mercoledì 21 febbraio 2018

|Beauty Cues #MaskWednesday|
Black Mask da Acqua e Sapone?! L'ho trovata!

Le mie recensioni cosmetiche sono sempre legate a ciò che mi interessa testare, a ciò che può seguire le mie esigenze, a ciò che mi piace di più.
Insomma faccio di testa mia, ma a volte mi piace ascoltare anche voi e spio le chiavi di ricerca che vi portano qui da me per capire cosa può essere utile per voi. E se una vostra curiosità è anche una mia curiosità, allora facciamo bingo.
Così è nata l'idea di provare la black mask che ho trovato da Acqua e Sapone.

Black Mask da Acqua e Sapone

La black mask (o maschera nera per noi che parliamo spicciolo) continua ad avere un discreto successo complice il fatto che questo trattamento si è fatto conoscere tramite delle immagini (schifosissime) diventate virali con questi vermettini (AKA  filamenti sebacei contenuti nei pori, in linea teorica) attaccati a della sorta di plastica nera, oltre che grazie alle centinaia di celebrity o presunte tali che su Instagram pubblicano selfie con la faccia imbrattata di uno strano composto nero.

Un po' tutti siamo partiti alla ricerca di queste black mask peel off sperando nel miracolo della cosmetica per combattere i punti neri dal viso, per estirparli dalla radice meglio di un prete esorcista con le anime dell'inferno. 
Le maschere nere peel off provengono principalmente dalla Corea e dai paesi asiatici, per cui per un po' di tempo sono state difficili da reperire. Se ricordate circa due anni fa ho recensito proprio una black mask della marca Pilaten ma che avevo acquistato da un sito cinese. E io lo capisco: a molti non piace acquistare online, non sanno come farlo, molti hanno davvero difficoltà a farsi recapitare i pacchetti e altri invece non si fidano di cosmetici prodotti chissà dove e chissà con quali ingredienti.
Per questo, trovare direttamente da Acqua e Sapone un prodotto particolare come la black mask immagino che sia il desiderio di molti.

Credo che ci siano diversi marchi in base alla filiale del vostro Acqua e Sapone, ma da me ho trovato la Oxy Esthétique Peel Off Black Mask.

Oxy Esthétique Peel Off Black Mask

Oxy Esthétique fa parte del gruppo Ludovico Martelli SRL, quelli del Proraso per intenderci, per cui è un brand made in Italy, per l'esattezza di Fiesole, e generalmente si occupa di prodotti per la depilazione. Non so da quanto abbiano messo in vendita la black mask, ma quando l'ho visto sul volantino di Acqua e Sapone, ormai alcuni mesi, ho cercato subito di acquistarla perché ero davvero curioso.
Come tutte le black mask anche questa di Oxy è contenuta in un tubetto con un semplice tappo a vite. Il profumo come molte di queste maschere è chimico/alcolico, ma meno intenso rispetto ad altre che ho utilizzato.
All'interno della confezione c'è anche una spatolina, ma io preferisco applicare la maschera con le mani. Il motivo è semplice: le maschere nere peel off hanno questa consistenza abbastanza spessa, che sembra plastica fusa, è un po' appiccicosa, sguisciosa, e collosa. E questa Oxy non è da meno, per questo motivo trovo che sia più facile applicarla con le mani, o al massimo potete aiutarvi con un pennello. Non è comunque impossibile da stendere, sia chiaro, anzi in pochi secondi è fatta.

Oxy Esthétique Peel Off Black Mask recensione

Ve lo dico subito: anche questa peel off black mask non ha un buon INCI, o meglio, proprio per "sfogliarsi via" quasi fosse un cerotto, deve contenere un polimero sintetico chiamato alcol polivinilico, che va a creare la patina. Proseguendo nella lista degli ingredienti si legge che c'è alcool denaturato, quindi se questi due componenti non vi stanno simpatici andate oltre.
E sempre restando sull'INCI si nota quel carbon black che secondo me è un po' equivoco.
Infatti il carbon black sarebbe il colorante CI 77266 che è sempre composto da carbone ma credo sia diverso dal carbone vegetale o attivo. Così per dire.
Sul retro su legge
"Oxy Peel Off Black Mask è una maschera viso purificante che agisce delicatamente sulla pelle, garantendo una pulizia profonda. La sua formula arricchita con ingredienti efficaci e delicati, carbone vegetale e succo di aloe vera, dona alla pelle un effetto purificante, lenitivo e tonificante."
Comunque sull'uso di questa Black Mask di Oxy non ho nulla da dire, anzi le istruzioni sono più che sufficienti. Loro consigliano:
"Per un miglior risultato utilizzare la maschera dopo la doccia o dopo aver tamponato il viso con un panno caldo per dilatare i pori della pelle e permettere una pulizia profonda."
cosa che io faccio con qualsiasi maschera nera o comunque con qualsiasi trattamento che dovrebbe rimuovere i punti neri, come ad esempio i cerottini.
Sempre sulla confezione si legge di applicare uno strato omogeneo di maschera evitando il contorno labbra e occhi. Con le black mask secondo me c'è sempre il rischio di esagerare e quindi sprecare prodotto, o di, al contrario, applicare poco prodotto che diventa inefficace. Io ho imparato che questo tipo di maschere devono creare uno strato che lasci trasparire il meno possibile la pelle sottostante, per essere funzionali.
Un altro aspetto fondamentale è l'asciugatura: deve essere completamente secca; Oxy in questo senso dice
"Lasciare agire per circa 20/30 minuti o comunque fino a completa asciugatura."
ma nel caso della loro maschera ritengo che servano anche 40/45 minuti affinché sia completamente asciutta, anche perché è inevitabile che ci sia qualche punto del viso che abbia un minimo di accumulo di prodotto.

Review Oxy Esthétique Peel Off Black Mask

Sono solito applicare la maschera solo sul naso, raramente su tutta la zona T e ancora più raramente su tutto il viso, semplicemente perché non ne ho necessità, ma anche per una questione di strappo, altro aspetto importante delle black mask.
Anche Oxy suggerisce di rimuovere il film che si è creato sul viso partendo dal basso verso l'alto. Secondo me non cambia tantissimo se ad esempio si strappa da destra verso sinistra o viceversa, ma trovo che applicando la maschera su tutto il viso non si riesca ad essere delicati (o meglio io non riesco) con la conseguenza che funziona meno. Anche per questo preferisco creare delle strisce di prodotto andando a zone, piuttosto che un'intera maschera.
Per quanto riguarda l'aspetto più importante ovvero i risultati, su di me la Oxy Esthétique Peel Off Black Mask funziona e anche bene. Ovviamente non vi metto il risultato delle mie applicazioni per non urtare gli animi e gli stomaci più sensibili.
Devo però fare due affermazioni che deluderanno un po' di persone che hanno alte aspettative.
Il risultato delle immagini che sono diventate virali secondo me è impossibile da ottenere (almeno con i prodotti che ho usato io fino ad ora), a meno che non abbiate davvero dei punti neri grossi come arance, e immagino quindi che siano in qualche modo photoshoppate. Inoltre noto che le Black Mask hanno una efficacia variabile, non solo in base al tipo di maschera o in base alle proprie esigenze, ma anche sulla stessa persona di momento in momento.

INCI Oxy Esthétique Peel Off Black Mask

Questo per dirvi che su di me che ho più o meno sempre gli stessi punti neri, ritengo efficace una black mask quando, in più applicazioni fatte nel tempo, questa riesce comunque ad eliminare  comunque qualche impurità. Ma so bene che non otterrò mai lo stesso risultato, e che non riuscirò mai ad eliminare totalmente tutti i punti neri in un solo bidibibodibibù.
La Black Mask di Oxy su di me è efficace proprio per questo: tutte le volte che la uso, vedo che alcune impurità restano comunque ancorate alla maschera. Inoltre mi piace perché rimuove anche delle cellule morte e lascia la pelle liscia e compatta.
Questo in realtà è un po' uno dei motivi per cui, nonostante sia conscio di non vedere sparire tutti i punti neri, continuo ad acquistare maschere nere peel off.
Aggiungo che non mi crea irritazioni e che non la trovo dolorosa da rimuovere, salvo in quei punti in cui magari c'è una peluria maggiore.
Inoltre la Peel Off Black Mask di Oxy lascia davvero pochissimi residui che si eliminano facilmente con acqua tiepida.
Per me è promossa e consigliata.

INFO BOX | Oxy Esthétique Peel Off Black Mask
🔎 Acqua e Sapone, grande distribuzione
💸  €7.95 in offerta/ €11
🏋 100 ml
⏳  6 Mesi
🔬 //
💓⇒ 🌸🌸🌸🌸🌸


Voi avete scovato qualche Black Mask nel vostro Acqua e Sapone? O avete qualche prodotto che volete consigliarmi?




41 commenti:

E tu cosa ne pensi?

Info Privacy

  1. Ciao! Son sempre molto incuriosita da questa tipologia di maschere e tutto perchè le immagini viste in giro ti fanno pensare miracoli. Questa non l ho mai provata ma ho provato la maschera di Beauty Formulas (acquistata su maquillalia) e con la quale mi son trovata benissimo. Applicandola su tutto il viso, ammetto, che fa maluccio quando si elimina ma le impurità le rimuove. Questa maschera l ho vista anche io da Acqua e Sapone e ci farò un pensierino. Grazie della recensione! Un bacione ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia!! Grazie mille del suggerimento, mi lancio presto (più o meno, per tutta la roba che ho...) in un ordine da Maquillalia che ho visto che ha diversi brand interessanti! Mi segno quella che dici tu per iniziare!
      Baci!

      Elimina
    2. Si Maquillalia ha un sacco di maschere davvero interessanti. Un bacione

      Elimina
    3. Iniziano le wishlist *-*
      Un bacio e buon week end :)

      Elimina
  2. la cosa del "carbon black" non la sapevo, ed ora mi spiego perchè un vecchio dentifricio "al carbone nero" cinese che presi su amazon alla fine si era insediato sui miei denti e non voleva andarsene...avevo la bocca nera...terribile....cmq mi intrigherebbe provare questa maschera...un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è proprio un colorante! Immagino che sui denti non sia una bella esperienza. Qui non macchia, né le mani né il viso.
      Un abbraccio a te :)

      Elimina
  3. Ho provato la maschera nera cinese, ho provate quelle peel off monouso di qualsiasi tipo ma niente, non ci vado proprio d'accordo, ogni volta non riesco a rimuoverle come si deve pur non mettendone uno strato sottile, e mi faccio malissimo per rimuovere i residui che si sono attaccati fin troppo bene, non vedo nessun miglioramento anzi, la pelle è come prima, quindi ho deciso che ho chiuso con questo tipo di maschere! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari era la volta buona 😅😂😂 scherzo! Se la fai su tutto il viso è inevitabile faccia male perché un po' di peluria c'è sempre

      Elimina
  4. Questa moda delle black maso mi incuriosisce tanto, ma sono fifona...ho la pelle delicatissima e poi ho visto i video dove la gente urla e piange, ora siccome la mia soglia del dolore è -10 evito....Però se un giorno prendo coraggio questa potrei anche provarla essendo facilmente reperibile e tu dicendomi che non fa poi così male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre perché la applicano su tutto il viso in modo unico. Meglio fare piccole strisce a zone 😊

      Elimina
  5. Stasera devo andare da acqua e sapone.. mi sa che la prendo!

    RispondiElimina
  6. Ciao Pier cito:

    "proprio per "sfogliarsi via" quasi fosse un cerotto, deve contenere un polimero sintetico chiamato alcol polivinilico, che va a creare la patina"

    credo sia inevitabile, mi ricorda tanto quando giocavo con la colla vinilica da bambino...almeno l'effetto è simpatico...

    Sul verso di strappo ho qualche dubbio anche io, forse strappando dall'alto verso il basso rischiamo di stressare la zona del contorno occhi o comunque zone più delicate...ad ogni modo grazie per questo articolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Esatto quell'effetto lì (anche se, ti confesso, mi ha sempre fatto un po' schifino giocare con la vinilica).
      Comunque non va applicato sulla zona del contorno occhi, anzi invito a starne alla larga, per cui non so. Alla fine mi sembra più o meno che abbia la stessa forza di strappo!
      Grazie a te :)

      Elimina
  7. Anche io ne ho provate diverse di soluzioni per punti neri, dai cerottini di varie marche fino alle maschere peel off (anche io mi sono affidata a quelle china) e onestamente non ho mai, mai avuto come risultato quello che si vede in immagini e video online. E di punti neri, ahimè, ne ho. In particolare la peel off nera (se non erro anche la mia era Pilaten) non mi aveva tolto nulla di nulla. Anzi, no, frena, qualcosa mi aveva tolto: mi ha praticamente cerettato tutta la peluria trasparente fine fine che ricopre le guance XD pelle liscissima ma un dolore assurdo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha è vero, un effetto ceretta assicurato :D Ma ti dico, io vedo più efficacia a farla a pezzi e su zone più tese come naso e fronte, sulle guance ad esempio io non ne ho molti ma secondo me non riesce ad agire bene nella zona proprio per la "consistenza" della pelle!

      Elimina
  8. Ciao Pier,
    hanno davvero spopolato queste maschere e le immagini con i punti neri grossi come arance le ricordo non troppo simpaticamente anche io :D
    Personalmente non le ho mai provate, sempre per la questione della mia pelle sensibile. E poi perché, fondamentalmente, non ho chissà quali impurità.
    Più che altro dovrei ricomprare i cerottini per il naso, quello si ;)
    Ottima recensione, come sempre completa ed esaustiva. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara! Io questa la uso praticamente a mo di cerottini perché le impurità le ho tutte sul naso :D Però trovo i cerotti uno step più efficace!
      Grazie mille e un bacio :)

      Elimina
  9. Non ho ancora avuto il piacere di provare nemmeno 1 delle black mask da te nominate nei vari post, ma un poco di tempo fa ho deciso di comprare la maschera al carbone nero della Wycon e aspetto impaziente il giorno post esame per provarla durante il relax meritato :D
    Solo che non ho capito se la maschera che ho acquistato elimina anche i punti neri o fa richiudere solo i pori stando alla descrizione....boh, di certo appena possibile comprerò questa soprattutto per il mio ragazzo! Con lui l'effetto che vedi in internet riguardo tali prodotti è schifosamente reale :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmh le ho recensite mi pare, penso che parliamo della stessa maschera, la trovi qui

      Elimina
  10. Io , dei prodotti cinesi, non mi fido proprio e neanche di quelli coreani!!!Ho provato a seguire le istruzioni per una maschera che eliminava tutti i punti neri con una maschera all'argilla e l'olio d'argan : non è successo niente !!Forse questa della OXy è buona e proverò a cercarla per vedere se riesco a migliorare la mia pelle. Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che la promessa di eliminare tutti i punti neri è impossibile da realizzare. Ciaooo

      Elimina
  11. Anche io vorrei acquistarla solo per usarla sul naso, ma ho sempre paura che la mia pelle delicata possa reagire male! Recensione utilissima come sempre, un bacione😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te :) Secondo me puoi provare, alla fine non mi crea nemmeno rossori.

      Elimina
  12. Oh, ecco: io sono una di quelle persone che non hanno visto le immagini virali di cui parli, ma penso che farò un pensierino su questa maschera nera peel off.
    Sei sempre una fonte di informazioni preziose, Pier... grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha meglio così Maris! Grazie a te 😘😘

      Elimina
  13. Non ho mai provato una black mask peel off ma il concetto di base potrebbe rivelarsi molto interessante per la zona del mento, quella più critica per quanto mi riguarda. Facciamo che prima termino i cerottini al canone presi da DM e poi vado in avanscoperta da Acqua&Sapone :)
    Grazie delle recensione Pier!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *ndr* ovviamente i cerottini sono al carbone. Canone proprio non so dove sia saltato fuori!

      Elimina
    2. Tranquilla 😂 grazie mille a te. Non vedo l'ora di passare da Dm 😍

      Elimina
  14. Insomma meglio dello skin gritting mi pare di capire! Io mi sa che sono una delle poche a non avere ancora provato questo tipo di maschere, sarà che le immagini virali di Instagram mi hanno un po' tolto la voglia! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, in pratica è una lotta all'ultima viralità :D Comunque sì assolutamente meglio, questa maschera non mi arrossa né mi irrita

      Elimina
  15. Ho preso una maschera nera da Ipersoap della marca RB, sinceramente su di me non fa granché, magari la resa è soggettiva.
    P.s.: su Maquillalia hai visto i prodotti della Ziaja? Hanno delle maschere idratanti carine a prezzi bassi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì secondo me è anche soggettiva, ma dipende anche dalla maschera. Hai provato dopo la doccia?
      Ho visto quelle maschere da Maquillalia, anzi ho visto anche le altre e vorrei prenderle :) Vediamo più avanti!

      Elimina
  16. Hai sciolto un annoso dubbio :) puntavo queste maschere già da un po' ed ero curiosa di sapere come sono. Di solito uso anch'io e i cerottini e mi ci trovo discretamente. Non che abbia chissà che punti neri ma mi piace rimuovere un po' di cellule morte.
    La prossima volta che vado da Acqua e Sapone, la prendo anch'io.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa secondo me è più indicata con le cellule morte. Infatti io continuo ad usarle per questo: non eliminano tutto ma esfoliano un po' la pelle :)
      Spero ti troverai bene!

      Elimina
  17. Non avevo idea che ci fosse da Acqua e Sapone! Se la trovo la prendo, anche se inizialmente non ero convinta di comprarla perché l'INCI non mi piaceva molto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'inci non è perfetto ma temo che un INCI impeccabile non possa dare questo effetto così soddisfacente :D

      Elimina
  18. Ho visto la pubblicità di questa maschera e mi aveva incuriosita data la facile reperibilità. Si può provare, magari quando è in offerta, anche se per i punti neri mi trovo benissimo con il cerottino fai da te con la gelatina per dolci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho provato anche io a farli con la gelatina e devo dire che ci ero quasi riuscito, ma non mi piace proprio l'odore D: Però è una alternativa!

      Elimina
  19. Se la trovo da Acqua e Sapone la voglio provare anche io! E' una tipologia di maschera che mi manca da provare e mi piacerebbe vedere se mi aiuta ad eliminare qualche impurità e, come hai detto te, le cellule morte, visto che ha quell'effetto ceretta quando la levi XD
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dirai se la trovi che sono curioso di sapere se c'è anche in altri Acqua e Sapone :)
      Baci!

      Elimina
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Vi sono piaciuti