mercoledì 11 aprile 2018

|Beauty Cues #MaskWednesday|
Maschere Coreane in Tessuto che Funzionano! | MEDIHEAL

Da quando ho iniziato a parlarvi delle maschere in tessuto acquistate su Aliexpress, ha aleggiato un problema per certi versi importante, ovvero il fatto che non si capisse bene né il brand, né quale azione dovesse svolgere il prodotto sul viso. Molte volte sulle confezioni si legge che la maschera magari è idratante, ma anche illuminante, ma anche anti imperfezioni, ma anche vattelappesca.
I marchi poi, il più delle volte, non hanno dei siti di riferimento e non ne possiamo conoscere la storia.
Lasciamo stare il fatto che la descrizione e l'INCI è scritto in cinese o in coreano, come ad esempio sulle maschere in tessuto Images, risultando per me impossibile da decifrare. 
Tutto ciò non è un aspetto che mi ha fermato dallo sperimentare vari marchi, chiudendo un occhio per il fatto che comunque il primo aspetto che cerco è un buon effetto idratante e per l'economicità di queste maschere, ma ammetto che alle volte la perplessità su ciò che sto usando è tanta.
La questione però non si pone con le maschere in tessuto di Mediheal.



Mediheal è un brand made in Korea di maschere e trattamenti viso che nasce nel 2008 a Seul e che ha via via espanso non solo la gamma di prodotti ma anche la diffusione del brand internazionalmente. Cliccando qui potete trovare tutta la storia fino al 2012.
Beauty Clinic Mediheal per noi che non siamo molto vicini alla Corea, è disponibile non solo su Aliexpress (dove, ironia della sorte, non le trovo cercandole per nome, ma semplicemente con "sheet mask". Forse per loro il brand era troppo distinguibile che quasi non gli sembrava vero), ma anche su Amazon, Ebay, e altri siti
Il marchio ha diverse linee di maschere, e qui in effetti è un po' difficile destreggiarsi. Io so per certo di aver scelto le maschere delle linee Ampoule Mask, Essential Mask, e la gamma Ade Sheet Mask.
Sull'utilizzo che ne ho fatto l'indicazione generale è sempre la stessa: io le tengo in posa molto a lungo, nonostante i 15/20 minuti consigliati, e non sciacquo il viso dopo aver tenuto la maschera.


Proprio le maschere della Ade Sheet Mask mi hanno attirato verso Mediheal molto superficialmente per via delle confezioni colorate, e perché ce ne era una in particolare che volevo provare.
La linea Ade Sheet Mask è composta da sei diverse varianti di maschere, con diversi "gusti", dal cacao, al melograno, fino alla zucca. Credo che questa linea non venga più prodotta infatti non è più disponibile sul sito ufficiale ma ancora si trovano su tutti gli altri siti nominati poco più su.



Altra caratteristica delle maschere Ade è la qualità del tessuto di cui sono composte, chiamato tencel che si ricava dalla polpa degli alberi dell'eucalipto, perché si sa che dell'eucalipto non si butta via nulla, e pare essere oltre che eco sostenibile, anche particolarmente traspirante. Entrambe le maschere che ho provato di questa linea avevano questo tessuto che è molto simile comunque al classico cotone/cellulosa di tutte le maschere in tessuto che ho già utilizzato.


Tuttavia, rispetto alle altre maschere coreane e cinesi, queste mi calzano molto bene sul viso seguendone bene la forma e non scivolano via, anche se restano un pelo grande attorno alle labbra e alla zona del mento, ma nulla di problematico. Cosa ottima è che le maschere hanno la giusta grandezza sulla zona. I nostri amici coreani hanno una struttura del viso diversa dalla nostra e le maschere con i fori piccoli della zona perioculare ne sono la diretta conseguenza.

Mediheal Ade Sheet Mask - Cacao



La variante al cacao di queste maschere è stata la prima che ho provato, con la speranza di una fragranza goduriosa di cioccolata. In realtà la maschera non ha praticamente odore, se non un lieve sentore fresco e neutro.
Il siero è abbondante e liquido ma la struttura e il tessuto della maschera riesce a trattenerlo praticamente tutto, al punto che non solo non ha gocciolato in giro, ma soprattutto non ne resta mezzo litro sul fondo della busta come a volte capita.
La maschera sulla pelle è sicuramente fresca, ma in modo piacevole, a mio avviso ben bilanciato fra il rinfrescare e decongestionare il viso, e non farci morire di freddo. 
Per quanto riguarda i benefici di questa maschera Mediheal proprio sul retro si legge

"Questa è una maschera purificante che rende la tua pelle pulita e liscia. L'effetto purificante degli estratti di cacao e caffè è perfetto per il controllo del sebo e per un'azione astringente sui pori"
Sapete che credo poco all'azione purificante delle maschere in tessuto perché non capisco come possano agire in questo senso, tuttavia a parte questo la maschera mi è piaciuta parecchio.



La mia pelle ha bevuto il siero nel giro di una mezzora e una volta rimossa son rimasto davvero soddisfatto del risultato: la pelle è tonica, molto ben distesa e luminosa. Mi ha lasciato davvero una bella pelle. Non è la maschera più idratante che abbia mai provato ma effettivamente non questo il 
suo compito.
Tuttavia sinceramente sui pori non ho notato un effetto sconvolgente ma poco mi importa.
Il siero si è assorbito completamente senza il minimo residuo unto, appiccicoso o fastidioso. 
Ho avvertito anche un leggero effetto tensore, che so che a molti piace. 
Quindi sì la Ade Sheet Mask Cacao mi ha molto soddisfatto e la ricomprerei.


INFO BOX
🔎 Aliexpress.com, Amazon
💸 € 0.90
🏋 25ml
🗺 Corea
⏳ Scadenza sulla confezione
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌱

Mediheal Ade Sheet Mask - Pumpkin




Proprio la maschera in tessuto alla zucca era quella che mi attirava di più fra i prodotti Mediheal. Intanto perché speravo che contenesse davvero l'estratto di zucca, cosa che c'è davvero; inoltre perché speravo profumasse di zucca, ma proprio come per la maschera al cacao, anche questa ha solo un lieve sentore fresco. Anche questa maschera aveva una buona quantità di siero e non ha gocciolato da tutte le parti.
Sono stato molto curioso di utilizzarla  proprio perché promette le caratteristiche che cerco da una maschera. Sul retro c'è scritto 

"Il nutrimento della fresca zucca autunnale e l'elasticità della elastina vengono assorbite dalla pelle. Questa è una maschera rivitalizzante che rende la pelle liscia ed elastica"
e siccome l'età avanza, l'elasticità della pelle è un aspetto a cui bado molto. 


Comunque la sensazione sulla pelle di questa maschera è sicuramente di freschezza, ma non in modo eccessivo. Su di me è piacevole, ma poi so che a non tutti garba anche solo un lieve sentore fresco.
Quanto ai risultati ho notato la pelle tonica, rimpolpata e distesa. Anche più luminosa. La freschezza una volta rimossa non è perdurata a lungo, ma non ho avuto residui sgradevoli di siero sul viso, ma anzi si è assorbito molto bene. Rispetto alla Ade Cacao, la Pumpkin secondo me è un po' più idratante e proprio per questo mi è piaciuta anche di più.

INFO BOX
🔎 Aliexpress.com, Amazon
💸 € 0.90
🏋 25ml
🗺 Corea
⏳ Scadenza sulla confezione
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸


Mediheal Placenta Revital Essential Mask

Passando alla linea Essential, la Mediheal presenta cinque varianti di maschere viso in tessuto, e io mi son lanciato su quella più stramba, ovvero la maschera alla placenta.

Questa linea mi sembra ancora disponibile e in produzione.
Immagino che l'idea di una maschera alla placenta possa fare un po' ribrezzo, ma ovviamente non ha nulla che possa schifare perché si tratta di un estratto idrolizzato, e l'apparenza sia del siero che della maschera non fanno uno strano effetto.


Il tessuto della Placenta Revital Essential Mask è totalmente diverso rispetto all'altra linea, si tratta di cellulosa e non solo più sottile e ma anche la forma della maschera è più piccola nella zona della bocca, e in generale leggermente più stretta. Per fortuna i fori nella zona perioculare sono comodi, e comunque aderisce bene alla pelle e non scivola via. 


Il profumo è praticamente assente e il siero è super liquido e tantissimo. Non l'ho avvertita particolarmente fresca sulla pelle.
Anche in questo caso la Mediheal ci fornisce una descrizione che dice:

"Ingredienti riparatori come la placenta idrolizzata o il chitosano conferiscono alla pelle elasticità e nutrimento sufficienti e mantengono la pelle secca più luminosa e più sana."
Sempre sul retro, l'azienda fornisce una indicazione interessante, ovvero consiglia di usare la maschera 2 o 3 volte la settimana per quattro settimane, per avere un risultato più evidente. Sinceramente non lo avevo mai letto sulle maschere in tessuto cinesi. 

INCI Mediheal sheet mask

Le mie impressioni su questa maschera comunque sono più che positive: il siero si è assorbito in poco tempo, forse anche perché quando l'ho fatta la mia pelle era un po' più bisognosa. E una volta rimossa, la pelle era liscia, non aveva tracce di prodotto né risultava appiccicosa. E lo so che sono ripetitivo, ma in questa maschera ho trovato tutti quegli aspetti che piacciono a me: colorito roseo e luminoso, tratti e piccoli segni di espressione affinati, pelle tonica e distesa. Non ho trovato una grande idratazione, e come sempre, dopo la maschera ho applicato i prodotti della mia skin care, ma mi è piaciuta e la riacquisterei.

INFO BOX
🔎 Aliexpress.com, Amazon
💸 € 0.80
🏋 25ml
🗺 Corea
⏳ Scadenza sulla confezione
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌱

Mediheal I.P.I Lightmax Ampoule Mask

La gamma di maschere Ampoule di Mediheal invece è composta da quattro referenze meno inquietanti dell'altra linea e io ho scelto una che mi sembrava più vicina alle mie esigenze ovvero la tanta ricercata luminosità. 



La I.P.I Lightmax Ampoule Mask ha la stessa struttura e forma della maschera alla Placenta, infatti è sempre composta di cellulosa, ma un odore un po' più intenso, molto piacevole, delicato e meno fresco del solito. 


A proposito di freschezza, la sensazione sulla pelle è gradevole, fresca ma non troppo. Il siero inoltre mi è sembrato leggermente più denso, rispetto alle altre maschere.
Sono rimasto affascinato dall'INCI di questa maschera perché all'interno contiene un paio di ingredienti interessanti. Sul retro infatti si legge:
"Stabile vitamina C-AA2G che ha superato i limiti della vitamina C, l'arbutina con eccellente effetto sbiancante e l'estratto di corteccia di gelso illuminano la pelle. L'uso a lungo termine può rendere la pelle più luminosa, e migliorare anche il tono della pelle e la pigmentazione causati dal sole. "
Una volta rimossa la maschera, la pelle è tonica, ed anche idratata, sicuramente più che dopo aver usato la maschera alla Placenta, ma ho notato soprattutto l'efficacia schiarente ed illuminante del trattamento. 

INCI Mediheal I.P.I Lightmax Ampoule Mask

Io non ho macchie date dal sole, ma conoscendo gli ingredienti penso che dovrebbe funzionare molto bene per contrastare questi inestetismi, se usata con costanza ovviamente. Ma più in generale mi sembra un ottimo prodotto rivitalizzante per una pelle magari secca, spenta, con macchie appunto. Io la acquisterei ancora.

INFO BOX
🔎 Aliexpress.com, Amazon
💸 € 0.80
🏋 25ml
🗺 Corea
⏳ Scadenza sulla confezione
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸


Per quanto riguarda la mia esperienza con le maschere in tessuto Mediheal è tutto. Sono sinceramente rimasto ben impressionato da questo marchio e per una volta mi fa piacere parlare di maschere più facilmente reperibili grazie ad Amazon. 
A presto!




26 commenti:

E tu cosa ne pensi?

  1. Peccato che la linea Ade non la facciano più, con quei packaging mi attirava :) Ora però mi aspetto un post con spiegazione scientifica su cos'è la vitamina C-AA2G, un po' come avevi fatto per il retinolo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha in realtà è solo il nome registrato di una forma di vitamina C stabile. Ci sarà un approfondimento sulla vitamina C 😁
      Le maschere Ade le trovi ancora su tutti i siti che ho elencato, specie Ebay e Aliexpress 😉

      Elimina
  2. Io ho un'avversione incredibile per le maschere in tessuto, ne ho provate di tutti i tipi ma ce ne fosse stata una sola a piacermi anche solo un pochino! Proprio non fanno per me.
    Ah. La maschera alla placenta fa molto mammine pancine, loro apprezzerebbero! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio non ci avevo pensato alle pancine XD AHAHAHAH
      La prossima settimana una maschera in crema ;) Cerco di alternare sia per me che per voi!

      Elimina
  3. le proverò.. ormai le provo tutte xD male non farà xD

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È ciò che penso anche io :D Male non fa!

      Elimina
  4. Non riesco ad innamorarmi delle maschere in tessuto, è più forte di me. L'altro giorno da Ovs ce n'erano diverse, quasi sicuramente coreane o giù di lì (infatti dalla confezione non si capiva nulla). A guardarle erano molto ispiranti, ma erano tutte in tessuto e per il momento non ne ho prese, sentirei ancora troppo freddo applicandole sul viso. Prima o poi farò un ordine su Amazon di maschere coreane, ci sono diversi brand e set che vorrei provare, aspettando qualche offerta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In molte mi dite di questa sensazione di freschezza eccessiva, ma secondo me varia molto da maschera a maschera. È ovvio che sia una cosa soggettiva, ma ci sono maschere che sono fresche esattamente come mettere una crema o un siero sul viso.

      Elimina
  5. Mi hai incuriosito un sacco con queste maschere, saranno il mio prossimo acquisto su Aliexpress! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere e leggerò le tue opinioni molto volentieri :D

      Elimina
  6. Io che sono un po' schizzinosa avrei problemi ad acquistare e provare soddisfazione nell'utilizzo di prodotti di cui non posso capire bene brand di provenienza, formulazione e magari anche funzione degli stessi.
    Almeno questo qui è un marchio di cui si possono trovare tracce in rete :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti! È stata una rivoluzione scoprire che non fosse un altro marchio incognita ma con un senso :D

      Elimina
  7. Sai però che a me sorge un dubbio? Non è che siccome non sono ricercabili col nome del marchio, su Aliexpress vendano delle imitazioni? Ci ho pensato perché ho notato questa cosa per altre cose "di marca" che si trovano su ali. Però oh, se sono buone ciccia! Io stavo pensando, semrpe da aliexpress, di ricomprarmi la BB cream della Skin79 che ho amato alla follia un po' di anni fa.
    Per le maschere in tessuto, mi unisco alle ragazze che hanno commentato e ammetto che anche io non le amo molto. Finiscono quasi sempre per colare o non aderire bene, per la mia esperienza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda non saprei dirti, ma non credo per il semplice fatto che comunque ci sono delle imitazioni. Vedi ad esempio Bioaqua che fa maschere con confezioni simili a tanti altri brand, anche Mediheal, per cui non vedo perché "bannare" questo marchio e non gli altri. Comunque le trovi anche su siti più affidabili :)
      Mi chiedo che maschere abbiate usato mai :D Io che le utilizzo anche con un paio di millimetri di barba, quindi con una adesione non ottimale, ma non la maggiorparte non mi si staccano!

      Elimina
  8. Ma che belli i pack delle maschere al cacao e alla zucca!!! *-*

    La maschera placenta potrà anche essere efficace, ma leggere proprio "placenta" sulla confezione di una maschera viso mi fa un po' specie... forse sono eccessivamente impressionabile io XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente è un po' inquietante ma la maschera è normale :D

      Elimina
  9. Mi segno tutto tranne quella alla zucca. Sembra valida ma l'ultima volta che ho usato un prodotto contenente zucca mi sono ridotta come un panda, faccia rossa e contorno occhi bianco. Sarò foooorse allergica? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che forse anche una piccola intolleranza c'è :D

      Elimina
  10. Tenere a memoria la tua MOLE di maschere non è impresa facile ormai per me (e forse anche per te ahahahah) ma appena ho visto le foto queste me le sono ricordate subito, molto interessanti, molto bello il tessuto soprattutto delle prime (eucalipto come il maiale XD)
    Appena mi rimetto ad usare più frequentemente quelle che ho e ne smaltisco un po' ci farò un serio pensiero a queste e sappi che ti chiederò di nuovo il nome, perchè nel frattempo mi butterai in confusione con 1000 altre ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha dai che le sto smaltendo :D Pensavo di tenere tutte le confezioni e contarle alla fine, ma credo che le conterò qui :D

      Elimina
  11. Con queste la mia lista di maschere intessuto da provare si allunga senza dubbio.
    Farò un giro su amazon ed ebay per vedere se le trovo allora!

    RispondiElimina
  12. L'ultima volta che mia sorella mi ha fatto provare sta maschera mi sono trasformata in Jason del film horror, grazie all'aspetto che mi hanno regalato durante il loro utilizzo. Ma, a parte gli scherzi, quelle in questione avevano un odore che non mi piaceva molto ed erano super sgocciolose. Però non ricordo proprio la marca.
    Di queste mi ispirerebbe, per ovvie ragioni, solo quella al cioccolato ma se dici che non si sente il profumo :( Invece quella alla placenta davvero non ti faceva nessuna impressione?Anche se non aveva odore, non ti faceva strano l'idea?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente no, non mi ha fatto nessuna strana impressione. Alla fine ad esempio anche con la bava di lumaca, non hai l'impressione di avere a che fare con un ingrediente strano perché sembrano semplicemente cosmetici :)

      Elimina
  13. Pier, o tu la smetti con questa rubrica o io devo smetterla di leggerla. Le cose sono due.
    Continui a presentare maschere su maschere e per di più interessanti. Da quando ti conosco non so più dove annotarle quelle che mi interessano!!
    A me incuriosisce molto quella alla zucca e anche a quella al cacao, e ti dirò di più, sono contenta che non sappia di cacao; tempo fa ho provato una crema che sapeva di cioccolato e sono stata con la nausea tutto il giorno. Per fortuna era solo un campioncino!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha e ne arriveranno tante altre! Hai ragione: meglio un profumo neutro tranquillo che un profumo che poi deve nauseare. Baci!

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...