lunedì 5 marzo 2012

E' la noia che avanza

Dopo un week- end un bel po' turbolento, per questioni emotive più che fisiche, è iniziata una settimana per fortuna tranquilla. 
A volte si commettono errori che nemmeno ci rendiamo conto. 
Feriamo persone senza saperlo. 
O, consci di poter far male, andiamo avanti egoisticamente perchè ci divertiamo. Perchè "non si fa nulla di male".
E invece no.
Ma sbagliando si impara.
Anche se purtroppo a volte, a furia di cancellare gli sbagli, facciamo un buco nel foglio.
Scusami Amor. Non te lo ripeterò mai abbastanza.
Comunque tornado a questa nuova settimana devo dire che ho pochi stimoli.
Sarà che è iniziata da poco. 
L'Italia sembra essere tutta concentrata sulla morte di Lucio Dalla. 
E sul suo compagno definito dai giornali come un semplice collaboratore.
Ora, non voglio fare il pesante, ma si continua a mettere la polvere sotto il tappeto. 
"Ah, ma Dalla non ha mai fatto coming out, perchè ora devono dirlo ora i giornali? Mi sembra una mancanza di rispetto"
I giornali non devono raccontarci vita, morte e miracoli del fidanzato del cantautore. 
Mi è scoppiata la tetta!
Ma definire le cose per quello che sono in totale naturalezza, mi sembra il minimo. Specie chi, per mestiere, deve raccontare i fatti per quelli che sono.
Dalla non l'ha mai detto probabilmente per vivere il tutto in naturalezza e riservatezza. Magari l'avrà detto ai familiari.
#PETTEGOLI
Ma comunque. 
Stare li a pensare " non l'hanno detto per paura" o "non l'hanno detto per rispetto" è come voler contare le operazioni chirurgiche della Santanchè: non finiremmo più. 
Ho letto pure della morte di un operaio che montava il palco della Pausini a Reggio Calabria.
Mi è spiaciuto molto. 
Ormai Reggio è diventata la mia seconda casa, e benché la Pavesina mi stia sul culo, è sempre brutto che certe cose accadano. 
Se non sbaglio poco tempo fa è accaduto a Jovanotti. 
Mi sorge il dubbio che le case discografiche e produttori e sponsor, in tempo di crisi, stiano risparmiando troppo sulla sicurezza, in lavori che si ritengono facili e di routine.
Ma non è mica come montare un naso nuovo alla Santanchè: non c'è pericolo che diventi esteticamente più gradevole.
Il pericolo c'è. Attenzione.
Insomma questa settimana è iniziata un po' così. Pochi stimoli dal mondo.
Io mi rado almeno.
E' smesso praticamente solo adesso di piovere. 
E per la serie hai scoperto l'acqua calda, ho provato il gel di aloe sui capelli umidi e mi piacque.
Rende i capelli morbidi come i siliconi.
Ma non ha siliconi.
Definisce i capelli come una schiumaperdefiniresenzaincollareanchesepoiincolla.
Ma non incolla. E non è una schiuma.

Appunto.
Se finirò come Beyoncè, aggiornerò.
Dovrei fare qualcosa di produttivo. 
Cose tipo studiare o aiutare Amor. 
Ora vediamo.
Non è mica come chiedere una prestazione sessuale alla Santanchè: ci devo pensare prima di decidere.

18 commenti:

  1. anche per me non è stato un we facile, anzi... però oggi ho iniziato a pensare a qualche nuova idea e mi sembra già di aver voltato pagina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già, si continua, magari sarà una bella settimana, chi lo sa :)

      Elimina
  2. "A furia di cancellare gli sbagli, facciamo un buco nel foglio": carina, mi piace :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse stava meglio "facciamo un buco SUL foglio" ma va beh ormai resta così XD

      Elimina
  3. Hai ragione... Perfettamente ragione... La Santanche è veramente una racchia rifatta... Mica come la diva Beyoncè... E mi raccomando!!!! Se diventi come lei avvertimi che voglio l'autografo!!!!! :D

    RispondiElimina
  4. Eh..la pioggia non aiuta a iniziare bene la giornata. Anche a me non va di fare un tubazzo e, mi dicono, "è la primavera".Primavera??Ma se fuori piove e siam a 8 gradi??Mah..Comunque,ascoltare la Pausini mi istigherebbe al suicidio.Così come le solite affermazioni sulla vita privata delle star.Alla fine,gira gira, Dalla sarà osannato perchè non l'ha fatta,la rivelazione "scottante".E in fondo lo capisco.In questo Paese dove tutti si sentono giudici dall'alta moralità chissà che ne sarebbe venuto fuori.Però far passar il messaggio che sia meglio tacerlo mah..A me dispiace per il compagno di Dalla,perchè ora è solo e senza testamento magari dovrà rinunciare anche ad altro.Si sa che i parenti son serpenti e alle volte anche una foto incorniciata sembra solo una loro proprietà. Mah..PS: su su...oggi è solo Martedì..la settimana andrà meglio,se non hai voglia di studiare non farlo.Mettiti ai fornelli sforna cookies a go go e poi studiacchia..così..tanto per non passar una notte insonne nell'ansia da pre-esame..;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti mi spiace soprattutto per il compagno.. Cioè non mi aspetto che la Chiesa lo definisca tale, ma almeno i giornali avrebbero evitato un gran polverone facendo passare la cosa in maniera naturale e per quello che è... se Dalla non ha fatto diretta rivelazione della cosa, è pur vero che era un segreto di pulcinella, quindi non c'era nemmeno bisogno!
      oggi pomeriggio sarà probabilmente più movimentato: o esco o si potrebbe creare una sessione di prove trucco su una mia amica XD

      ps non so vivere senza ansia pre esame, è una droga: so che è sbagliato ma non so farne a meno!!XD

      Elimina
    2. Oh Pier..l'ansia da pre-esame è adrenalina pura e serve!! Troppa no,però serve serve!Poi,magari,dopo taaaaaaaaanti esami,cominci ad allentare un pò per arrivare,come me,ad un'età e ad una tale esasperazione (e rottura di balls)che prima di entrare assumi una faccia "nonmenefregaunacippalippabastanonnepossopiuesefaiilbastardogiurochetistrangolo".Faccia con annesse rughine nella fronte da aggrottamento cronico (sono le sole rughe che ho e son quelle per le quali non esiste cremina..uff..)che conservi anche quando sei entrato e ti siedi a far l'esame.Il che non guasta..;-) La sessione di trucco??Uh..a me servirebbe un bel corso accelerato.Guardo Clio per imparar ma chissà perchè ne vengo fuori con un viso carnevalesco...mah..

      Elimina
    3. ahahah sono già a livello esasperazione!
      comunque sessione ( breve) di trucco è stata, un make up semplicissimo per prova su una palpebra bassa... abbi pazienza, nemmeno io ho tutta sta bravura ma sperimentando si impara :D Clio è la mia ispirazione, molte volte...

      Elimina
  5. Ciao...mi piace molto il tuo astio verso la Santanche!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, mi fa piacere :D sta anche a te fortemente sulle scatole??

      Elimina
    2. E come non potrebbe! Invece condivido il tuo apprezzamento per Giorgia!

      Elimina
    3. la adoro, peccato che non abbia il giusto valore qui in Italia...

      Elimina
  6. Devi spiegarmi meglio Beyoncé. Gian

    RispondiElimina
    Risposte
    1. volevo dire se sarà costretto ad usare parrucche XD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...