mercoledì 10 luglio 2019

|Beauty Cues #MaskWednesday|
🌾 Bio Phytorelax Maschera Idratante Anti-Stress Hydro Avena 🌾

La grande distribuzione ormai offre una quantità di maschere e trattamenti viso da riuscire a soddisfare davvero tutte le esigenze. Io vorrei provarle tutte, e forse nei prossimi 20 anni ci riuscirò, ma intanto posso fare un passo alla volta.
Ad esempio Phytorelax, brand italianissimo di cosmetici anche ecocertificati, ha ben cinque diverse maschere viso, e per iniziare ad esplorare il loro range partendo dalla Maschera Idratante Anti-stress della linea Hydro Avena.



Un paio di anni fa avevo provato la loro Mousse Detergente, sempre da questa linea, che potrei inserire in una ipotetica classifica delle mie cinque preferite, ed era rimasta la curiosità di provare altri prodotti Hydro Avena, ma poi avevo rimandato. Quando mi è capitata sottomano la Maschera Idratante Anti-stress, non me la sono lasciato sfuggire, anche perché sulla carta sembra perfetta per le mie esigenze.
Si tratta di una maschera viso dalla consistenza molto cremosa e soffice, sembra quasi spumosa, che si stende con estrema facilità sul viso.
La colorazione rosata è data dalla presenza di argilla rosa, non usata solo per purificare ma per le sue proprietà rimineralizzanti. Inoltre fra gli ingredienti Phytorelax ha inserito l'idratante per eccellenza ovvero l'acido ialuronico, ma anche ingredienti emollienti come l'olio di babassu e di crusca di riso, che pare abbia anche capacità lenitiva e di proteggere dai danni provocati dai raggi UV. L'efficacia lenitiva è supportata anche dall'estratto di camomilla e dalla presenza di zinco. In più l'avena colloidale che dovrebbe supportare la capacità idratante della maschera.
Bio Phytorelax la suggerisce per pelli secche e disidratate consigliando due tempi di posa: 5 minuti per pelli sensibili, 7 minuti per pelli normali, a cui ovviamente poi segue il risciacquo.



Io cerco di non applicarla solo in uno strato omogeneo sulla pelle, ma di fare un lieve massaggio così da farla penetrare meglio, e ho quasi sempre sforato i tempi di posa, complice il fatto che la maschera non si secca come una comune crema a base di argilla. Inoltre il profumo fresco e delicato, che non so perché mi ricorda i prodotti per i bambini, quasi come se avesse una nota dolce talcata, non infastidisce mentre la si lascia agire.
La Maschera Idratante Anti-stress Hydro Avena mi ha tenuto compagnia per diverso tempo, nell'arco di un paio di stagioni, e confesso che non mi ci son trovato subito benissimo. L'applicazione e la piacevolezza generale della maschera non erano messe in discussione: l'ho trovata carina e confortevole, in generale non gocciola e si sciacqua via facilmente. Il problema è che quando la temperatura era un po' più fredda (bei tempi!) vedevo alcuni risultati, ma non ne vedevo altri.



In particolare notavo che questa maschera Phytorelax riusciva a darmi un aspetto più carino alla pelle, sembrava più lenita, più luminosa, ed anche più levigata. Tutto ottimo fin qui, anche perché, anche al tatto la sentivo morbida, non tirante o poco elastica. Però quando ancora le temperature erano un po' più basse la Maschera Idratante Anti-Stress non era sufficiente: puntualmente sentivo di dover aggiungere praticamente tutta la mia skin care per ribilanciare l'idratazione che la maschera non riusciva a darmi. Non sentivo la pelle secca, sia chiaro, non avvertivo il trattamento aggressivo, ma non riusciva a sopperire alle mie esigenze. Arrivata la bella stagione però ho iniziato ad amare questa maschera.



Quando la mia pelle ha iniziato a normalizzarsi con l'estate e la bella stagione, tutto è tornato in linea, anzi ho iniziato ad apprezzare ancora di più la Maschera Idratante Anti-stress Phytorelax sia per il potere addolcente che per quello idratante, che mi risulta assolutamente sufficiente ed anzi è anche piacevole visto che non la sento grassa, non si lascia dietro residui, patine e scocciature di vario tipo.
Resto dell'idea che una pelle disidrata e secca o molto secca necessiti qualcosa di più dissetante, e io stesso quando ne sento il bisogno preferisco comunque una maschera in tessuto ad esempio, ma per una pelle normale e lievemente secca o mista che cerca una idratazione non troppo occlusiva nella bella stagione, o per le pelli propense a rossori e irritazioni penso che la Maschera Idratante Anti-stress di Bio Phytorelax sia l'ideale.


INFO BOX
🔎 Grande distribuzione
💸 5€ circa
🏋75ml
🗺 Made in Italia
⏳ 6 Mesi
🔬 ICEA Cosmos Organic, Vegan Ok, Nickel Tested <0,0001%
💓⇒ 🌸🌸🌸🌱



16 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Ho provato questa marca, ma non nella versione Bio, che contiene ingredienti naturali, mi sono trovata bene e non escludo che la riacquisterò in futuro, anche nella versione bio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti anche la linea classica è molto valida :) Baci!

      Elimina
  2. Già per il fatto che ci sia scritto "anti-stress" vorrei provarla :D Peccato che faccia un po' fatica a trovare Phytorelax, ma se capita la prendo di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah l'anti-stress attira sempre anche me! Dovrei berla però forse per funzionare in quel senso XD

      Elimina
  3. Sai che questa linea all'avena mi tenta moltissimo da quando è uscita? ammetto che una parte considerevole del mio interesse è stato aiazzato da questo bellissimo packaging :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È molto carina in effetti, ma in generale mi piacciono tutti i pack dell'azienda. :D

      Elimina
  4. Di questa linea ho il siero all'acido ialuronico, che secondo me è un prodotto interessante perché per l'inverno è un buon passaggio da aggiungere alla skincare per proteggere la pelle dal freddo, mentre d'estate può sostituire la crema senza risultare pesante. Mi ispira anche questa maschera, anche se per ora vorrei cercare di smaltire varie altre maschere che da tempo vivono nei miei cassetti :-D Grazie per la recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Mi interessa moltissimo quel siero, anzi sarà il prossimo prodotto che acquisto da questa linea :D
      Grazie a te!

      Elimina
  5. Non ho provato ancora nulla del brand ma mi hai convinta. La cercherò tra gli scaffali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere un po' se la trovi e che te ne pare :D

      Elimina
  6. Nonostante io abbia la pelle grassa, sono curiosissima di provarla per l'inverno, da alternare a una maschera classica purificante per bilanciare i trattamenti e prevenire la formazione di alcune zone secche sul viso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me anche con la pelle grassa ti può essere utile, complice l'argilla e lo zinco e in generale l'idratazione "asciutta" che dà.

      Elimina
  7. In estate non riesco a fare maschere idratanti... in inverno, però, sono la salvezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende immagino dalla pelle, la mia anche d'estate continua ad essere secca in alcune zone, per quanto siano minori e meno secche che d'inverno :)

      Elimina
  8. Interessante Pier!
    Effettivamente Phytorelax sforna prodotti sempre interessanti e pure io vorrei provare un po' tutte le loro linee :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è un marchio secondo me che merita attenzione e penso abbia alcuni prodotti interessanti :)

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Vi sono piaciuti