venerdì 3 ottobre 2014

7 psicopatici (2012)

Continua la serie di pazzi, serial killer, omicidi e bella gente e così dopo American Psycho ho visto 7 Psicopatici.
Titolo originale: Seven Psychopaths
Paese di produzione: Regno Unito
Durata: 110 min
Genere: commedia nera
Regia: Martin McDonagh


Martin è uno sceneggiatore in piena crisi di ispirazione, vive con la sua fidanzata che quasi lo mantiene. Il suo migliore amico, Billy, invece è un attore scapestrato che non riesce ad ottenere una parte in qualche film, così arrotonda rubando cani, per poi restituirli ai proprietari e intascarne il riscatto. Suo socio in questo traffico canino è Hans, un quacchero di origine polacca, con una storia molto particolare.
Billy ha una trovata per aiutare l'amico in questo periodo di scarsità di idee: mettere un annuncio in cui chiede ad alcuni psicopatici di raccontare la loro storia a Marty. Ma l'attore non solo vuole aiutare l'amico, vuole essere parte della sceneggiatura.
Accade che fra i vari cani rapiti c'è anche quello di un gangster, Charlie, pronto a tutto pur di avere indietro il suo shih tzu. Billy sarà disposto a tutto, invece, pur di non consegnarglielo.
In questa sequela di inseguimenti Marty avrà finalmente la sua storia, ma prima di poterla scrivere dovrà restare vivo.

Benché io abbia di mio un certo umorismo nero, che anzi celo per non beccarmi una denuncia, io non l'ho trovata come una costante nel film. Mi è parso che le parti più drammatiche prendessero il sopravvento sul resto e che la commedia, la parte divertente, seppur cinica e bastarda fosse davvero in piccole parentesi. Inoltre la trama sembra quasi voglia confondere lo spettatore, aggiungendo parti del tutto inutili, ma a conti fatti resta molto lineare.
Non ho capito l'entusiasmo per questo film.

Voto 6 e mezzo



4 commenti:

  1. Pensa tu che manco l'avevo mai sentito!
    Però forse a me potrebbe piacere^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me l'hanno suggerito :D Credo ti possa piacere sì!

      Elimina
  2. Io ce l'ho in lista da tempo.. dovrebbe rientrare nella categoria degli Hot Fuzz! (spero l'abbia visto..).. però mi hai fatto passare un po' la voglia... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. franco secondo me risulta meglio sulla carta che in concreto. Non è male, ma poteva essere un po' più cinico, un po' più macabro, invece sembra un po' diluito! Guardalo, mi dirai :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...