues-update-giardino-cosmetico.html) e il latte di Phytorelax (https://pier-ef-fect.blogspot.it/2015/11/phytorelax-lattecorpo-energizzante-fioridibach.html) che però ha un profumo più caldo

      Elimina
  8. "Che faccio? 40% Esco 60% Resto a casa a studiare"
    :-D :-D :-D :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine son dovuto restare a casa a studiare :D

      Elimina
  9. Bello il Sapone, io ne uso parecchi di La Saponaia e li adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon per te :) A me, come avrai letto non è piaciuto affatto.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...