mercoledì 8 ottobre 2014

|Beauty Cues|
Pulizia del viso (del momento)

Specificare "del momento" è doveroso considerando che la mia pulizia del viso consta di diversi step a secondo delle necessità, del tempo, della voglia.
Per cui è possibile che una volta io parli di un solo prodotto, e che altre volte ci sia una carrellata di prodotti che nemmeno sui cataloghi IKEA. La mia è una pelle mista, non ho brufoli, salvo qualcosa di sporadico e temporaneo, ma tende a lucidarsi su fronte e naso, e quest'ultimo è costellato di amabili punti neri. Eccheschifo non ce lo metti?

Per adesso devo però ammettere che la mia pelle è in buona salute, e anzi col cambio di stagione si è un leggermente seccata.
Proprio poco tempo fa ho dato fondo alla Mascherita Piperita di Lush, marchio famosissimo verso cui non nutro una grandissima simpatia, ma che mi piace ogni tanto spulciare.
Questa maschera, che si presenta come un fanghetto verde non molto liquido, è molto piacevole per certi aspetti, odiosa per altri. Da un lato è rinfrescante e quindi va a lenire i rossori, oppure i brufoli ponfi pustole crateri che sotto pelle intendono esplodere. Inoltre pulisce a fondo e lascia la pelle liscia.
Dall'altro però, contenendo all'interno i famosi granelli di fagioli Azuki - che io i fagioli non li mangio nemmeno -, succede che ti ritrovi a fare lo scrub due volte: la prima applicando la maschera, la seconda sciacquandola.
Ora, non è che io abbia la pelle sensibile, ma scrubba che ti scrubba la faccia mi cade.
Senza considerare che se non voglio fare la maschera purificante, o non voglio esfoliare, sono più o meno costretto a fare entrambe le cose. Ho risolto prestando attenzione nell'applicarla, ma non è un prodotto delicato e non credo la ricomprerò.

Prodotto fin troppo delicato è invece la Maschera Scrub di Bottega Verde alla mela verde. Altro prodotto due in uno, ma che in ambo i casi non mi piace.
Come scrub è fin troppo delicato: la parte cremosa è troppo liquida e non tiene insieme i pochi granuli a lungo da poter garantire una pulizia profonda della pelle.
Mentre lasciandola in posa come maschera non ha alcun effetto particolare visto che non si asciuga per purificare, né idrata abbastanza.
Buono il profumo, anche se sa di sintetico. Fortuna che è stato un regalo.

Questi, con alti e bassi, sono stati i miei prodotti del periodo per la pulizia del viso più profonda.
Conoscete i prodotti? Ma soprattutto me lo consigliate uno scrub già bello che pronto?
E cosa avrà usato la nostra Rory?



41 commenti:

  1. io faccio lo scrub con yougurt e sale...non scherzo!
    l'idea l'ho presa da una mentecatta irlandese, però mi ci trovo (faccio uno scrub al mese) due cucchiai di yougurt greco e due cucchiai di sale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sale?? E non brucia nelle zone irritate? A miele o yogurt e zucchero c'ero ancora!

      Elimina
    2. Io provo miele e zucchero. Solo che toglierlo è una gran rottura di palle...

      Elimina
    3. Anche per questo preferisco prodotti già pronti, si sciacquano meglio, oltre al fatto che non so te, ma a me avanza sempre quando creo io lo scrub!

      Elimina
  2. Io ho comprato un barattolino bio di miele ed essenza di lavanda... Alla fine lo puoi fare anche a casa con del miele leggermente cristallizzato e olio essenziale. Non è male e se sciacqui con acqua tiepida va via subito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo! Sì, io se non ho nulla faccio miele e zucchero, ma mi scoccia impastare, molte volte ricordo di farlo quando sono sotto la doccia quindi il prodotto pronto mi viene più pratico!

      Elimina
  3. Io apro l'acqua calda, metto il sapone nelle mani e mi sciacquo.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come al solito Moz mi anticipa (a volte pure senza sapone.. ahah.. ) e i pori? Se la sguazzano... ;)

      Elimina
    2. Ahahah ma beati voi che non avete punti neri e schifezze XD

      @Mariella fra poco si lavano col Nelsen 'sti due :D

      Elimina
  4. Quella di bottega verde ce l'ho anch'io e concordo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pessimo prodotto! Hai provato le altre simili?

      Elimina
    2. No, solo questa... attirata dal profumo che poi si è rivelato pessimo -.-'

      Elimina
    3. Infatti, troppo sintetico!

      Elimina
  5. Io di scrub sto usando quello all'albicocca sempre di Bottega Verde, se non stai a guardare troppo l'inci non è affatto male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In pratica il fratello, no?
      Anche questo ha un brutto inci ma di quello all'albicocca ne ho sentito parlare meglio!

      Elimina
  6. Io conosco Scrubs medici ai primi ferri (ma quelli in faccia non ce li metto...)

    RispondiElimina
  7. Pier le tue proposte le rifuggo tutte. Vedo che per primo non sei convinto tu! Invece la Rory ha dato un buon suggerimento con la sua ricetta fai-da-te, che m'induce a provare nonostante la mia innata pigrizia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già Mariella, non mi hanno convinto, magari la maschera di Lush, per chi ha la tendenza ad avere acne può andare bene, ma non su molti brufoli attivi!
      Sapevo che Veronica avrebbe dato buoni consigli :)

      Elimina
  8. Ciao Pier :) io ho un ripudio per la Lush, finora tutto quello che ho provato non mi è piaciuto, non sopporto le forti profumazioni che hanno i loro prodotti, e poi molto altro non mi piace di questo marchio, hai mai provato per i punti neri sul naso i cerottini Nivea? ogni tanto a tradimento a mio figlio, la sua fidanzata gli applica uno di questi cerottini e non ti dico la soddisfazione quando poi glielo toglie :) ciaooo un abbraccio .D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola! Ogni tanto uso quelli di Essence, quelli nivea non li trovo mai! Ma non mi danno grandi soddisfazioni, per cui mi tocca spremere (anche se è brutto e non si fa). Penso che prima o poi faccio un post sulla pulizia del viso con tutti gli step che faccio nei periodi critici :)
      Quanto alla Lush anche a me non piace. Molte delle cose provate in campioncino mi hanno deluso quindi è raro che ci metta piede, tra l'altro è anche lontana!
      Un abbraccio a te! Buon pomeriggio! :)

      Elimina
    2. quelli della Essence sono pessimi se ti capita prova i Nivea, alla fine costano uguali ma sono cento volte meglio :D baciiii :)

      Elimina
    3. Infatti quelli mi funzionano a fasi alterne, ma non li uso comunque sempre perché va a periodi!
      Grazie del suggerimento :) Ti farò sapere! Bacioo!

      Elimina
  9. TRE ORE PER COMMENTARE. Ringraziamo l'internet di casa Valli.
    Ad ogni modo, sono curiosa di provare qualche prodotto Lush, lo ammetto. Però sono perplessa, anche questa tua recensione mi conferma che probabilmente questa maschera in particolare (che volevo provare) mi farebbe più male che bene. Mah! Magari provo il make up... però comprerei a Londra perché mi sa che è più economico :D (poraccia inside)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro io grazie alla maschera Lush ho capito che i prodotti 2 in uno non fanno per me. Se ci pensi scrubbare 2 volte, cosa che capita con un prodotto con molti granuli che comunque devi lasciare in posa, non fa benissimo. Magari altre maschere sempre loro non sono male! Fatti dare qualche campione :D

      Elimina
  10. Io adoro la Lush ^^
    Cmq per lo scrub, le poche volte che lo faccio, uso olio di mandorle e bicarbonato.. ma puoi usare anche olio di girasole.. quello d'oliva ha un odore un pò troppo forte.... poi sembri una bruschetta sennò XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non la amo perché a parte che trovo i prodotti poco funzionali, e oltretutto spacciano per naturale qualcosa che non lo è al 100%
      Ahahah no, non voglio sembrare una bruschetta! Comunque di scrub home made ne esistono tanti, solo che magari se sono di fretta o già sotto la doccia, voglio un prodotto che sia pronto e non mi obblighi a rovistare in dispensa XD

      Elimina
  11. Io per lo scrub mi trovo bene usando un detergente schiumoso e la spugnetta apposta che gratta. O, ultimamente, anche la maschera Pilaten che mi fa sembrare un ninja. Non è uno scrub ma mi tira via le impurità di merda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Pilaten non l'ho ancora presa solo perché mi scoccia ordinare online (leggasi, sono incapace di ordinare su ebay), ma le foto in rete sono molto convincenti e ho letto la tua recensione e la voglio!

      Elimina
  12. A me la Mascheritaa Piperita non è piaciuta granché: non ho trovato nessun beneficio. Senza infamia nè gloria.
    Io sono in trip con i prodotti Rodial: costano un po' ma sono una vera bomba. Stupenda la linea Superacids, sia i pads esfolianti che lo scrub (anche se il peeling chimico è il top)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho dato un'occhiata, per me proibitivi al momento, ma grazie del suggerimento! :) I peeling chimici mi incuriosiscono!

      Elimina
  13. Io sto iniziando seriamente a pensare che tutti quelli che amano la Lush, e i suoi "profumi", siano un ammasso di venduti. Io li ho trovati inodore (nei migliori dei casi) e a prezzi esorbitanti. Detto questo, Pier, visto che forse abbiamo la stessa pelle, con le stesse problematiche, cosa usi per i punti neri? L'hai scritto già da qualche parte? Non mi dire i cerottini della Essense perché, sarò l'unico caso umano, ma non mi funzionano -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io in genere resto stordito quando entro nelle botteghe Lush, ma i singoli prodotti non hanno questi profumi così belli o forti!
      Per i punti neri proverò i cerottini di Nivea ma comunque ci vuole una pulizia costante e, in caso di problema evidente io li schiaccio. E' qualcosa che non consiglio perché non è il massimo, e io stesso cerco di farlo solo per momenti "drammatici". Comunque conto di fare un post con tutti i passaggi della pulizia del viso :)

      Elimina
    2. Ovviamente intendevo essenCe -.- Comunque ho provato a schiacciarne uno tempo addietro, ci credi che mi è rimasta tipo una cicatrice? Quindi cerco di evitare xD Allora aspetto il post!

      Elimina
    3. Bisogna andarci molto delicatamente e "avvolgendo" le dita in un fazzolettino di carta :) Altra cosa importante è non fissarsi, perché nessuno ci guarda da così vicino ( se non noi stessi) da notarli... a meno che uno non abbia crateri XD

      Elimina
  14. Avevo provato quello scrub di Bottega Verde, ma aveva un odore pessimo. Non sentiva per nulla di mela, puzzava di crema andata a male e robaccia sintetica. Infatti, a lungo andare l'ho gettato.
    Mi piacerebbe ricomprare la mascherita piperita, adoro il suo sentore di menta! Ho un debole per i prodotti mentolati, mi illudo che puliscano di più rispetto ad altri! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che anche e il mio ora fa un odorino non molto piacevole?! Non so, sarà andato a male? All'inzio non era male secondo me!
      E' che la menta fa fresco e il fresco sa di pulito XD Anche l'agrumato mi piace! Comunque la Mascherita per le mie esigenze è un ni!

      Elimina
  15. Ma quanto mi piacciono questi post? *____* Ho provato entrambe le maschere, penso la stessa cosa di quella BV - cioè che non fa una cippazza - mentre la Piperita m'ha dato soddisfazione. Comunque avevo letto da qualche parte che si poteva usare anche sul corpo, se sul viso è troppo aggressiva :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie cara!! Devo ancora ben capire quale possa essere il miglior modo per strutturare questi post!
      Sí, avevo sentito che si può usare sul corpo ma non ne ho necessità :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...