lunedì 7 ottobre 2013

Nabikino d'oro + Coccole di mela

Buongiorno e buona settimana miei cari!
Post di ringraziamenti e di chiacchiere, oggi, ma non mi trattengo troppo.
Sono in ritardo ma se non facevo così non so proprio come avrei fatto.
Dovete sapere che conosco una marea di trashate e la Poraccitudine ne è un esempio. 
Questa mia abilità, utile come un calzino spaiato, mi ha aiutato a vincere il Nabikino d'Oro, premio indetto dalla cara Nabiki per chi riesce a trovare la peggio trashata del periodo.

Io ho puntato sull'inossidabile e impareggiabile orrore e mestizia provocato dalla versione siciliana di Stranamore, ed in particolare dalla puntata con Maria e Caterina, che saluto che tanto mi leggono.
E quindi la ringrazio, sono lieto di essere approdato sul suo blog perchè mi piace e posso finalmente tirarmela da qui a Natale, e sentirmi figo manco un tronista alla prima ospitata in discoteca.

Altra cosa carina di cui sono stato omaggiato, anche se non è esattamente un premio quanto più un pensiero, è il tag Coccole di mela. E per questo devo ringraziare La Pulce.


Il tag consiste in:
  • parlare dei propri ricordi associati alle torte di mele
  • condividere la propria ricetta preferita (se si desidera)
  • nominare altri 5 bloggers
Personalmente non ho molti ricordi riguardo alla torta di mele, essenzialmente perchè non è uno dei dolci abituali in casa. 
Posso dire che anzi rappresenti l'eccezionalità. Credo tutto dipenda dal fatto che tendiamo ad usare la frutta che coltiviamo, e quindi è più probabile che fosse una crostata di fragole o uva a raggiungere le nostre panze tavole.
Ma che ve lo dico a fare, anche la torta di mele era più che gradita.
La mia ricetta indi per cui non si baserà su antiche leggende e racconti tramandati di generazione in generazione tipo segreto di Fatima.
E' più una roba alla Benedetta Parodi.

Gli ingredienti
  • 1 rotolo di pasta sfoglia ( o brisè)
  • 3 mele ( o anche 2 se non sono troppo piccole)
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 pizzico di cannella
  • 1 cucchiaio di marmellata a piacimento
Sbucciate le mele e tagliatele a fettine. Scaraventateci sopra lo zucchero di canna e la cannella q.b.. 
Lasciate un po' a macerare, mentre bevete due bei bicchieroni d'acqua che male non fa mai. 
Stendete la pasta sfoglia ( o brisè) in una teglia non troppo grande e fra poco vi spiego perchè. Bucherellate un po' con una forchetta la pasta e spalmate un sottile, sì, ho detto sottile, strato di marmellata. Disponete le fette di mela come preferite in base alla vostra passione per l'ordine. Ripiegate i bordi eventualmente rimasti verso l'interno e decorate a mo' di fata turchina con un po' di zucchero di canna.
Infornate per 15 minuti a 180° e eccovi la torta di mele.
Facile, buona e veloce.

Ora vorrei sapere un po' i vostri ricordi riguardo la torta di mele ma soprattutto quelli di 
Rory
Maris
Mareva
Kate 
Betty

A presto, e grazie! 

33 commenti:

  1. Ti avevo già fatto i comBlimenti per il Nabikino, te ne faccio anche per la tua torta: non hai messo il miele! XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moz non amo il miele! Poi c'è la marmellata e lo zucchero e non voglio il diabete XD

      Elimina
    2. a me il miele fa schifo! :)

      Moz-

      Elimina
    3. Schifo no, ma così magari nel latte ma non lo uso molto nei dolci!

      Elimina
  2. Io faccio delle tortine così solo che le mele le cuocio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se piace sì! Io non amo la mela cotta troppo quindi basta la cottura al forno!

      Elimina
  3. Ma che so', io? C'è, mi hai nominata?? AH!!!! Mi sento importante! Guarda, nonostante la mia partenza per l'università sia imminente, questa settimana mi prendo la briga di fare questo Tag :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei te :D tranquilla io sono sempre in ritardo ;)

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Ma che bello!!!! le meleeeeeeeeeeeeeeeeee! un bacione

    RispondiElimina
  6. MMM, ricetta interessante!!
    Ma possibile che a nessuno piaccia il miele?? ma guardate che fa benissimo per la gola!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non è che non piaccia ma non amo spalmarlo e in genere se ho già zucchero preferisco usare una marmellata che almeno ha un gusto più netto!

      Elimina
  7. OOOOHHH! Finalmente il form per i commenti è riapparso!!!
    Ti ho scritto un'email proprio per dirti che non riuscivo a trovare il modo di commentare per ringraziarti di avermi taggato :-)
    Complimenti, intanto, caro Pier per premi e ricetta.
    Avrai presto mie notizie in merito alle mie Coccole di mela :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maris grazie mille della mail, di cuore :) Ho sistemato la situazione giusto ora, non ero in casa e quindi non ti ho potuto rispondere subito alla mail! Grazie per avermelo fatto notare, alla fine ho risolto tutto!
      Ti ho pensata perchè so che ti diletti in cucina e non ci avresti lasciati delusi con una poracciata con la pasta sfoglia tipo me XD

      Elimina
    2. Fatto, carissimo! Ho postato la mia ricettina ;-)

      Elimina
  8. Complimenti per i premi! La ricetta la voglio provare! :)

    RispondiElimina
  9. Ma sai che non è male la tua versione? Mi piace...c'è un tocco salutista ed è sobria e golosa al tempo stesso pur nella sua semplicità. Bravò! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Diciamo che è soprattutto veloce e alla portata di tutti!

      Elimina
  10. bravooooooo entri nel box!
    adoro i pavoneggiamenti tronisti ^_^
    la ricetta non è male, certo io il miele ce lo metterei ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah grazie cara!!
      Lo spalmeresti o lo metteresti con le mele?

      Elimina
  11. Io sento parlare di torta di mele e la salivazione si attiva da sola. Così.

    La ricetta! ** Cosa buona e giusta, senza miele. Non mi piace, con lo zucchero viene molto meglio.

    Un bacio caro! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere ti piaccia! un bacio a te :D

      Elimina
  12. ma non hai citato i 5 bloggers :D bravo Pier Parodi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui qualcuno non legge tutti i miei post :P

      Elimina
  13. Io associo il vomito. Lo so, faccio cagare ma a me le mele "cotte" mi fanno davvero vomitare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche nella torta, anche se non viene bollita?

      Elimina
  14. Tesoro tu non sai ma io adoro le mele! e tutti i dolci che si fanno con esse, dunque apple pie, american pie, muffin di mele, torta di mele, mele per tutti insomma!
    grazie <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma allora sei azzeccatissima per questo tag :D A me piacciono anche se non ci vado del tutto fuori di test! Un bacio :)

      Elimina
  15. La torta di mele è una delle specialità di mia madre, quindi solo bei ricordi per me! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora vogliamo sapere i ricordi del Signor Ponza sulla torta di mele :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...