mercoledì 18 luglio 2018

|Beauty Cues #MaskWednesday|
Maschere in tessuto ECO BIO | Bioearth

La mia curiosità in fatto di maschere viso non si placa mai facilmente, e quando sento parlare di qualche novità, drizzo subito le antenne (o il ciuffo) per capire se mi possono interessare o meno. Diciamo che però alla fine ci casco sempre. 
Era il Cosmoprof di quest'anno quando Bioearth, ha lanciato una lunga serie di trattamenti rivolti alla cura del viso, non solo maschere viso in tessuto, che in totale sono nove ma anche maschere in crema, persino per le mani, e dei sieri per il viso da usare da soli o appunto dopo i trattamenti. 



Tutto molto interessante specie per il settore ecobio, ma personalmente mi sono diretto quasi subito alle maschere viso in tessuto, che ho acquistato da Il Giardino di Arianna, come vi spiegavo qui, perché il resto dei prodotti non mi ha propriamente esaltato. 
Nelle maschere in crema mi ha frenato un po' la presenza di Caolino in quelle che mi attiravano di più ovvero la Maschera Viso Effetto Lift Lampone e Maschera Viso Antiage Bacche Di Goji: è vero che una buona formulazione sfrutta le proprietà dell'ingrediente attenuandone gli effetti "indesiderati" ma trovarsi con un tubetto da 100ml di prodotto che non ti piace, non è bello. 

I sieri, per quanto all'apparenza sembrino splendidi, invece non mi hanno convinto per il rapporto quantità-prezzo: un boccino da 5ml per 6€ circa, che termini prima di capire se abbia fatto effetto.
Mi sono quindi concentrato sulle maschere in tessuto che secondo me sono anche qualcosa di particolare, non solo per il fatto che siano appunto ecobiologiche, ma perché sono intrise di diversi ingredienti interessanti. In generale il range di maschere viso Bioearth è suddiviso per tipologia e lo si capisce in base al colore della confezione. 



Le maschere monouso in cellulosa sono
  • Maschera viso Antiage Idratazione Intensa
  • Maschera viso Effetto filler
  • Maschera viso Epigenetic Lift
  • Maschera viso Idratante energizzante
  • Maschera viso Idratante lenitiva
  • Maschera viso Illuminante antiossidante
  • Maschera viso Macchie e pigmentazioni
  • Maschera viso Purificante
  • Maschera viso Rigenerante
L'azienda le descrive come
"Le Maschere Bioearth sono trattamenti intensivi, naturali e certificati bio-eco. Ricchissime di principi attivi in forma altamente bio-disponibile, rinnovano la pelle dando un tocco immediato di vitalità e energia. Bioearth ha pensato a una maschera per ogni esigenza della pelle: purificante per eliminare le imperfezioni, illuminante, per restituire energia e tonicità alla pelle spenta. E tante altre ancora. Formulate in modo naturale e nel pieno rispetto degli animali, le maschere Bioearth offrono formule Vegan e Vegetarian, nichel tested, dermatologicamente testate e certificate bio-eco da AIAB."
Io ne ho scelte quattro diverse muovendomi proprio in base agli ingredienti contenuti e all'efficacia promessa perché non conoscevo il prodotto e sinceramente non ne ho letto in giro.

maschere viso Bioearth

Si sono rivelate effettivamente tutte e quattro dei trattamenti con caratteristiche diverse, ma con in comune ovviamente il tessuto di cui sono composte: si tratta di una cellulosa sottile ma non esageratamente, non tende ad esempio a slabbrarsi o strapparsi.



La forma mi sembrava un po' piccola e invece il taglio è perfetto sia nella zona degli occhi (niente ciglia che sbattono, amen!) sia dove la bocca. Aderisce perfettamente alla pelle.
Sapete inoltre che non tengo conto dei 15/20 minuti di posa indicati da Bioearth perché mi dilungo sempre di più.


Bioearth Maschera viso rigenerante



"Maschera Viso monouso per pelli stanche e disidratate a base di Estratto di Bava di Lumaca ed Acqua di Rosa Damascena che rende la pelle visibilmente più fresca e tonica. Contiene Succo di Aloe Vera ed estratto di Jania Rubens."
La maschera rigenerante Bioearth è stata la prima che ho provato, attratto dal fatto che contenesse bava di lumaca, di cui ormai sono fan.
Appena aperta la bustina ho avvertito un profumo delicato, con, secondo me, delle note agrumate. Il siero è liquido e la maschera è ben impregnata. Non c'era disavanzo di prodotto nella busta, e il tessuto trattiene bene il liquido, quindi nessuno sgocciolamento. Sulla pelle io l'ho avvertita leggermente fresca, in modo piacevole, ma ho provato maschere decisamente più rinfrescanti.



Sinceramente una volta rimossa dal viso, quando il siero era completamente asciutto, non ho visto un risultato che mi abbia lasciato a bocca aperta. La pelle risultava sicuramente morbida al tatto e più distesa, oltre che un po' più tonica, proprio per questo non la definirei una maschera inutile. Tuttavia non ho notato una particolare idratazione né soprattutto una particolare luminosità che invece mi aspettavo visto che si tratta di una maschera rigenerante e visto che contiene bava di lumaca.
Ci tengo a sottolineare che il siero non era affatto appiccicoso e si è assorbito alla perfezione e che comunque l'efficacia della bava di lumaca si vede in più di un utilizzo.
Comunque non credo riacquisterei questa maschera rigenerante; piuttosto se cercate un trattamento effetto urto, vi consiglio quella di Dr. Organic che contiene comunque bava di lumaca.

INFO BOX
🔎 Bioprofumeria, online
💸 €5.95
🏋 15ml/ 1 maschera monouso
🗺 Italia
⏳ //
🔬 Bio Eco Cosmesi AIAB, Vegan, Nickel Tested <0,0001
💓⇒ 🌸🌸🌱


Bioearth Maschera viso Illuminante Antiossidante



Fra queste maschere Bioearth, la Illuminante Antiossidante mi ha attirato per tutto il pool di ingredienti che contiene.
Si legge sul retro:
"Maschera Viso monouso in cellulosa formulata con Acido Ferulico, estratti di Microalghe Verdi e Melograno, per pelli stanche e devitalizzate. La sua piacevole applicazione ottiene l’immediato effetto di illuminare la pelle del viso, lasciando una sensazione di pelle setosa e vellutata. Contiene ingredienti ad azione antiossidante e Succo di Aloe Vera ed estratto di Jania Rubens."
Non so le qualità delle microalghe verdi, idem per quanto riguarda la jania rubens che è sempre un'alga ma rossa; ho invece già avuto modo di parlare dell'acido ferulico. Spulciando l'INCI ho notato che contiene anche un derivato della vitamina C.


Ha un buonissimo profumo talcato leggermente speziato che secondo me è aromaterapico, mi rilassa, sa proprio di zen. Anche questa maschera era ben imbevuta, il siero è liquido, ma non so perché mi è parso che la mia pelle l'abbia assorbito molto più velocemente rispetto alla rigenerante. 
Tenerla sul viso non è particolarmente rinfrescante, ho avvertito una sensazione di freschezza maggiore una volta rimossa. E con questo mi ricollego ai risultati e ve lo dico senza troppi giri di parole: a me è piaciuta. La pelle era effettivamente più luminosa ed anche più distesa. Inoltre l'ho trovata un po' più idratante della maschera rigenerante. Non ho riscontrato appiccicume o residui di siero. Per cui sì, la maschera viso Illuminante Bioearth potrebbe far parte di un futuro acquisto. 

INFO BOX
🔎 Bioprofumeria, online
💸 €5.95
🏋 15ml/ 1 maschera monouso
🗺 Italia
⏳ //
🔬 Bio Eco Cosmesi AIAB, Vegan, Nickel Tested <0,0001
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸



Bioearth Maschera viso Idratante Energizzante



Fra la gamma Bioearth le maschere in tessuto propriamente intese come idratanti sono due, e ho scelto questa energizzante perché mi sembrava adatta all'estate, come qualcosa che potesse risvegliare un po' i sensi. 
Partiamo dal profumo: ottima fragranza, vanigliata ma non stucchevole. Forse mi aspettavo qualcosa di fruttato visto che l'azienda ha inserito appunto succo di mela. Anzi leggiamo la descrizione:
"Maschera Viso monouso in cellulosa studiata per donare un’intensa sensazione di idratazione grazie alla presenza di Acqua di Rosa Damascena e Succo di Mela Rosa, ingrediente a sostegno della Biodiversità. Dopo l'applicazione, la pelle del viso appare fresca e giovane. Contiene Succo di Aloe Vera ed estratto di Jania Rubens."
In INCI spiccano anche l'estratto di kiwi, di rosa canina e ritorna l'acido ferulico
A parte questi tecnicismi, ho notato che fra tutte, questa maschera idratante è quella che ha impiegato più tempo ad assorbirsi, nonostante il siero appaia uguale a quello delle altre; tuttavia una volta rimossa la pelle non era né particolarmente appiccicosa, né unta.


Il risultato più evidente che questa maschera Bioearth ha offerto alla mia pelle è sicuramente l'idratazione. Non ho avuto bisogno di proseguire con altri prodotti della mia skin routine (certo, adesso che fa caldo, d'inverno quasi certamente avrei messo altro). Inoltre i piccoli (ad essere generosi) segni di espressione appaiono più distesi. Non l'ho avvertita sulla pelle rinfrescante come speravo né ho notato una particolare luminosità. Magari su questi due aspetti rivedrei il prodotto perché non ho avvertiti la sensazione di "rivitalizzazione" della pelle.
È appunto una maschera idratante che va bene secondo me per pelli secche e segnate anche un po' più mature.

INFO BOX
🔎 Bioprofumeria, online
💸 €4.95
🏋 15ml/ 1 maschera monouso
🗺 Italia
⏳ //
🔬 Bio Eco Cosmesi AIAB, Vegan, Nickel Tested <0,0001
💓⇒ 🌸🌸🌸🌱


Bioearth Maschera viso effetto filler



Al contrario delle altre maschere Bioearth, questa effetto filler è intrisa di un siero più denso, bianco e lattiginoso, all'apparenza sembra quasi una garza medica imbevuta, se avete presente, ed ha un profumo decisamente più delicato delle altre, direi appena percettibile al mio naso. Inoltre rispetto alle altre non l'ho trovata in alcun modo fresca sul viso.
La differenza di siero non influisce però sull'aderenza alla pelle della maschera, anzi resta sul viso forse persino meglio se è possibile.
Una volta rimossa son rimasto sorpreso. Di base questa maschera viene presentata come effetto filler perché imita la capacità riempitiva di certi trattamenti tramite sostanze idratanti e nutrienti, che vanno a nutrire la pelle e quindi a farla sembrare più rimpolpata. Bioearth infatti dice

"Maschera Viso monouso in cellulosa formulata con ingredienti selezionati di origine naturale dall'azione nutriente come l’Olio di Macadamia, l’Olio di Vinaccioli e l’Olio del Ducato (ingrediente a sostegno della Biodiversità). Le sfere di Acido Ialuronico completano il prodotto e dopo l’applicazione, la pelle appare visibilmente più levigata ed elastica. Contiene Succo di Aloe Vera ed estratto di Jania Rubens."
Questo "trucchetto" di appunto nutrire la pelle per distenderla, funziona. Infatti una volta rimossa questa maschera, la mia pelle appariva più soda e liscia, levigata, ma anche più luminosa, oltre che nutrita e in una situazione di confortevolezza. Tuttavia c'è un piccolo prezzo da pagare perché questa maschera mi ha lasciato un residuo oleoso sul viso. 



Non mi ha dato fastidio, non mi è venuta voglia di lavarmi, diciamo che nel giro di una ventina di minuti si era in buona parte assorbito, ma mi ha dato l'idea di una maschera/trattamento più ricca di quanto sia abituato, adatta all'inverno magari, a pelli spente, atoniche e secche. Io la ricomprerei volentieri, perché mi è sembrata diversa dal solito, ma credo che la gradirei anche di più con un clima più freddo e una pelle più bisognosa. 

INFO BOX
🔎 Bioprofumeria, online
💸 €5.95
🏋 15ml/ 1 maschera monouso
🗺 Italia
⏳ //
🔬 Bio Eco Cosmesi AIAB, Vegan, Nickel Tested <0,0001
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌱


Non credo di dover ribadire che la mia esperienza con le maschere viso in tessuto di Bioearth ha un bilancio positivo. È stato facile usarle, è stato gradevole, le profumazioni sono particolari e gli ingredienti interessanti. Le avete provate?



Reazioni:

28 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Ho una di queste maschere ma non l'ho ancora fatta, sia perché sono pigra all'inverosimile con questo tipo di trattamenti, sia perché contiene aloe ed ho paura di metterla sul viso...calcolando che in quella zona non riesco più a tollerarla.

    Per quanto riguarda i sieri hai ragione: una confezione da 5 ml ti dura niente e vai a finirla prima ancora di capirci qualcosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti l'aloe ti perseguita😅 pare ormai sia gratis per quanto sia diffuso.
      Comunque non ho capito nemmeno la logica dei sieri: faccio ma maschera (imbevuta di siero) poi metto altro siero? Poi che faccio, mi metto in ammollo come i fagioli? No way.

      Elimina
    2. La dicitura "in ammollo come i fagioli" mi ha fatto scompisciare :D

      Elimina
    3. 😂😂😂 Immagino sia quello il passaggio successivo!

      Elimina
  2. Sta volta, caro Pier sono impreparata! ho letto la recensione ma di queste maschere non ne so nulla ... però sia l'illuminante che l'energizzante sono da testare assolutamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania! Allora hai conosciuto un prodotto nuovo 😁
      Baci!

      Elimina
  3. Molto interessanti, non so perché ma così dovessi scegliere proverei l'antiossidante dalle varie descrizioni che ne hai fatto. Magari le altre in altri periodi perché ora come sai tollero ben poco 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente la più adatta al periodo sudiccioso 😁😅

      Elimina
  4. Io però mi sa che Bioearth non l'ho capito... è un marchio totalmente bio? Perché avevo sentito pareri contrastanti sugli inci dei solari, almeno mi pare di ricordare.
    Comunque non sapevo avesse fatto un'intera linea dedicata alle maschere! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I solari non hanno un inci verde perché hanno filtri chimici, non altro. Infatti non hanno la certificazione 😊
      Mi fa piacere averti fatto scoprire questa linea allora 😁😘

      Elimina
  5. Ho letto ovunque di queste maschere in questi mesi, tra tutte una sola però fino ad ora ha catturato la mia attenzione, quella illuminante alle alghe marine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia preferita 😁 mi è piaciuta molto!

      Elimina
  6. Ciao Pier,
    per ora di questa linea di Bioearth ho provato due referenze: maschera idratante/lenitiva e il siero ad essa abbinato.
    La maschera mi è piaciuta molto e l'ho utilizzata quando avevo bisogno di lenire zone del viso colpite da eczema.
    Il siero ancora devo formulare un pensiero perché non riesco a capire se mi piaccia oppure no, lo applico sul viso un giorno sì ed un giorno no.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Aspetto la tua recensione del siero allora perché fa in effetti son curioso. Secondo me è troppo piccolo come confezione per capirci molto!
      Baci

      Elimina
  7. Alcune sono molto carine! Sei sempre sul pezzo ormai Pier, sappi che ormai in fatto di maschere mi fido solo di te 😌 Ps come mai non ti piace il caolino? È per via della tua pelle tendenzialmente secca o ci sono altre motivazioni che ignoro? 😬 Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Awww grazie! Io cerco di farvele conoscere poi ovviamente è soggettivo 😊
      Non ho nulla contro il caolino di per sé però in effetti a volte, anche nel periodo estivo quando ho la pelle più mista, le maschere con caolino se non ben formulate mi seccano troppo la pelle. Un'azione purificante che a me non serve in modo così "efficace" 😁

      Elimina
  8. No, mai provate! Mi hai incuriosito molto! :D

    RispondiElimina
  9. Ne sto provando anch'io qualcuna e quella che ho preferito fin ora è l'illuminante antiossidante. Mi piace anche il siero della stessa linea che ha effetto tensore. Quella alla bava di lumaca mi attirava particolarmente, e penso che tutto sommato, la acquisterò magari più avanti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì comunque nessuna mi ha lasciato estremamente deluso 😊

      Elimina
  10. Mi trovi una maschera viso anti stronzi per favore?
    ti voglio bene tesoro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non ce l'ho 😅

      Elimina
    2. Se a trovi plz condividi che qui se ne ha bisogno!

      Elimina
    3. Mi sa che la cerchiamo tutti 😅😅😅

      Elimina
  11. Sono molto scettica sull'effettiva efficacia delle maschere in tessuto. Ma questo non mi ferma da continuare ad acquistarle!!!!
    Io però alla cellulosa preferisco l'hydrogel!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'hydrogel non ti dà l'impressione che si sprechi il prodotto? Tipo che ovviamente la maschera non si assorbirà mai del tutto 🤔? Sono paranoico, lo so 😅

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...