lunedì 28 ottobre 2013

{Aggiornamento #17}
Ciccia, addictions, e raccomandazioni.

Buongiorno mondo.

Buon inizio settimana.
Sono contento che finalmente ho trovato modo, tempo e ispirazione per scrivere a casaccio tutto ciò che mi è frullato per la mente negli ultimi tempi, istinti omicidi forse a parte.
No, l'Etna non ci ha ancora inghiottiti, che più a fondo di così tanto non possiamo andare. E in Trinacria splende ancora il sole che pare Giugno, e no, non è bello, e la vita prosegue come sempre.
Che poi anche col caldo non abbiamo cimici, mentre so che voi genti del nord siete invasi financo le mutande, salvo coloro che una cimice ce l'hanno da una vita dentro la mutanda.
E a proposito di cimici attenti a quel che dite al telefono che ci spiano tutti. 
Che poi immagino lo sfrantonamento di maroni a sentire certe conversazioni. 
Che poi non c'è bisogno nemmeno di spiare, basta prendere un bus o un tram e stai certo che il 75 % dei passeggeri urla al telefono facendo sentire agli astanti di tutto un po', da cosa a mangiato per colazione, a quanto è durato al letto con l'amante.
Ma questo è il mio blog e quindi veniamo a me.
E sinceramente non è stato un periodo serenissimo, ma c'è chi sta peggio.
Son passato dall'essere la regina del focolare, che si sbatte a destra e a manca fra cucina e panni stesi, a l'influenzato con lancinanti dolori alle ossa, che i reumatismi sembrano un massaggio shiatsu a confronto.
E ancora non sto benissimo, fra disturbi vari, ma siccome non siamo in fila alla posta, lascio perdere dal parlarvi del mio quadro clinico.
Metto però una mia diapositiva.

Comunque un periodo di non tranquillità anche mentale, ché l'idea di voler dare una slavina di esami, un fidanzato lontano e incasinato, casa mia silenziosa come Maranello nel giorno del Gran Premio, non so mica una passeggiata.
E la conseguenza è stata che ho aggiornato il blog a uso albero di Natale: una volta l'anno.
Vorrei scrivere tante cose, appunto qui e lì, ma poi nessun sviluppo. E' come se non riuscissi a rimanere abbastanza a lungo nella mia mente da potermi concentrare sui miei pensieri.
Allo stesso tempo però, in questo caos, ho costruito un certo vuoto intorno. Non in senso negativo, anzi l'ho proprio voluto per certi versi. 
Oltre ad aver tagliato dei rami ormai secchi da un punto di vista relazionale, su cui non mi addentro adesso o arriviamo alla prossima ora legale, diciamo che ne ho proprio bisogno.

Chi frequenta casa mia sa che ritagliarsi degli spazi per sé è opera ardua. Non che ci lanciamo i piatti contro, però diciamo che non ci facciamo mancare nulla. Ci vogliamo bene, ma come tutte le famiglie gli alti e bassi sono come il pane a tavola.

Ma comunque parliamo di cose più leggere.
Periodo di addictions miei cari. Tipo che qualsiasi cosa provassi, vedessi, assaggiassi, avrei voluto sposarla.
Intanto cibescamente goderecce. 
Tipo che spesso e volentieri ho ravanavo in confezioni di Milka Caramello e Nocciole intere, Milka Oro Ciok e Milka Tuc.

Quest'ultima poi per me è un angolo di paradiso perché amo l'accostamento dolce- salato. 
Ed è lì che ti frega la ciccia, perché escludessi almeno una delle due cose sarei a cavallo. E invece no, io alterno e accosto. Come se fossi alla guida delle mie maniglie dell'amore.
No, il signor Milka non mi paga, se ve lo steste chiedendo. Ma magari lo facesse, e invece. 
Tutto questo per dirvi che io e la dieta abbiamo divorziato.
Lei mi ha fatto ciao ciao con la manina, e io le ho chiesto gli alimenti.
E se vede.
Il problema non è poi tanto la quantità, ma proprio la scelta dei cibi, più scombinati di una frase di Luca Giurato.
Ma prometto qui solennemente di fronte al popolo di internet di essere più costante e attento e di stringere la cinghia in tutti i sensi. Anche perché o mi ammazza l'Etna, o mi ammazza la colite.
E' bello che un blogger vi parli dei suoi problemi intestinali, vero?!
Immagino non vedeste l'ora, mattina e sera a chiedervi quanto io stia sulla tazza.
E' che devo bilanciare l'eleganza che aleggia nella rete visto che si è battezzato il principe George e ci stanno trasmettendo le foto ovunque.
Manca solo che Antonella Clerici si faccia fare un grembiule con Kate e Williams sulle tette e il bimbo in mezzo, tipo sacra famiglia. 
Che poi, povero bambino. Vestirlo da bambola di ceramica non avrà incoraggiato la sua autostima. Non lamentatevi quando poi vi cresce un altro Harry.
E direi che basta così.

Altra fissazione è Devious Maids, un telefilm. 



Non basta averne uno per ogni giorno della settimana, io faccio anche gli straordinari, però una roba un po' più leggera mi mancava. E questo è molto simpatico.

Ve ne parlo meglio magari in un post apposito, visto che vi avevo annunciato un po' le mie attese "seriose" e volevo fare un po' il punto della situazione. Comunque DM segue un po' le orme di Desperate Housewives, serie che io abbandonai causa continui spostamenti di orario in tv, in cui però le protagoniste sono delle domestiche di origine latina. Ognuna di esse ha una storia a sé ma c'è una trama di fondo che le unisce. Ed è diventato una vera droga; purtroppo le puntate in italiano sono ancora in messa in onda. Vi aggiorno meglio se magari cambio idea.

Comunque volevo un attimo aprire una beauty parentesi che chiameremo
Fatte bello che domani magari te svegli freddo
tanto per evitarvi spese inutili e dare utilità sociale a questo post.
Se mi seguite su Twitter avevo postato la foto di questo deodorante Viviverde e questo burrocacao La Saponaria.

Ecco, se ve li trovaste davanti, voi amanti del bio, non comprateli, sentite a me.
Il deodorante mi fa puzzare, e io in tutta sincerità non puzzo nemmeno dopo 5 rampe di scale di corsa ad agosto. Il burrocacao invece è grumoso da paura, quindi gratta, e idrata poco, che io vorrei proprio vedere come potrei usarlo d'inverno quando mi si creano delle fughe sulle labbra.
Oltretutto il packaging è un attimino farlocco. Bòn, io vi ho avvertiti.

Per il resto nulla miei cari. Si prospetta un periodo un po' pieno e di piccoli passi in avanti.
Lavoricchierò e devo intensificare lo studio e spero di prendermi un po' più cura di me perchè a volte mi rendo conto di trascurarmi non poco. 
Però ho anche intenzione di essere più presente qui e di concludere la nuova grafica che sto preparando.
Voi invece che mi raccontate?
Sapete cosa mi piacerebbe se non vi scoccia?! Che mi linkaste nei commenti i vostri post che magari ho perso negli ultimi periodi, così non solo recupero io, ma chi vuole può passare da voi.
Intanto vi mando un bacio.

A presto.




43 commenti:

  1. Io esco da una settimana di incazzatura perenne e ho come l'impressione che questa non sia tanto diversa.
    La mia di dieta mi ha proprio abbandonata. Ha deciso di lasciarmi e non vuole più saperne di me. Sticazzi. Mi consolo con la nutella (che mangerei sempre ma dopo posso incollarmi al cesso, praticamente).
    Cosa ti sei perso da me? Mmm... forse questo ti farò sorridere: http://professionecacciatrice.blogspot.it/2013/10/la-clientela-che-scassa-il-cazzo-2.html
    (spero che il collegamento si faccia...non riesco a inserirlo come link -.-)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara cerca di fregartene o non ne esci dalle incazzature! Passo da te :D Bona la nutella, ma devo dirle addio ç.ç Abbraccio!

      Elimina
  2. Beh, da me ci sei passato quindi non ti linko niente... Però mi dispiace non vederti più attivo come un tempo, quando ci prendevamo in giro (qui e da me) in millemila commenti... si vede che ami un altro :(
    In ogni caso, il caos non è per forza un male, anche nel caos c'è equilibrio e mi pare tu lo stia trovando... In bocca al lupo per tutto, bacini zuccherini!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so Moz ma in questo periodo non ce l'ho fatta fisicamente a stare al pc... che amo un altro lo sanno anche i sassi XD

      Pian piano tornerò, tranquillo :D

      Elimina
    2. Ti odio, non sei più mio amico!! è__é

      Moz-

      Elimina
  3. Che bello rileggerti, mi metti sempre una gran serenità! Tieni duro, con la milka tutto è più facile!
    Se ti devo segnalare un mio post ti lascio quello più 'scemo' che ho scritto ultimamente, così non ti deprimi che già lo studio non aiuta!
    http://diariodiunexstacanovista.blogspot.it/2013/10/le-cattive-ragazze-vincono-sempre.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara :D Mi fa piacere rilassare!
      Passo subito!

      Elimina
  4. Tutto sommato il mondo non fa così schifo anche dalle tue parti. Bisogna solo riuscire a guardare il lato giusto della medaglia. Altrimenti un bel salto dal balcone non ce lo leva nessuno.

    Un po' di spazio vuoto attorno è cosa sana.
    La Milka ancora di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro infatti, io guardo sempre al meglio, e vado avanti, e il cioccolato salverà il mondo da qualsiasi cosa. Ti bacio

      Elimina
  5. Giorno Pier,
    quelle barrette di cioccolato sono un miraggio dato che sorseggio davanti al pc una misera tisana al finocchio, senza miele e senza zucchero, poco male dai, risucirò ad ottenere l'effetto pancia piatta?
    Cimici a parte ( per fortuna nonostante l'invasione pare non abbiano ancora albergato nelle mie mutande),l'idea di essere spiata mentre parlo con la Merkel del suo culo alla Jlo è un tantino inquietante.
    Il mio ultimo post? http://bandbdabetty.blogspot.it/2013/10/amici-animali-umani.html#comment-form
    A presto bedduzzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che pure a me non restano altro che tisane e verdurelle, visto come sto.
      Passo subito! Bacio :D

      Elimina
  6. Tu con l'influenza (spero non gastrica),io con la tendinite....appostu semu!
    Comunque....milka e tuc? Mai provati! Vorrei tanto,ma in questi giorni ho strafatto con il cibo
    (link dell'ultimo post sul cibo: http://doppiogefferconghiaccio.blogspot.it/2013/10/sbrodolando-verso-sud.html)
    Inoltre ho avuto a che fare con noia accademica per mancanza esami straordinari,e notizie che debilitano l'animo universitario
    (link post sull'università:http://doppiogefferconghiaccio.blogspot.it/2013/10/quanto-viene-questo-esame-al-chilo.html)
    oltre a le solite pantomine da ipocondriaca
    (link post salute: http://doppiogefferconghiaccio.blogspot.it/2013/10/doctor-internet.html)
    .....
    Detto ciò,butta quelle cose oleose e torna al classico Labello&co!
    Altrimenti devi seguire i consigli delle modelle e fatti due belle foto per ringalluzzire l'autostima
    (link post sull'autoscatto: http://doppiogefferconghiaccio.blogspot.it/2013/10/scatto-matto.html).


    Quindi su con la vita,giovane! Che con sto tempo si può ancora fare un bagnetto...Etna permettendo :D
    Ps. ma da dove è uscita sta storia delle cimici? o.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammazza, mi son perso così tanto!? Che cacca!!! XD Pian piano leggo tutto promesso!
      Prova il milka tuc, è buonissimo!
      I labello sono il male, mi hanno fatto le labbra tipo anziana signora morente: piene di pieghe ( anche se apparentemente sembravano lisce) scure e sembravano più sottili! Triplo Orrore!

      Le cimici le ho sentite nominare da tutti, pare ci sia un invasione al nord!

      Elimina
    2. Mi informerò sulle cimici dopo l'acquisto del milka tuc xD
      Allora non so,prova il Labbrosan che è con burro di karitè! Io mi ci trovo bene e debbo dire che lascia un buon profumo :D
      Altrimenti sai quali burrodicacao uso? Quelli dell'Eurospin xD
      Funzionano :D

      Elimina
    3. Informati ma soprattutto magnate il cioccolato!! :D
      Io uso burricacao più o meno bio da ormai anni, mi ci trovo davvero bene, solo che questo oggettivamente è stato un po' una delusione!

      Elimina
    4. Mi sono informata sulle cimici! Schifussss >.< Il pensiero che possano esserci anche sui nostri NUOVISSIMI treni mi terrorizza,soprattutto data la lunghezza raperunzoliana dei miei capelli! Domani m raso a zero,deciso.....
      Comunque,se vuoi abbandonare il bio fammi un fischio,che tutti i burro di cacao e affini pieni di sostanze chimiche li conosco io xD
      Ora scusa,ma a parlar d cimici m'è venuto prudito :S

      Elimina
    5. Non ti rapare piuttosto non appoggiare la testa d nessuna parte xD
      E se vuoi passare al fungevolissimo mondo bio fai un fischio!

      Elimina
  7. ma come mai non ci parli mai di conquiste? possibile che un gran figo come te sia single? :D DEtto ciò, che mi sembrava doveroso, un mio collega è appena tornato dalla sicilia: era tutto nero di abbronzatura. Qui siamo riusciti a notarlo, nonostante indossasse maglioni di lana :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E infatti non è single :-) ha il fidanzato lontano, però :-(

      PS: sorry, Pier, mi sono permessa di rispondere :-)

      Elimina
    2. Grazie Maris, ma Amoon ormai perde colpi, sai, l'età avanza XD

      Elimina
  8. Insomma....un bel pòpò di caos!!!
    Ma già il fatto che tu sia riuscito a partorire questo pòpò di post è segno che vuoi cercare di essere presente comunque, quantunque, ovunque ecc ecc.
    Ti auguro che i dolori post-influenzali passino in fretta, gli esami vadano alla grande, che il fidanzato sia meno incasinato e che vi possiate vedere presto, che in casa regni un pò di silenzio e...penso che tu possa ccontentari così, no?
    :-)
    Bacioni!

    PS: da me sei passato nei giorni scorsi, solo il post che ho testè pubblicato non lo hai visto e dunque te lo linko: http://caralilli.blogspot.it/2013/10/flashback-luna-di-miele-venezia.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille dei tuoi auguri Maris, speriamo!!! Hai ragione, cerco di esserci sempre, per quanto possibile! Un abbraccione!

      Elimina
  9. Esiste pure il MIlka-Tuc????? Cosa non si inventano!! :D
    Io mi sto barcamenando tra grigio/umidità/danza/ricerca di un impiego/voglia di rinnovamento/ma non so bene cosa. Per il resto tutto bene :)
    Del mio blog non ti sei perso granché, volevo ringraziarti per gli auguri del compli-blog! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' buonissimo se ami l'accostamento dolce e ( appena) salato! In bocca al lupo per la tua ricerca!! Beh 2 anni di blog mica so pochi ;)

      Elimina
  10. Ti capisco a pieno, ti ho già detto tutto: anche io latito e amo segretamente ( ma neppure troppo) la cioccolata... Però mi sto drogando di ginnastica e penso positivo. Daje con l'header ...sei a buon punto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, dillo al mondo che ami il cioccolato, liberiamoci dai sensi di colpa! La ginnastica è una droga, non ricordo dove lo lessi. Un bacio!!

      Elimina
  11. Se ami il dolce vs salato (a parte che potresti essere l'unica persona a non insultarmi quando confesso di amare la focaccia nel caffè) DEVI PROVARE i CHEETOS al cioccolato!! Sono una droga!!!
    Fidanzato lontano? mi sono persa qualcosa??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *-* Dove posso trovarli??

      Eh già, non so dove fossi rimasta ma vivo una storia a distanza al momento!

      Elimina
    2. *-*!!!
      Io quei cosini li ho trovati all'esselunga, si chiamano CRANCHITO e non sono barrette, ma tipo bustine, come le patatine...
      Ne ho mangiati un paio ora!!!

      Elimina
    3. Appena mi trovo un esselunga vicina li voglio provare ( se il mio ragazzo non mi fa saltare la testa XD)

      Elimina
  12. La battuta degli alimenti è il top. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella della dieta che fa ciao ciao?! Guarda che è successo davvero, l'ho vista XD

      Elimina
  13. Pier pier pier mi mancavano i tuoi post! ben ritrovato!!!
    di mio non ti sei perso granché.. anzi ci sei quasi sempre..
    e ti ringrazio tanto.. ti abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :D Un abbraccio e un bacio a te!

      Elimina
  14. Pier! Sempre bello leggerti! Devoius Maid ne avevo sentito parlare ma non so ancora se inserirla nella lunga lista di cose che vedo/da vedere...
    Il Milka Tuc lo voglio! Spero tanto ti rimetta in sesto presto, pare che questo weekend sia stata una moria di gente malata, stila walking dead... ma risorgerai splendete dalle tue ceneri come una fenice! :-)
    Cosa ti sei perso? Ieri ho inaugurato la settimana di Halloween con questo consiglio letterario:
    http://unafragolaalgiorno.blogspot.it/2013/10/recommendation-monday-consiglia-un_28.html

    in questi giorni metto poster una ricettina, tanto per sfanculare ancora di più la dieta... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è molto carino! Prova il Milka e mi sai dire! Ho sentito che c'è diversa gente malata per adesso :/

      Passo a dare un'occhiata... non mi tentare con la tua ricetta xD

      Elimina
  15. sono stordito dalla tua fantasia descrittiva. Di te ho solo letto i commenti scritti sul blog di Maris e non immaginavo questo tsunami di argomenti. Leggo che ci accomuna almeno una cosa e non è l'Etna, ma la colite da saccheggio di alimenti...
    A buon rileggerti.
    Un caro saluto. robi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robi, benvenuto :) Diciamo che non ci facciamo mancare nulla, il mio blog è un po' come me, con tanti interessi, tante sfumature :) A presto!

      Elimina
  16. Anche io ho sentito parlare molto molto bene di Devious Maids, mi è stato consigliato soprattutto dagli appassionati di Desperate Housewives come me. Spero di cominciare a vederlo appena possibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, perchè è molto su quella linea ma è davvero molto carino e divertente e sembra ben fatto!

      Elimina
  17. Perché mi ero persa questo post?? Tu, maledizione, non dovevi farmi conoscere i tuc con il Milka!! Non doveviiii >_<

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...