martedì 27 dicembre 2011

Capodanno a New York

Ieri ho visto Capodanno a New York, uscito nelle sale il 23 di questo mese. 
Premetto che non ho conoscenze tecniche per recensire un film alla perfezione, ma questa è come sempre la mia personalissima opinione. 
Cominciamo dal trailer
I personaggi: il film si presenta bene, con un cast davvero ricco. Troviamo fra gli altri Robert De Niro, Lea Michele (direttamente dal cast di Glee), Ashton Kutcher, Jessica Biel, Halle Berry, Michelle Pfeiffer, Sarah Jessica Parker. 

La trama: il film tratta di varie vicende ( un po' come i nostri cinepanettoni), con lo sfondo di New York, che fra di loro non hanno un legame. 
Ognuno va incontro all'anno nuovo affrontando i propri problemi: dall'amore da ritrovare, a quello da riconquistare, dal lavoro che tiene lontani i propri cari e ci esaspera fino a fuggire, a quello che li rende felici, per concludere con la famiglia che alla fine, come sempre, si ricongiunge e, in questo caso, aumenta. 

Il mio commento: una commedia piacevole, di facile digestione che non pesa per le sue quasi due ore di durata. Le diverse storie si seguono con facilità ( non che siano difficili). Qui e li battute divertenti e momenti di suspense con finali che non sempre sono scontati.
Ma è comunque un film debole. 
New York quasi scompare se non per i simboli ricorrenti, come i maxi schermi a Times Square, durante tutto il film.
I personaggi lasciano alquanto a desiderare: ok attori di spicco, ma che perdono di valore se finiscono per avere piccole parti nel corso del film, per dare posto a tutti; e i personaggi che interpretano sono a dir poco stereotipati.
La trama in certi punti sembra campata in aria, con giri pindarici che nella realtà difficilmente accadrebbero, per portare inevitabilmente al lieto fine. Il tutto condito dai tipici buoni sentimenti, ricorrenti nelle commedie natalizie americane. 
Insomma a Natale siamo tutti più buoni ma non buonisti! 

Voto: 6- 

2 commenti:

  1. Ho visto e recensito il film e l'ho definito "triste, banale e addirittura, in certe parti, insignificante.
    Ottimo post e molto carino il blog.
    Ti seguo :)

    RispondiElimina
  2. Si abbastanza insipido nel complesso... Grazie mille, sto imparando a far uscire sempre più la mia personalità :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...